Ciao a tutti..

Ciao a tutti..vi starete chiedendo chi sono..cosa faccio..cosa voglio raccontarvi..provo a rispondervi. Sono Bianca, un’architetto di Latina, non questa estate l’altra, la mia attenzione è caduta su un bando promosso dall’ordine degli architetti di Roma e delle province del Lazio relativo al progetto Leonardo.

Scetticamente mi sono detta, partecipare non costa nulla.. meglio farlo cosi non avro’ scrupoli.. e invece nel giro di qualche mese mi è stato comunicato che per Latina dovevo partire proprio io.. e che il periodo all’estero sarebbe stato di dieci mesi e piu’ precisamente a Parigi.

Partire non è stato assolutamente facile, non lo è ancora ora, e non credete a tutti quelli che vi dicono non ti preoccupare puoi tornare quando vuoi, tutto resterà come prima..anzi..!!

Il mio arrivo a Parigi è stato attutito dalla presenza qui di un mio caro amico di Roma , che con la sua famiglia, mi ha preso in custodia..non pensate male..ma vivere a Parigi e non essere parigini, non è proprio facilissimo..hai bisogno di garanti per ogni cosa: per cercare una casa, per aprire un conto in banca..ma se non hai la casa e i garanti non puoi farlo..per la luce..il telefono..per tutto insomma..forse non si sono resi conto che viviamo tutti nell’ambito della comunità europea e che qualcosa potrebbe essere snellito..

Tutte queste peripezie , che ormai vanno avanti da giugno, si affiancano a quella che è la vera motivazione dello stare qui:la possibilità di lavorare, seppure come stagiare, presso uno stdio francese.

Lo studio ci è stata attribuito direttamente dall’ordine degli architetti che ha promosso il tutto, e io sono stata indirizzata presso l’Architecture-Studio.Per chi non fosse al corrente è lo studio che ha realizzato l’istituto del mondo arabo , il palazzo dello judo qui a parigi, lo stadio di Saint Denis, il parlamento europeo di Strasburgo e una serie infinita di lavori in tutto il mondo..se sete curiosi vi consiglio il sito www.architecture-studio.fr/

Entrando nello studio si ha la sensazione di entrare in un gigantesco libro di architettura, dove ogni cosa dal semplice schizzo prende forma e diventa materia viva, attraverso restituzioni grafiche eccellenti..immediatamente lo scoramento è arrivato, nonostante i miei tre anni di esperienza in Italia.

Appena arrivata sono stata immediatamente catapultata in una equipe di lavoro che si occupa della progettazione di un grande teatro ad Angers.. L’equipe muiltietnica si sazia dai francesi, agli italiani, polacchi, svedesi, un cinese, una belga e un irlandese..capite bene che il problema fondamentale e prioritario è la lingua..non richiesta dal bando ma obbligatoria per poter sopravvivere…!!!

spero di avervi incuriosito un pochino..presto continuero’ a raccontarmi e raccontarvi..notte Bianca....ho sonno!!!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ciao a tutti..

  1. domenico scrive:

    tanti saluti
    Ciao Bianca piacere di conoscerti, mi chiamo DOmenico, sono stato incuriosito dalla tua lettera che è stata publicata oggi su internet.
    Conosco bene lo studio dove lavori, o meglio diciamo che conosco molto meglio le opre progettate.
    Mi puoi dare qualche consciglio per lavorare presso lo studio.
    Mi farebbe molto piacere lavorare a pARIGI.
    Ti lascio la mia mail, se ti va li darmi delle informazioni in merito ne sarei molto felice.

    Grazie mille, Domenico
    conaci@libero.it

  2. margherita scrive:

    …ma sei Bianca….
    Ciao Bianca,
    Sono Margherita e ti scrivo da Roma.
    Qualche anno fa all’università, alla facoltà di Architettura, ho conosciuto tramite un’amica comune, Alessia Pierucci, una ragazza di nome Bianca. La mia curiosità è sapere se tu e la persona che conoscevo è la stessa, dal momento che il tuo nome non è molto comune, e la coincidenza vuole che sei architetto. Fammi sapere.
    Intanto di auguro di superare tutte le difficoltà e che il tuo soggiorno parigino diventi più “accogliente”.
    Margherita