Don’t push me ‘cause

Don’t

push

me,

‘cause I’m close to the

edge.

I’m trying

not

to

lose

my head.

Aha- ha-ha-ha,

It’s like a jungle sometimes,

it makes me wonder how I keep from going under…

Hmm… la mostra un po’ una delusione. A parte il lavoro di Nath, onesto e rilevante, nulla di che. Nel bombardamento di immagini fatti cose persone notizie a cui siamo sottoposti, niente lascia il segno, nemmeno una scalfitura. Unica altra cosa, una installazione sulle pareti con centinaia di palline di plastica azzurra che ad un esame piu’ attento si rivelavano testine di uomo-ragno. Carino.

Il resto, noia. L’introversione cronica degli inglesi li porta a creare opere chiuse in loro stesse. “vieni, guarda dentro il mio giardino segreto, vedi com’e’ interessante…” Cercano di farti sentire speciale solo perche’ ti danno il permesso di guardare dentro, e una volta all’interno, noia mortale, un girare e rigirare le solite quattro forme e concetti, motivato da una vanita’ abnorme e infantile. Il vero unico sforzo ciclopico e’ per mantenere una corazza, tanto impenetrabile quanto inutile fra il mondo e loro stessi.

Intanto penso all’apertura delle avenues di New York e come si respira bene camminando laggiu’.

Be-bop, don’t stop.

xcuore

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Don’t push me ‘cause

  1. Cristiana scrive:


    …ciao Faderico..ti scrivo dalla bella e placida Venezia , in un certo senso mia croce e delizia dalla quale sfuggo e ritorno in continuazione.. il fatto è che torno dopo un anno e mezzo da Barcellona sono in piena crisi di riadattamento ma questa volta la diagnosi è grave..prevedo di non farcela!
    Poi in un tranquillo week-end leggo le tue e-mails from London …e mi vengono in mente tante cose , entusiasmi.. insomma ci sto pensando pure io non solo a causa delle tue parole credimi..
    Volevo solo chiederti, se per te non è un problema (visto sarò la milionesima persona che te lo chiede) di indicarmi qualche sito internet o agenzia che mi possa aiutare in caso decida di rifare armi e bagagli a breve termine …in caso ti rigrazio anticipatamente Federico.
    ciao Cristiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *