…eccoci! Non ho scritto

…eccoci!

Non ho scritto per tanto tanto tempo. Sono sempre a Firenze, e le cose lavorative hanno preso ormai una forma, come dire, consolidata.

Lavoro molto ma ho la possibilità di prendermi una boccata d’ossigeno ogni tanto. Non tornerei a lavorare per nessuno… forse. Ho ancora rapporti con Londra. Mi sento sempre un po’ alienato e pesce fuor d’acqua, a volte. Nutro delle speranze, le solite, sull’avere una casa mia e una certa indipendenza. A volte mi scordo i numeri o i nomi.

Ho trovato un punto d’appoggio in centro, alla fine. Niente in cui metter radici, s’intende, ma per ora mi piace. Gli sono molto grato (al posto e alla padrona di casa, donna adorabile) per avermi comunque tirato fuori da quell’incubo da homeless in cui mi sono dibattuto per mesi cercando di mantenere senza troppo successo la sanità mentale.

Il lavoro pressa un minimo, ma niente che non sia in grado di affrontare con un po’ di programmazione e temperanza. Soldi ne dovrebbero arrivare a breve. L’insegnamento è ripreso, quest’anno gli studenti sono anche in numero maggiore. Tempo permettendo li porterò in giro per Firenze a disegnare per la strada, come si conviene.

Non so ancora se sia il caso di prendere la famosa partita iva; non sono poi così ottimista alla fine, almeno per quel che riguarda il bruto quattrino in entrata.

Non mi ricordo chi mi aveva consigliato “The architecture of Happiness“, di Alain De Botton. Fatto sta che l’ho comperato in edizione originale inglese e lo sto leggendo. Mi piace anche. A tratti, molto. A volte ho l’impressione di essermi dimenticato l’inglese, ma poi se non ci penso e parlo vedo che non è vero.

Ho una serie di post arretrati sul portatile a casa da appiccicare qui. Lo farò, anche perchè sono cose pensate per essere qui.

Ho messo su ebay i patchwork di mia zia. http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&rd=1&item=330079993189&ssPageName=STRK:MESE:IT&ih=014Sono belli, astratti e senza vergogna. Spero di riuscire a venderli, mi farebbe piacere che ogni tanto il mio pestare sui tasti servisse anche a qualcun altro.

In generale vorrei fare di più, ma in qualche modo adesso mi sembra che almeno ci sia qualcosa da cui partire.

Che per me vuol dire molto.

Vi bacio tutti quanti affettuosamente.

fiore

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a …eccoci! Non ho scritto

  1. Nunzia scrive:

    INFORMAZIONI
    Ciao Federico
    Ho letto della tua storia su professione architetto….anche io sono laureata in architettura e sono in cerca di lavoro…ho appena concluso il progetto leonardo a Malta ed è stata una bellissima esperienza…..sono stata a Londra tutta l’ estate e mi piacerebbe tornare e cercare lavoro…..il mio inglese nn è da Toefl ….puoi darmi qualche consiglio?…tu come hai iniziato? …grazie mille
    Nunzia

  2. federico scrive:

    viva il brunelleschi
    ciao federico,

    sono il tuo omonimo…che vive e lavora a londra, praticamente sono un’ipotetico te cinque anni fa…sai anche io ho studiato per tre lunghi anni a firenze…citta’ magica e’!?
    ti chiedo…cosi per provarle tutte…se hai degli amici a londra che stanno cercando un coinqulino simpatico…se ti capita di sentire qualcosa fammi un fischio…grazie mille…e… viva il brunelleschi!!!!!

  3. ALBERTO ALESSI scrive:

    urgente
    … in assenza di gloria vorrei inviarle un messaggio urgente, mi manda l’indirizzo e-mail?

  4. Valeria scrive:

    consigli x Londra
    Ciao Federico,
    anch’io sono laureata in Architettura, a venzia, e dopo due ani qui in Italia ti chiedo consiglio per trasferirmi a Londra, come hai iniziato, quale strada hai percorso.
    Grazie Valeria

    questa è la mia Mail: vmorisco@hotmail.com

  5. francesco scrive:

    informazioni
    Ciao Federico,
    mi chiamo Francesco e sono un artigiano (piastrellista). Volevo chiederti se dalle tue parti ci sono sbocchi per la mia professione.
    Grazie e ciao

  6. Cinquegrana Gianni scrive:

    egreg.arch.le scrivo da Cambrige dove attualmente sto frequentando un corso di inglese,che termino a fine marzo…io sono arch.e scultore Cinquegrana Gianni,e ti scrivo perche sto cercando uno studio di architettura a Londra o a Cambridge,con almeno qualcuno dello staff che parli italiano poiche studio inglese da solo due mesi…sono dispostoa lavorare per i mesi di aprile e maggio…se vuole posso mandarle il mio curriculum o i miei lavori…

    distinti salut

  7. Cinquegrana Gianni scrive:

    egreg.arch.le scrivo da Cambrige dove attualmente sto frequentando un corso di inglese,che termino a fine marzo…io sono arch.e scultore Cinquegrana Gianni,e ti scrivo perche sto cercando uno studio di architettura a Londra o a Cambridge,con almeno qualcuno dello staff che parli italiano poiche studio inglese da solo due mesi…sono dispostoa lavorare per i mesi di aprile e maggio…se vuole posso mandarle il mio curriculum o i miei lavori…

    distinti salut

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *