Questo pensiero la

Questo pensiero la mia mastra di elementari ce lo regalo’ prima di andare alle scuole medie, dopo 5 anni passati insieme…oggi mi e’ venuto in mente facendosi strada tra le preoccupazioni e le ansie della grande metropoli…….

SE NON POTETE ESSERE UN PINO

SULLA VETTA DI UN MONTE,

SIATE UNA SCOPA NELLA VALLE,

MA SIATE LA MIGLIORE PICCOLA SCOPA

SULLA SPONDA DEL RUSCELLO.

SIATE UN CESPUGLIO SE NON POTETE ESSERE UN

ALBERO

SIATE UN SENTIERO SE NON POTETE ESSERE

UNA VIA MAESTRA

SE NON POTETE ESSERE IL CIELO

SIATE UNA STELLA.

SIATE IL MEGLIO DI QUALSIASI COSA SIATE

SOLE…..CALDO…..OTTIMISMO….

Rosy

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

50 risposte a Questo pensiero la

  1. diego scrive:

    x marco
    ciao marco , ho letto che hai lavorato molto sui capannoni indistriali, anche io ho lavorato su qualcosa del genere, nn molto, per questo volevo chiederti se potevi darmi qualche dettaglio tipo attacco pannelli, fondazioni, copertura, visto che io sono a londra da qualche settimana e nn riesco a recuperare questo materiale per il mio portfolio. So che è una richiesta strana, ma ti sarei grato se potessi aiutarmi. Ti lascio la mia email dguada@libero.it–un grazie anticipato

  2. eleonora scrive:

    domandina venale…e invito 🙂
    cari cittini, prossimi alle ferie anche voi eh? ho letto le ultime domande che vi hanno fatto in merito agli stipendi, e vi faccio una domanda terra terra: se uno studio a londra (o comunque in UK) propone uno stipendio annuo di 25.000 sterline, questo è il lordo? il che significa che devo ridurlo di 1/4? o è già il netto?
    vi ringrazio e colgo l’occasione per rinnovare l’invito nelle assolate crete senesi! fatemi sapere, il mio numero ve l’ho mandato via mail, sarei troppo contenta di conoscervi di persona. vi abbraccio

  3. Rosy scrive:

    veloce veloce
    ti dico che sono piu’ o meno 1500 sterline al mese nette, per il resto appena ho un attimo ti scrivo per bene…un bacione e grazie degli inviti!!

  4. francesca scrive:

    “franca la maestra…”
    ciao rosyyyy
    come vedi sono sempre qui a leggere il tuo blog….
    oggi leggendo questa frase ho pensato che
    la vostra maestra aveva una classe davvero eccezionale, tra te e quei due pazzi di giusy e francy(conosco solo voi) e che non è andata affatto lontano dal suo augurio per voi…

    ho deciso di provare la memoria di giusy, gli ho letto la frase e anche lui mi ha detto che la stava ricercando…

    p.s. quando scendi a locri???

    bacy
    francy

  5. ica scrive:

    internette
    Finalmente abbiamo internet a casa, consiglio a tutti pipex…(a noi l’ha consigliato un amico inglese)…al tel ti risponde una persona vera, ti collegano in 3gg, e’ velocissimo, costa pochissimo e con 7 pound ti spediscono il router wireless.

    ica

  6. pierluigi scrive:

    Hey! “ciao”
    Ciao Rosy , ciao Filippo, scopro oggi con piacere il vostro blog…vi scrivo da Milano dove collaboro con uno studio di architettura che Rosy conosce bene. Un vero delirio, ma tengo da parte una dose di tenacia passione e ottimismo. Ho apprezzato il pensiero la vostra maestra.
    Io e Rosy ci conosciamo dal suo periodo di esperienza professionale a Firenze.
    Volevo comunicarvi che ad agosto sarò a Londra, suppongo che voi andrete in vacanza in Italia in quel periodo, ad ogni modo mi farebbe piacere incontrarvi.
    a presto
    pier

  7. rosy scrive:

    frencyyyyyyyyyyyy!
    ma ti ricordi il periodo della tua tesi a firenze? estate 2001…
    il mio primo lavoro in assoluto..il mitico studio Archea, lo ricordo come uno dei periodi più belli della mia vita!

    grazie per tuoi i pensieri!
    sono a locri dal 13 al 27 agosto..
    quanto sarebbe bello incontrarci?
    e poi ti devo ancora presentare filippo

  8. rosy scrive:

    pierluigi
    che bello ritrovare anche te nel blog!
    hai visto che gira e rigira sono ritornata qua!
    anche tu quindi non sei scampato a quel famoso studio…vabbè, guarda ne ho viste tante che non ti dico che l’ho rivalutato, ma insomma, e poi devo dire che sul cv fa sempre il suo effetto!
    noi siamo a londra fino al 10 agosto, ce la fai a fare un saltino prima?

  9. lu scrive:

    x rosy e fil
    10 compreso?????
    perchè sarebbe il mio compleanno…e mi piacerebbe vedervi…(e anche prima ovviamente!!)
    forse lo sapete già, ma appena arrivo a londra (il 6)andrò da future system a prendere le chiavi del flat dal collega di fil…
    ciao ciao
    lu

  10. lu scrive:

    18.19
    ciao ragazzi!!
    io sto ufficialmente chiudendo lo studio…
    spero di tornarci, a settembre, con belle novità londinesi..
    anche se nessuno studio mi ha ancora contattata!!!!!!
    🙁
    a lunedì
    buone vacanze a tutti
    lu

  11. Rita scrive:

    x lu
    ciao lu, buone vacanze londinesi!!
    un in bocca al lupo (ufficiale) per tutto!!
    io non so ancora quando arriverò a destinazione…ti farò sapere!

  12. lucy scrive:

    grazie rosy
    grazie rosy per le preziosi informazioni che mi hai dato sul forum. Come già ti ho detto, anocora non ho deciso se trasferirmi a Londra il prossimo anno..ma non nego che la voglia di fare nuove esperienze è tanta. Ma ci sono molte cose da valutare…poi ne parliamo. un saluto, Lucy

  13. lu scrive:

    x rita
    grazie e crepi!!!!
    buone vacanze anche a te.
    a presto
    lu

  14. marcobxl scrive:

    Buone vacanze (x tutti) e in bocca al lupo (x lu)
    Cioa ragazzi,oggi me ne parto pure io per qualche settimana (non a Londra,what a pity)comunque un saluto a tutti,divertitevi,rilassatevi,fate quel che volete,ci risentiamo presto!
    Lu,in bocca al lupo,sono sicuro che leggerai questo messaggio,del resto la connessione in camera cè,vai tranquilla che spacchi!e buon compleanno!

  15. lu scrive:

    laLu a londra
    sono a londraaaaa!!!!!
    in una bella zona e in un bel flat con coinquilini gentili…
    PECCATO CHE NON HO NESSUN COLLOQUIO 🙁
    ma aspetto e intanto rivedo il portfolio, il cv, e cerco altri studi papabili…quindi grazie marco x gli in bocca al lupo..
    cmq sono a londraaaaaaaaaaaa!!!!
    e mi sono già persa un paio di volte!!!!
    non mi sembra vero essere qui….ho anche intravisto già filippo…. appena atterrata in terra inglese…

    a chi è qui….
    VI VA SE ORGANIZZIAMO UNA CENA??
    prima che partiate per le vacanze?
    fatemi sapere
    ciao a tutti
    lu

  16. marcobxl scrive:

    viva Lu!
    Grande lu!son riuscito a connettermi anche dal mare.sei gia’ attivissima in internet vedo!brava,non lasciarmi(ci) senza notizie e non disperare,ti auguro vada tutto al meglio.Ragazzi buone vacanze a tutti,ci sentiamo appena posso riconnettermi!

  17. rosy scrive:

    serata!!!!!
    annuncio per tutti i ragazzi a londra: se siete liberi stasera avremmo pensato ad una cena insieme dato che Lu è finalmente a Londra ed oggi è il suo compleanno. Si potrebbe fare verso le 9.00, anche se il posto è ancora da scegliere. Mi dite chi potrebbe venire?

  18. silvia scrive:

    Cena
    Ragazzi, io purtroppo ho gia` un’altra cena a casa di amici e non voglio tirar pacco all’ultimo momento.
    Pero` sono qui tutto agosto, quindi se qualcuno resta si puo` organizzare qualcosa anche nei prossimi giorni.
    Divertitevi!

  19. Roberto scrive:

    AUGURI LU!!!!!
    scusate ma stasera arriva mio fratello e devo andare a prenderlo all’aereoporto.
    piuttosto, se per tutti va bene, possiamo organizzare qualcosa per la prossima settimana…..prima di venerdi perche’ poi vado in ferie!!
    Altrimenti ci rivediamo a Settembre…

    AUGURI ANCORA LU!!

  20. lu scrive:

    stasera
    stasera madda pensava ad un locale di cui non ricordo il nome(fil se chiedi a max lui lo sa)..
    potrebbe andare?
    fateci sapere
    ciao
    lu
    ps x silvia : peccato x stasera…io sono qui tutto agosto cmq..devo ancora ringraziarti x l’alloggio!!
    pps x rob : mi sa che ti scirverò un ‘email
    pps il mio compleanno esattamente è domani..ma si usciva stasera x incorciare rosy e fil che partono domani…doco giusto???

  21. lu scrive:

    ahh
    *dico…non DOCO!!!
    COMUNQUE GRAZIE A TUTTI X GLI AUGURIIIII

  22. ica scrive:

    x lu (stasera)
    Buon Compleanno Luuuu! E in bocca al lupo per tutto. Stasera abbiamo una cena purtroppo.
    ica

  23. lu scrive:

    ieri sera
    che dire…
    sono in piedi da poco e il mio primo pensiero va a tutte le persone che ieri sera mi hanno fatto stare bene….
    grazie a rosy, filippo, maddalena, max e georg(si scriverà così???) e cristina e davide (la sera prima)..
    mi spiace solo non essere riuscita ad esprimere a parole la gratitudine..sono timida e faccio molta fatica a dire quello che provo…perciò sfrutto questo mezzo di per sè un pò freddino ma che spesso si rivela una fonte di comunicazione incredibile…
    quindi grazie!
    grazie x esserci stati,x la cena,x il regalo e x la torta con tanto di candelina!!!(chissà che desiderio avrò mai espresso??!!!)

    anche oggi credo che mi perderò (nonstante il vostro regalo!!!)in questa magnifica città…. città che 1 anno fa credevo mi avesse tolto una persona importantissima ma che oggi me ne rida altre da conoscere e con cui CONDIVIDERE

  24. lu scrive:

    ieri sera part II
    con cui CONDIVIDERE (spero) questa avventura!
    buona giornata a tutti
    lu

  25. marcobxl scrive:

    Auguri LU (i ritardo,of course)!
    Allora,scusa la banalità,ma del resto non è che possa dire cose molto diverse da TANTI AUGURI!..ho provato a farteli in ritardo in modo che mi si notasse di piu (egocentrico ai livelli massimi,mi faccio schifo),comunque mi fa piacere sentire che te la passi bene,io da oggi sarò impegnato per una settimana per un corso di vela,quindi sarà difficile che mi collegherò,comunque fammi sapere come va,anche via msg sul telefono,il mio numero è sempre quello (se ce l’hai con te),fammi sapere che son curioso e mi raccomando,foto a raffica!ciao Lu a presto!e ciao a tutti voi!

  26. barbara scrive:


    ciao rosy e filippo, sono un po’piu’ grandicella di voi(poco) anche se mi devo laureare.
    Il mio grande sogno e’quello di lavorare all’estero perche’ le esperienze qui in Italia non mi hanno portato niente di buono e perche’ voglio continuare a amare un lavora che amo tanto(e se va avanti cosi’ ho paura che finiro’ pur di non far la sguattera e vivere con stipendi da fame a far la gelatiera o la postina).
    Vorrei venire a dicembre a tastare un po’ una futura esperienza londinese e mi domandavo se mi potevate dare una mano in proposito.
    Magari parlare con chi vive da emigrato in un altro paese mi potrebbe aiutare a chiarirmi un po’ le idee.. Spero che da oggi potremorestare in contattto.
    La mia mail la avete.
    Vi ringrazio e spero in una vostra risposta positiva, perche’ come ho lettto in un altro blog:
    “La nostra casa e’ il mondo, la nostra casa e’ dovunque ci sentiamo noi stessi e dove possiamo realizzare i nostri sogni.”
    E l’italia a mio avviso non permette piu’ di sognare…ma solo di sottostare a delle regole…

    ciao e grazie

    barbara

  27. Noel scrive:

    Italian dream
    I would like to leave this city
    This old town don’t smell too pretty and
    I can feel the warning signs running around my mind
    And when I leave this island I’ll book myself into a soul asylum
    And I can feel the warning signs running around my mind

    So here I go still scratching around the same old hole
    My body feels young but my mind is very old
    So what do you say?
    You can’t give me the dreams that are mine anyway
    You’re half the world away
    Half the world away
    Half the world away
    I’ve been lost I’ve been found but I don’t feel down.

    So here I go still scratching around in the same old hole
    My body feels young but my mind if very old
    So what do you say?
    You can’t give me the dreams that are mine anyway
    You’re half the world away
    Half the world away
    Half the world away
    I’ve been lost I’ve been found but I don’t feel down

  28. Akane scrive:

    Here I am
    Ciao a tutti!
    Seppure in sordina, una decina di giorni fa anch’io sono atterrata in quest’affascinante metropoli… l’ennesima architetta ma che ora non fa l’architetta. Dove siete colleghi, ci si becca per una birra? O anche per scoprire insieme la citta’, a meno che non siate tutti in vacanza…altrove.

    Hope to hear from you soon!

  29. maria grazia scrive:

    x Akane
    mi sa che sono davvero tutti in vacanza…..
    io ho preso lavoro a luglio ed ho avuto una sola settimana 🙁
    in che zona sei? ci si puo’ beccare per una birretta….
    fammi sapere
    ciaooo
    PS invito esteso a chiunque

  30. diego scrive:

    finalmente lavoro
    cari colleghi, da lunedi anch’io sono un architetto che lavora a Londra, che bello, dopo che mi hanno offerto lavoro mi sono sentito come uno che ha superato un esame. Voglio dirvi cmq che sono a Londra da un mese, e per un mese ho corso avanti e indietro tra colloqui con le agenzie, colloqui con qualche studio, e poi il porta a porta per consegnare i curricula, nell’ultima settimana avevo cominciato anche a consegnare curricula per lavorare in bar , ristoranti, pub, ma neanche loro mi cagavano….perchè preferiscono gente con esperienza, ero quasi deciso a mollare tutto, perchè è dura vivere a Londra se nn lavori. Sono partito con un po di risparmi, ma quando vedi che cominciano ad andarsene pur non andando a ristoranti e divertimenti vari, vi assicuro che l’ottimismo lo cominci a perdere in maniera esponenziale. Quindi cari colleghi che sognate Londra preparatevi a soffrire, nn lo dico per scoraggiarvi ma sappiate che nel mio caso è passato un mese, ma potrebbe volerci anche di piu per trovare lavoro, e anche come cameriere o altro vi assicuro nn è facile. Cero potreste trovare lavoro anche dopo un giorno, ma anche dopo mesi. La mia collega ha trovato dopo 6 mesi, e nel frattempo ha fatto altro. Buona fortuna e godetevi l’estate voi che siete in Italia, qua nn è mai arrivata.

  31. akane scrive:

    x Maria Grazia
    Oh, meno male qualche anima pia mi ha risposto! Io sto ad Islington, ma dimmi tu dove incontrarci, io sono una novellina! 🙂

  32. maria grazia scrive:

    akane
    novellina????? anche io sai…..nn so con quale frequenza leggi il blog..ti do la mia mail contattami se ti fa piacere: mariagrazias@hotmail.com
    oppure dammi un tuo recapito, come preferisci
    ciaoo

  33. valentina marino scrive:

    domanda
    sono un personal trainer di body building, mi chiamo valentina. sono gia stata a londra, per cercare lavoro nelle palestre, ma siccome non ho una buona conoscenza dell’inglese, praticamente il c.v. e’ ottimo, mi hanno fatto interviue in tutte le palestre dove sono andata, ma tutti mi hanno detto, giustamente, che devo avere una buona conoscenza della lingua, e poi posso tornare perche’ mi daranno il lavoro, vosto che il c.v e’ buono. ora siccome fin ora, non sapendo come muovermi, diciamo che ho voluto fare di testa mia, cioe’ non hoo voluto accettare di andare a fare qualche altro lavoro, per imparare la l’inglese, ora ho capito che se voglio lavorare in palestra, devo impararlo bene, come posso fare, dall’italia, a sapere piu’ o meno, quali sono, i ristoranti, o i pub, non so, che assumono, per non andare a vuoto? grazie mille per il vostro tempo. valentina marino.

  34. deborah scrive:

    valentina marino
    cara valentina,
    nei ristoranti non si parla italiano, per cui parlare devi saper parlare e poi stanne certa che dovrai avere esperienza come cameriera, come lavapiatti o quello che è…non è il paese dei balocchi questo…non è che uno viene qua e trova lavoro…anche metti pure un qualsiasi lavoro…per cui se vuoi imparare l’inglese meglio se ti affidi ad agenzie che ti offrono scuola e lavoro, la mattina vai a scuola e il pomeriggio lavori e spendi meno che pagarti il corso a prezzo pieno.
    Londra è tutto tranne che la città degli improvvisati…qui gli improvvisati tornano a casa loro, come è capitato a te.
    Good Luck

  35. rosy scrive:

    xdeborah

    …un pò troppo dura con valentina…londra non è la città degli improvvisatori ma per fare la lavapiatti o la cameriera non ci vuole la laurea, e a quanto ho visto da tante testimonianze di gente che conosco neanche un inglese perfetto..qui le possibilità ci sono per tutti, soprattutto per chi ha l’umiltà di partire da un pò più in basso come ha scelto valentina, che comunque non ha improvvisato niente , dato che nel suo settore ha la sua bella esperienza. l’inglese lo imparano tutti, non ci vuole la scienza infusa, solo un pò di pazienza e tenacia.
    filippo è arrivato qui senza averlo mai studiato e lo parlava poco niente, ma il lavoro l’ha trovato subito perchè nel suo campo sapeva il fatto suo. quindi, in bocca al lupo valentina.

  36. giordana scrive:

    bellissimo
    bellissimo pensiero. grazie x avercelo donato.

  37. marc scrive:

    x rosy e deborah
    Carissime
    leggo questo blog da molto ed e’ la prima volta che ho desiderio di scrivere.
    Mi chiamo Marc e vivo a Londra da 25 anni, sono arrivato qui che ne avevo cinque a seguito dei miei genitori e ora sono partner in uno studio di architettura, una specie di eredita’ da parte di madre.
    Mi permetto di non essere d’accordo ne con rosy ne con deborah.
    In questi anni ho visto che non basta essere bravi nel proprio campo per trovare lavoro, ci vuole anche un pizzico di hic et nunc e non sempre si ha questa “fortuna”.
    Tornando a Valentina, care Rosy e Deborah, il punto e’ che nel suo lavoro saper parlare, sapersi spiegare suppongo sia importante. E’ una personal trainer no?
    Non credo che sia vincente imparare l’inglese facendo la cameriera, inizialmente certo puo’ essere un modo per allenare l’orecchio ma poi dovra’ affrontare anche la questione di una sorta di linguaggio tecnico da usarsi con i suoi futuri clienti.
    Ritengo piu’ opportuno che lavori part time come cameriera e che chieda di assistere (gratuitamente) un personal trainer in una di queste palestre in cui e’ stata.
    Aggiungo Valentina che e’ difficile dall’Italia farsi assumere come cameriera o lavapiatti a Londra, in questo caso veramente e’ meglio recarsi sul posto.
    Concludo dicendo che Londra e’ grande, c’e’ spazio per tutti certo, ma non e’ facile. Se ce l’ha fatta Filippo (come dice Rosy) non e’ detto che ce la facciano tutti e con i medesimi tempi.
    Cerchiamo di essere realisti, di non illudere le persone…
    Ho letto di Diego e non credo che Lu abbia ancora trovato lavoro, senno’ lo avrebbe scritto qua no?
    Quindi teniamo tutti i piedi ben saldi per terra.
    In bocca al lupo di cuore a tutti quelli che decidono di venire a Londra a cercare lavoro. Rileggetevi il post di Diego. Pazienza, soldi da parte, tenacia, bravura e soprattutto fortuna.

  38. luisa scrive:

    LONDON OPEN HOUSE
    Ciao ragazzi e complimenti per tutto quello che state facendo. Vi scrivo per avere un’informazione, in caso possiate darmela. Mi servirebbe la LISTA DEGLI STUDI DI ARCHITETTURA CHE PRENDONO PARTE AL LONDON OPEN HOUSE, CON RELATIVI INDIRIZZI. Ho visionato il sito del LHO ma non ho trovato nulla.Voi, o qualcuno che frequenta il blog sa segnalarmi un sito o un luogo fisico (in mancanza di info web…) in Londra dove trovare questo elenco. Many thanks indeed

  39. rosy scrive:

    xmarc
    forse non hai mai letto i miei primi post su come trovare lavoro a londra. se lo avessi fatto ti saresti accorto che io ho non ho mai illuso nessuno, anzi ho sempre avvisato tutti dicendo che trovare lavoro a londra è qualcosa per cui ci può volere poco tempo ma anche dei mesi. ho sempre messo in guardia le persone dicendo che le difficoltà sono tantissime, che molto dipende dal bagaglio di eperienza con cui si arriva e che quello che era successo a filippo non era la norma. l’ho riportato nel post di risposta a deborah solo perchè lei sembrava accusare valentina di essersi improvvisata dato che non conosceva l’inglese, pur essendo una professionista nel suo campo. l’esempio di filippo l’ho fatto perchè era nella sua stessa situazione, ma non credo che la sua sia stata solo fortuna, dato che abbiamo passato mesi e mesi a studiare le possibilità lavorative che avevamo in base alle nostre esperienze e a capire dove sarebbe stato meglio orientarci per andare a colpo più o meno sicuro. per trovarci come hai detto tu al momento giusto nel posto giusto. certo è chiaro che poi un pò di fortuna ci vuole, ma non credo che si la cosa più importante. un conto è piombare a londra senza sapere nulla e mettersi alla ricerca di un lavoro, un conto è passare del tempo a prepararsi, capendo come funzionano gli studi di architettura, i colloqui, lediverse figure, i salari etc, ovviamente sia dall’italia che andandoci di persona …è chiaro che se fai questo ( e ci sono diverse testimonianze anche in questo blog, Enrica e Roberto per esempio ), e se hai già una discreta esperienza alle spalle ( anche questo l’ho sempre ribadito ) poi è più facile che il lavoro lo trovi in breve tempo. questa non è fortuna, ma semplicemente aver avuto un approccio diverso e più mirato. magari non ti trovi subito al momento giusto nel posto giusto ( e io ne sono la prova ) ma le possibilità qui sono innumerevoli e se vali davvero il tuo turno arriva. e questa è la realtà. non accetto l’accusa di illudere le persone, anzi, se ti leggi il blog dall’inizio ti accorgerai che sono stata sempre molto realista. ho sempre detto che qui le possibilità ci sono, agganciarle o meno e in tempi relativamente brevi dipende un pochino dalla fortuna, ma molto, e ribadisco molto, da quanto sei in gamba e determinato e dall’intelligenza che hai di studiare bene le tue possibilità e dirigerti nella direzioni in cui queste possono essere apprezzate al massimo. essere nel momento giusto al posto giusto è in parte una questione di fortuna, ma ti assicuro che davvero molto lo puoi fare tu.

  40. silvia scrive:

    Oggi sono nervosa…
    Questo tempo mi rende nervosa…ma vedo che non sono l’unica vista l’acidita` di certi ultimi messaggi qui nel blog…
    Allora faccio l’acida anch’io…Hi hi hi
    Caro Marc, tu sei fortunato perche` parli due lingue correntemente, ma sottolineo che questa e` FORTUNA perche` dubito che a 5 anni tu abbia scelto di spostarti…purtroppo altri non si trovano nella stessa situazione e, trovandosi nella necessita` o volonta` di trasferirsi, devono cercare di imparare alla bell’e meglio un’altra lingua. Il che non e` facile alla nostra eta`. Io non parlavo praticamente inglese quando sono arrivata qui, eppure dopo 2 mesi di full immersion nella lingua sono riuscita a trovare un lavoro. Se una cosa non la sapevo dire la disegnavo…e voila`…tutto era chiaro.
    La differenza e` che se tu a 30 anni sei partner, io forse lo potrei diventare a 40-50… Immagino che anche Valentina possa trovare un modo piu`”fisico” di esprimersi se si trova in difficolta`. I termini specifici si imparano lavorando, io ho qui sul mio desk il mio fedele Dictionary of Building come esempio.
    Chi ha provato a lavorare in Italia nel nostro campo (come in altri immagino) sa che Londra E` il paese dei balocchi! Non perche` le cose vengano regalate, assolutamente no! Ma perche` si da la possibilita` alla gente di provare e dimostrare quel che si sa fare, a volte anche se si parla un inglese elementare.
    Un corso di inglese va assolutamente fatto all’inizio, almeno 2 mesi secondo me ci vogliono, ma poi bisogna buttarsi nel proprio campo, altrimenti si rischia di perdere di vista i propri obiettivi.
    Non credo che questo blog abbia illuso nessuno, anzi ci sono alcuni messaggi molto pessimistici sulla durezza di un’esperienza in terra straniera, alcuni dei quali anche miei.
    Io ribadisco: se qui non ci fosse lavoro avrei detto Ciao Ciao da un bel po’…ma l’avete visto che tempo fa?

  41. silvia scrive:

    Acida 2
    Ma poi riferendomi alla frase “Londra è tutto tranne che la città degli improvvisati…qui gli improvvisati tornano a casa loro, come è capitato a te”.
    Ti prego, potresti chiarire, magari raccontando la tua esperienza, come si fa a disimprovvisarsi prima di emigrare in paese straniero? Grazie!!!

  42. maria grazia scrive:

    che tempo che fa….
    cara silvia, ti capisco, tempo orribile………e in italia stanno tutti al mare…….

  43. eleonora scrive:

    ma quale mareeee
    che almeno qui in toscana siamo sott’acqua, dentro e fuori dal mare! tenete duro amici londinesi che appena riesco a disimprovvisarmi vi raggiungo 😛
    sciaoooo

  44. mario scrive:

    se non fosse per…
    la grana io da questo postaccio me ne sarei andato da un pezzo! Altri 6-7 anni, mi compro la casa, la sbatto in affitto e giu’di nuovo al caldo (degli affetti soprattutto) a gozzovigliar di rendita!

  45. rosy scrive:

    ennesima proposta di cena
    vi prego ripigliamoci! a sentire sti discorsi io non ho voglia di tornare!
    in calabria si boccheggia oggi, da non respirare, non so cosa sia meglio…
    che dite ce la facciamo ad incontrarci per una cena blog al completo?
    tipo il 28 o 29?
    mario, silvia, roberto, maria grazia, daniel,valentina, debora e tutti quanti ci sieteeeeeeeeeeee???

  46. rosy scrive:

    e ovviamente…
    luuuuuuuuuu
    ci sei?

  47. maria grazia scrive:

    eccomi ci sono
    perfetto per la cena, io porto il vino ma tu rosy ,ti prego, un po’ di sole calabrese….
    🙂

  48. lu scrive:

    x cena
    cerrrrto che ci sono!!!
    vi aspetto…sotto l’acqua londinese…tutti quanti (oggi mi ha pure chiamato maria grazia x darmi il suo conforto!!grazie m.g.!!!!)
    luuuu