aggiornamenti

Vabbe’, tantovale che lo dica subito…non volevo far partire cosi’ questo post che e’ da circa un mese che rimando, ma non ce la faccio a non dirlo… e’ successo poco fa, da Harrods…e sono alquanto elettrizzata…

ho provato per la prima volta un abito da sposa!!!

ecco lo so gia quali pensieri voleranno per l’etere…, siamo troppo ottimisti, siamo patetici, troppo ciccicocco’, troppo coppietta felice, facciamo troppo mulino bianco, troppi gattini e cagnolini, ma che volete che vi dica? siamo veramente cosi’…happy!!!

ho sempre schifato gli abiti ad sposa, una spesa inutile…pensavo che certe cose non mi toccassero neanche, e sono andata a provarli solo perche’ me lo hanno consigliato tutti, anche se ho deciso che il mio vestito sara’ unico, e per questo cucito appositamente da una sarta speciale, ma oggi quando mi sono vista con quei vestiti, col velo poi, oddio quasi mi commuovevo, non pensavo di poter essere cosi’ pateticamente felice.

detto questo ( non potevo tacere!!!) chiudo l’argomento sposina felice…..beh, my dear friends, lacrime matrimoniali a parte, e’ un bel po’ che non scriviamo un post decente, ma non so neanche da dove iniziare per raccontare il delirio dell’ultimo mese…provo ad accennare qualcosa…trafila per entrare in casa, banca che non da le referenze per stupidi motivi burocratici, trasloco a puntate, vecchio landlord che non si fa trovare per ridarci la caparra, consegna in studio con straordinari annessi, iscrizione aire con incluso ritardo per errori del consolato ( con conseguenza ovviamente di svariate telefonate e fax al consolato stesso ), iscrizione all’Arb con trafila per recuperare un altro certificato di superamento esame di stato in quel di Reggio Calabria, da far passare in prefettura, appuntamento chiesa italiana in London per pubblicazioni ecclesiastiche, appuntamento ufficio anagrafe in consolato per pubblicazioni civili, in piu’ prenotazione albergi ospiti, prenotazione fiori, prenotazione fotografo, varie gentildonne del chiantishire che si dovrebbero dare da fare per imbellettarmi e con la nonnina che cucinera’ per noi ( che Dio ce la mandi buona )…ah, ecco progetto biglietto di invito ( rigorosamente fatto da noi ) e preventivo stampa in quel di firenze, prova abiti da sposa da harrods…pianificazione di due interviste da fare per una rivista italiana….tutto questo da barcamenare tra lavoro in studio e freelance. mi sento un tantino…stanca…

anyway, stiamo lentamente riemergendo..mi spiace, vorrei raccontare ai miei lettori la sparkling life in London, ma in realta’ vi assicuro che di Londra viviamo ben poco in questo momento. forse e’ un periodo particolare della nostra vita, un po’ troppo personale per essere raccontato e suscitare interesse…ma in realta’ la vita che stiamo conducendo adesso e’ assai lontana da Londra, direi che potremmo essere in qualsiasi parte del mondo. ovviamente speriamo in tempi migliori, anzi ci ripromettiamo di tornare raccontare la nostra Londra e soprattutto di tornare ad avere una vita sociale al piu’ presto, appena sara’ passato questo ciclone.

a questo proposito ringrazio tutti i londoners affezionati che con i loro messaggi fanno vivere il nostro blog ogni giorno, rendendolo una finestra aperta su Londra anche senza di noi!

piccolissima postilla politica…spero davvero che TUTTI VOI andiate a votare, a Londra o in Italia non importa, ma andateci! L’ Italia ne ha bisogno ora piu’ che mai…

Un abbraccio a tutti!

Rosy

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

100 risposte a aggiornamenti

  1. Ell?architect scrive:

    Assistant Architect or Architect?
    Gentili colleghi!
    Sto organizzando la partenza verso la city .. ma sbirciando qua e là gli annunci di lavoro, non riesco a capire a quale categoria appartengo!!!
    PLEASE HELP MEEEE!!!!!!
    Sono laureata da 2 anni ed iscritta all ordine .. prima esperienza in the u.k …SO????? a cosa posso ambire??
    Ho già letto il dibatitto su grandi-medi studi e sul minimo stipendio necessario ma mi manca sapere che sarei io la…
    Qualcuno mi aiuti!! please!!!!

  2. rosy scrive:

    xeli
    Ciao eli
    come abbiamo gia’ detto tante volte, a prescindere dall’esperienza in Italia
    se si e’ alla prima esperienza UK e non registrati ARB i contratti a cui si puo’ accedere sono
    generalmente quelli come Assistant Architect. Solo con la registrazione ARB diventi ufficialmente Architect in UK.
    Se hai fatto l’esame di stato in Italia ti puoi registrare subito, ma considera che generalmente ci vuole piu o meno un anno di esperienza qua
    per avere le conoscenze necessarie per muoversi agevolmente come architetto, perche’ ovviamente tutto il sistema e’ differente da quello italiano. Inoltre
    da quello che ho visto se sei alla primissima esperienza gli studi tendono sempre a prenderti come assistant, quindi non e’ necessario scriverti all’ ARB immediatamente.
    In bocca al lupo!

  3. Sizz scrive:

    x i futuri sposi…
    🙂 io vi trovo molto carini e spontanei!!…. godetivi questa e sperienza molto bella, importante e unica!
    un bacio
    Sizz

  4. Ell'Arch scrive:

    X ROSY
    GRAZIeeeee davvero per la celere risposta!
    scusami ancora un chiarimento..cos è l ARB?Ed Assistant Architect part I o II???
    In effetti 2 anni di esperienza italiana non mi fanno sentire così preparata da prendermi grandi responsabilità architettoniche .. credo sarà l inizio migliore quello da te consigliato 🙂
    http://www.architecture.co.uk è un buon sito per cercare studi o ne consigli altri???
    grazie ancora!!!

  5. Ell'Arch scrive:

    ARB
    Cara Rosy..credo di essermi risposta da sola consultando internet .. ma dammi conferma .. l ARB è il corispettivo del nostro Ordine? anche perchè nel C.V proprio non saprei come spiegare che in italia sono iscritta all ordine degli architetti..

  6. rosy scrive:

    xeli
    L’ARB non e’ esattamente il corrispondente del nostro ordine professionale,
    ma e’ piu’ un registro generale di tutti gli architetti in UK, e per questo motivo che e’ possibile
    rimanere iscritti all’Ordine in Italia e registrarsi anche qua, proprio perche’ non sono due istituzioni equiparabili.
    Se hai superato l’esame di stato in Italia qui dovresti essere Assistant Architect part 2, diventerai part 3 iscrivendoti all’Arb, e quindi fully qualified
    ( per l’UK, perche’ per l’Italia lo sei gia’ ) poiche’ il tuo esame di stato italiano viene equiparato al part 3 qui. altri architetti provenienti da altri paesi europei per iscriversi all’ARB, devono
    sostenere l’esame per il part 3 dopo aver aftto due anni di pratica nel regno unito. almeno in questo caso il mazzo che ci siamo fatti in italia e’ servito a qualcosa. ciao!

  7. diego scrive:

    iscrizione ARB
    ciao Rosy, qualche giorno fa mi hanno informato da casa di aver ricevuto la lettera del MIUR da Roma, mi hanno mandato la scansione di tutto, ma credo che vogliano tutto in originale vero ? ti sei gia iscritta ?
    a presto

  8. Ell'Arch scrive:

    Rosy
    Sei grandiosa Rosy!

  9. ele scrive:

    ma l’avete visto
    che tramonto gente????? alle volte mi chiedo se DAVVERO sono a Londra!

  10. Marco scrive:

    Tramonto???e chi l’ha visto?
    Dal Basement dove lavoro ho visto solo uno spicchio di cielo colorato di rosa cenere,che comunque non era male…
    Giornata impegnativa ma sono soddisfatto,molte telefonate,son arrivato mezz’ora prima e credo me ne andro’ mezz’ora dopo,pero’ va bene..
    Sabato ho visitato 3 flat,ne ho visto uno che mi sto gia facendo mille film in testa,spero di aver fatto buona impressione sul landlord..altrimenti,come dicevo ieri a Dany, iniziero’ a cercare casa a FANCULHAM…
    qualcuno esce stasera?

  11. mape scrive:

    …chi l’ha visto?
    Visto che è un po’ che non mi faccio sentire e vedere, una puntata dedicata alla nota trasmissione ci starebbe benone…
    Birretta domani sera?
    Se qualcuno è dell’idea…organiziamo!

  12. Roberto scrive:

    Zaha Hadid
    ciao ragazzi,
    non ricordo più chi era l’esperta di Zaha Hadid o comunque studiosa di questo tipo di architetture e strutture.

    Dato che sto sperimentando un software di calcolo basato sulle teorie evoluzionistiche darwiniane ( non ho assunto alcuna sostanza stupefacente, giuro… ) creato da un mio amico ingegnere informatico, vorrei provare ad applicarlo direttamente alla generazione di superfici tridimensionali.
    So che qualcosa del genere è stato già fatto e vorrei sapere se la persona di cui sopra ( o qualunque altra persona interessata ) può indirizzarmi verso qualche testo in particolare.
    So che sono stato tra i detrattori di questo tipo di architettura ma qualcuno ha detto “conosci il tuo nemico”…. e magari ti ci allei, no? ehehe
    Cmq, scherzi a parte, ho l’opportunità di sviluppare qualcosa di interessante direttamente col “produttore” e vorrei saperne un po’ di più.

    Cheers

  13. anna scrive:

    ehehehe.
    “ecco lo so gia quali pensieri voleranno per l’etere…, siamo troppo ottimisti, siamo patetici, troppo ciccicocco’, troppo coppietta felice, facciamo troppo mulino bianco, troppi gattini e cagnolini…”

    ehehehe.

    macche’ dai retta! fa sempre piacere sapere di persone felici!!. godetevela!!

    un abbraccio. xx Anna

  14. anna scrive:

    re: roberto
    per l’appunto passavo.

    guardati “evlutionary Architecture” John Frazer.
    e poi direi il lavoro di karl chu.

    in bocca al lupo.

  15. rosy scrive:

    xanna e diego
    anna: grazie del tuo pensiero!
    diego: come direbbe una mia amica fiorentina ‘ tu l’a detto! ‘… ci vogliono gli originali dei documenti per l’iscrizione ARB. al telefono mi hanno detto che per il momento e’ cosi’ ma tra poco tempo dovrebbe cambiare la legge e accetteranno le copie…bah

  16. marco scrive:

    x Mape
    Io per una birretta in amicizia (con la zeta molle come in “zanzara”) ci sono sempre!pero’ stasera perche’ domani vado al secondo colloquio con il padrone di appartamento e la sua coinquilina,per farmi esaminare..speriamo bene!
    comunque per la birretta rimango in attesa di istruzioni.
    ciao!

  17. Roberto scrive:

    x Marco Anna ed Enrica
    Marco….da come hai descritto l’appuntamento di domani sera io mi guarderei bene le spalle al momento della “insemi…emh…esaminazione”…

    Enrica ed Anna, grazie per i consigli! Ora mi sa che mi perdero’ nei meandri di questa disciplina….oddio c’e’ un mare di roba!

    Buonlavoro

  18. marco scrive:

    X Roberto:Touching wood…
    Ecco una espressione che ho imparato da un programma della tv inglese…comunque staro’ ben radente ai muri…o mi siedo immediatamente…Ma dato che ci siamo, Robbe’ ma tu non te fai vedere per la birretta?insem…ehm…Birrificazione!

  19. mape scrive:

    Birra + scala…
    Ciao Marco…e che la fortuna sia con te per quanto riguarda l`appartamento!
    Anch`io sto scappando dal mio attuale flat…ma al momento ho deciso di aspettare per capire bene cosa il destino (o la sorte) abbia in serbo per me…e poi a Pasqua prob mi faro` un viaggetto.
    Tu stai in zona Camden…o sbaglio?
    Fammi sapere tu orario e posto di ritrovo e ti raggiungo (massimoge…chiocciola…hotmail…dot…co…dot…uk)

    Per la scala invece…qualcuno di voi ha qualche consiglio o indirizzo di persone che si occupano di glass balustrades?
    Mi e` stato richiesto per una singola rampa di scale (3mt circa)…lavoretto piccolo insomma…e visti i requisiti di sicurezza e l`atipicita` del lavoro (io mi occupo di tutt`altre cose)…preferirei passare “il pacco” a chi piu` se ne intende.

    Grazie!

  20. mape scrive:

    “imeil”
    …perche` si e` mangiato l`ultima parte dell`indirizzo???

    hotmail.co.uk

  21. lu scrive:

    …………………
    CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!
    SIAMO A CASAAAAA!!
    IL NOSTRO NIDO, IL RIPARO,…
    OMMIODDIOOOOOO

    UN ENORME GRAZIE ALLA POSITIVITA’ DI DANIELA, ALL’OSPITALITA’ DI ENRI E LUCA, ALL’APPOGGIO MORALE DI TUTTI!!!

    🙂

    bacio

    Lu(Martello)

  22. Roberto scrive:

    X Marco e Mape
    Marco, per la birra vediamo perche’ ho un sacco di lavoro arretrato ( personale ) e vorrei approfittare del fatto che la mia dolce meta’ e’ in Italy per lavoro e stara’ via una settimana per potermi concentrare a casuccia. Preferirei un uscita Venerdi”esca” piuttosto che infrasettimanale.

    x Mape se cerchi glass balustrade su Google.co.uk trovi un sacco di compagnie.
    Personalemte qui allo studio chiediamo a Cantifix.co.uk se il cliente e’ danaroso. Pero’ oggi ho trovato questa compagnia che sembra interessante:
    http://www.specialistglass.co.uk/Glass-ideas/Balustrades.asp

    Cmq per te e per gli altri, se andate sul sito
    http://www.ribaproductselector.com/
    avete la possibilita’ di cercare un sacco di compagnie scelte dalla RIBA ( non sempre sinonimo di qualita’ attenzione… ) e potete cercare per parole chiave, tipo appunto glass balustrade.

    Saluti!

  23. mape scrive:

    …scala
    Graize per le info Roberto!
    Vado subito a dare un occhiata.

  24. Dany scrive:

    CAAASAAAAA
    ragà scusate ma siamo troppo contente 🙂
    Torno a lavurà

  25. Roberto scrive:

    x Lu e Dany
    Ma avete trovato casa insieme??
    Complimenti ma quando si sbagna l’appartamento con una bevuta multipla con doppio carpiato rovescio?

  26. marco scrive:

    la nuova casa di Dany & Lu…
    proprio ieri sera pensavo che in quel momento probabilmente eravate dietro a disfare scatoloni con due sorrisi a 99 denti ciascuna…bella li girls…
    PS: a proposito,ma avete conosciuto il landlord alla fine?

  27. marco scrive:

    Beer after work,me, Mape and anyone who wants come
    Io e Mape ci si vede al LOck Tavern (qui il link con i dettagli http://www.beerintheevening.com/pubs/s/10/1086/Lock_Tavern/Camden).
    vicino fermata metro Chalk Farm (northern line).
    Be there or be square.
    ciao!

  28. marco scrive:

    il link al pub…
    Scusate,dimenticavo il solito problema coi link “tagliati”
    http://www.beerintheevening.com/pubs/s/
    10/1086/Lock_Tavern/Camden

    See you!

  29. andrea scrive:

    to be or not to be 🙂
    ciao rosy, filippo..ciao a tutti!
    sto facendo il mio cv: io ho due anni di esperienza, ho superato l’esame di stato ma non sono iscritto all’albo..mi posso definire “full qualified architect”???
    grazie mille a chiunque avrà la pazienza di rispondermi!
    un saluto da roma capoccia!

  30. Roberto scrive:

    boh?
    Ho finito ora e sono le 20.33…. mi sono rotto le palle di questo studio…..

    x Andrea
    la risposta e’ semplice: no lo so….perche’ la tua situazione e’ particolare.
    Devi telefonare al MIUR di Roma per chiedere chiarimenti perche’ alla fine sono loro che rilasciano i documenti per poter equiparare il titolo italiano a quello inglese. Qui a Londra a loro non interessa se sei iscritto o meno all’albo italiano.
    Pero’ ricordati che non puoi dire di essere Architect a Londra fino a che non sei iscritto all’ARB ( e quindi necessiti dei documenti del MIUR…. et voila’ il cerchio si chiude ).
    Da parte mia nel CV avevo messo anche io “fully qualified architect” prima di ricevere il dono della conoscenza…. e personalmente nessuno mi ha ancora arrestato.
    Il punto e’ sempre il solito, scrivi pure Fullyecc. ma non candidarti per posti di lavoro dove richiedono il PART III ossia l’iscrizione all’ ARB altrimenti li potrebbe essere imbarazzante.

  31. andrea scrive:

    x roberto
    grazie per la repentina risposta!!
    nel frattempo mi sto documentando..mi sa che in teoria per essere “full qualified architect” bisogna essere iscritti all’ARB…qualcuno che confermi??!!
    domani chiamo il miur e chiedo un po di info…
    good night a tutti!

  32. filippo scrive:

    VINICIO CAPOSSELA
    ….non ho capito esattamente chi viene e chi non viene al concerto di domani sera ma per quelli che hanno preso il biglietto…..che ne dite di trovarvi di fronte al locale tra le 6.45 e le 7.00 pm? Avanti…fatemi sapere accolita di rancorosi! 😉

  33. marco scrive:

    Vinicio…
    Io non vengo al concerto,ma dato che e’ in Camden, dove abito, quando finisce vediamoci da qualche parte,mi raccomando!

  34. maria grazia scrive:

    vinicio
    nn vedo l’oraaaaaa……..6.45-7 pm cercheremo (io & dj) di essere puntuali, altrimenti faccio un colpo di telefono.
    PS qualcuno ha per caso un biglietto in più per una mia amica che nn lo ha trovato ed è tanto ma tanto dispiaciuta???
    :))))

  35. dott. arch. Michele Battistini scrive:

    Foster and Partners
    Ho letto alcuni giorni fa che voi due lavorate da Foster. Potreste dirmi per cortesia cosa occorre fare per lavorare da Foster? Ci sono dei concorsi da fare? Il sito web non lo dice. Cosa avete dovuto fare per farvi assumere? Eravate forse suoi studenti?
    Complimenti per il blog.

    Grazie per la cortesia
    Michele Battistini
    Architetto

  36. filippo scrive:

    ….Foster….
    Ciao Michele,
    in verita’ ne io e ne Rosy lavoriamo da Foster. Ci sono pero’ nel Blog alcune persone che invece lavorando per il sig.Foster…potrebbero sicuramente darti le informazioni che hai richiesto. keep in touch! 😉

  37. lu scrive:

    sballottatissimaaa
    ciaooo!
    a causa consegne al lavoro e casa nuova priva di ogni cosa mi tocca rinunciare al Vinicio.
    ma ho gia’ torvato qualc a cui dare il biglietto…
    ottima sostituta…direi che nn vi accorgete della differenza!!!
    divertitevi !!!
    lu

  38. marcogio scrive:

    Foster
    …non sono a Londra ne lavoro da Foster…però mi piace tenermi informato…non si sa mai nella vita…sul sito c’è tutto…

    http://www.fosterandpartners.com
    /Careers/Recruitment/London.aspx

    se non si vede il tutto il link vai sul sito e clicca su careers nella homepage…guarda ciò che fa per te e poi invia cv e portfolio…in bocca al lupo…

  39. claudia scrive:

    vinicio
    ciao ragazzi!!!!
    anche io sto andando al concerto da sola pero’….quindi se riesco ad unirmi a voi srebbe mitico…spero di riuscire a riconoscervi. ciaooo

    cla

  40. filippo scrive:

    X Claudia
    ….ciao Claudia,
    faremo di tutto per essere il piu’ riconoscibili possibile!

    See you there! 🙂

  41. Roberto scrive:

    soddisfazioni
    Oggi mi e’capitata una cosa piacevolissima .no…non quello, razza di pervertiti!… 🙂 pero’ riguarda lo stesso una donna.

    Oggi ho ricevuto la telefonata della moglie di uno dei miei clienti per ringraziarmi espressamente per il design della loro nuova cucina.
    Il progetto e’ piccolino e non e’ niente di avveniristico ma lei era proprio insoddisfatta dell’attuale layout. E’ stata una soddisfazione enorme dal punto di vista lavorativo e un piacere immenso da quello personale per aver fatto felice con poco delle persone, nonostante, anzi soprattutto perche’ non sono nemmeno propriamente dei ricconi.
    Ecco, io la concepisco ancora cosi’ l’architettura, un gesto piccolo e poetico che aiuta le persone a vivere meglio.

    E qui ti ringraziano…l’altra settimana c’e’ arrivata una lettera graziosissima da una coppia di mezza eta’ a proposito della loro “nuova vita” nella casa da noi progettata.

    Se penso all’arroganza della maggior parte dei clienti che avevo a Palermo….

  42. marco scrive:

    Attenta Claudia!
    Filippo non fare come tuo solito che per farti riconoscere dai luogo a atti di meteorismo inconsulto! 🙂
    Sherzi a parte,io non sono al concerto ma ci saro’ dopo,ci si becca tutti after concert!
    …oggi ho solo voglia di andare a casa!!!

  43. rosy scrive:

    grande rob
    complimenti!
    condivido in pieno la tua idea di architettura! e’ la stessa con cui lavoro anche io..

  44. Filippo scrive:

    segni per riconoscersi….
    ..tranquillo Marco, quel tipo di segnaletica la riservo per gli amici initimi! mi raccomando, tieni il telefono a portata…ci si sente dopo il concerto!

  45. mito scrive:

    iscrizione ARB
    Just a little question for Rosy.
    Per iscriverti all’ARB hai dovuto pagare i 103 euro che vuole l’Universita’ di Firenze per il rilascio del ‘Certificato di Superamento dell’Esame di Stato’?
    Qualcuno di voi ne sa qualcosa di quest’ ennesima gabella?
    Saluti a tutti.

  46. Marco scrive:

    invece a me e’ successa una cosa spiacevolissima…
    …Ho ricevuto l’assegno, il primo assegno “intero” dato che quello dello scorso mese copriva solo 10 giorni lavorativi…e ho scoperto di prendere meno di quanto mi aspettassi,da quello che avevo verificato su un sito inglese dove veniva calcolato lo stipendio dopo le tasse…
    che dire?mi faccio in quattro,sono tornato tardi anche quando la mia ragazza e’ stata qui 10 giorni…lo so,sono solo al primo mese,ora (poi passera’)..ma ora sono sconfortato,ho solo una gran voglia di bermi una birra e fumarmi una sigaretta…
    Scusatemi per la rottura,mi serviva sfogarmi in qualche modo…

  47. enrica scrive:

    eddajeeeeeeee
    sono le nove di sera e sono ancora a lavorare…
    🙂
    marco…nun te lamenta’…la fase della strana bustapaga l’abbiamo passata tutti….

    interagisco con il blog mentre sto salvando file grossi grossi…e invece di guardare esangue lo schermo…mi tengo sveglia cosi…scusate l’uso personale del mezzo

  48. andrea scrive:

    x mito
    la risposta è si! anzi a roma costa di più! proprio stamattina ho versato il cc di 113 euro e spicci… mi sembra una cifra esagerata!!!
    un saluto

  49. andrea scrive:

    x tutti gli altri!
    ah ah, ed ora una domandina da me! 🙂
    sto cercando un appartamento da aprile da dividere con un mio amico.. secondo voi è possibile trovarne uno spendendo sui 600 pounds a testa al mese, in una zona 1-2 ??
    grazie per le risposte!!

    ps sulla bbc radio passano spesso Elvis!che taglio!!

    un saluto da roma capoccia

  50. rosy scrive:

    xmito
    Ciao!
    Sinceramente io ho non ho fatto l’esame di stato a firenze ma a R.C., quindi non ho pagato quei soldi ( ho pagato qualcosa, ma sicuramente meno…). Sorry..Ad ogni modo sono davvero troppi per un certificato, che schifo..

  51. mito scrive:

    tassa di abilitazione
    Rosy, non hai studiato a Firenze tu?
    Secondo quanto dice l’universita’ di Firenze:

    “Per il rilascio del diploma di abilitazione (e delle relative certificazioni) l’abilitato è tenuto al versamento della tassa a favore della Regione sede dell’Università ove è stato conseguito il titolo per l’ammissione agli esami di Stato.”
    http://www4.unifi.it/studenti/CMpro-v-p-414.html

    Comunque se ce l’hai fatta a non pagarli hai tutta la mia stima.
    Io mi son quasi rassegnato.
    Saluti

  52. rosy scrive:

    ciao mito
    Se intendi il primo certificato, quello per l’iscrizione all’ordine professionale si, va pagata questa tassa, ma io l’ho pagata ormai 4 anni fa quando mi sono iscritta all’albo. Io pensavo che ti riferissi ad una seconda copia, quella per intenderci da dare in ministero per ottenere il certificato MIUR. scusa, ho fatto confusione. e’ una tassa che si paga la prima volta, non ogni volta che chiedi il certificato.

  53. enrica scrive:

    firenze e tasse
    Ho dato l’esame di stato a Firenze e per ritirare il certificato di abilitazione battono cassa…mi sono stupita anche io a suo tempo…dato che gia’ si paga per farlo…mi pareva il colmo che si pagasse anche per ritirarlo, dato che si tratta di una stampata su della cartazza…
    anyway e’ cosi….e sentivo molta gente scocciata su questo punto…che voleva autocertificare l’abilitazione per iscriversi all’ordine poiche’ era costosetto farsi rilasciare il certificato…

  54. NICOLE scrive:

    Perchè?
    Leggo il blog da sempre e vorrei esporre una domanda che mi assilla da un po’…son sicura che chi vive l’esperienza mi può rispondere…
    Perchè all’estero lavarando da architetto (come lo sono io) inuno studio professionale si vive inmodo dignitoso e in Italia no?
    -sono più alti gli stipendi?
    -sono minori le tasse?
    – ci sono più aiuti da parte statale e governativa ai giovani?
    -il costo della vita è minore?
    – tutto questo insieme???

    mi fate chiarezza perchè davvero io architetto della provincia padana non riesco a vivere lavorando così…..

  55. Occhio di Vetro scrive:

    x Nicole
    …forse perchè in Italia si è perso il concetto di dignità. Anche da parte di chi accetta condizioni lavorative assurde, a paga nulla o quasi, tanto vive con mamma e papà (all’estero è una bestemmia)… forse perchè in Italia si è perso il concetto di valore del lavoro, e i clienti badano solo ad un costo basso e nulla più… forse perchè il nepotismo è arrivato alle stelle, non che qui non ci sia, ma in Italia le fonti di denaro sono pre-assegnate a chi è nel giro (e molti studi pur volendo pagare i dipendenti non riescono a farcela)… forse perchè in Italia ci sono troppi architetti e soprattutto nessuno dice mai come stanno le cose prima dei corsi di laurea, ovvero che è una professione difficilissima e chi viene da ceti medio bassi fa una fatica immonda ad affermarsi non per le capacità, ma come per molte altre professioni, il giro di conoscenze in questa professione fa la differenza… forse perchè in Italia non si sono accorti che siamo nel 2008 e progettare non significa vendere carta colorata, ma fornire un servizio ed in molti non si rendono conto nemmeno di averne bisogno… forse perchè in Italia è più importante stare con il sedere su un 4X4 da 100mila euro oggi piuttosto che pagare qualcuno per guadagnarne 150mila in più domani…
    …forse perchè l’economia stagna e non ci sono progetti per il futuro, gli investitori hanno di meglio da fare che spendere denaro in un paese che rasenta un assetto da america centrale…

    anyway… i miei luridi 2 cents, and sorry for the long complain.

  56. silvia scrive:

    Per il dott. arch. Michele Battistini
    Per essere assunti da Foster, come in qualsiasi altro studio inglese, basta spedire per posta il proprio curriculum, lettera di presentazione ed estratto del portfolio, che normalmente consiste in 2 o piu` A4 con immagini dei propri progetti e concorsi.
    L’indirizzo a cui spedirlo e`

    HUMAN RESOURCE
    Foster+Partners
    22 Hester road
    London SW11 4AN
    UK

    Saluti

  57. gianpiero scrive:

    ciao ragazzi..
    avevo una piccola curiosità da chiedervi,
    come funziona a londra il sistema sanitario?finora si è parlato di tante cose(banca,internet,affitti ecc…)ma voi avete seguito una qualche procedura per avere
    un’assistenza sanitaria?se ad esempio siete ammalati e vi serve un farmaco…come fate??
    sto cercando di avere più info possibili(oltre a quelle primarie di quelle abbiamo già discusso)per il mio big step in the city..
    un grande saluto a tutti
    buon fine settimana

    gianpiero-Venezia

  58. Ell'Arch scrive:

    English course for architecs & Forster
    Gentili tutti!
    Arrivero’ anche io a Londra in primavera e vorrei rispolverare l inglese prima di buttarmi in qlc studio .. qualcuno puo suggerirmi una scuola (non troppo cara!) per un corsetto per noi lavoratori???
    …E…Gentili lavoratori di Sir Foster …come si stà li? buon lavoro buono stipendio??
    grazissimeeee a tutti!!!!
    E.

  59. Ermanno scrive:

    …spesso ci riesco…
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    ….. ma ogni tanto non resisto proprio…
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    .
    …e ve devo rompe un pò le scatole… 🙂

    bona domenica a tutti 🙂 …anche senza maurizio costanzo

  60. andrea scrive:

    domandina ina ina 🙂
    ciao a tutti!
    sono sempre andrea di roma…
    avrei una domanda: quando mando il portfolio per email, la cover letter è il testo della stessa mail? oppure è un file allegato insieme al file pdf del portfolio?! spesso di essere stato chiaro!

    un saluto da roma capoccia

  61. dome scrive:

    learning english
    Hi,
    io e la mia girlfriend … due “youg architects” siamo a Londra da un mesetto, … ci siamo venuti per una vacanza ma poi l’idea di restarci ci ha convinto ha cercare lavoro. Purtroppo il nostro inglese “basic” non ci aiuta ad inserici facilmente.
    Ci farebbe piacere ricevere qualke consiglio su come muovere i primi passi in questa metropoli ke letteralmente ti fagocita… soprattutto riguardo qualke corso di inglese!

    grazie e complimenti per il blog.

  62. silvia scrive:

    Festa delle donne
    Si va a fare cena e ballare al Favela Chic?
    Pero` bisogna prenotare absolutely.

    Sabato 8 marzo ore 8.

    Iniziamo con la lista (sole donne, please)
    -Silvia

  63. enrica scrive:

    8 marzo
    …..non ho niente contro le donne ci mancherebbe, ma la festa delle donne e il festeggiarla mi ha sempre messo addosso una gran tristezza (e non e’ che in passato non ci ho provato a festeggiarla).
    quindi vi auguro buon divertimento e mi astengo dalla lotta questo giro.
    besos
    E.

  64. silvia scrive:

    Dai Enri….
    ma chissenefrega, pure io non la festeggio mai, pero` era una scusa per fare un po’ di bordello tra di noi.

  65. silvia scrive:

    Ehila`
    Ho visto che la mia proposta per l’8 marzo ha avuto grande successo…
    forse meglio lasciar perdere

  66. Ell'Arch scrive:

    Per VALERIA Milano!!!!
    ciao valeria!
    anche io come te vorrei fare un esperienza a londra..uniamo le forze? se ti va dato che vivo e lavoro a milano ci si puo incontrare..
    See u soon
    E.

  67. rosy scrive:

    8 marzo
    no silvia!!!!che lasciare stare, andiamo eccome!
    anche madda vuole venire!

  68. Sizz scrive:

    x Ell’Arch
    Ciaoo anche io sono a Milano, chi è Valeria?….
    se Vi incontrate vengo volentieri anche io, sempre che Vi faccia piacere! 🙂
    fatemi sapere
    Ciaooo

  69. Ell'Arch scrive:

    X Sizz!
    Absolutly yessss!!!!!
    Ripeto.. l unione fa la forza e mi farebbe molto piacere incontrare compagni di viaggio…anche perchè in tutta onestà di partire da sola..ho una fifa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    io sono in zona navigli..una sera di queste se ti va si puo fare un aperitivo e chiaccherare .. pianificare la fuga in quel di londra 🙂

  70. Sizz scrive:

    Ell’Arch.
    >.<
    siii!! molto molto volentieri!
    questa settimana sono incasinata, ma magari mi libero per giovedì o venerdì sera!
    tu stai lavorando a Milano?

  71. lu scrive:

    noooOOO
    l’aperitivo di milanooo noooo!
    oddio quanto mi manca!!!
    🙂
    un saluto alle milanesi allora
    Lu

  72. Ell'Arch scrive:

    X Suzz & lU
    si io lavoro in uno studio da quasi un anno..ma l inglese è sempre piu indispensabile per andare avanti (in un certo modo) nel nostro lavoro..
    prossima settimana va bene!
    LU! FAREMO UN BRINDISI PER TE!

  73. marco scrive:

    E pure io so’ sistemato!
    “touching wood” come dicono qui…anche se ancora non sono li…vi annuncio che pure io HO TROVATO CASA!Zona Belsize Park,in sharing con altri due,mi sposto domenica prossima (9 marzo)…Se magari qualcuno ha voglia di portare una valigia, si puo vedere la casa in anteprima!
    Bella li a tutti!!!

  74. Sizz scrive:

    x chi a trovato casa!
    COMPLIMENTI!!!!
    buon soggiorno nelle nuove casette!
    un bacioo
    Sizz

  75. maddalena scrive:

    per chi cerca casa
    una mia amica lascia casa sua, due bedrooms a Islington, per minimo due mesi ma si puo’ prolungare a di piu’.
    Se qualcuno e’ interessato fatemi sapere e vi metto in contatto con lei.

  76. silvia scrive:

    Seratona al Favela chic
    Allora a grande richiesta la proposta e` ancora in piedi, per ora siamo solo 3 donzelle: io, la Rosy e la Madda. Facciamo che venerdi` si cerca di prenotare, ok?

  77. marco scrive:

    Contro-Festa delle Donne…
    prima domanda:ma qui lo festeggiano l’8 marzo?la mia collega mi ha guardato stranamente quando le ho detto che (mentre cercava di prenotare due posti per una cena in vari ristoranti che dicevano che erano pieni) l’8 marzo e’ difficile trovare posto perche’ sara’ tutto prenotato per la festa delle donne ..quindi mi e’ venuto il dubbio…
    in ogni caso..contro proposta per gli uomini…Birrazze e rutto libero, grattate di chiappe (non a vicenda) e idiscorsi volgarissimi,ok?
    Chi ama l’idea tiri una riga…(ok,la frase che di solito si legge sui muri e’ LEGGERMENTE differente..ma se semo capiti…)

  78. X sizz scrive:

    Chi parte per Londra??
    Sizz ciao!
    come ci si accorda per l aperitivo della prossima settimana?
    Ell

  79. Sizz scrive:

    x Ell
    ciaoo, allora secondo me potremmo fare un aperitivo martedì o mercoledì prossimo, che ne dici di zona Porta Romana, via Sabotino?…te lo chiedo perchè dovendo attraversare la città da nord a sud per andare dal lavoro a casa, questa zona è per me facilmente raggiungibile.
    se mi lasci il tuo indirizzo mail ci scriviamo in privato. 🙂
    Ciaooo

    LU sicuramente ti penseremo durante l’ape, come anche a Marco….. spero di vedervi presto!!

  80. marco scrive:

    Aperitivo!!!
    Ao’ se inizi a parlarmi di aperitivo a Porta Romana ecc viene la nostalgia pure amme’!!!aaaahh…il Palo Alto…bevete un negroni pure all amia salute va’!

  81. enrica scrive:

    linkedin
    ki di voi e’ su linkedin a parte filippo?

  82. filippo scrive:

    linkedin
    ..ho pensato, perche’ non si crea un gruppo in linkedin? magari…mind the gap, un gruppo di professionisti italiani.

    che ne pensi Enrica?

  83. marco scrive:

    LinkedIn?
    Sto dando un’occhiata a questo sito…sembra interessante..qualcuno di voi lo utilizza?

  84. enrica scrive:

    linkedin & facebook
    io sono gia’ li, si potrebbe fare la stessa cosa anche su facebook che e’ molto attivo…
    a proposito di facebook…c’e’ per esempio il gruppo promosso da barbican che fornisce, se si e’ membri del gruppo…biglietti scontati e persino il drink gratuito…
    secondo me sarebbe il caso di fare entrambi…
    su facebook magari evitando tutte quelle cavolate…ma facebook ha veramente grande visibilita’ oramai, soprattutto su londra e USA…
    e su facebook si puo’ anche scrivere…si possono postare link a lavori…chiedere info…ecc. ecc.
    PROFESSIONISTI ITALIANI A LONDRA…ITALIAN PROFESSIONALS (architects and designers) IN LONDON….

  85. e scrive:

    x marco
    se ho chiesto chi e’ su linkedin oltre a filippo…significa che io e filippo gia’ ci siamo…
    c’e’ anche luca comunque…c’e’ un sacco di gente….

  86. marco scrive:

    X la mia tutor…
    Enri’ intendevo a parte voi due…ti vojo tanto bbbene!

  87. Ell'Arch scrive:

    X Sizz
    eccomi sizz!
    Porta Romana va benissimo!
    evaleone@hotmail.com
    see u soon!

  88. rosy scrive:

    caro marco…
    mi spieghi una cosa che non riesco a capire?
    perche’ voi uomini per divertirvi avete bisogno di essere volgari, parlare di donne in certi termini e bere a piu’ non posso?
    per noi donne non e’ cosi’, almeno non mi risulta, almeno non per tutte, invece voi uomini mi sembrate tristemente tutti uguali.
    mi dai una spiegazione?

  89. Ermanno scrive:

    MacBook Air
    Carissimi, na cosa davvero spettacolare.
    Ve sto a scrive da sta sottiletta de portatile… na fikata estrema… na cifra!!

    x Rosy
    Non per tutti l’ommini funge cosi’… se volemo fa i generici, pure le donne potrebbero esse tutte uguali… l’orologio biologico, le manfrine… ma chi c’ha er sale ‘n zucca ce lo sa che nun se po’ fa de tutta l’erba ‘n fascio…

    Aooo quanno se vedemo noi ommini pe na gara de rutti, a parla de porcate e a ‘mbiacasse come cenci? 🙂

    x Filippo
    MENA!! come er cinese, torna a casa e giu’ botte 🙂 (scherzo rosellina… baci a voi due)

  90. filippo scrive:

    a sottiletta!!!
    ah Erma’!!! E mica lo sapevo che t’eri preso er mac er piu’ sottile ar monno!!!! figo…..quanto sei cool….che me dici? ne vale la pena?

  91. Ermanno scrive:

    …ma de che…
    …a Fili’… sto all’Apple Store… faccio passa un po’ de mesi che me sa che sta sottiletta se piega nella borZa… nu ce se crede quanto e’ sottile… ma fico… costa 1330 pund al kilo…. e pesa 1,5 kili…. 🙂 sottiletta costossa

  92. enrica scrive:

    parlamoce chiaro
    Ermanno e’ all’apple store e scrive dalla sottiletta ivi messa a disposizione per gli avenntori….non ha ancora investito nella sottiletta…o almeno credo….nel senso che io sono al lavoro e magari stasera torno a casa e Ermanno s’e’ venduto er divano e ce sediamo sulla sottiletta pe’ guarda’ la tele….

  93. enrica scrive:

    a Erma’
    …stavamo a scrive en contemporanea…

  94. filippo scrive:

    ..nun te preoccupa’!
    …se l’ermanno se vende er divano….te regalo er nostro e in piu’ te pii pure due poltrone! e se te li porti via pure na batteria de pentole! 😉

  95. marco scrive:

    X Rosy…
    Mia dolce e gentilissima padrona di blog, non prendermi alla lettera…e comunque,sta cosa che voi donne non parlate di sesso…forse le donne italiane…perche da quel che sento qui da me…nun pare proprio che si facciano molti problemi a parlarne sia tra di loro che quando ce semo puro noi masculi…e poi NOI (noi masculoi del blog) facciamo certi discorsi filosofici quande se vedemo..vero erma’?

    Ammazza che figata l’airbook..ma io mi accontento di un MISERO macbook (il mio e’ li da qualche parte che mi aspetta,in qualche apple store..nun te preoccpua’ piccolo che tra quache mese papa’ viene a prenderti)

  96. lu scrive:

    ECOqualcosa
    oggi mentre stavo entrando a ECObuild ho visto ECOrosy…
    🙂
    un saluto a tutti…spero di risolvere con BT che mi pare un gran casino!!VOGLIO INTERNET!!!mi sento male…sto in astinenza…mi grattooooo!!!
    e poi PORTA ROMANA…nooooo
    TROPPI RICORDI….
    buona serata
    ECOlu

  97. rosy scrive:

    xmarco again
    caro il mio lettore preferito
    grazie della tua attenzione.. ma non mi hai dato una risposta.
    1cosa che ti posso dire e’ che le se donne italiane non parlano di sesso fra di loro non e’ certo perche sono bigotte, ma semplicemente perche’ fortunatamente hanno altri argomenti e interessi. le inglesi sono quelle che vanno in giro mezze nude il venerdi sera, a strillare nelle metropolitane e con le gambe blu dal freddo a costo di attirare l’attenzione e apparire fixxe, per poi concludere la loro serata vomitando in qualche metropolitana dopo essersi sfasciate di alcol. non mi aspetto certo che donne di questo tipo fra di loro discutano dei massimi sistemi….

  98. rosy scrive:

    ecogirls
    ciao ecolu’!
    ti e’ piaciuta l’exhibition?
    a me si! soprattutto la low carbon house
    non ti preoccupare per stamattina, ho capito che eri di fretta….ho intravisto anche ecobarbara!

  99. Ermanno scrive:

    x Rosy
    Aoooo ma da quello che so io ce so donne inglesi che parleno pure di massimi sistemi, da sbronze e da sobrie e puro mezze ignude… dai… nun po esse che se debba sempre da fa n’omologazione de tutto… e parla’ de massimi sistemi co na mezza ‘gnuda… non è poi sta sfiga micidiale… e puro le donne italiane.. chi dice che nun parlano de sesso… ma poi… perchè er discrimine è il parla’ de sesso, di massimi sistemi… o ‘mbriacasse… ma perchè ste cose non possono coesistere??? (Ermanno che dice “coesistere”… mortacci!!) 🙂

    P.S. nun me devo da venne er divano… se me rode moo’ compro tutto l’apple store 🙂