ancora AIRE

Ancora una mail dal sito di ITALIANS di Beppe Severgnini, non lo riporto per creare panico da AIRE ma semplicemente perche’ credo sia meglio sapere cosa attende i novelli “italiani all’estero”!

Buona giornata a tutti!

Voto all’estero, vi invito a fare attenzione
Caro Severgnini,
per la seconda volta il prossimo 13 aprile voteranno anche gli italiani residenti all’estero, iscritti all’Aire. Dalle pessime candidature dell’ultima legislatura (esempio per tutti il senatore del partito degli «italoargentini» che metteva a disposizione il suo voto alla maggioranza o all’opposizione – Pallaro, ndr) stiamo passando a un altro trend. I partiti cercano «amici degli amici» residenti all’estero per fare le liste, mentre sedicenti «italioti», che in Usa non parlano né inglese né italiano, cercano di comprarsi la candidatura e il voto, e i locali «politicanti italiani» in Usa indicono riunioni per discutere fantomatiche «candidature» di personaggi tanto sconosciuti quanto impresentabili.
Non sarebbe il caso di fare uno sciopero dell’Aire, ente che ha l’unica vera funzione di cancellare i residenti esteri dal Servizio sanitario nazionale, visto che non è neppure in grado di mantenere liste elettorali aggiornate all’estero (il sottoscritto non ha votato in un’elezione su due: il mio indirizzo Aire è errato, e devo ritirare la scheda al consolato, che non può aggiornare il mio indirizzo, e così migliaia di altri)? E perché avere una circoscrizione estera? Se qualcuno non ha idea di chi vorrebbe votare in Italia, vuol dire che con il nostro Paese non ha più niente a che fare. Cancellandosi dall’Aire (non c’è penale per riiscriversi) chi è davvero interessato può votare in Italia, risparmiandoci broccolini, sindacalisti italiani d’oltreoceano, e personaggi che starebbero bene in un film con Cristian De Sica (non certo Fellini).
Buon soggiorno a Los Angeles

Duccio Mortillaro, DMortillaro@Ropers.com

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

315 risposte a ancora AIRE

  1. rosy scrive:

    xermanno
    io non faccio omologazione. e’ chiaro che so che esistono sempre delle eccezioni, figurati, io lavoro in uno studio dove sono tutte ladies ( di nome o di fatto ) puramente british. sta di fatto che io certe scene in italia non le vedo, almeno non ogni venerdi’ puntualmente, quindi deduco che, seppure certe cose accadano anche da noi, le inglesi sono diverse dalle italiane. per fortuna.
    non e’ una sfiga non parlare di massimi sistemi, ma comportarsi in quel modo e’ da sfigate.

  2. giordana scrive:

    varie cosette
    è vero le donne tra di loro parlano poco di sesso, non abbiamo il chiodo fisso come i maschi…
    altra cosa: rosy non generalizzare tanto sulle donne inglesi che si sfasciano con l’alcool non è da te….
    ultima cosa: non sei patetica se sei felice e lo vuoi esternare agli altri. la tua felicità di prossima sposa è: STUPENDA, COMPRENSIBILE, INVIDIABILE, SANA!!!
    non aver paura di esternare i tuoi sentimenti quando sono troppo belli… ti prego rosy non farlo, siamo qui per coccolarci e scambiare due parole, nessuno ride del tuo vestito da sposa!! vero ragazzi!!??? abbiamo i blog per dire la nostra, ma non per aver paura di dire la nostra!
    un bacione dalla città del Tango! ieri lo spettacolo era stupendo. oggi stephan parte per la Germania…sigh…

  3. andrea scrive:

    x maddalena
    mi potrebbe interessare..sto cercando un appartamento con un altro mio amico da aprile..la mia mail è: ianto80chiocciolahotmail.com

  4. enrica scrive:

    PER CHI CERCA LAVORO COME ARCHITETTO
    Per chi cerca lavoro e chi lo cerchera’, ecco una lista di interessanti studi londinesi:

    http://www.mcaslan.co.uk
    http://www.rmjm.com
    http://www.ericparryarchitects.co.uk
    http://www.terryfarrell.co.uk
    http://www.pitmantozer.com
    http://www.future-systems.com
    http://www.zaha-hadid.com
    http://www.pentagram.com
    http://www.richardrogers.co.uk
    http://www.davidchipperfield.co.uk
    http://www.grimshaw-architects.com
    http://www.morganharrisarchitects.com
    http://www.collettandfarmer.co.uk
    http://www.hopkins.co.uk
    http://www.6a.co.uk
    http://www.kmkarchitects.co.uk
    http://www.fcbstudios.com
    http://www.alliesandmorrison.co.uk
    http://www.adjaye.com
    http://www.benson-forsyth.co.uk
    http://www.carusostjohn.com
    http://www.clasharchitects.co.uk
    http://www.zedfactory.com
    http://www.tonyfretton.com
    http://www.hamilton-assoc.com
    http://www.haverstock.com
    http://www.hok.com
    http://www.jesticowhiles.co.uk
    http://www.kpf.com
    http://www.mjparchitects.co.uk
    http://www.marksbarfield.com
    http://www.mandm.uk.com
    http://www.sheppardrobson.com
    http://www.wilkinsoneyre.com
    http://www.ianritchiearchitects.co.uk
    http://www.abk.co.uk
    http://www.adamkhan.co.uk
    http://www.astudioarchitecture.com
    http://www.davidmikhail.com
    http://www.david-miller.co.uk
    http://www.studio-bednarski.com
    http://www.squireandpartners.com
    http://www.georgestowell.com
    http://www.lawsonrobb.com
    http://www.assemblage.co.uk
    wasarchitects.co.uk
    http://www.sophiehicks.com
    http://www.apexarchitecture.com
    http://www.matthewlloyd.co.uk
    http://www.forresterarchitects.co.uk
    http://www.softroom.com
    http://www.jra.co.uk
    http://www.quiarchitects.com
    http://www.stanzadesign.co.uk
    http://www.carlajames.com
    http://www.st-arch.co.uk
    http://www.orms.co.uk
    http://www.m3architects.com
    http://www.burnsnice.com
    http://www.marcus-beale.com
    http://www.avery-architects.co.uk
    http://www.anshen.com
    http://www.alsoparchitects.com
    http://www.drmm.co.uk
    http://www.peterbarberarchitects.com
    http://www.haworthtompkins.com
    http://www.brisacgonzalez.com
    http://www.1104architects.co.uk
    http://www.tpbennett.co.uk
    http://www.steffian.co.uk
    http://www.h2design.org
    http://www.saneihopkins.co.uk
    http://www.arcadiam.com
    http://www.gregoryphillips.com
    http://www.gands.co.uk
    http://www.tatehindle.co.uk
    http://www.pmt.co.uk
    http://www.scape-architects.com
    http://www.fcbstudios.com
    http://www.pringle-brandon.co.uk
    http://www.imagoarchitects.com
    http://www.reardonsmith.com
    http://www.mjparchitects.co.uk
    http://www.jcmt.co.uk
    http://www.sllb.com
    http://www.foggo.com
    http://www.mandm.uk.com
    http://www.usearchitects.com
    http://www.crawfordandgray.co.uk
    http://www.davysmitharchitects.co.uk
    http://www.devereux.co.uk
    http://www.nigelbirdarchitects.co.uk/
    http://www.simongillarchitects.co.uk/
    http://www.sparch.co.uk
    http://www.fletcherpriest.com
    http://www.dosarchitects.com
    http://www.dmwr.co.uk
    http://www.fosterandpartners.com
    http://www.burwellarchitects.com
    http://www.thomasdecruz.com
    http://www.wolffarchitects.co.uk
    http://www.fbmarchitects.com
    http://www.rayhole-architects.com
    http://www.penoyre-prasad.net
    http://www.sheppardrobson.com
    http://www.ahmm.co.uk
    http://www.trehearne.co.uk
    http://www.rolfe-judd.co.uk
    http://www.sidellgibson.co.uk
    http://www.stockwool.co.uk
    http://www.lifschutzdavidsonsandilands.com

    Potrebbe essere che qualcuno sia ripetuto, e di certo ce ne sono tanti altri…sarebbe bello che ognuno potesse aggiungere cosi tra i link non sarebbe male avere questo piccolo indirizzario….

    Per il linkario consiglio questo:
    http://www.newlondonarchitecture.org

  5. enrica scrive:

    x dany
    fai una spunta perche’ ne ho aggiunti rispetto a quelli che avevo inviato a te

  6. marco scrive:

    x Rosy,Giordana e il “generalizzare”
    x Rosy e Giordana:Sorry se torno sull’argomento e poi non ci torno piu,ma perche’quando si parla di donne mi dite “noi in italia non siamo cosi,queste invece che s’embriacano e parlano di sesso fanno pena ecc.” …e poi quando si parla di maschi “ehh,ma tutti i maschi hanno il chiodo fisso”?perche’ generalizzare su uno e non sull’altro?e poi condivido col saggio Ermanno, una cosa non esclude l’altra,una puo parlare di sesso e anche di massimi sistemi,che male ce’?anyway…

    x Tutti:..anyway,stasera avete programmi?e’ un po che non si shunta…
    x Giordana: sei andata a ballare il tango in qualche milonga?

  7. enrica scrive:

    donne discorsi
    Con le “donne” di qualunque nazionalita’ ho sempre parlato di tutto sesso compreso. All’universita’ abbiamo sempre caldeggiato e fatto la gara di rutti e di sputo (sputo distanza e sputo dalla finestra) e tante altre amenita’ fino ad arrivare alla questura…
    Abbiamo bevuto assai e fumato assai.
    Non ho mai indossato la minigonna alla cintura perche’ non ho lo stacco di gamba adatto.
    Conosco donne inglesi che non fanno niente di quello che di solito si vede in giro e con le quali si parla di massimi sistemi con assoluta tranquillita’, ma anche di cavolate…
    Lo stesso vale per gli uomini.
    A volte e’ per scherzare credo che si dice che le inglesi sono cosi e cosa’, le francesi cosi’ e cosa’, le olandesi, le giapponesi ecc ecc.
    In realta’ a tratti si fanno cose stupide e senza senso e ci si diverte un mondo facendole, a volte e’ piu’ piacevole analizzare “le citta’ invisibili” di Calvino o le teorie della scuola di Palo Alto…
    Non scarto niente e non riesco proprio a dire sono cosi’ o sono cosa’…oggi per esempio una bella gara di sputo a beccare i taxi che passano su city road me la farei volentieri….poi qualche rutto con una buona birra in quel di angel…all’aperto, fumando una sigaretta….
    zao

  8. giordana scrive:

    sputi e rutti
    scusami ma trovo ripugnante ciò che hai scritto…

  9. giordana scrive:

    sputi e rutti
    scusami ma trovo ripugnante ciò che hai scritto…

  10. enrica scrive:

    x giordana
    mai provata?
    http://www.mooncup.co.uk

  11. silvia scrive:

    Concerto
    Ieri sono stata ad un concertone!
    Sono andata a vedere Mika, uno dei concerti piu` belli che abbia visto. Anche Ciri, che non e` un suo grande fan, ha apprezzato molto. Scenografia elegantissime, bella atmosfera ed una voce ancora piu` bella dal vero che nel disco.
    Unica nota dolente questa abitudine che hanno gli inglesi di urlare dei fatti propri durante il concerto ed il via vai di gente con birre in mano (con conseguente rovesciatura su di me). E tanto per cambiare ragazze che collassavano ubriache a terra…neanche fosse un concerto hard rock.
    A parte questi tristi elementi e` stato davvero bello, lo consiglio per la prossima tourne`!

  12. r scrive:

    generalizzare

    Io non credo nelle generalizzazioni, soprattutto relativamente alla natura umana. E cioe’ non credo assolutamente che una persona possa essere buona o cattiva, positiva o negativa in base all’appartenenza ad una razza.
    Non credo che si possa dare un giudizio sull’intimita’di una persona senza conoscerla e averci avuto a che fare.
    Ma credo fermamente che esistano differenze tra culture e persone. Differenze di natura etica e sociale, legate all’essere cresciuti in determinate culture, all’avere determinati costumi. Non fraintendermi Giordana, io non giudico male chi si prende una sbronza ogni tanto, a me piace bere e
    e anche a me succede a volte di essere un po’ allegra. Quello che mi fa pena di queste ragazze, e ti assicuro che e’ cosa che abbiamo sotto gli occhi in continuazione, e’ vederle
    ridursi in stati pietosi, perdendo tutto cio’ che e’ grazia e femminilita’, rendendosi caricature di se’ stesse, e per di piu in questo modo
    pensano di attirare l’attenzione maschile. E e da quello che vedo, non e’ per loro una tantum, ma proprio un’abitudine, un qualcosa senza la quale non riescono a divertirsi. E basta leggere una rivista femminile o guardare la TV per rendersi conto
    che qui questo e’ un vero e proprio problema, che coinvolge ancora di piu’ le donne, e non solo le ragazzette.
    A Enrica voglio dire che il mio discorso non ce’ntra niente con le cazzate che bene o male abbiamo fatto tutte ( fermo restando che parliamo anche di eta’ diverse ), io non faccio un problema di lunghezza di gonne o di scollature,
    non sono una bigotta che sta dicendo che le inglesi sono zoccole perche vanno in giro nude o si ubriacano.
    Mi sembra assurdo dire che non ci sono differenze e che tutti sono uguali. Non e’ cosi’ e non lo sara’ mai.
    E’ per queste differenze che chi appartiene ad una certa cultura tende a comportarsi piu’ in un modo che in un’altro. Altrimenti non ci sarebbero differenze tra i popoli. E’ non trovo che sia sbagliato quindi “giudicare’ in questo senso le persone. Non generalizzare
    non deve voler dire non esprimere mai un giudizio e non riconoscere delle differenze, nel bene e nel male, altrimenti non avrebbe senso essere degli esseri pensanti, non avrebbe senso avere delle opininioni e significherebbe lasciarsi
    scorrere tutto addosso senza utilizzre nessuna capacita’ critica. E daltronde se non esistessero delle differenze, fortunatamente anche nel bene, qui che ci saremmo venuti a fare?

  13. enrica scrive:

    x rosy
    …parlavo di me e di come la vedo io…niente contro chi la vede e vive diversamente…
    ho solo parlato di me, per quanto “ripugnante” possa essere….ma giordana, siccome non ci si conosce…di persona…e io non ti ho mai dato del ripugnante manco nei miei sogni…magari utilizzare un’altra terminologia o per lo meno declinare il tuo pensiero in una serie di spiegazioni would be much appreciated

  14. marco scrive:

    x Giordana
    Non volevo aprire un caso diplomatico e soprattutto tornare sull’argomento,pero’…sorry gio’,tu forse trovi ripugnante quel che ha scritto Enri..ma..un po’ di ironia ce la vogliamo mettere o no?

  15. marco scrive:

    X Tutti,che fate stasera?
    Chiusa la polemica (per quanto mi riguarda),ritorno a altri discorsi:
    Che avete da fa’ stasera?Se vedemo somewhere?

  16. giordana scrive:

    x enrica
    non ti ho dato del ” ripugnante” leggi meglio cara. ho detto che trovavo ripugnante le cose che hai scritto. il concetto è ben diverso. trovo al contraro, che sei una persona interessante, per le cosette che scrivi spesso qui sul blog.
    ma le persone interessanti possono scrivere o a volte fare delle cose ripugnanti. giusto? non credo sia un termine forte. ho espresso quello che ho sentito in quel momento e lo confermo. lungi da me accendere fuochi nel ben amato blog dei miei vicini. solo credo che certe bassezze non sono all’altezza di questo blog….
    di professionisti, gente che si circonda di mostre d’arte, di progetti di architettura interessanti, viali alberati londinesi, eleganti fotografie e bianchi vestii da sposa.
    Enrica, semplicemente il tuo scritto stonava. tutto qui.
    x marco: non vedevo ironia nelle cose scritte dalla nostra collega.
    x rosi: un besito.

  17. enrica scrive:

    giordana
    ho letto bene, capisco bene e per la proprieta’ transitiva e per la liberta’ nel mondo, cosi come tu puoi scrivere quello che ti pare, io posso anche offendermi se qualcuno trova ripugnante quello che scrivo..e ringrazio anche per i seguenti termini:
    1) cosette
    2) bassezze
    3) stonava (e su quest’ultimo mi permetto allora di chiedere se c’e’ un tono che si deve tenere quando si dice quello che si e’ fatto e non si e’ fatto nella propria vita)

  18. marco scrive:

    L’ironia…
    …Sta negli occhi di chi guarda.
    PS: secondo me,pure Michelangelo, che ha creato cose meravigliose..ogni tanto una puzza ci scappava…

    x Tutti..allora,nessuno fa nulla stasera?ok vado a’mbriacarmi da solo…

  19. filippo scrive:

    …..
    qualcuno vuole un divano e due poltrone fart free?

  20. enrica scrive:

    philippe
    wow…fart freeeeee, purtroppo nonostante penso siano due pezzi di design da paura, noi siamo abbastanza costipati

  21. Ermanno scrive:

    I nodi vengono al pettine…
    Alcune esperienze di vita mi portano a credere fermamente che non c’è alcun bisogno di etichettare le cose… è chiaro che la sensibilità personale è sacrosanta e a tutto c’è un limite. Odio profondamente le esternazioni di mascolinità gratutie e soprattutto – come in molte cose – il tempismo è fondamentale. Ci sono momenti dove un rutto fa ridere, altri momenti dove è disgustoso. Ma non per questo è necessario condannare ogni secrezione del corpo umano 😉 Ho notato poi, con il passare del tempo, che le persone che aborrono aprioristicamente certe scherzose manifestazioni del copro, spesso soffrono di un piccolo complesso di inferiorità e credono opportuno bandire ogni atto definito volgare, forse nel tentativo di “emanciparsi” o forse perchè non saprebbero gestire un ampio spettro di possibili comportamenti… Ma come dicevo in precedenza, lungi da me fare di tutta l’erba un fascio…

    x giordana…
    Ma tipo… se il tuo uomo sgancia una poderosa loffa* sotto le lenzuola (magari fa finta anche di dormire) che fai? 🙂

    x rosy
    Il tuo punto di vista non fa una piega, ed il decoro ed il rispetto dell’educazione calabrese (ed in generale del meridione) è davvero unico, quindi capisco che possa dare fastidio un atteggiamento “volgare”. E grazie a Dio, si… non siamo tutti uguali… besos a voi 2 🙂

    x Marco
    BUUUURP!! 🙂 🙂

    *loffa: dal greco lofos, bastardo… detto di flautolenza silenziosa dall’odore spesso acre e pungente.

  22. silvia scrive:

    Filippo
    mettili su e-bay!!!
    Si fanno affaroni!

    Per Marco: allora domani ti aspetto?

  23. Occhio di Vetro scrive:

    …che bello…
    …finalmente un piccolo studio londinese mi ha accettato come interior designer… spero di superare i 3 mesi di prova…

    yuppie ye non sono più solo un fotografo… 🙂

  24. marco scrive:

    X OdV e x Silvia
    X OdV: Evvai! bella di padella frate’!!!

    X Silvia: per domani ok…e speriamo che stavolta ce la faccio! 🙂 in mattinata va bene?

  25. enrica scrive:

    occhio di vetro
    ora sei occhio di vetro di bisazza

  26. filippo scrive:

    grande ODV!
    …Ermanno sara’ fiero di te! 😉

  27. Ermanno scrive:

    PC
    a belli.. si c’è quarcheduno che abbisogna de PC italiani a londra, sto per fa na svendita dell’usato…

    PC1 (2006)
    Pentium DualCore 3.00 GHz (bus 800 Mhz)
    Scheda Madre Intel D945PV5 (USB+Firewire)
    2 GB RAM (533 Mhz)
    Scheda Video ATI Radeon X1600 512 MB dualhead
    HD Maxtor 190GB SATA2
    Lettore DVD
    Masterizzatore DVD
    Win XP
    Monitor LG LX40 19″

    PC2 (2005)
    Pentium IV 3.60 GHz
    Scheda madre ASUS
    2 GB Ram
    SV Nvida GeForce 6800GT 256MB dualhead
    HD 2x 80GB RAID 0 (fischiano!!)
    HD 190 GB Maxtor
    Lettore DVD
    Masterizzatore DVD
    Win XP
    Monitor LG LX40 19″

    Let me know… Grazie + besos…

  28. Tonio scrive:

    move back to rome
    Ciao ragazzi,
    per caso ho fatto incursione nel vostro blog!!!!
    magari potete aiutarmi! devo organizzarmi il trasloco da londra a roma: 3 anni li e ho accumulato un bel po di cose si tratta di valige e scatoloni di libri!
    conoscete una freight company che conviene veramente? o qualcuno che esegue questi trasporti internazionali?
    tutte quelle che ho contattato mi hanno chiesto delle cifre improponibili.
    grazie mille
    Tonio

  29. enrica scrive:

    x chi non ha la tele
    x chi non ha la tele, la bbc ad esempio ripropone molti dei suoi programmi su:
    http://www.bbc.co.uk/iplayer/

    cosi uno li vede direttamente dal proprio laptop…
    consiglio “Around the world in 80 gardens”. Lui parla inglese benissimo, la fotografia e’ bellissima.
    Ieri sera c’era la puntata del giardino cinese e giapponese. Incontra sempre famosi landscape architects…e’ fatto davvero bene.

  30. lu scrive:

    x Occhio di Ermanno
    in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    a proposito di Bisazza…
    chi va a milano x la fiera?

    🙂
    Lu

  31. Roberto scrive:

    donne e motori
    son gioie e dolori…
    donne e uomini, pensa che palle se fossero uguali. Italiani e stranieri possiamo davvero essere cosi’ fieri? Ma te lo vedi Costantino o Masha “der Grande fratello” alla tv britannica? E se non non ci ubriachiamo e’ anche vero che dal finestrino dell’auto sputiamo…( c’e’ ancora la crosta del porco che ha sputato in piena autostrada sul mio vecchio casco da vecchio motociclista… ). Vogliamo parlare dello schifo che c’e’ nelle citta’ siciliane? La gente che tira immondizia dal terzo piano e per poco non ti stacca la testa con la scatoletta di tonno mezza aperta….
    E qualcuno si dimentica forse che le nuove generazioni di ragazzine stanno prendendo la stessa piega delle “colleghe” inglesi….
    Forse che Londra e’ cosi’ grande che ingigantisce tutto? forse che c’e’ talmente tanta gente che non riesci piu’ a distinguere i tanti che si divertono normalmente?

    Forse che il mondo comincia ad assomigliarsi un po’ troppo e che i nuovi ragazzi non sanno piu’ godere dei troppi stimoli e delle troppe liberta’ che si hanno?

    P.S. ma ora che io sono iscritto all’ARB sono un architetto Part Three o Fart Free… oddio ‘sto inglese… non ci capisco piu’ niente 🙂

  32. enrica scrive:

    ….gioie e dolori
    Ho passato gli ultimi tre anni in una piccola citta’ del nord est, Occhio di vetro credeva di essere in Svizzera, per cui il confronto con Londra e le abitudini del venerdi non sto nemmeno a farlo. Vero e’ che non appena ci si spostava in riviera durante il week end, la musica cambiava: minigonne ascellari, alcool a go go, sandalo calzato nudo anche con la neve, droghe di tutti i tipi e valanghe di incidenti automobilistici (qui almeno parrebbe che l’ubriaco medio torna in metro).

    Quello che noto forse di diverso e’ una generale “compressione” durante la settimana lavorativa che, mi viene da dire “inevitabilmente”, sfocia in una sorta di week end liberatorio.

    Non posso pero’ portare esperienze personali.

    Nel posto in cui lavoravo prima ho notato solo che quando bevevano cose calde le tiravano su facendo un fastidioso rumorino (ma ho sentito pure tanti italani fare lo stesso in Italia) e a tratti uno dei directors ruttava, la cosa mi ha fatto al massimo sorridere, dato che faceva tanto il figone esperto di marketing e parlava tanto di dress-code…che ci ho visto giusto un tantino di incoerenza.

    Dove lavoro ora siamo quasi tutti stranieri a parte uno, regna un silenzio di tomba tutto il giorno, l’unico rumore che si sente e’ quello delle tastiere.

    Posso al massimo aggiungere che quello che a tratti vedo, ma non riesco a generalizzare perche’ non e’ che conosco tutte queste centinaia di inglesi, e che mi perplime un po’ a livello di gestione del tempo…e’ che escono dal lavoro diciamo verso le 18.00/18.30, poi vanno al pub e tra una chiacchiera e l’altra, una birra e l’altra passano le ore, alle nove hanno dato e possono solo che andare a letto, cioe’ per i piu’ la serata parrebbe finire presto…..quando invece confrontandomi anche con i colleghi berlinesi…parrebbe che sia da noi che da loro c’e’ l’aperitivo, poi la cena (e si beve mentre si mangia cosi’ non si crolla dopo due bicchieri), dopo di che ci si sposta per ballare, fare ulteriori chiacchiere o vedere un film….e le nostre serate (di francesi, tedeschi, italiani e spagnoli) terminano molto piu tardi.

    Non so, magari come e’ sano per gli arabi non mangiare il maiale con quella caldazza, forse e’ sano per gli inglesi che l’80 per cento delle attivita’ cessino presto (pubs, metro…) cosi non si rovinano del tutto….

    Vi invito nuovamente a leggere il libro “Watching the english”, dal quale si capisce che tutta la faccenda e’ molto piu’ complessa di come ci appare.

    Sono anche d’accordo con Roberto….le bambinette che vanno in discoteca a Riccione al sabato sera non sono tanto diverse da quelle che vedo qua….stesso abbigliamento, stesso coraggio di fronte al gelo, spesso si trovano sul marciapiede piegate a vomitare o salgono in macchina con il primo che capita.
    Zao

  33. enrica scrive:

    bad
    http://www.badwordlist.com
    http://www.alternative-dictionaries.net/

    utile
    http://www.wsu.edu/~brians/
    errors/errors.html

    da acquistare e usare come manualetto:
    Bad Words Dictionary : And Even Worse Expressions

    quizzone on line sulla parolaccia inglese:
    http://www.sploofus.com/
    triviaquiz/
    british_bad_words.html

  34. ec scrive:

    RETAIL & INTERIORS
    per chi vuole invece fare interiors, ma con una vocazione verso il retail\fashion, ecco alcuni:

    http://www.virgileandstone.com
    http://www.imagination.com/
    http://www.allen-international.com
    http://www.kkd.co.uk/
    http://www.r-d-co.com
    http://www.gands.co.uk
    http://www.giannibotsford.com/
    http://www.softroom.com
    http://www.gittagschwendtner.com/
    http://www.mackayandpartners.co.uk/
    http://www.powelltuck.co.uk
    http://www.realstudios.co.uk/
    http://www.epr.co.uk
    http://www.grarchitecture.co.uk
    http://www.j2design.net
    http://www.chetwoods.com
    http://www.kinaridesign.com
    http://www.retrouvius.com
    http://www.steeldaisy.co.uk
    http://www.stephenryandesign.com
    http://www.thdesigns.co.uk
    http://www.urbansalonarchitects.com
    http://www.douglaswallace.com
    http://www.artillery.co.uk
    http://www.pearsonlloyd.co.uk/
    http://www.fashionarchitecturetaste.com
    http://www.arcadiam.com
    http://www.stephen-fletcher.co.uk
    http://www.perkinswill.com
    http://www.simonconder.co.uk
    http://www.jesticowhiles.co.uk
    http://www.q-mc.co.uk/
    http://www.muellerkneer.com
    http://www.tilneyshane.co.uk
    http://www.quanticassociates.co.uk/
    http://www.bradymallalieu.com
    http://www.gensler.com
    http://www.shca.com
    http://www.benkellydesign.com
    http://www.stevelidbury.com
    http://www.concordeinteriors.com
    http://www.landdesignstudio.co.uk
    http://www.factorydesign.co.uk/
    http://www.davidarcherarchitects.com/
    http://www.rawfishdesign.co.uk/
    http://www.gpstudio.uk.com
    http://www.zen36717.zen.co.uk/
    http://www.smcgroupplc.co.uk/
    http://www.household-design.com
    http://www.blacksheepweb.com
    http://www.hgv.co.uk
    http://www.pushdesign.net/
    http://www.mackayandpartners.co.uk/
    http://www.softroom.com
    http://www.isometrix.co.uk
    http://www.jesticowhiles.co.uk
    http://www.fourfrontgroup.co.uk
    http://www.cada.co.uk
    http://www.theoneoff.com/recruitment/
    http://www.strategicretaildesign.co.uk/newcontact.html
    http://www.sheridanandco.com
    http://www.moreysmith.com
    http://www.realstudios.co.uk/
    http://forsterinc.co.uk/
    http://www.judgegill.co.uk/ (qui vedi recruitment)
    http://www.liveandbreathe.co.uk/
    http://www.waughthistleton.com
    http://www.lloydnorthover.com/aboutus/vacancies.jsp
    http://www.aboveconsultancy.com
    http://www.dalziel-pow.co.uk
    http://www.davidcollins.com
    http://www.nigelcoates.com
    http://www.hok.com

  35. Occhio di Vetro scrive:

    primo giorno di scuola
    …grazie per i vari in bocca al lupo e a tutti quelli che mi hanno incoraggiato…
    trovo il posto un pò claustrofobico 😉 due stanzucce in tutto e non c’è nemmeno lo spazio per sgranchirsi le gambe. 🙂
    anyway… spero non mi diano un calcione nel c*** in un paio di giorni.

    stanco… overflow di informazioni.

    per un pò sono senza connessione durante il giorno. per ora pulisco i pavimenti della cantina.

    besos a tutti.

    OdV

  36. anna scrive:

    ok. passiamo alle cose serie
    chi e’ che ha visto sanremo e mi fa una sintesi. :-)))

  37. Roberto scrive:

    Sanremo
    la mia sintesi di Sanremo non puo’ che essere:

    “Cacca Pipi’ Pupu'”

    anche se ovviamente non l’ho visto essendo in quel di Londra ( e certamente non l’avrei visto fossi stato in Italia…. )

  38. silvia scrive:

    Voglio la cittadinanza greca!!!
    I Greci sono fantastici…
    Sto lavorando con due tipi della Siemens (che per motivi a me ignoti sono in Grecia). Sti due si chiamano Georgios Makrogiorgios e Panagiotis Sebos (per gli amici Panos). Il loro collaboratore si chiama Papakostas (non chiedetemi se e` il nome o il cognome).
    Me li immagino col loro laptop in un isola sperduta della Grecia…
    Favolosi, li adoro!

  39. filippo scrive:

    sanremo
    ….credo che l’unico momento valido per vedere il festival sia stato quando il grande Tricarico ha datto dello “stronzo” a chiambretti! 🙂

  40. enrica scrive:

    sanremo
    il fatto di essere “emigrata” a londra mi ha fatto evitare sanremo…che in se e per se non e’ sto gran dramma…ma ke bello guardare la tele qui e non sentire un mese prima di sanremo….che su tutti i canali si parla solo di quello, che al telegiornale c’e’ di quella….e che il mese dopo e ogni santo giorno di questo sanremo che poi dure pure una settimana…dove ti giri ti giri senti solo parlare del vestito di quella, di quell altro che non era in forma, delle gaffe di tizia e delle smagliature di sempronia…
    se facessero che una sera, secche…una dietro l’altra ti fanno sentire ste benedette canzoni e te le voti spingendo un pulsante sul telecomando, lo guarderei e forse mi sarebbe pure mancato stando qua…
    ma per come e’ ora….bah….vivo anche senza…

    anzi, ve’, pensavo mi sarebbe mancata Maria de Filippi…ma ce l’ho fatta…mi sta passando…anche se non ho trovato un sostitutivo inglese.

    🙁

    E.

  41. Roberto scrive:

    Tricarico…
    Sara’ che io conosco poco di lui, ma a me pare che abbia subito un trauma infantile e che sia rimasto fermo ad una eta’ prescolare…

    “Esco, c’è un uomo, no, non è un uomo è un drago,
    ha le ali verdi e la faccia fa paura.
    Poi vado al bar e al bar c’è il barista,
    no, non è un barista: è un mostro giallo e fucsia.
    Me ne vado in piscina, mi tuffo e a un certo punto
    la piscina è una bocca, così grande che mi risucchia.
    Vado a dormire, finalmente sono da solo,
    no, non sono da solo: arriva il gatto è un giaguaro”

    ora….io capisco le provocazioni e le sperimentazioni ma solo quando durano il tempo necessario dell’esperimento stilistico.

    Quando poi diventano un tormentone mi fanno storcere il naso, come le tele tagliate di Fontana, tanto belle, forti ed emozionanti come gesto provocatorio e di rottura quanto deboli e irritanti quando diventano un’abitudine per far soldi….

  42. silvia scrive:

    Tricarico vs Chiambretti
    Chiambretti e` torinista
    ERGO
    quello che fa e` sempre giusto.

  43. silvia scrive:

    Articolo da La Stampa
    http://www.ayalon-park.org.il/Eng/

    Israele guarda Napoli: ai rifiuti ci pensiamo noi

    “Vi insegnamo come trasformare una discarica in parco pubblico”

    Un mese e mezzo fa, mentre abbattevano il muro di Rafah, la barriera di confine tra la Striscia di Gaza e l’Egitto, i palestinesi s’informavano sul nostro Paese: la crisi del governo Prodi, le elezioni di aprile e, soprattutto, Napoli invasa dalla spazzatura. Anche in Israele le immagini della città partenopea sommersa dai rifiuti hanno fatto grande impressione: l’Italia è molto amata da queste parti. Al punto che gli israeliani ci “perdonano” la preferenza di cui, sono convinti, beneficiamo i palestinesi. Oltre alla commiserazione però, l'”affaire mondezza” ha suscitato un certo interesse economico a Tel Aviv e dintorni. Perchè Israele, la cosiddetta Silicon Valley mediorientale nonché il primo Paese al mondo per investimenti in ricerca (il 4,8 per cento del PIL, di cui il 3,25 dalle imprese), applica l’high tech a 360 gradi: dalla guerra allo smaltimento dei rifiuti. Un terzo dei 100 dipendenti di ESC, l’azienda municipale della nettezza urbana, è laureato. Quarantadue sono diplomati.
    “Ci prepariamo a sbarcare in Italia, il mercato più interessante del momento, a Napoli ci pensiamo noi” dice Yaron Adler, fondatore presidente di Arrow Ecology&Engineering Overseas, una delle società di riciclaggio di Hiriya, l’ex gigantesca discarica del Gush Dan, la regione che comprende Tel Aviv e altre 17 municipalità per un totale di circa tre milioni di abitanti. Nata nel 1952 come discarica, Hiriya si estende su 450.000 metri quadrati per 60 metri di altezza: 16 milioni di metri cubi di immondizia. Nel 1998 la Regione ha detto stop: ha chiuso la discarica e ha deciso di trasformarla entro il 2020 in un parco pubblico, Ayalon Park. Lo smaltimento pianificato è iniziato nel 2000: oggi Hiriya riceve 2700 tonnellate di rifiuti indifferenziati al giorno, una delle più grandi stazioni di transito mondiali e il più avanzato centro ambientale israeliano dove si ricicla tutto: plastica, legno, metalli, umido.
    Ayalon Park è per ora un grande cantiere. Nel 2004 però, sono stati inaugurati i primi dieci chilometri di piste ciclabili che collegano Hiriya al Begin Park di Tel Aviv. I lavori procedono in fretta: da mesi ormai, il vicesindaco di Tel Aviv, Doron Sapir, organizza banchetti “lavorativi” in cima alla montagna di rifiuti che una volta era la vergogna nazionale. Napoli come Tel Aviv? Perché no.

  44. AquiliAlberg scrive:

    invito
    ciao, potete trovarci qui se ti va:

    http://aquilialberg.nova100.ilsole24ore.com/

  45. Ed scrive:

    AIRE
    Va bene, Rosy e Filippo, ma allora che cosa proponete di fare se uno volesse votare? Io vivo all’estero, in Portogallo, ma economicamente parlando mi metterebbe in difficoltà tornare ad aprile solo per il voto. Devo ancora iscrivermi all’AIRE e mi avete spaventato.
    No, scherzo. Comunque più o meno mi aspettavo una situazione dell’AIRE così disastrata. Se avete altre notizie, per favore, fate sapere. Grazie,
    Ed

  46. Ermanno scrive:

    Napoli come Tel Aviv?
    …da mò che so gemellate… la striscia de gaza soprattutto…. 🙂 …tenemolo d’occhio sto Yaron Adler… vojo vedè che riesce a fa na vorta che è sbarcato… ma so fiducioso… ce la sanno lunga da quelle parti 😉

  47. MADDALENA scrive:

    ANDATE A VOTARE

    Sono soldi ben spesi. Andate a votareeeeee.
    Io personalmente il biglietto l’ho comprato appena uscite le date del voto e l’ho pagato due lire. E se adesso costa di piu’…. pazienza….si spende un po’ di piu’ si vota e si sta con mamma&papa’.. che e’ sempre una bella cosa..
    PLEAAAASEEEE COSCIENZA POLITICA PLEASEEEE

    Se non proviamo a cambiare st’ Italia non potremo tornare mai..saremo degli esiliati forzati per sempre!!!!!!!!!

    AAAAAAAAAHHHHHHH

  48. marco scrive:

    e andiamo a votare…
    Sono fortunato perche’ le elezioni coincidono con una vacanza che mi son preso per la settimana del mobile (a proposito lu,direi che un aperitivo in qualche fuorisalone e’ d’obbligo!e qualunque milanese non ancora immigrato che voglia unirsi..).
    Quindi votero’,o meglio NON votero’ quell’altro…perlomeno potro’ esser soddisfatto, lamentarmi o darmi del deficiente con cognizione di causa…
    e tra 5 giorni trasloco….:-)))

  49. lu scrive:

    eccerto
    che ci si vede si al fuori salone!!!!!!!!!!!!!!!!
    viene pure il mio collega greco (tranquilli, e’ gay!!!)
    ho gia’ la bava x aperitivi dei locali in vetra e x la festa in zona Tortona!!!!

    mi stanno gia’arrivando le newsletters dei fuorisalone….

    🙂

    lu

  50. rosy scrive:

    votare
    Sono assolutamente daccordo con Madda.
    Se non fossi stata iscritta all’AIRE avrei fatto i salti mortali per tornare in Italia
    ( anche di piu a costo di non vedere l’innominabile al governo ).
    Pur vivendo all’estero io mi sento italiana ( non ci tengo a diventare inglese )
    e l’idea di disinteressarmi del mio paese, soprattuttoin questo momento di difficolta’ mi mette un’enorme tristezza. Vorrebbe dire
    accettare definitivamente che non si potra’ mai risollevare. E io non mi voglio rassegnare a questo..
    Quando sentiro’ esaurita questa esperienza all’estero ( e so che prima o poi sara’ cosi’ )
    voglio pensare di poter tornare in un Italia migliore, e so che se andra’ certa gente al governo non lo potra’ mai essere.

  51. maddalena scrive:

    rosy

    il tuo messaggio m’ha commosso….

  52. EllArch scrive:

    Stanza a Londra
    staza singola piccola per £50 a settimana piu’ spese (gas elettricita’). e si trova a East Ham (zona 3/4) sulla Hammestmith and city line e sulla district line a 5 fermate di bus dalla metro.
    Per maggiori info contattare marialopresti@hotmail.com

  53. enrica scrive:

    cosa vi manca?
    mi hanno telefonato quelli del sito di cibi consigliato da silvia….a proposito silvia…ti avranno chiamata pure a te…per sapere cosa vorrei nel sito, cioe’ cosa vorrei poter comprare nel loro sito che a Londra si fa fatica a trovare….e…a parte la fame che alla fine mi e’ venuta…mi sono accorta che la lista e’ molto lunga…voi cosa vorreste trovare al supermercato?

    Io vorrei il minestrone surgelato orogel 15 verdure, che lo metti nella pentola, dopo 30 min e’ pronto, aggiungi pizzico di sale e filo d’olio, e’ buonissimo e sono solo verdure tagliate a pezzetti e surgelate….

    ps. silvia…l’hai provata la trecciona? bonissima, e’ arrivata freschissimissima.

  54. filippo scrive:

    cosa mi manca…..
    LA ZUPPA DEL CASALE CON IL FARRO!!!!!!

  55. maddalena scrive:

    cibo
    state parlando di Portobellofood? perche’ so che c’e’ n’e’ pure un altro…
    a me manca il borotalco…

  56. enrica scrive:

    x maddalena
    http://www.nifeislife.com

    che la roba costa poco e sono onesti e rapidi…

    volevo inviare una email/petizione con le nostre richieste…

  57. enrica scrive:

    borotalco
    loro c’e l’hanno, hanno quello verde della roberts…

  58. babs scrive:

    architetti in inghilterra
    ciao ragazzi,
    complimenti per il bel blog!
    volevo chiedervi…un architetto italiano che ha sostenuto l’esame di stato in italia, iscritto all”ordine e inarcassa da piu’ di 5 anni, cosa deve fare in inghilterra per iscriversi al riba?
    bisogna sostenere un esame?…
    grazie mille!

  59. lu scrive:

    a me manca………
    inutile a dirlo.LUI..il Sig Morellino (edajeeee)
    poi:
    .le bistecche di soia della sojasun (che x noi veggy sono un toccasana)
    .il caciocavallo di Giuseppe
    .il minestrone della mamma fatto con le manine sue
    .le verdure che sanno di verdura
    . la frutta che sa di frutta
    .i finocchi e i carciofi che nn trovi spesso
    .i taralli pugliesi
    .il pane di granoduro
    ……………………………………….
    e in generale Vinee e formaggerie varie a cui ero affezionata

    un elenco poco milanese…direi…..
    🙂
    faaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaameeeeeeeeeee

  60. rosy scrive:

    xmadda
    senti ma una sposa un po’ bohemien un po’ romantica come la vedi?
    sono ancora in crisi tra i due vestiti! e se faccio un mix?
    pero’ sabato andrei al favela chic…tu che dici?

  61. silvia scrive:

    A me manca….
    Tutta la roba piemunt che qua viene un po’ schifeggiata a favore di altre regioni.

    Ossia la cioccolata con nocciole del piemonte, i vini (Dolcetto, Barolo e tutto il resto), il tabinanbun, gli agnolotti, la lingua al verde, la bagna cauda, il bonet e i GRISSINI!!!!

    Per quel che riguarda il Cibo Nazionale
    le zuppe buonissime surgelate
    i sughi buoni gia` pronti
    la varieta` dei formaggi
    il pane fresco, ma fresco veramente

    A me pero` non mi avevano chiamtao, forse e` una cosa random. La prox settimana pure io gli piazzo un bell’ordie over 60 pounds!

    Invece, per il FAVELA CHIC.
    Pare che a tutte andrebbe meglio sabato prossimo. E alla fine non sarebbe male invitare pure sti uomini purche` non scatti il rutto libero. Che ne dite?
    Pero` non fate le merdacce e rispondete, che l’altra volta non mi ha considerato nessuno!!!! A parte pochi elementi…

  62. enrica scrive:

    cibo regionale
    Si, anche la mia regione non e’ molto considerata…a parte il parmigiano e il parma o la mortadella (che pero’ sarebbero roba emiliana e non romagnola)…il resto e’ un po’ assente….e non e’ che lo pretendo nei supermercati, ma nemmeno nei ristoranti….non c’e’ un solo ristorante romagnolo, apparently…
    mentre a soho ho trovato un posto dove fanno la piadina, il gestore pero’ non mi pareve un corregionale…

  63. maddalena scrive:

    sposa bohemienne
    tutta la vita…
    la decisione ormai e’ presa!

    Io quasi sicuramente andro’ al Favela Chic questo sabato anche perche’ il prox non ci sono.

  64. silvia scrive:

    ULTIMA OFFERTA
    Dopo una breve consultazione con Madda

    FAVELA CHIC

    SABATO 8 MARZO

    UOMINI E DONNE + TRONISTI E TRONISTE

    ma mi sa che ci tocca fare coda fuori perche` se siamo in molti non ci pigliano per cena

    VIA ALLE ADESIONI
    La Madda (sola o accompagnata?)
    Silvia
    Ciri (se non lo fanno lavorare)
    Rosy

  65. sizz scrive:

    x marco
    marco scusa ma non riesco a connettermi a msn da casa (sto usando un PC coreano e nn ha msn oltre ad essere lentissimo!)
    xo’ se mi scrivi via mail posso leggere!
    ciaooooo
    sizz

  66. rosy scrive:

    a me MI manca
    – il cornetto al bar ( quello vero, non quei panetti di burro che vendono qua..)
    – il cappuccino ( quello vero, non quelle scirubbette con 6 chili di schiuma che fanno qua)
    – le verdure con sapore di verdura
    – la frutta che profuma e sa di frutta
    – i biscotti del mulino bianco
    – le paste della domenica e le pasticceria in generale
    – il prosciutto cotto
    – il pane fresco, come dice silvia, fresco veramente
    – l’aperitivo
    – il prosecco
    – le melanzaneeeeeeeeeee
    – la schiacciata e la pizza al taglio ( qualcosa di sconosciuto da queste parti )
    – i minestroni e le zuppe
    – i formaggi freschi, la mozzarella di bufala
    – IL RADICCHIO!
    ………….e tante altre cose che ora non mi vengono in mente, molte delle quali in italia mangiavo poco, ma qui mi viene una voglia assurda!.
    …xil favela chic..per me e´meglio questo sabato, il prossimo e´il compleanno del mio ammore.
    Bascioni

  67. rosy scrive:

    a me MI manca
    – il cornetto al bar ( quello vero, non quei panetti di burro che vendono qua..)
    – il cappuccino ( quello vero, non quelle scirubbette con 6 chili di schiuma che fanno qua)
    – le verdure con sapore di verdura
    – la frutta che profuma e sa di frutta
    – i biscotti del mulino bianco
    – le paste della domenica e le pasticceria in generale
    – il prosciutto cotto
    – il pane fresco, come dice silvia, fresco veramente
    – l’aperitivo
    – il prosecco
    – le melanzaneeeeeeeeeee
    – la schiacciata e la pizza al taglio ( qualcosa di sconosciuto da queste parti )
    – i minestroni e le zuppe
    – i formaggi freschi, la mozzarella di bufala
    – IL RADICCHIO!
    ………….e tante altre cose che ora non mi vengono in mente, molte delle quali in italia mangiavo poco, ma qui mi viene una voglia assurda!.
    …xil favela chic..per me e´meglio questo sabato, il prossimo e´il compleanno del mio ammore.
    Bascioni

  68. enrica scrive:

    x rosy
    i biscotti del mulino bianco li trovi nel sito di silvia, cosi come il prosciutto cotto buono che ti arriva appena tagliato, idem per le melanzane fresche, e i formaggi freschi anche loro e la mozzarella di bufala campana, il radicchio (anche quello trevigiano) è invece su portobello food o a borough market….

  69. enrica scrive:

    frutta
    anche anche i limoni di sorrentooooooo

  70. irene scrive:

    ovunque nel mondo
    ci sono cose uguali in tutto il mondo come il rapporto tra architetti e ingegneri:
    -il parlare per venti minuti e non capirsi.
    -l’avere come prima e unica soluzione il dover cambiare forma all’edificio invece che alla pendenza del parcheggio!
    e se ai colleghi domandi: ma come fa questo a non capire e essere cosi’ quadrato?
    la risposta e’: Engineer! ovunque nel mondo

    (e sono sicura che alla fine della riunione questo ha pure pensato: Stupid architect…)

    a tutti i miei amici ingegneri: vi voglio bene anche se non capite una mazza!

    sorry but I needed to share it.
    irene

  71. silvia scrive:

    Lo SCHIFO italiano. Da LA STAMPA
    Roma, Il senatore del Pdl Gustavo Selva condannato per truffa:
    “Finse malore e usò un’ambulanza”

    Usufruì del mezzo per raggiungere gli studi televisivi di La7.
    La pena: sei mesi di reclusione e 200 euro di multa

    Si fece portare da un’ambulanza per raggiungere gli studi televisivi de La7 e partecipare a un dibattito sulla manifestazione anti Bush a Roma: per questa vicenda che risale al 9 giugno 2007, il senatore Gustavo Selva è stato condannato a sei mesi di reclusione, più 200 euro di multa, dal gup Maria Giulia De Marco, al termine del giudizio con rito abbreviato chiesto dagli avvocati Paola Rizzo e Alfredo Biondi. Il giudice ha accolto le richieste avanzate dal pm Leonardo Frisani che contestava al parlamentare il reato di truffa ai danni dello Stato aggravata dall’abuso di potere e dall’interruzione di pubblico servizio.

    La replica della difesa
    Per i difensori di Selva, presente in aula, la truffa pluriaggravata «è insussistente. È un reato contro il patrimonio e in questa vicenda non ci sono elementi costitutivi della truffa. Quell’ambulanza era a disposizione dei parlamentari – hanno argomentato gli avvocati Rizzo e Biondi – era stata comandata per la presidenza del consiglio in caso di eventuali emergenze sanitarie dei politici e non era destinata ad essere utilizzata dai cittadini».

    «Dopo le Brigate Rosse, mi salverò anche da questo»
    «La mia coscienza è a posto». Lo ha detto Gustavo Selva, dopo la sentenza di condanna emessa dal gup per la vicenda legata all’uso dell’ambulanza durante la manifestazione romana anti Bush. Il senatore, dal canto suo, si è limitato a un breve commento: «Mi sono salvato dalle Brigate Rosse, mi salverò anche da questo».

    COMMENTO DI SILVIA
    Ora, al di la` dello schifo che questa vicenda dimostra, la domanda e`: Perche` i politici dovrebbero avere un’ambulanza appposta per loro e non possono chiamare il 118 come tutti i normali cittadini?
    Rabbrividisco…

  72. Sizz scrive:

    ambulanza e altro…
    Ottimo commento Silvia!
    purtroppo hanno molto altro a loro disposizione non solo le ambulanze! questo è uno dei problemi irrisolti della politica!
    kiss
    Sizz

  73. Roberto scrive:

    Coscienza politica
    MI dispiace ma io di coscienza ne ho avuta per 33 anni ed ora sono stanco. Andare a votare in questa situazione è inutile, tanto tra destra e sinistra non c’è più alcuna differenza.

    Se potessi davvero scegliere un male minore allora magari andrei a votare ma orami sono convinto che ( mi ripeto ) tra i due schieramenti non c’è assolutamente differenza.

    Ora, dato che l’unica cosa che ancora non ho tentato è il non voto ( e sono sempre stato contrario a questa filosofia ) ho deciso di giocare anche quest’ultima carta.

    Capisco in pieno il tentativo di Maddalena di spronare al voto ma ormai ho perso ogni speranza.
    Se poi ci fosse davvero la possibilità di votare per le liste civiche di cui parla Beppe Grillo, magari….

  74. rosy scrive:

    ciao roberto
    io non ne faccio un problema di coscienza politica.
    e’ che proprio non mi sembra giusto il dicorso
    noi siamo all’estero, la cosa non ci tocca.
    mi sembra menefreghismo. sai che sono perfettamente d’accordo sul fatto che l’Italia non ci ha dato quello che meritiamo, credo che siamo qui, almeno la maggior parte di noi, per prenderci quello che ci mancava ( e ci spettava ) in italia.
    pero’ e’ il nostro paese ed e’ quello che ci ha dato la cultura con cui ci siamo presentati qua. credo che sia giusto almeno sperare che si riprenda. personalmente un giorno mi piacerebbe tornarci, e vorrei che le cose cambiassero, sappiamo bene che se cosi’ fosse sarebbe un paese meraviglioso per vivere. se pur e’ vero che oramai la corruzione nella politica dilaga, io sono ancora convinta che una piccola differenza negli schieramenti si possa fare. continuo a non capire, per quanto la sinistra non sia stata in grado di gestire le cose, come gli italiani possano solo poter pensare di far tornare al potere qualcuno che non voglio neanche nominare, e solo per evitare questa vergogna io farei di tutto per dare il mio contributo.

  75. enrica scrive:

    piu’ societa’ meno stato
    Grazie Roberto perche’ dai sempre il LA’ a cose molto interessanti. Ho sempre votato…non dico di averle provate tutte ma quasi…se non altro ho provato a votare le idee cosi’ come le persone. Ora non ci sono ne idee ne’ persone da votare. Votero’ di certo perche’ se no mi sentirei male probabilmente, ma quello che mi ha fatto specie dell’intervento di Maddalena e poi quello di Rosy, a parte la dolcezza e l’ingenuita’ di entrambi, e’ che siamo qua….in un certo senso abbiamo riconosciuto andandocene, e qui parlo per me, che le cose non andavano….nel senso….sempre per quanto mi riguarda…andarmene e’ stato un po’ come deporre le armi. Se avessi voluto agire, se avessi pensato che agire era la cosa da farsi, sarei rimasta…come tanti miei amici coerentemente hanno fatto, e ora sono li’ a combattere ogni giorno, nel vero senso della parola, contro quello che non va….dal datore di lavoro, a finanziamenti che non arrivano, ad una classe politica latitante e tutta uguale, evidentemente interessata a sedersi su una poltrona qualunque essa sia e dovunque.
    Tornando a chi votare ad aprile, trovo che la sinistra si sia destrizzata e quando non e’ cosi’ e’ veramente rimasta ai tempi del carretto trainato dai buoi, la destra si e’ sinistrizzata e questo appiattimento fa sol che il loro gioco….sarebbero disposti a dire e fare tutto e il contrario di tutto pur di prendere voti. Il caro B., tanto demonizzato, e’ l’emblema di quello che e’ accaduto e sta accadendo….e chi lo demonizza….lo imita…cambieranno le parole, cambieranno i modi….ma la minestra e’ quella in ognuno dei due schieramenti.
    Sono drastica, ma credo che se chiedessero di votare per una bella resettata, allora si che prenderei un aereo, una nave, svariati treni…andrei anzi a piedi o a nuoto….ma quello di aprile e’ l’ennesimo voto per le ennesime persone con le ennesime teste vuote che vanno a risedersi la’ tra gli stessi privilegi a spostare la stessa polvere un centimentro piu a destra e poi un centimetro piu a sinistra.

  76. silvia scrive:

    Elezioni
    Io ho sempre votato, ma ho deciso di non farlo piu` finche` non cambieranno la legge elettorale.
    E non voterei anche se fossi in Italia, a 100 metri dal seggio.
    In questo momento trovo indifferente che salga al potere uno o l’altro schieramento, tanto non e` il politico di per se` che non funziona, ma il sistema stesso. L’Italia purtroppo e` diventata il mondo dei furbi ed e` imbarazzante il fatto che non esista piu` vergogna.
    Io il senso della vergogna ce l’ho ancora e mi sembra che l’unico modo di esprimerlo sia il non andare a votare.
    Sempre considerando valida e degna ogni altra opinione.

  77. marco scrive:

    Interrompo le trasmissioni…
    ..Settimana prossima, dal calendario del nostro studio, pare sia la London Design Week, qualcuno sa gia di qualche interessante evento da vedere?
    PS: tomorrow me sposto de casa, prevedo una serata a preparare i bagagli con film in sottofondo.

  78. rosy scrive:

    enrica
    Sono molto meno ingenua di quello che pensi. o forse per te e’ ingenuo pensare che l’Italia si possa risollevare? Per me no.
    Credo che sia invece molto triste deporre le armi. Io venendo qui non ho fatto questo.
    Sono venuta qui in un momento in cui il mio paese non mi stava dando niente per arricchirmi di un’esperienza e sperimentare un modo diverso di vivere e soprattutto di alvorare, ma non certo per dire che vivo a Londra, per diventare inglese o peggio ancora per non essere piu’ italiana.
    Ripeto, secondo me’ anche se gli schieramenti non hanno piu’ un reale valore, e’ importante votare per impedire qualcosa che sarebbe il peggio in assoluto,
    e credo che sia chiaro che si tratta dell’ex presidente del consiglio, vergogna d’europa.
    io in questo ci credo fermamente.
    Trovo assolutamente triste coltivare il proprio orticello e dire tanto chi se ne frega io sto bene qui in Italia tanto non ci torno.
    Poi l’importante e’ che ognuno sia a posto con la sua coscienza.

  79. enrica scrive:

    rosy
    …rosy come mai sempre questo tono aggressivo?
    “sono molto meno ingenua di quello che pensi…” ecc. ecc.
    Immagino che scrivere qui porti ad incomprensioni, ma per me l’ingenuita’ e’ una cosa bella, da preservare, e’ un valore…ho trovato molto bello lo slancio tuo e di madda, ho semplicemente idee diverse…

    il resto del tuo post pare dare risposta ad una serie di ipotesi o pensieri che io non avevo nemmeno insinuato…mi spiace davvero che tu attacchi cosi…e me poi…con roberto che dice la stessa cosa e silvia che ha deciso di non votare.

    non credo piu nel sistema politico, credo nel nostro paese che fa i miracoli e va avanti nonostante tutto…

    non ho mai detto che coltivo il mio orticello e non so se ti riferisci a me, dato che il tuo post porta il mio nome.

    a cosa devo questo sbocco di cattiveria e di giudizi un poco affrettati?
    ho mai dato l’impressione di coltivare il mio orticello? se ho deciso di non tornare in Italia e’ un problema?
    E il pensiero sulla coscienza cosa significa?

    Mi dispiace che dallo scambio di opinioni si passi a questo, mi dispiace davvero tanto e mi scuso se il mio post era fraintendibile, francamente ammiro te e maddalena, e certo votero’ ma questo non significa che creda che il mio voto fara’ una qualche differenza dato che i quattro cretini sempre quelli sono….

  80. silvia scrive:

    Voto
    La mia coscienza e` piu` che a posto pure se non voto. In questo momento trovo piu` utile votare per le prossime elezioni del Wandsworth council. Per costruire un bosco a volte si inizia dall’orticello.
    Ragazze non vi innervosite…e` venerdi`!

  81. enrica scrive:

    dal blog di Beppe Grillo
    Le differenze tra PD e PDL non esistono. Le elezioni politiche del 13 e 14 aprile non esistono. E’ scenografia. Cartapesta di manifesti e studi televisivi di servi. Sono voti a perdere. Non votare alle politiche è la risposta a questo regime. E’ l’unica arma democratica rimasta. Sonia Alfano è candidata per le nostre liste alle regionali in Sicilia. Ha ricevuto numerose lettere intimidatorie. Nessuna solidarietà dai partiti. Segni eccellenti, significa che è una persona onesta. Il 15 marzo Beppe Grillo è a Roma per sostenere Serenetta Monti, candidata a sindaco di Roma per le liste civiche. La diffusione della conoscenza è fondamentale. L’organizzazione delle persone in comitati e in liste civiche è democrazia. Conoscenza, organizzazione, liste civiche locali. E’ l’epidemia della Rete: Sicilia, Friuli Venezia Giulia, Treviso, Roma, Vicenza, Pozzuoli, Pescara, Fiumicino, Massa, Pisa, Viterbo. Le parole d’ordine del regime: controinformazione, Tav, basi militari, inceneritori, debiti, morti sul lavoro. Il potere da solo non esiste. E’ creato da noi. Il futuro esiste. I nostri figli esistono. Il nostro impegno DEVE esistere. Fuori i cialtroni e i buffoni di corte dalla cosa pubblica. Fuori tutti. Impegno civile, denuncia civile, sostegno alle persone oneste. Chi mente fuori. I prescritti fuori. I condannati fuori. Gli incapaci fuori. Gridatelo quando parlano nelle piazze: FUORI! Accompagnateli ai loro pullman e alle loro auto blu. Gli italiani onesti si riprendano il Paese. Impegno civile, denuncia, informazione. La vostra vita è adesso. E’ una sola. Avanti con ottimismo verso la catastrofe (la loro).

  82. enrica scrive:

    ih ih ih
    questi sono carini
    http://it.youtube.com/
    watch?v=fK7Z-VuG1FA

  83. roberto scrive:

    voto
    Gia’ ragazzi/e la politica e’ sempre stato un tema scottante, non facciamoci intrappolare…

    Per quanto riguarda l’ingenuita’, leggendo il posto di Enrica ho capito subito che era un modo per riferirsi ad una purezza d’animo e una forza interiore semplice e, appunto, ingenua che e’ soltanto da invidiare. Magari potessi io ancora sperare in un cambiamento, ma mi sento ormai disilluso, dopo anni passati a discutere con amici e conoscenti mi sono accorto che ( non tutti, ovvio… ) gli Italiani si meritano quello che hanno.
    Quelli che non se lo meritano o restano, coraggiosi o rassegnati, o vanno via.
    Del resto il fatto di essere Italiano e’ in fondo in fondo una pura coincidenza. Il resto del mondo e’ pronto ad accogliermi e nonostante pensi ancora che potenzialmente l’Italia e’ il paese piu’ bello del mondo, so perfettamente che per ora non e’ il posto fatto per me e per le mie aspirazioni.

    Tornando al voto, io credo che votare questi 2 schieramenti con l’attuale legge elettorale sia soltanto una trappola.

    Che salga la destra o la sinistra questa legge elettorale permette a loro e “solamente” a loro di decidere chi effettivamente salira’ al potere.

    Votare significa ancora una volta avallare le loro scelte, significa ancora una volta dare il mio consenso alla loro disonesta’ ed io questo consenso non lo voglio dare piu’ e se non ho alternative di voto allora o non voto ( come ho deciso ) o imbraccio le armi e faccio una rivoluzione.

    Dato che sono in fondo in fondo una persona pacifica e penso che le Brigate Rosse non hanno risolto una cippa non voto. Punto e basta. E se la maggioranza degli italiani fara’ cosi’ sara’ dura per loro potersi nascondere dietro, appunto, “La Maggioranza”.

  84. maddalena scrive:

    da quello che ho capito
    Enrica vai a votare no?
    quindi il tuo discorso e’ uguale al mio (e probabilmente anche a quello di Rosy):

    ” la destra e la sinistra fanno schifo, e’ tutto una merda, pero’ faccio parte di una societa’, cosa che ci distingue a tutti noi esseri umani dagli altri animali, quindi mi tappo il naso e voto”

    Aborro invece i discorsi semplicisti tipo

    “la destra e la sinistra fanno schifo, e’ tutto na merda, chissene frega, non ci sono piu’ le mezze stagioni, il nuoto e’ il piu’ completo degli sport”

    Penso che chi ha deciso di non votare in Italia ha il sacrosanto diritto di farlo, pero’ allora dovrebbe farlo in Inghilterra.

    fregarsene e’ un’ opzione che semplicemente non condivido,secondo me e’ solo una scusa per giustificare che non si ha voglia di fare il biglietto.. prendere l’aereo ecc..

    ma questo e’ solo il mio parere… tutto qua..

  85. e scrive:

    boh
    roberto ti voto…decisamente esprimi molto meglio di me i miei stessi pensieri.
    scusatemi tutti se sono stata poco chiara, la politica e’ un brutto tema e la democrazia e’ di difficile gestione in ogni nazione.
    e’ vero che abbiamo quello che meritiamo, ci sono tante persone oneste in italia, ma tante anche disoneste e non solo tra i politici, si da sempre la colpa a loro, temo che loro siano la crema di un sistema criminale che dilaga in tanti settori….economia in primis.
    E questo e’ un problema in tante nazioni, se ci guardiamo intorno…solo che da noi la criminalita’ viene protetta o per lo meno poco perseguita….non c’e’ la famosa certezza della pena….e vabbe’…
    E’ commuovente vedere come il nostro paese vada comunque avanti grazie agli onesti che tirano davvero come degli animali da soma e ci credono.
    Sono venuta qua perche’ (e parlo puramente di lavoro) mi piace l’ordine nel fare le cose, la meritocrazia, mi piace il timesheet, mi piace la trasparenza, mi piace la sfida e mi piace lavorare per clienti importanti con grossi budget e grandi aspirazioni (in Italia anche volendo certe cose non le avrei potute fare e nemmeno vedere, e’ un regalo che mi sono fatta, poter lavorare per il Ritz, per la Tate, per Foster, per B&W)…tutte cose che quando ho lavorato in Italia non ho mai potuto nemmeno immaginare…
    Non torno, non so se torno, magari prendo la cittadinanza burundese…non penso sia questo il punto

  86. Roberto scrive:

    emh…
    si puo’ anche essere anarchici in un paese libero oppure no?

    Vogliamo processare chi pensa che fare il biglietto ed andarsene sia una cosa seria?

    Certe volte non capisco questo attaccamento idealista a certi valori che “ci distinguono dagli animali”

    Non e’ forse che siamo piu’ animali di altre specie viventi quando ci ammazziamo in nome di queste “cose che ci distinguono” dagli altri animali?

    Per favore risparmiatemi questi commenti semplicistici.

    Detto questo, specifico che questa e’ la mia opinione e rispetto quella di tutti gli altri fintantoche’ gli altri non iniziano a farmi la predica…

  87. enrica scrive:

    x madda
    Voto e voto da qua tramite il consolato, voto anche per il mio council….e se prendo un’altra cittadinanza voto anche per quello….avevo solo ampliato un po’ il discorso al fatto che temo che con questa legge elettorale e con questo sistema in generale non cambiera’ nulla e sarei piu contenta di votare per buttarli fuori tutti e ricominciare da zero, tutto qui

  88. Roberto scrive:

    Emh….2
    Emh, chiedo scusa in anticipo per i toni un po’ polemici del post di prima.

    un bacio e un abbraccio a tutti/e

  89. silvia scrive:

    Scuse
    La mia non e` una scusa, ne` un luogo comune, ma semplicemente una scelta.
    Infatti non voterei neanche se fossi in Italia.
    Credo semplicemente che nessuno dei partiti oggi in Italia rappresenti le mie idee.

  90. Roberto scrive:

    emh….3
    eheheh oggi sento la necessita’ di precisare un po’….

    Questa decisione del non voto e’ soltanto il risultato di anni e anni di battaglie verbali fatte appunto in difesa del voto.

    Non voto solamente per sperimentare anche questa terza via che non ho mai tenuto seriamente in considerazione ma mi e’ rimasto soltanto questo.

    Ho votato e votero’ per il mio council.

    baci

  91. maddalena scrive:

    la legge elettorale
    magari gli si ritorce contro al nano di merda..
    magari vince con poca maggioranza..

  92. maddalena scrive:

    ok lo ammetto..
    questo e’ stato un pensiero particolarmente ingenuo…

  93. enrica scrive:

    ma ma ma madda
    non sono amica del nano, ma nemmeno degli altri….ma credi che se non vince il nano sia meglio?
    cosa abbiamo sperimentato nell’ultimo anno?
    il nano e’ come gli altri e gli altri sono come lui…
    lui e’ solo un peletto piu’ esagerato nelle sue manifestazioni, ma non e’ lui il male dell’Italia…meglio forse i comunisti con maglione di cashmere di brioni? o i girotondisti?

    piu scrivo piu ci penso meno so chi votare

    maddalena, mi spieghi i vantaggi che ci sono a votare gli avversari del nano? me lo spieghi pero’ senza tirare in ballo il nano? perche’ in questi hanni la sinistra ha solo condotto una battaglia contro il nano…il nano dice x e noi diciamo y e via cosi’…e difatti i problemi sono ancora tutti da risolvere e le leggi tutte da fare….per cui dimmi perche’ votare Mr X e perche’ senza dire che lo si vota per non votare il nano, che non e’ valido, non ha senso.

  94. enrica scrive:

    ho scritto hanni invece di anni, eh eh eh

  95. Roberto scrive:

    e io invece voterei per il Nano
    Fidatevi, il Nano e’ meglio, in fondo sai cosa ti prendi ( e dove te lo prendi ) e sotto sotto lui e’ talmente trasparente che se sei un minimo furbo sai che puoi andare avanti leccandogli il culo.

    Lui almeno e’ davvero fedele con i suoi fedeli.

    Ma la sinistra??

    Tutti i mafiosi e ladri ed assassini che ha nelle sue liste?

    E’ hanno davvero lottato contro il Nano?

    Io dico di no, legge elettorale, conflitto di interessi, Rete4 ancora li dov’e’, e Bertinotti con i suoi giubbini di cashmere….

    Io voterei il Nano, mi tapperei il naso e starei a leccargli il culo, almeno avrei una bella casa, il macchinone e magari un posticino tra il pubblico di Maria DeFilippi, e cosa vuoi di piu’? ( e non rispondetemi un lucano perche’ vi sparo via internet…. )

  96. lu scrive:

    dunque
    sintetizzo il + possibile la mia opinione…

    il cuore pende da una parte e su quello nn si discute
    la testa vorrebbe che tutta la classe politica fosse esiliata in siberia..

    quindi VOTERO’ se nn fosse altro per nn vanificare le lotte della generazione precedente alla nostra……….x chi tanto si e’ dato da fare scioperando VERAMENTE, manifestando REALMENTE

    LU

  97. silvia scrive:

    un luc-nano

  98. lu scrive:

    DIMENTICAVO
    che capisco chi invece e’ sfiduciato, rassegnato…
    come dargli torto…delle volte lo sono pure i nostri genitori che veramente hanno creduto in certi ideali….che vedevano realizzate le proprie battaglie…divorzio, aborto, voto delle donne, difesa della classe opraia e fasce deboli…
    oggi e’ un gran casino…per es a milano i nostri coetanei sono MOLTO LONTANI ALLA POLITICA…e credo sia un segno…

    paradossalmente sono piu’ interessata al mio paese ora che sono qui che prima..

    ariciao

    lu

  99. silvia scrive:

    I miei genitori
    credo non siano mai stati piu` di una settimana senza lavorare, mio padre ha cambiato vari lavori senza problema e poi via nell’impiego pubblico forever, uguale mia madre. Tranquilli che qualunque cosa succeda non li schiodano da li`. E meno male, se no io non avrei potuto studiare e fare la bella vita che mi han fatto fare.
    Certo che con una base sotto i piedi si possono intraprendere delle battaglie.
    Ma con 600 euro al mese ti passa la voglia di metterti in gioco e intraprendere qualcosa. Stiamo parlando di livello minimo di benessere, quello che permette di vivere in modo da poter esercitare i propri minimi diritti in una societa` moderna: indipendenza e liberta` di pensiero.
    In Italia i diritti minimi sono negati, per cui la gente non e` in grado di fare quel conseguente passo che porta all’ulteriore miglioramento (es. chiaro e` il disinteressamento dei giovani alla politica).

    E ragazzi… abbiamo politici che ci chiamano bamboccioni…
    ma ci rendiamo conto?
    Neanche un po’ di vergogna e di senso del pudore

  100. Roberto scrive:

    x LU
    Lu,

    capisco molto i tuoi sentimenti, anche il mio cuore pende da “quella parte” ( anche se quando cammino pendo un po’ a destra per via dello zainetto che portavo su una spalla sola quando andavo a scuola, per fare il figo…. )

    pero’ proprio per rispetto di quelli che hanno scioperato e lottato prima di noi dovremmo non solo evitare ma anche vergognarci di votare a sinistra.

    Questa sinistra che forse soltanto ai tempi di Berlinguer era davvero interessata al nostro bene ed ai nostri interessi, ora si e’ riempita di furbacchioni, oratori “colti” che si beano della loro intelligenza senza curarsi del mondo “vero” che gli gira intorno.

    Ti prego, se i tuoi ideali sono sinceri, se proprio vuoi celebrare i “vecchi” allora non votare per questa sinistra…

  101. Filippo scrive:

    votare votare votare
    …personalmente ho sempre votato e ho sempre onorato quello che e’ l’unico strumento che la democrazia offre a noi cittadini.
    Ho sempre votato perche’ PRETENDO di avere il diritto di incazzarmi e di scioperare nel momento in cui le cose non vanno come dovrebbero……e questo e’ un diritto (e dovere) soltanto di chi vota.
    Per chi non vota (mi spiace non posso dire che rispetto la decisione perche’ sarei ipoocrita) il diritto di brontolare e di incazzarsi deve essere GIUSTAMENTE NEGATO! Negato in quanto non e’ stato utilizzata quella possibilita’ di dire la propria.
    Ho sempre votato e continuero’ a farlo perche’ e’ proprio sulla gente che non vota che questa odiata casta fa affidamento.

    Quindi…per chi ha deciso di non votare…..sappiate che farete semplicemente quello che le persone che odiate vogliono che voi facciate! Loro godono nella morte della fiducia politica…..perche’ sanno che potranno continuare a fare i loro porci comodi….senza nemmeno preoccuparsi che un cittadino possa soltanto scendere in piazza.
    Sappiate che quando, chiunque sara’ al potere fara’ una legge che non vi piace….non potrete nemmeno dire una parola…..perche’ con il vostro “non voto” gli avete dato il permesso di fare quello che vuole!

    Con questo…..ci tengo a precisare…..non voglio dire che il mio voto cambiera’ le cose….ma come ripeto….io l’unico diritto che ho me lo gioco e facendo cosi’…mi guadagno il diritto di scendere in piazza e dire la mia!

    Questo e’ il mio pensiero…..tutto qui.

  102. silvia scrive:

    Significato del voto
    Il significato del voto vuol dire DARE FIDUCIA.
    Ho sempre votato a sinistra ma ci ha portato allo sfascio e non la posso rivotare. L’alternativa e` votare Berlusconi.
    Scusate ma non ce la faccio.
    Ho studiato in un liceo comunista.
    Preferisco non votare.

  103. Roberto scrive:

    x Filippo
    Fili, io l’ho sempre pensata come te ma “forse” ho capito il trucco, loro non contano su quelli che non votano anzi, contano su quelli che votano avendo ancora fiducia sulla questione “democratica” del voto.

    Ti sarai sicuramente accorto che la classe politica ha da tempo perso la sua dignita’ e che soprattutto la mafia ha capito che entrare in politica era l’arma migliore per conquistare silenziosamente il paese.

    E ti sei mai chiesto perche’ la mafia italiana ha scelto questo mezzo che in altri paesi gli e’ negato ( o almeno c’e’ sempre una una seconda scelta abbastanza pulita ? ).
    La risposta e’ che contavano sul fatto che noi Italiani crediamo abbastanza fortemente al “voto” e non rinuncieremmo mai a votare per l’idea fissa che il voto e’ necessario.

    E’ proprio col nostro voto che abbiamo avallato e dato il nostro consenso a questi politici di fare quello che vogliono.
    Gli scioperi e le incazzature varie che tu credi siano “legalizzate” dal fatto che hai votato, credimi non servono a nulla, il giorno dopo lo sciopero li vedi belli in televisione che fanno finta di accoltellarsi a vicenda.

    Credimi, il voto cosi’ e gli scioperi conseguenti te li puoi anche tenere.

    Un abbraccio

  104. lu scrive:

    X FILIPPO
    sei il figlio maschio che i miei genitori avrebbero voluto sempre avere!!!
    :)))))

    le tue parole mi suonano FAMILIARI…
    x rosy : io voglio vederti con il vestitooooooo
    😉

  105. Roberto scrive:

    ooops….
    ho scritto rinuncieremmo invece di rinunceremmo…..

  106. Sizz scrive:

    ho trovato queto on.line…leggete
    UN CONSIGLIO FATELO ANCHE VOI

    INTASIAMOGLI I SEGGI CON UN METODO INFALLIBILE
    A TUTTI QUELLI CHE VOGLIONO VOTARE SCHEDA NULLA O BIANCA PERCHÈ NON RAPPRESENTATI DA NESSUNO:
    Così facendo, in realtà, favorirete il partito con più voti.
    INFATTI (vedere REGOLAMENTI PER IL CALCOLO DEL PREMIO DI MAGGIORANZA!!) anche i voti bianchi o nulli entrano nel calcolo del premio di maggioranza, favorendo, indirettamente chi ha preso più voti.
    ABBIAMO UNA ARMA LEGALE E LETALE CONTRO QUESTA LEGGE INFAME
    ECCO I RIFERIMENTI LEGALI
    Tutto si basa su un’uso “PUNTIGLIOSO” della legge:
    D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 – Art. 104
    OMISSIS
    Il segretario dell’Ufficio elettorale che rifiuta di inserire nel processo verbale o
    di allegarvi proteste o reclami di elettori è punito con la reclusione da sei mesi a
    tre anni e con la multa sino a lire 4.000.000.
    OMISSIS)
    Illustro nei dettagli il sistema DA USARE:

    ANDARE A VOTARE, PRESENTARSI CON I DOCUMENTI + TESSERA ELETTORALE E FARSI VIDIMARE LA SCHEDA
    2)ESERCITARE IL DIRITTO DI RIFIUTARE LA SCHEDA (DOPO VIDIMATA), dicendo: “Rifiuto la scheda per protesta, e chiedo che sia verbalizzato!”
    3)PRETENDERE CHE VENGA VERBALIZZATO IL RIFIUTO DELLA SCHEDA
    4)ESERCITARE IL PROPRIO DIRITTO DI AGGIUGERE, IN CALCE AL VERBALE, UN COMMENTO CHE GIUSTIFICHI IL RIFIUTO (ad esempio, ma ognuno decida il suo motivo: “Nessuno dei politici inseriti nelle liste mi rappresenta”)(D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361 – Art. 104, GIÀ citato)
    COSì FACENDO NON VOTERETE, ED EVITERETE CHE IL VOTO,NULLO O BIANCO, SIA CONTEGGIATO COME QUOTA PREMIO PER IL PARTITO CON PIù VOTI
    Se facciamo così in tanti INTASEREMO I SEGGI, E L’INFORMAZIONE SERVA DOVRÀ PARLARNE Questa è la PRIMA AZIONE LEGALE e DI PROTESTA CONTRO L’INFAME LEGGE ELETTORALE
    Questa è la PRIMA AZIONE LEGALE e DI PROTESTA CONTRO IL SISTEMA E L’INFAME LEGGE ELETTORALE!

    INFORMATE PIU’ PERSONE POSSIBILI

  107. filippo scrive:

    ….roberto….
    ….caro roberto, lo sai quanto mi piace discutere con te e credo che questo sito non rende giustizia a chi piace confrontarsi…..ma credo che questa sia l’occasione piu’ sbagliata per decidere di non votare…..ora come ora e’ il momento piu’ adatto per interessarsi a cio’ che sta succedendo nel nostro paese che grazie anche a personaggi come Grillo, Stella e Travaglio (non iniziamo a dire questo e’ un deficiente o no…..magari lo sono ma qualcosa la fanno)….inizia a rendersi almeno conto che le cose devono cambiare.

    Ho abbandonato il mio paese fisicamente…..non ho intenzione di abbandonarlo anche politicamente.

  108. maddalena scrive:

    sizz
    tutto cio’ e’ bellissimo,
    ma mi sembra che chi in questo blog non va a votare lo fa per pigrizia piu’ che per protesta.
    Non ho sentito nessuno dire “l’Italia e’ una merda quindi annullo la scheda”… e neanche “la sinistra fa schifo quindi voto a destra” che sarebbero due frasi alle quali non si puo’ replicare…ognuno ha le idee che ha, il problema sono le non idee.
    Essere contro lo Stato vuol dire essere anarchici, che e’ un’ideologia rispettabilissima,
    ma un anarchico non solo non vota, ma neanche accetta di prendere lo stipendietto dal datore di lavoro…e non mi sembra che in questo blog ci siano casi del genere..

  109. Sizz scrive:

    io penso…
    che non è non votando che si può rendere pubblico quello che si pensa, e siccome la posta è alta e è “di tutti” sia giusto e corretto sentirsi obbligati a manifestare le proprie idee e pensieri… insomma il “SENSO CIVICO DI OGNI CITTADINO!” DOV’è FINITO?
    vi assicuro che chi sta vivendo qui ed è trentenne non è vero che non si appassiona alla polita, ma soffre per lei, sia per le brutte scelte dei governi che per “passione”….. non si può essere indifferenti a scelte che ti condizionano il futuro!
    per quanto si è disillusi e sfiduciati….. NON MOLLATE!!!

  110. Roberto scrive:

    x Maddalena
    infatti io ho scelto di andarmene dall’Italia.
    Non prendo soldi dall’Italia, la pensione che mi daranno mi spetta per i 5 anni di lavoro che ho regalato loro.

    Insomma, ma si puo’ o non si puo’ essere liberi di non pensare al paese da dove si e’ venuti.

    C’e’ la liberta’ di sentirsi cittadini del mondo?
    C’e’ la liberta’ di esercitare il proprio senso civico in qualunque paese ci si trovi?

    C’e’ la liberta’ di pensarla diversamente da qualcuno?

    C’e’ la possibilita’ di sentirsi uomo-cittadino e non animale se si e’ scelto di cambiare luogo in cui vivere?

  111. Roberto scrive:

    scusate lo sfogo
    ma a me pare che e’ piu’ comodo x chi e’ scappato dall’Italia con la speranza di tornare trovando un paese migliore piuttosto che per chi e’ partito con nessuna idea precisa.

    Penso che se tutti voi davvero ci tenete all’Italia allora fareste meglio a tornare li e lottare invece di giudicare gli altri.

    Se vi preme tanto il futuro di quel paese allora non limitatevi al voto. Questo mi sembra piu’ “pigrizia” di chi ha deciso di non interessarsene piu’.

  112. maddalena scrive:

    x roberto
    per carita’!
    ASSOLUTAMENTE SI!
    E l’ho gia’ scritto prima. Se mi dici che sei cittadino inglese e voti a Londra, mi inchino.
    Hai detto che eserciti il tuo senso civico in questo paese, perfetto.
    Non avevo capito che hai la cittadinanza.
    Perche’ se fossi cittadino italiano che si passare le medicine dalla mutua italiana e pero’ prende lo stipendio in Inghilterra e se ne sbatte della politica sia di un paese che dell’altro allora non condivido.
    Posso essere libera di non condividere no?

  113. Sizz scrive:

    x roberto
    se tu non hai più interesse ad essere e sentirti cittadino italiano certo! sei liberissimo di fare ciò che vuoi e di esercitare i tuoi diritti e doveri dove hai deciso di vivere e sentirti parte di una nazione ovunque sia.
    Ma per chi è all’estero o in Italia e si sente cittadino italiano…. il mio pensiero è quello di farsi sentire con i metodi opportuni… vedi il mio post relativo alla PROTESTA!
    CIAOOO A TUTTI
    e buon week end!
    Sizz

  114. Roberto scrive:

    x Madda e Sizz
    era solo uno sfogo.

    Madda la cittadinanza inglese non l’ho ancora ma ci sto pensando. Pero’ non prendo niente dall’Italia, a parte la frutta e i salami che mi spediscono ogni tanto i miei ( ma quelli sono comprati… ).

    Sizz pero’ se quello che hai scritto sull’annullamento delle schede corrispondesse a realta’ allora lo farei.
    Ti puoi informare meglio? Vedo di farlo anche io.

  115. Roberto scrive:

    x precisare
    Madda, quando ho detto che ho votato intendevo che ho votato per il mio council.

    Mi e’ arrivata la lettera a casa, io ho risposto.
    Credo che per il council si possa votare semplicemente per il fatto che vivi li, anche senza cittadinanza.

    Poi non so se il mio voto sia stato annullato.

  116. Salvo scrive:

    x Roberto e gli altri

    “Penso che se tutti voi davvero ci tenete all’Italia allora fareste meglio a tornare li e lottare..
    Se vi preme tanto il futuro di quel paese allora non limitatevi al voto… “Roberto mi sono rimaste iimpresse queste tue parole,leggendo la disputa che si è creata tra voi sul fatto di votare o meno…Beh,permettimi di strigerti la mano,la penso esattamente come te..
    Penso ke se un giorno mai me ne andassi dell italia,l unica cosa ke non mi mancherà sarà certamente “andare alle urne”, sento dire e leggo anche qui nano sì nano no,sinistra sì destra no o viceversa…ma scusate qual è la differenza tra sinistra e destra oggi?nessuna..noi italiani residenti, ahimè in italia(spero ancora per poco) siamo nelle mani di 4(si fa per dire) mentecatti ke fanno politica non per dovere o senso civico ma per mestiere e professione, visto le laute paghe, e di certo con queste imminenti elezioni la situazione non cambierà,che salga la destra, la sinistra,i centristi o beppe grillo non cambierà assolutamente nulla,,non voglio apparire disfattista ma vivere qui è ben diverso che guardare la situazione dal di fuori con la “pretesa” di voler aiutare chi invece qui è rimasto con un voto..capisco le motivazioni nobili e i sentimenti che vi accomunano e che stanno alla base delle vostre scelte,ma non è votando dall estero ke ci aiuterete a cambiare quest italia ormai moribonda!!! se proprio desiderate far tornare la nostra italia agli antichi fasti allora tornate qui,tornate indietro a lottare ogni giorno per affermare la propria idea, i propri ideali e i propri sogni, a sgomitare per un un posto fisso ,a ricostruire l immagine pessima ke ormai si ha dell’italia nel mondo! “quelli che” costituiscono la parte buona dell’italia siamo rimasti in pochi e agli occhi dei tanti appariamo come”don chischiotte che lotta contro i mulini a vento”…
    Attenzione la mia non vuole essere una critica alla vostre scelte di abbandonare la baracca , anzi da parte mia nei vostri confronti c’ è molta stima e un po di sana invidia per il coraggio dimostrato nell’aver mollato luoghi noti,sapori consciuti e affetti cari alla ricerca di una condizione migliore;la mia è semplicemente una constatazione e un appunto a chi vuole cambiare l’italia da lontano, per questo mi son sentito molto vicino a ciò ke scrive roberto, perchè credo che quando lascerò l’italia(otto mesi all’ora X) mi comporterò alla stessa maniera!!!
    un saluto a tutti dall’italia, e uno in particolare agli splendidi padroni di casa,rosy e filippo
    N.B A Rosy e a tutti quelli che han risposto a un mio precedente e non molto recente post, Grazie..solo ora ho potuto leggere, non ho disposto di internet x un bel po e solo ora ho letto gli arretrati 🙂

  117. Salvo scrive:

    Sorry
    Madò vi ho intasato il forum..scusatemi,ma nella foga mi son lasciato andare…Per Sizz,grazie per i consigli su come utilizzare il mio voto,credo che li applicherò alla lettera,da ignorante in materia disconoscevo questa bella e civile forma di protesta contro questo schifo!!

  118. Occhio di Vetro scrive:

    …TGIF
    thanks god is friday…
    dalla cantina del piccolo studiolo londinese vi saluto tutti… votanti, non votanti, felici, arrabbiati… tutti…

    …riguardo all’interessante/divertente dibattito che fa sentire la nostalgia di porta-a-porta (hehehe giammai!!) penso che il problema non sia il voto… o la speranza che qualcosa cambi… il problema, dal mio modestissimo punto di vista, e’ altrove. Al modello che “l’italiano” segue… ai valori… a quello che realmente conta… sinistra destra… bah… noto che poi alla fine c’e’ solo il povero ed il benestante… poco desiderio di cultura e davvero un grigume assurdo… tutte ragioni che mi spingono a provare un sentimento di pena nei confronti di un popolo dalle enormi potenzialita’ ma con un senso civico pari allo zero… e l’atto del voto e’ l’ultimo gesto dopo una serie di innumerevoli altre questioni molto importanti. non serve votare per avere maggiore senso civico… e troppe discrepanze fanno dell’italia una non-nazione. chi brama al potere lo fa troppo spesso solo per una questione di tornaconto economico o di “potere”… quindi… non vedo l’ora di poter votare, in un luogo dove mi sento a casa… e l’italia e’ solo un bel posto per andare in vacanza, forse.

  119. nicoletta (nichy) scrive:

    domanda affitto
    ciao ragazzi!
    dopo una settimana che giro nel vostro blog e mi mettete un sacco di nostalgia per una città che amo e in cui torno spesso…vi volevo chiedere info su costi affitti e vita… tipo un mese…stando al minimo… quanto si spende tra affitto e vita… togliendo birre…serate…etc? grazie (bel blog!…siete grandi!)

  120. andrea scrive:

    Zona West Kilburn??
    ciao tutti!
    sto valutando un appartamento che si trova in zona West Kilburn, vicino queens park station.
    qualcuno puo dirmi come è la zona??
    grazie mille in anticipo!

    un saluto da roma capoccia
    andrea

  121. rosy scrive:

    io non credo…
    che stare qua significa farsi la propria vita e fregarsene del proprio paese. almeno questa non e’ la visione con cui noi siamo arrivati in inghilterra.
    non e’ che chi sta in Italia lotta e ci tiene al proprio paese, mentre noi che se ne siamo andati ce ne freghiamo. intanto per quanto mi riguarda una cosa e’ lottare veramente, cosa che fanno pochi, a cui va tutta la mia ammirazione, un’altra e’ sopravvivere, cosa che fanno molti, quasi tutti, magari impossibilitati, per ragioni di varia natura, ad andarsene. quindi non e’ che stare in italia significa inevitabilmente tenerci al proprio paese e lottare per migliorarlo.
    in secondo luogo noi siamo qui per un ‘ESPERIENZA, e vorrei sottolineare che ancora non sappiamo dove saremo tra 4- 5 anni, magari ancora a Londra, magari a Barcellona, o magari in una fattoria nelle campagne del Chianti a coltivare la terra. di conseguenza credo che esercitare il diritto a dire la nostra opinione abbia un senso profondissimo ancor piu’ in questo momento che viviamo all’estero. non si tratta caro Salvo di salvare l’Italia, perdonami il gioco di parole. sappiamo bene che non saranno i nostri voti a salvarla, come non la salveremmo se trascorressimo questi anni nel nostro paese anziche’ all’estero. si tratta di INTERESSARSI ad un paese che, per quanto in questo momento non ci sta dando niente, e che se la vogliamo dire tutto ci ha anche preso a calci in cxlo, e’ il paese in cui siamo nati e che ci ha dato la cultura con cui ci siamo presentati qua, per avere il diritto di esprimerci comunque le cose andranno, diritto che perderemmo totalmente se non votassimo.
    e un’ultima cosa… abbiamo degli amici che vivono in italia, e in particolar modo delle famiglie, e non saremmo assolutamente qui a fare gli splendidi senza quello che loro con i loro sacrifici ci hanno dato. sara’ pure una visione romantica e ingenua, ma l’Italia ci sta a cuore anche per questa ragione. anche se non ci dovessimo tornare mai piu’.

  122. mito scrive:

    capossela in London
    http://fe-ned.mag-news.it/nl/l.jsp?u8.Bbk.GKX.BL.F.OxXO

    allora sto concerto di Capossela era proprio cosi’ bello?

  123. Roberto scrive:

    vi dico solo….
    che tutti i miei fratelli/sorelle con relativi cognati/e che da tempo lottano all’interno delle loro città/paesi per legalità e giustizia anche con piccole e semplici cose come il volontariato o quando c’era il tempo con attività politiche, mi hanno tranquillamente raccomandato di non preoccuparci per il voto….

    Detto da gente che lotta ed ha sempre lottato per il proprio paese mi pare un messaggio estremamente chiaro….

  124. rosy scrive:

    rispetto per i tuoi fratelli e sorelle
    …roberto. ma la mia preoccupazione nasce dall coscienza, e qualunque cosa mi possano dire gli altri non mi sentirei mai a posto non andando a votare.

  125. Roberto scrive:

    Help
    ma voi dove vi informate per sapere giornalmente quello che si può fare a Londra?

    Aiutatemi altrimenti mi getto dalla finestra del mio flat per la noia….

  126. enrica scrive:

    x roberto
    Ad esempio al ven sera alla whitechapel gallery ci sono sempre concerti, ce ne era uno anche oggi all’ora del brunch nell’area cafe. C’è la bellissima mostra di fotografia di Vanity Fair alla NPG, ma occorre prenotare con ampio anticipo; c’è una mostra molto interessante alla Hayward e Rodchenko al Southbank centre; Duchamp, Picabia e Man Ray o Munoz alla Tate Modern; questo week end poi è particolare perchè c’è l’East festival e il Barbican è tra i posti che vi prendono parte (per cui ci sono molti piu spettacoli del normale)…sempre al Barbican c’è Martian Museum of Terrestrial Art e ci sono cose di Andy Wharol e Damien Hirst per esempio o Sigmar Polke; a Kew Gardens c’è lo spring festival; prossima domenica c’è la festa per il St Patrick’s Day; al science museum c’è la mostra Plasticity, cento anni di oggetti di plastica….
    Insomma dovrei fare un elenco lunghissimo…
    Per cose molto alternative….tipo musica, spettacoli, eventi….puoi iscriverti a lecool e ogni settimana ti arriva via email la lista di cose consigliate giorno per giorno…oppure diventare membro di qualche galleria, o semplicemente iscriversi alle mailing list….o consultare mag tipo time out on line…
    Ce n’è per tutti i gusti e per ogni parte di Londra….oppure vai a zonzo in visita ai vari quartieri e si scoprono cose stupende…si impara a conoscere questa città…
    Consiglio la passeggiata che parte di Limehouse Basin fino a St. Catherine dock fermandosi a vedere l’installazione (ce n’è sempre una) al Wapping project….dove ci si può sedere a prendere un buon caffè….
    scoordinata e sgrammaticata come sempre
    zao

  127. marco scrive:

    ecco il sito Robbe’!
    Te’ capi’ Robbertuzzu miu?ecco il sito da visitare per sapere cosa fare a London:
    http://www.enricabelladipadellayoyobro.co.uk

    (e se esiste davvero un sito cosi sputatemi addosso…ops,scusatemi non volevo dire SPUTARE…:-) )

  128. marco scrive:

    annuncio uffiziale…
    Mi sono dimenticato di dirvelo…Finalmente mi sono spostato nel nuovo appartamento!E’ stato un weekend non tra i piu “festaioli” ovviamente,stancante (immaginatevi sotto la pioggerella,con la bici a mano,la borsa fotografica a tracolla e un trolley trascinato con l’altra mano,in mezzo alla bolgia di Camden Town il sabato pomeriggio!).
    Comunque,JE L’HO FATTA!Ho la mia nuova camera,che non e’ grande ok,ma grande abbastanza,poi cucina e living room puliti e luminosi,un bagno con una DOCCIA!!! (una vera doccia,se semo capiti?).
    Bene,mo’ sto piu’ rilassato!e tra 10 giorni torno nello Stivale…

  129. maria grazia scrive:

    ma che bella giornata!!!!!!!
    com’e’ cominciata bene questa settimana….tra un po’ se ne vola londra……aggrappatevi tutti ai pc….
    heheheh
    ;)))

  130. Onofrio... (n'amico de Ermanno) scrive:

    …bona giornata a tutti…

    http://www.youtube.com/watch?v=Zjh42nsncFs

    besos
    l’amico d’Ermanno

  131. Roberto scrive:

    Consigli
    Finalmente 2 settimane fa mi son deciso a spedire il mio nuovo CV e Portfolio ad un’agenzia di recruitment per architetti.

    Prontamente l’agenzia mi ha preparato 2 giorni di colloqui per 8 grossi studi Londinesi.

    Mi sono dovuto stupire per l’interesse suscitato in tutti gli architetti che mi hanno “intervistato”, e per il fatto che un paio di agenzie stanno cercando di ammaliarmi a colpi di benefit e offerte salariali.

    A questo punto ho bisogno di un consiglio perche’ sono piu’ confuso che persuaso.

    Ieri ho ricevuto un annuncio per Architect Part III con salario oscillante tra 35.000 e 45.000.
    E un altro per Assistant Architect con un salario
    oscillante tra i 30.000 e i 35.000 per uno studio che si occupa di villazze per ricconi.

    Gli studi per cui ho gia’ fatto i colloqui invece me ne offrono 32.000 piu’ svariati benefit.
    La loro offerta e’ dipesa dal fatto che io mi sono venduto per 30.000.

    La domanda e’ la seguente, mi sto vendendo male io e devo rifiutare i 32.000 praticamente sicuri per inseguire un salario maggiore ma ipotetico, o cmq 32.000 sono sempre un buon inizio?

    Aiutatemi perche’ io non avevo idea di questi salari. Nel manualetto del menga comprato alla libreria della RIBA il salario medio per un architetto registrato era intorno ai 30.000….

  132. filippo scrive:

    a Robbe’!!!!!
    …fossero questi i problemi!!!!!! Congratulazioni…..veramente! Push the throttle!!!! 🙂

  133. Roberto scrive:

    X Filippo
    Grazie Fil, eheheh effettivamente non son questi i problemi e non dovrei fare il prezioso, e’ che per me e’ una novita’. Mi si aprono nuove prospettive e mi trovo di fronte a delle scelte che non avrei mai pensato di poter fare.

  134. marco scrive:

    A Robbe’…
    Ce l’avrebbe io ste possibbbilita’, mi unisco al grido di Filippo ,spingi la trottola!!!!(non son sicuro che la traduzione sia proprio questa…).
    Io invece tra un mese dovro’ ridiscutere il MIO contratto,giochero’ un po’ d’azzardo e vediamo come va…sto guardando un po di tariffe sul sito Riba etc. …devo capire quanto puo chieder un BUON Part 2 (Part 3 lo faro’ tra qualche mese,prima voglio inserirmi meglio nel contesto lavorativo-legislativo inglese)

    X Fil:Ue’ ciccio, ho capito bene o tra qualche giorno si invecchia? 😉 Per ora non ti faccio gli auguri, ce’ ancora tempo…

  135. Roberto scrive:

    x Marco e Filippo
    Scusate ma la confusione che ho in testa mi spinge a farvi una domanda del “…zzo”….

    Mi consigliate quindi di rinunciare ai 32.000 e provare per qualcosa di piu’ o semplicemente volevate dire: “a brutto cagone puzzone, prenditi ‘sti bei 32.000 che sono un ottimo inizio e smettila di rompere il menga” :-)) ?

  136. filippo scrive:

    …..robbe’
    ..ti di un consiglio….ma solo se arzi er culo e vai a vota’!!!!!!!! 🙂

    …a parte gli scherzi…..credo tu non dovresti considerare solo la pecunia…..cerca di capire anche l’area dove si trova lo studio, tipi di progetto……ambiente lavorativo……se ho ben capito, quello da 32.000 pounds e’ in High Street Kensington…..che dire di piu’…..

  137. marco scrive:

    x Robbe’
    Non stavo consigliando nulla, era solo un complimento per te, ma in quanto a consigli sullo stipendio non credo di essere il piu adatto,son qui dapoco piu di 3 mesi (miiiiiiii…TRE MMESI!!!),e sono ancora lontano da certe cifre…anzi, ti spiace se poi ti mando una mail privata cosi,condivido i miei dubbi con te,magari sei tu che mi consigli?
    Comunque, prescindere da tutto,dipende anche da che benefit ti offrono,no?
    PS: il tuo address e’ sempre quello..rogerosa ecc?

  138. Roberto scrive:

    1000 grazie
    x Filippo e Marco:

    grazie come sempre.

    x Filippo:
    eheheh ci tenti sempre eh?
    cmq hai ben ragione, ma la mia confusione nasce proprio dal fatto che a livello di tipi di studio, ambiente ecc.. tutti gli studi che ho visitato sono ottimi per cose magari un po’ differenti.
    Cmq come dissi una volta “‘cchiu’ granni e’ a pinsata cchiu’ granni e’ a minchiata!” indi per cui lancero’ una monetina e vedro’ cosa mi riservera’ il destino 🙂

    x Marco:

    Yes, la mia mail e’ sempre quella. Puoi condividere tutto quello che vuoi con me….emh….magari cosi’ suona un po’ male ma avrai capito il senso….spero!

  139. Vi scrive:

    x Rosy_vacanze di pasqua
    Ciao Rosy,
    Siete a Venezia per le vacanze di Pasqua???
    magri ci vediamo!!!
    un abbraccio
    Vi

  140. filippo scrive:

    X VI
    Ciao Vi, ho conosciuto Luca via mail….anche lui mi ha chiesto se saremo a Venezia a Pasqua ma le necessita’ matrimoniali (e il Chianti) ci chiamano in quel di Toscana! Quindi vorra’ dire che a Venezia ci verremo piu’ avanti…..forse fate prima voi a tornare a Londra! 😉

    Saluti a tutti e due!

  141. Vi scrive:

    x Filippo 🙂
    …si mi ha detto che ti ha scritto…
    🙂
    ma non sapevo dei programmi pasquali…
    pazienza, ma ci sarà di sicuro occasione x vederci!
    grazie!

    Vi 🙂

  142. Ell Arch scrive:

    soon in London..Looking for a Job!
    Ciao!
    Il 3 aprile saro’ anche io ON BOARD!
    Se qualcuno ..grazie al vecchio buon passa-parola sa di qualche studio sia di architettura che Interior che cerca … PLEASE!!! LET ME KNOW…ricompensa in free drink!
    THanks

  143. filippo scrive:

    da noi cercano…..
    ciao! FUTURE SYSTEMS cerca architetti…..se siete interessati….fatemi sapere.

  144. Roberto scrive:

    x Ell Arch
    Ell io ho appena dato il mio notice e il mio boss sta cercando qualcuno per sostituirmi.

    Lo studio e’ piccolino ( siamo 5 ) la paga non e’ esaltante io prend”evo” 21,500 ma ho iniziato con 18,000.

    Lavoravo sempre almeno fino alle 7,00 e ogni tanto mi sono sentito sfruttato….beh, niente di molto diverso dall’Italia ma almeno qui mi pagavano.

    Pero’ ho avuto l’occasione di fare tanta esperienza che dopo meno di un anno ho potuto rivendere bene ed ora lavorero’ per un grande studio in Kensington con un bello stipendio ( GMW ). Ho potuto lavorare sui miei progetti dall’inizio fino alla fine ed ho imparato molto nel campo del residenziale privato.

    Se vuoi cimentarti anche tu in questo campo mandami il tuo CV e magari qualche stralcio di portfolio al seguente indirizzo:

    rogerosaCHIOCCIOLA( o at per gli anglofoni )infinito.it

  145. Roberto scrive:

    x Ell
    dimenticavo lo studio e’ a Fulham

  146. Marco scrive:

    x Ell
    Pure qui da me cercano, Arc Assistant part 2 e 3, non sono inglesi e a volte sono un po cafoni,ma penso che un po’ si possa crescere…ho detto un po’…per ora prendo 22mila, ma tra un mese ,finito il periodo di prova, ridiscuto il prezzo…
    Lo studio e’ a Belsize Park, a nord della city.
    schneiderdesigners.co.uk ,dacci un occhio e GOOD LUCK!

  147. sara scrive:

    riguardo al post del 29 feb
    volevo solo dire che io vivo all’estero, però con l’Italia…ho molto a che fare!
    Sono all’estero, come molti, perchè in Italia -semplificando- nn posso vivere solo con il mio lavoro, quindi, anzi, sono quasi più interessata rispetto ad un italiano residente in Italia a votare!!!

  148. Roberto scrive:

    x Ell
    ciao Ell dimenticavo che lo studio si chiama Display Architecture e il sito e’
    http://www.displayarchitecture.com .
    Non ti lasciare ingannare dall’aspetto grafico perche’ il sito e’ vecchiotto, ti assicuro che qui puoi dire la tua sul design e puoi fare la differenza.

    Mamma mia come Recruiter sono davvero na mezza S..a

  149. maria grazia scrive:

    x Filippo
    be’ come dire …. se c’e’ un posticino da Future System….sarei interessata io…..
    😉

  150. lu scrive:

    x Filippo
    e figurati io se nn sono interessataaa!!!
    sto sbavando…
    mo’ aggiorno il cv e poi appplico..
    ciaoooo
    Lu

    x mg : essendo gemelle….:))))

  151. gianpiero scrive:

    ciao ragazzi…è da un pò che non scrivo su questo blog e innanzitto volevo fare un saluto a tutti e spero che il lavoro proceda per il meglio…come sempre è interessantissimo scambiarsi indirizzi di studi,pareri e quant’altro per poter trovare lavoro nella city..e avevo una piccola domanda da porvi..per caso avete qualche indirizzo di practise che opera anche a MALTA?ho visto che hanno la classica impostazione inglese nei ruoli dei professionisti..e oltre a londra sinceramente volevo tentare anche questa strada.
    io abito in provincia di ragusa e per raggiungere malta pensate ci metto un’ora…meno che andare a palermo!!

    X ROBERTO:
    potrei mandarti gentilmente anche io il mio cv
    cosi ti fai un idea?io tra breve mi laureo(specialistica) e chiaramente non ho l’esperienza adatta..ma ciò che hai sempre detto sulla nostra quotidinità lavorativa e non ahime…coincide perfettamente..pensi che ci siano grosse difficoltà che gli studi prendano part two neolaureati?
    grazie come sempre a tutti e…a prestissimo spero!

    gianpiero

  152. Sizz scrive:

    domanda!…
    ma il CV in UK che veste grafica deve avere?
    è obblicatorio il modello UE oppure si può essere più liberi (senza esagerare ovvio!)
    grazieee

  153. Roberto scrive:

    x Sizz e Gianpiero
    x Sizz:

    Per quel che ho sperimentatio io il CV per architetti non tiene assolutamente conto del modello europeo ( che per la cronaca sembra piu’ una fissa di noi italiani che altro… ) e a quanto pare quello che mi hanno fatto “rifare” per i colloqui, ha avuto un discreto successo.
    Se oggi mi mandi una mail per ricordarmelo te lo spedisco cosi’ puoi farti un’idea.

    x Giampiero:

    Certo che puoi mandarmi il CV, ma se ancora ti devi laureare credo che non sia il caso di proporti per ora.

    saluti

  154. Ell?Arch scrive:

    X Filippo. FUTURE SYSTEMS
    Ciao Filippo..interessatissima a Future Systems ..arrivero’ a londra il 3 aprile pronta ad iniziare .. come posso fare esattamente??? Hai da darmi un indirizzo mail preciso di chi si occupa dei C.V????

  155. Ell'Arch scrive:

    X MArco
    Grazie mille anche a te!
    Puoi darmi l indirizzo esatto di chi controlla i CV?
    Thank!

  156. silvia scrive:

    x Rosy
    Ma tua sorella sta ancora cercando casa a Battersea?
    Ti ho mandato qualche annuncio 2 settimane fa ma a sto punto mi viene il dubbio di avere la mail sbagliata, sono arrivati?
    Nel caso fammi sapere se ha ancora bisogno e ti devo cercare annunci o se e` gia` a posto.
    Baci

  157. babra scrive:

    FUTURE sto arrivandooooo
    …aspettatemi!

  158. filippo scrive:

    FUTURE SYSTEMS
    ….per chi vuole applicare:

    Inviare il portfolio con cover letter a questo indirizzo:

    FUTURE SYSTEMS
    The warehouse 20 Victoria Gardens
    London W11 3PE

    Importante porre tutto all’attenzione di:
    MISHA GABRIEL

    Grazie! 🙂

    p.s.: un consiglio, applicate soltanto se veramente apprezzate il tipo di architettura dello studio.

    🙂

  159. rosy scrive:

    Grande Robertigno!!!!

    …che in meno di un anno ha fatto un salto di 12.000 Pounds!
    …e che viene a lavorare nella poshissima South Kensigton…Magari ci riusciamo a vedere piu spesso
    Bravo Roberto! Sono contenta per te e questo e’ anche un buon augurio per le posibilita’ lavorative di tutti noi
    architetti qui a Londra!

  160. Roberto scrive:

    x Rosy
    Grazie grazie, spero proprio di poterci incontrare piu’ spesso.
    A dire la verita’ il salto dalla “cacchina” al nuovo impiego non credo sia poi tanto complesso.
    Il vero inizio “comincia” adesso, il prossimo salto sara’ molto piu’ difficile, almeno credo.

    Baci

  161. Ermanno... scrive:

    Future Systems…
    Aoo, scusate l’ignoranza, ma chi sono??

    🙂

    Un bacio Filippone!!! e’ troppo che non ci sentiamo 🙂

  162. pierangelo scrive:

    architetto deluso
    ciao ragazzi, è da un pò che mi balena l’idea del grande salto ma non ho ancora trovato la spinta giusta per lanciarmi!
    L’idea che cova nel mio cuore da almeno 4 anniormai è cambiare vita per intraprendere una nuova avventura professionale all’estero.
    uno dei grossi nei è la lingua, aime punto debole! mi date qualche dritta per darmi un idea del mondo degli architetti all’estero??
    Grazie Colleghi

  163. mari scrive:

    partire!
    ciao!
    finalmente dopo aver sentito parlare da amici del vostro blog, riesco a leggerlo anche io…
    la prima cosa che mi e’ venuta in mente dopo aver letto alcuni dei vostri racconti, e’ partire! ma…consigli? lavoro, casa, lingua, port-folio….
    grazie!

  164. filippo scrive:

    per iniziare….
    ciao a Mari e Pierangelo…..per cominciare potreste scaricare il file PDF che trovate qui sopra nei link. E’ il duro lavoro di Marco….utile per chi cerca un po’ di consigli sul come muoversi……

    A presto!

  165. Marco scrive:

    “duro lavoro”???ma dde che???
    A Fili’ sei troppo bbuono,il merito e’ di tutti quelli che scrivono qui,io ho fatto solo il “copia-incolla”! (tra l’altro dovrei rimandartelo con una piccola introduzione).
    Torno a fatica’,se sentimo!

    X Ermanno: ma ndo c… sei finito? 😉

  166. rosy scrive:

    allora
    dobbiamo fare tutte le veline…
    pensa che crescita culturale per il nostro paese
    che skifooooooooooooo
    lo voglio morto.

  167. enrica scrive:

    il nostro miglior comico
    UN MITO…grazie rosy, l’ho letto e mi sono sdraiata dal ridere….quest’uomo e’ un mito!

    ROMA – La ricetta di Silvio Berlusconi contro la precarietà? Sposarsi un ricco. La battuta, cui il leader del Pdl non ha saputo resistere, era diretta ad una studentessa che ieri nel corso del programma “Punto di Vista” del Tg2 gli chiedeva come fosse possibile per le coppie giovani mettere su famiglia senza la sicurezza di un posto, e un reddito, fisso.

    “Io, da padre – ha risposto Berlusconi sorridendo – le consiglio di cercare di sposare il figlio di Berlusconi o qualcun altro del genere; e credo che, con il suo sorriso, se lo può certamente permettere”.

  168. lu scrive:

    lasciate che parli ………..
    cosi si rovina con le sue mani!!!!
    :))))
    ciaooo
    Lu

  169. DOMENICO scrive:

    FUTURE SYSTEM
    Hi,
    scusate la fretta… qualcuno della community sa indicarmi qulake studio a Londra dove inviare il mio CV e portfolio.
    Sono un giovane architetto specializzato in modellazione 3d e rendering, appassionato di design industriale e architettura non standard.

    Ho letto e visitato il sito di “future system”… potreste darmi qualke altra notizia… o indicarmi alti studi che si occupano di progetti simili…
    grazie Dome
    grazie…

  170. lu scrive:

    sabato
    che programmi avete?
    io nn ho nessuno da ospitare questo we….:))
    potrebbe essere l’occasione x salutarsi prima di pasqua..
    ciaooo
    Lu

  171. marco scrive:

    x domenico e x tutti gli altri londonder
    Ciao Domenico, mi permetto di risponderti, di studi ce ne sono a centinaia, fai prima ad andare sul sito Riba e fare una ricerca, oppure se scorri la lista dei commenti al blog la buona Enrica ha messo giu una lunga lista di studi di architettura, ti serve solo il tempo per visitarli tutti!

    X gli altri: Eh gia Lu, settimana prossima e’Pasqua..io parto giovedi, mi fa piacere partire, ma non sento questa gran nostalgia di casa…comunque..qualche idea per la serata e/o il weekend?
    CIAO a tutti!
    (e fateve senti’,,,puro pe’ mandarmi a quel paese…)

  172. enrica scrive:

    la lista
    http://www.johnpawson.com
    http://www.mcaslan.co.uk
    http://www.rmjm.com
    http://www.ericparryarchitects.co.uk
    http://www.terryfarrell.co.uk
    http://www.pitmantozer.com
    http://www.future-systems.com
    http://www.zaha-hadid.com
    http://www.pentagram.com
    http://www.richardrogers.co.uk
    http://www.davidchipperfield.co.uk
    http://www.grimshaw-architects.com
    http://www.morganharrisarchitects.com
    http://www.collettandfarmer.co.uk
    http://www.hopkins.co.uk
    http://www.6a.co.uk
    http://www.kmkarchitects.co.uk
    http://www.fcbstudios.com
    http://www.alliesandmorrison.co.uk
    http://www.adjaye.com
    http://www.benson-forsyth.co.uk
    http://www.carusostjohn.com
    http://www.clasharchitects.co.uk
    http://www.zedfactory.com
    http://www.tonyfretton.com
    http://www.hamilton-assoc.com
    http://www.haverstock.com
    http://www.hok.com
    http://www.jesticowhiles.co.uk
    http://www.kpf.com
    http://www.mjparchitects.co.uk
    http://www.marksbarfield.com
    http://www.mandm.uk.com
    http://www.sheppardrobson.com
    http://www.wilkinsoneyre.com
    http://www.ianritchiearchitects.co.uk
    http://www.abk.co.uk
    http://www.adamkhan.co.uk
    http://www.astudioarchitecture.com
    http://www.davidmikhail.com
    http://www.david-miller.co.uk
    http://www.studio-bednarski.com
    http://www.squireandpartners.com
    http://www.georgestowell.com
    http://www.lawsonrobb.com
    http://www.assemblage.co.uk
    wasarchitects.co.uk
    http://www.sophiehicks.com
    http://www.apexarchitecture.com
    http://www.matthewlloyd.co.uk
    http://www.forresterarchitects.co.uk
    http://www.softroom.com
    http://www.jra.co.uk
    http://www.quiarchitects.com
    http://www.stanzadesign.co.uk
    http://www.carlajames.com
    http://www.st-arch.co.uk
    http://www.orms.co.uk
    http://www.m3architects.com
    http://www.burnsnice.com
    http://www.marcus-beale.com
    http://www.avery-architects.co.uk
    http://www.anshen.com
    http://www.alsoparchitects.com
    http://www.drmm.co.uk
    http://www.peterbarberarchitects.com
    http://www.haworthtompkins.com
    http://www.brisacgonzalez.com
    http://www.1104architects.co.uk
    http://www.tpbennett.co.uk
    http://www.steffian.co.uk
    http://www.h2design.org
    http://www.saneihopkins.co.uk
    http://www.arcadiam.com
    http://www.gregoryphillips.com
    http://www.gands.co.uk
    http://www.tatehindle.co.uk
    http://www.pmt.co.uk
    http://www.scape-architects.com
    http://www.fcbstudios.com
    http://www.pringle-brandon.co.uk
    http://www.imagoarchitects.com
    http://www.reardonsmith.com
    http://www.mjparchitects.co.uk
    http://www.jcmt.co.uk
    http://www.sllb.com
    http://www.foggo.com
    http://www.mandm.uk.com
    http://www.usearchitects.com
    http://www.crawfordandgray.co.uk
    http://www.davysmitharchitects.co.uk
    http://www.devereux.co.uk
    http://www.nigelbirdarchitects.co.uk
    http://www.simongillarchitects.co.uk
    http://www.sparch.co.uk
    http://www.fletcherpriest.com
    http://www.dosarchitects.com
    http://www.dmwr.co.uk
    http://www.fosterandpartners.com
    http://www.burwellarchitects.com
    http://www.thomasdecruz.com
    http://www.wolffarchitects.co.uk
    http://www.fbmarchitects.com
    http://www.rayhole-architects.com
    http://www.penoyre-prasad.net
    http://www.sheppardrobson.com
    http://www.ahmm.co.uk
    http://www.trehearne.co.uk
    http://www.rolfe-judd.co.uk
    http://www.sidellgibson.co.uk
    http://www.stockwool.co.uk
    http://www.lifschutzdavidsonsandilands.com

    la lista e’ su
    tgif-thanksgodisfriday
    .blogspot.com

    poi metto anche quella per gli interiors..

  173. maria grazia scrive:

    pasqua
    marco: mavaxxxxxx…hehhehehe
    sorry ma e’ venerdi’
    io avanzerei quasi quasi un aproposta di cena pasqualina…
    che ne dite?
    oppure un bel pranzetto domenicale…….
    ditemi un po’ voi
    nice friday

  174. marco scrive:

    x maria grazia
    maria grazia:ohhh, ti parcheggio le mani in faccia,eh!
    abbassa lo sguardo che mm’abbruttisci!
    segnate le ossa che mo te le mischio 😉 eh eh
    io ovviamente non ci sono per la cena…ma quando saro’ davvero ricco e famoso vi porto al “the Fat Duck” a Bray…

  175. domenico scrive:

    grazie
    grazie…. a Marco e soprattutto Enrica per l’infinita lista di studi a londra… avete velocizzato di molto la mia ricerca on line … ora non mi resta ke spedire il mio portfolio e incrociare le dita…

    p.s. …questo blog è utile davvero!!!

    thanx a lot!

    DOME

  176. andrea scrive:

    please un consiglio!
    ciao a tutti!
    ad aprile sarò a londra.. ho trovato un appartamento da dividere con un mio amico in zona ELEPHANT & CASTLE (circa un km a sud dalla stazione della metro)..qualcuno di voi conosce quella zona e può dirmi com’e?? il fatto di non avere la metro proprio vicino casa secondo voi alla lunga logora?!…
    un grazie anticipato a tutti..
    andrea

  177. domenico scrive:

    tottenam court road.
    chiedo un consiglio a chi è a londra da + tempo di me
    … vi sarà capitato di passare da Tottenam court rd e visitare uno dei tanti negozi di elletronica…
    … dove i prezzi si contrattano con i venditori come se fossimo al mercato… e invece di laptop sembra ke ti vendano patate!!!
    bene… il mio cruccio è questo ieri ero li per caso quando per curiosità sono entrato in uno di questi store…. e alla fine ho trovato un pc moooolto conveniente… sono riuscito a contrattare un ottomo prezzo ….ma alla fine mi sono fermato… e se c fosse qualke fregatura?
    ora sono indeciso se tornarnare li e fare un affare o se invece ho evitato un bidone…

    ki sa dirmi qualcosa di più di questo paradiso della tecnologia? o vi è già capitato di coperare qlks … come vi siete trovati?

    grazie…

    ps… qst blog inizia apiacermi!!!

    see you Dome

  178. Occhio di Vetro scrive:

    x domenico
    ..a due fermate di metro c’è Regent Street… puoi evitare alla base il bidone prendendo un mac… 🙂

    (sorry I couldn’t resist) 🙂

  179. enrica scrive:

    ke bbella la tele qui
    next tuesday 10pm on more4 c’è il film su Frank O. Gehry diretto da Pollack: “Frank Gehry sketches”

  180. marco scrive:

    x Enrica
    Buongiorno a tutti!
    x Enrica:infatti ho visto che fanno questo bel film..ma io saro’ gia a Milano, non e’ che tu o qualcun altro puo’ registrarlo per me,per favore?

    x OdV:Ao’ ma ce provi sempre?secondo me tu hai una percentuale sulle vendite della Apple!Io comunque dopo Pasqua faro’ l’acquisto..per questa volta NO Apple…

  181. enrica scrive:

    x marco
    Lo fanno domani sera alle dieci…parti oggi per Milano?

  182. marcp scrive:

    Ops..my mistake…
    Sorry Enri’ avevo letto “Thursday”..perdona,it’s monday…
    PS:ieri sera c’era un orribile film con Jean Claude Van Damme,film penoso,ma la pubblicita’ era fantastica..spot come “VanDamme..the muscles…from Brussels” e anche “he’s coming..and he will cause the maximum Van..DAmage”…ho detto tutto…

  183. marco scrive:

    San Patrizio!!!
    Hey ma oggi e’ St. Patrick’s Day!!!
    Irlandesi veri e irlandesi nell’animo, chi si unisce per una Guinness dopo lavoro???
    (ao’ io ce provo sempre,qualcuno mi rispondera’ prima o poi!)

  184. rosy scrive:

    ciao marco e ciao a tutti
    siamo ancora vivi, reduci da un romantico ma piovosissimo week end nel Cotswold. scusate la latitanza ma siamo in partenza per l’italia e con 2000 cose da fare, ma giuro che dopo Pasqua ci si vede!
    speriamo di risolvere un bel po’ di problemi organizzativi per il wedding nella settimana pasquale
    e di tornare a Londra un po’ piu’ liberi!
    per Lu…sai che cosa ho sognato stanotte? che io e te incontravamo per strada brad pitt!
    kiss

  185. lu scrive:

    x rosy
    :)))
    che forse consciamente e inconsciamente mi vorresti fidanzata???
    mi sa che mi sono lamentata troppo con la storia dello zitellamento…CERTO CHE SZITELLARMI CON BRAD…ammazzateeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    tu si che mi vuoi bene ;)))
    bacio
    Lu
    ps proprio prorpio nn riuscite ad uscire x mercoledi ??

  186. babra scrive:

    Chi resta a Pasqua???
    Ciao belli, come state?
    E’ una vita che non ci si vede. Non so perche’….. ma non sta piu’ capitando!
    Io a Pasqua saro’ qui’. Magari si fa qualcosa insieme?

    sciauuu

  187. rosy scrive:

    luuuuuuu
    abbiamo il volo mercoledi sera!

  188. enrica scrive:

    http://www.granddesignslive.com
    Grand Designs Live London is now being held over NINE days at ExCel from
    3 – 11 May 2008. The exhibition will run from Saturday to Sunday incorporating two full weekends and a Bank Holiday Monday.

    Grand Designs Live is the UK’s no. 1 consumer show for design and innovation. Based on the hugely successful Channel 4 TV series – presented by design guru Kevin McCloud – Grand Designs Live will inspire you with the latest design ideas for your home.

    Packed full of new show features, more celebrity experts and great advice. Shop from over 450 exhibitors and get access to six shows for the price of one…

    Open Daily between 10am and 6pm from the 3rd to the 11th May 2008.

  189. maria grazia scrive:

    S PATRICK…per chi vuole…
    stasera ci vediamo post work per una birretta in quel di old street….
    vi chiederete e chi?
    quante domande
    vi posso dire che per ora siamo solo gallinelle
    aperte le adesioni
    accorrete gente (se vi va)

  190. marco scrive:

    Ma come’ sta cosa?
    X MG:come’ che quando lo propongo io nessuno mi ca…
    comunque,io non dico no, in ogni caso!Waiting for more details,Mary Thank!

  191. eleonora scrive:

    allora propongo
    se siete in toscana, un pranzomerendacena al bar dell’orso a monteriggioni, un posto cosi’ bello da non sembrare vero…io saro’ a siena dal sabato in tarda mattinata, assieme alla dolce meta’ che magari finalmente conoscerete….rosy la mia voglia di FINOCCHIONA sara’ finalmente e ampiamente soddisfatta!!! oddio non vedo l’oraaaaaaaa, il mio desiderio di insaccati, pecorino, pici eccetera sta aumentando in modo esponenziale….

  192. rosy scrive:

    w la finocchiona!

    cara ele
    non vedo l’ora anche io
    di essere in toscana..quella di incontrarsi a monteriggioni mi sembra un’ottima idea, io e filippo adoriamo quel posto e
    ci piacerebbe portarci i nostri genitori. ne parlo a filippo stasera e ti faccio sapere!
    piu’ che altro non siamo sicurissimi di avere la macchina…

  193. enrica scrive:

    x eleonora
    ci sono stata, davvero stupendo e surreale!
    E.

  194. Sizz scrive:

    ARCHITETTURA SOSTENIBILE
    Qlc conosce qlc studio a Londra che se ne occupa?
    graziee
    Sizz

  195. Sizz scrive:

    london
    ragazzi se io fossi a londra dal 26 aprile sera al 30 aprile mattina, dite che ci si potrebbe incontrare?
    Sizz 🙂

  196. Sizz scrive:

    biglietto…
    Ho comprato il biglietto!! il 26 aprile verso mezzanotte sarò lì! …. qlc ha un posticino economico da consigliarmi x dormire?
    un bacio
    e grazie a tutti!
    Sizz

  197. Ermanno scrive:

    …..
    ….
    …..
    ……BURP!

    Cheers people.

    Microstation sucks!

  198. Sizz scrive:


    ciao! Siete già tutti in VACANZA?…. se si beati voi! e se no ne approfitto per AUGURARVI un week end lungo Pasquale sereno, divertente e cioccolatoso! 🙂
    uovo o colomba?

    baci
    Sizz

  199. maria grazia scrive:

    x ermanno
    ma come???? anche i grandi usano microstation????
    🙁

    cia’

  200. Roberto scrive:

    beh….
    ….se lo dice Napolitano allora vado a votare subito…..domani…..anzi oggi stesso…..
    okok,

    buona pazqua a tutti!!

  201. lu scrive:

    buona pasquaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    ci si vede dopo le vacanze!!!
    tra un po’ sbaracco.
    un bacio
    Lu

  202. Ermanno... scrive:


    ……Bona Pasqua…
    ….

    .

    🙂

  203. stefano mastrangelo scrive:

    da settembre anche noi!
    Ciao ragazzi…anche noi stiamo pensando al grande salto!!
    Siamo due architetti e lavoriamo a Firenze, ma qui purtroppo è sempre tutto più bloccato e c’è grande crisi, quindi poche possibilità di soddisfazioni.
    Vi chiediamo se potreste aiutarci ad orientarci nei primi passi di questa nuova avventura!!
    Grazie.
    Stefano e Valeria

  204. luciano ferrara scrive:

    ciao rosy e filippo sono un architetto di parma
    scrivo perchè vorrei trasferirmi a londra e iniziare la mia professione. devo pertarmi al mia iscrizione ordine architetti di parma?
    parlo poco inglese che cosa mi consiglate?
    ti saluto e ti ringrazio.

  205. Claudio scrive:

    saluto
    Mitici!!!
    Sono uno studente di architettura e un innamorato di Londra quindi avete tutta la mia stima per questo importante passo che avete fatto. Come vi trovate nel meraviglioso mondo UK?
    Auguri

  206. babra scrive:

    un’emozione…
    …stamattina. Apro la tenda e……..NEVICA!
    Volevo condividerla con voi. 😉
    Buona Pasqua.

  207. Antonella scrive:

    Ciao Rosy, mi chiamo Antonella. Ho molto sentito parlare di te da Marco e Sara (ero collega di lavoro di Marco quando lavorava al ristorante)..Ti scrivo perchè anche io sono architetto e sto lavorando per realizzare un ospedale pediatrico ad Asmara in Eritrea..sto mettendo a punto il progetto per partire per Asmara il prossimo sabato ma tra le definizioni funzionali scritte in inglese non conosco il termine corretto in inglese di vano tecnico…mi puoi aiutare?
    Grazie e cari saluti anche a Sara e Marco che sono lì a Londra..Antonella

  208. Occhio di Vetro scrive:

    pasquetta…
    miiiiiiiiiiiii come nevicaaaaa.
    …………..
    …………..
    …………..

    una bufera!!!
    Se continua così tutto il giorno forse domani non si va a scuola.

  209. rosy e filippo scrive:

    pasquetta a firenze
    dopo 4 giorni di tempo orrendo in cui ci siamo arrabbattati tra qui e il chianti oggi ha fatto neve anche qua…buona pasquetta a tutti!
    e a tutti i ragazzi che hanno chiesto informazioni su londra …basta rileggersi il blog dall’inizio e trovate spiegato tutto!
    x antonella..al momento non ricordo come si dice vano tecnico se hai pazienza entro domani te lo faccio sapere!

  210. Sizz scrive:

    cerco posto letto!!!!
    buon giorno a tutti e buon rientro!!
    come vi avevo annunciato prima della breve vacanza, SARO’ A LONDRA dal 26/04 al 30/04 e sto cercando un posticino per dormire…divano, letto… è uguale, qlc di voi ne ha uno da affittarmi o sa darmi info in merito?
    grazieeee

    e poi se per caso avete qlc studio da consigliare a cui inviare il CV io accolgo ogni buon consiglio!

    un bacio
    Sizz

  211. silvia scrive:

    Chi non lavora non fa l’amore
    Adriano Celentano
    “Chi non lavora non fa l’amore!”
    Questo mi ha detto ieri mia moglie!
    A casa stanco ieri ritornai
    mi son seduto…niente c’era in tavola
    arrabbiata lei mi grida che ho scioperato due giorni su tre…
    Coi soldi che le dò non ce la fa più
    ed ha deciso che, lei fa lo sciopero contro di me!
    “Chi non lavora non fa l’amore!”
    Questo mi ha detto ieri mia moglie!
    Allora andai a lavorare
    mentre eran tutti a scioperare!
    E un grosso pugno in faccia mi arrivò,
    andai a piedi alla guardia medica!
    C’era lo sciopero anche dei tranvai…
    Arrivo lì, ma il dottore non c’è!
    E’ in sciopero anche lui! Che gioco è! Ma?!
    Ma come finirà…c’è il caos nella città
    Non so più cosa far! Se non sciopero mi picchiano
    Se sciopero mia moglie dice:
    “Chi non lavora non fa l’amore!”
    Dammi l’aumento signor padrone
    così vedrai che in casa tua
    e in ogni casa entra l’amore.

  212. silvia scrive:

    la canzone
    era un pensierino per chi oggi torna a lavorare, giusto per tirare su il morale!!!

  213. enrica scrive:

    Herzog & de Meuron + Renzo Piano alla Tate Modern
    8 aprile 2008 dalle 19.00 alle 20.30
    Herzog & de Meuron
    tengono una conferenza allo Starr Auditorium della Tate Modern
    costo £7, meglio prenotare

    15 aprile 2008 dalle 19.00 alle 20.30
    Renzo Piano
    anche lui tiene una conferenza allo Starr Auditorium della Tate Modern
    costo £7, anche in questo caso meglio prenotare

    interessante anche
    29 aprile 2008 dalle 19.00 alle 20.30
    Farshid Moussavi | Foreign Office Architects
    in Tate Modern presenta il department store che hanno realizzato in Leicester….tutto un lavorone di facciata con doppio layer con un patternuccio stravagante…
    costo £7

  214. anna scrive:

    room to sublet
    ci provo. qualcuno ha per caso bisogno di un appoggio temporaneo? ho una stanza – bellissima – libera fino al 10 aprile da subaffittare.

    shared double living and huge garden. interessa?

    ciao a tutti!

  215. marco scrive:

    Rieccoci al lavoro!
    Hola! Scusatemi se non ho farcito il blog con qualche augurio pasquale ma internet a milano non funzionava…e ho vissuto benissimo senza internet comunque!comunque dopo qualche giorno di magnate luculliane eccomi tornato!quando ho tempo mi rimetto in pari a leggere tutti i commenti…per ora..Ciao ragazzi! bentrovati!

  216. rosy scrive:

    x Enrica
    Ciao Enrica
    uso il blog perche’ sto provando in tutti i modi a mandarti una mail ma non riesco a connettermi con alice, non capisco perche’.
    Volevo dirti che non mi sono dimenticata dell’intervista di venerdi’ e sto mettendo a punto le domande. Se per te va bene, dato che i contatti li hai presi tu, domani ti manderei una bozza da sottoporre a Thomas, in modo che abbia gia’ un’idea della cosa.
    Non so se e’ il caso di mandarle direttamente alla sua segretaria o puoi dargliele tu. Dimmi tu come e’ meglio. Comunque puoi mandare il tuo indirizzo alla mail di Filippo, cosi’ se non posso usare alice te le mando dalla mail dello studio? Grazie

  217. enrica scrive:

    x rosy
    ok, mando comunque il mio indirizzo del lavoro a filippo.
    nemmeno noi ci siamo dimenticati che arrivi tu, stiamo pulendoooooooooooo

  218. filippo scrive:

    per chi fosse interessato….
    …al ciname Gate di Notting Hill Gate domenica alle 1.45 verra’ proiettato il film “Mio fratello e’ figlio unico”…..per chi ama Rino Gaetano credo posso essere importante……io e rosy ci saremo!!!!

  219. Domenico scrive:

    fees…
    hi,
    …dopo il mio terzo colloquio con il mio “bad english”… finalmente ho una collaborazione temporanea con uno studio…

    il problema è ke mi hanno chiesto: “…please let me have your invoice to Studio”
    -come faccio a farmi pagare?
    -c’è qualcosa in Uk tipo le nostre collaborazioni occasionali in ritenuta d’acconto?

    please….let me know!

    grazie……….

  220. filippo scrive:

    invoice per Domenico
    l’invoice e’ un po’ come la nostra quietanza per prestazione occasionale.
    Devi scrivere i tuoi dati (nome, indirizzo e numero telafonico e national insurance number). Poi sotto aggiungi nome e indirizzo della societa’ per la quale hai fatto il lavoro.
    Ancora sotto metti la tipologia della prestazione fatta, il numero di ore e il costo relativo a quella prestazione.
    Alla fine aggiungi il totale nel caso di differenti prestazioni.

    E’ una semplice prova fiscale del pagamento e del lavor effettuato.

    Ciao!

  221. maddalena scrive:

    mio fratello e’ figlio unico
    Io vengo al 100% !!

  222. Roberto scrive:

    Stasera?
    Che si fa stasera??

  223. enrica scrive:

    VORTEX JAZZ CLUB
    Stasera c’e’ una bella serata al VORTEX:
    ACOUSTIC LADYLAND

    http://www.vortexjazz.co.uk

  224. enrica scrive:

    LA CANOATAAAAA
    E sabato sul Tamigio c’e’ la famosissima garetta di canottaggio Oxford contro Cambridge

  225. enrica scrive:

    e sempre stasera al V&A
    Film, music and talks by architects, writers and musicians, including a DJ set by Saint Etienne, in conjunction with the unveiling of architect CJ Lim’s tunnel installation.
    sul sito di V&A ci sono i dettagli…

  226. Roberto scrive:

    x Enrica
    ooo, sia Vortexjazz che V&A sono interessanti!

    Gli Acustic Ladyland sono un po’ “estremi” pero’ sono molto bravi, il problema e’ che il posto e’ un tantino emh… “in culo al mondo”…

    al V&A sembra essere una serata interessante ed e’ anche piu’ vicino.

    Qualcuno e’ interessato? altrimenti anche una semplice birretta…?

  227. enrica scrive:

    robbe’ ammore
    sto a regge’ l’anima coi denti….quando fa buio mi butto sul divano e guardo le figure alla tele (5 min max)

  228. marci scrive:

    stasera…
    Io dovrei essere in quel di Soho a cercare un localino interessante per i miei ospiti in visita..il mio programma prevede cena da Wagamama e poi si vedra’..se qualcuno e’ nei paraggi e’ ben accetto!

  229. enrica scrive:

    vortex roberto
    …e’ che da dove lavoro, se non fossi cotta come un sardone, il vortex e’ veramente a uno sputo

  230. Occhio di Vetro scrive:

    x Domenico (FEES)
    …Mind the TAX

    e’ fatto obbligo di registrarsi come “self employed” se le invoices sono piu’ di 2 o 3, ovvero se non e’ una sporadica collaborazione devi pagare quello che da noi e’ l’INPS come self employed (piu’ le tasse a fine anno)

    se non lo fai ti arriva una multa di 100 pound… (non e’ molto ma garantisco che non e’ nice doverla pagare)

    Per maggiori info:
    http://www.hmrc.gov.uk/selfemployed/

    L’anno fiscale qui va da aprile 08 a aprile 09
    hai anche un allowance di tasse che non devi pagare nel primo anno… ti consiglio una chiacchierata con un accountant.
    Ti aiuta a contrattare meglio il costo della tua prestazione.

    La cosa bella e’ che puoi essere self employed e employed allo stesso tempo… quindi una cosa non preclude l’altra.

    Cheers

  231. enrica scrive:

    private view
    oppure zona brick lane…stasera c’e’ la private view di questa exhibition…alla quale tutti quelli con cui lavoro andranno…e mi sento gia’ circondata:
    http://www.fieldgategallery.com

  232. Roberto scrive:

    x stasera
    Ragazzi scusate ma alla fine mi hanno trattenuto al lavoro, come al solito per una consegna immediata di un Feasability Study per un investimento su un immobile da adibire a residenze per studenti….come se queste fossero cose che si possono fare in un paio d’ore….meno male che il 10 Aprile me ne vado da questo studio….

    Boh…tra un po’ me ne vado a casa…a presto!

  233. Occhio di Vetro scrive:

    …………
    ……..stasera…….
    ….dopo un birrino nel pub con i 4 colleghi dello studiolo piccolo di londra….
    …………….. collasso dalla stanchitudine…….
    ………..
    ……………….
    mi avevano detto che avrei fatto “interiors”… ma non immaginavo di una scatolona 150x150x48 metri…
    ……………..
    …. sonno!

    bonanotte popolo…..

  234. salvo scrive:

    un caro saluto a tutti gli italiani a londra che frequentano questo blog!
    cara rosy,caro filippo avrei anche bisogno di un consiglio se non approfitto troppo della vostra cortesia..siccome settembre ormai si avvicina sempre di più(per fortuna aggiungo io) che dite è il caso di cominciare a inviare curriculum negli studi londinesi,iscriversi in quache agenzia che ti aiuta a trovare un lavoro o aspettare ancora un po?
    certo di una vostra risposta ringrazio anticipatamente voi,splendidi padroni di casa e tutti coloro che vorranno darmi/ci delle dritte su come organizzare la mia/nostra “fuga” a londra!!
    N.B mi raccomando non tornate a votare tanto visto le solite faccie nn ne vale la pena :-)… è una battuta naturalmente…per sdrammatizzare un po su un mio post precedente!!

  235. enrica scrive:

    s k e d a
    miiiiiiiiii sono arrivate le skede elettoraliiiiiiiiiii…

  236. rosy scrive:

    a me no…
    secondo me mi tocca attaccarmi al portone del consolato….

  237. Roberto scrive:

    A me sono arrivate….
    …quelle per le elezioni del sindaco di Londra!!!

    Queste si che le userò davvero!

    Io voterò Ken Livingstone, sia per le sue politiche ambientali sia perchè il rivale “Boris” mi sembra un perfetto idiota…

  238. Davide scrive:

    Domanda Finanziaria…
    Ciao ragazzi. Volevo porvi una domanda… avrei bisogno di trasferire denaro dal mio conto corrente italiano al mio conto corrente inglese… conoscete se ci sono sistemi veloci e gratuiti per farlo? la somma si aggirerebbe sui 35,000.00 euro grazie

  239. marco scrive:

    x davide
    prendi un volo, vai in italia, metti i soldi nelle mutande e torni in qua…il volo ti costa meno del bonifico…..
    35mila, sticazzi! sei riccone, dai incontriamoci! vediamoci, te li porto io i soldi in britannia….me li infilo nel culo arrotolati nel lattex

  240. Ermanno... scrive:

    Finanziaria
    …35K… se poi li versi in un CC UK li devi giustificare…
    non pe famme li cavoli tua… ma se c’hai pagato le tasse te conviene da fa un bonifico…
    se poi te li metti ner materasso è n’artro paio de maniche… o se ce paghi l’anticipo de na casa…

    Anyway prima de fa robe, consiglio de spenne £90 pe na consulenza cor l’accountant. Qui non hanno il Codice Romano e la cosa è un po’ diversa dalla nostra… se fa molto presto a passa’ dalla parte del criminale.

    Poi, altra opzione che consiglio so du chiacchere per un conto off-shore…

    Anyway. just my 2 cents.

    cheers.
    Ermanno

  241. lu scrive:

    expo 2015
    non c’entra nulla qui..lo so….
    ma essendo una delle rappresentanti del gruppo milanese di questo blog…mi sento di dire a gran voce:
    MILANO HA VINTO L’EXPO 2015!!!!!!!!!!!!!!!
    un orgoglio x la mia citta’ e x il nostro paese..oltre che un evidente movimento di soldini:)
    ciaoooo
    LuEXPO

  242. Roberto scrive:

    Expo…
    ….beh, son contento, ma non ho grande fiducia nel dopo EXPO…
    il movimento di soldi? Spero di sbagliarmi ma credo di sapere in che tasche andranno a finire.
    Il dopo Expo?
    Qualcuno si ricorda dei grandi lavori fatti per la regata internazionale che passò per Trapani? Miliardi investiti ( anzi meglio dire intascati… ) tante piccole nuove opere realizzate gridando al nuovo miracolo siciliano…Cosa è rimasto di questa eccitazione dopo il passaggio della regata??
    Deserto, desolazione, abusivismo selvaggio e tante lacrime di chi aveva creduto nel miracolo…
    Italia SI italia NO…..

  243. marco (d'ora in poi solo marcobxl) scrive:

    giusto per chiarire…
    ciao a tuch!
    Ieri ho sentito Dany che era sconvolta da quello che IO avevo scritto (???)…poi ho letto(solo oggi)..giusto per chiarire,l’ultimo messaggio di “marco” x davide,nel quale dice di voler usare se stesso come “portafoglio umano” per trasferire 35k euri…non sono IO!io sono quello del listone…comunque,giusto per non far confusione,iniziero’ a firmarmi in altri modi…the likable magari…alla prossima!bonanotte!

  244. Ermanno scrive:

    x marcobxl
    …daiii non fare il timido 🙂 ce lo sapemo che sei un salvadanaio co le gambe 🙂

    …BXL?? BiseXuaL ?? 🙂

  245. the Likable scrive:

    a’ Erma’…mavvvvafff….
    BiseXuaL ce sarai tu e tutto lo studio tuo! 😉
    BXL=BruXeLles=dove c’ho fatto l’erasmusse…
    Salvadanaio con le gambe?c’entra col fatto che c’ho la facciazza da porco?vabbe guarda,mi ritengo offeso,sputo per terra e me ne vado!…
    dling..dling..dling…

  246. lu scrive:

    x Rob
    intanto si festeggia!!! e alla grande!!
    e sono fiera della mia citta’……….
    poi x il dopo si vedra’!!!!
    🙂
    ciaoooooooooo
    lu

  247. Roberto scrive:

    x Lu
    beh….magari sono un po’ invidioso….anche io vorrei poter essere orgoglioso della mia citta’….

    Pero’ dal punto di vista prettamente architettonico, a voi il progetto per l’EXPO piace davvero?

    A me pare solo un tentativo di copiare i grandi interventi che si fanno nelle altre citta’ europee. Ma da noi dovrebbere essere un po’ diverso, no?

  248. lu scrive:

    x Rob
    nn esserlo:)))
    sapessi quante cose invidio della tua terra(x es quel formaggio allo zafferano che ancora mi sogno!!!)
    il prog expo ancora devo guardarlo bene….sorry

    oggi la borsa di milano e’ in positivo

    x tutti: SAB SERA ORGANIZZ QUALC??????????

    lu

  249. Marchese del Grillo scrive:

    x BXL
    me pare che… touchè… hehehe… BruXeLles non regge 🙂 ce so pure le foto su questo blog che ti incriminano… 🙂 🙂

    salvadanaio erm… no la faccia non c’entra… adoravo l’immagine di te con i guanti di lattex che ti riempi di rotolini di banconote. Così romantica. 🙂 🙂

    Besos.

    ………….
    …………
    ……….
    …….
    ….
    ..
    .

    !

  250. Sizz scrive:

    Solone del MObile!!
    Chi sarà a Milano per il Salone oltre a LU e MARCObxl?

  251. MarcoBxL scrive:

    Forse e’ meglio…
    …che mi firmi “the likable”…
    ordunque per la settimana del mobile…claro che saro’ in giro per la city milanese,lu gia’ sa che il brindisi in zona tortona e’ d’obbligo…

  252. emanuela scrive:

    B&B clapham junction
    ciao, mi ricordo che in questo blog avevo letto di un b&b a conduzione familiare a clapham junction, qualcuno sa darmi il contatto?
    Grazie

  253. Giulietta scrive:

    BLOG
    HELLO!!

    Mi permetto di segnalarvi il mio BLOG:

    http://breakfastinlondon.blogosfere.it/

    Vi aspetto!

    😉

  254. Giulietta scrive:

    BLOG
    HELLO!!

    Mi permetto di segnalarvi il mio BLOG:

    http://breakfastinlondon.blogosfere.it/

    Vi aspetto!

    😉

  255. lu scrive:

    elezioni
    x chi nn ha ricevuto il benedetto certificato elettorale

    http://www.conslondra.esteri.it/Consolato_Londra/Archivio_News/elezioni_2008.htm

  256. lu scrive:

    link spezzato

    http://www.conslondra.esteri.it/

    Consolato_Londra/Archivio_News/elezioni_2008.htm

  257. the likable scrive:

    rimandano le elezioni?
    ieri in pausa pranzo ho letto sul sito del corriere che forse rimandano le elezioni perche riammettono una lista della dc…beh,pare che facciano di tutto per rendere impossibile votare a chi vive all’estero…certificati che non arrivano,chi ha gia prenotato il volo…mah…pensavo ,speravo che un po di serieta’ l’avessero ancora…

  258. enrica scrive:

    x votare tra boris e ken
    occorre registrarsi al piu presto per votare il sindaco di londra:
    http://www.londonelects.org.uk/
    registering_to_vote/
    registration_forms.aspx

  259. maria grazia scrive:

    the likable
    ao’ ma leggiti la repubblica…che e’ ‘sto corriere
    😉

  260. the likable scrive:

    Repubblica?
    the likable legge il corriere,perche’ the likable e’ un fascistone.the likable parla di se in terza persona,come “er nano”…the likable sta peggiorando…the likable likes the likable…

  261. Marchese del Grillo scrive:

    …nota polemica…
    ..ao… ma che diamine… si te spostano le elezioni e te hai prenotato er volo perche’ sei residente all’estero e nun te sei iscritto all’aire (visto che de un obbbligo de legge) nun me tornano li conti…
    nun me torna che uno ce tiene tanto ar voto, fa tanto er civico… e poi nun rispetta na leggina che nun e’ na cosa tipo “me iscrivo in palestra”…
    si sei allestero e rispetti le leggi e te spostano le elezzzioni t’arriva n’arto certificato… se nun t’arriva fai un salto dar console e te pii er plico…

    Er Marchese c’ha “London” sulla nova carta d’identita’ e ne va fiero… (e voi direte, ma sti caz…)
    Er Marchese e’ stanco.
    Er Marchese era dalla Release4.0 che non usava 3DS… mortacci
    Er Marchese ve saluta…
    ….tutti….
    …..
    ….
    tranne “the likable”…. 🙂

    ao’

  262. Marchese del Grillo scrive:

    B&B clapham junction
    x emanuela

    hanno chiuso… se so giocati tutti li sordi a ruzzica… na tragedia

  263. la merchesa scrive:

    pè er marchese
    la cena è pronta, quannè che rtorni a casa?

  264. the likable scrive:

    per er sor marche’
    a marche’,macche’ niente niente questo weekend ci si vede almeno per una biretta o cosa?pe’ spostarte puoi usa’ la carozza tua,con un cavallo bianco e uno nero,come er vinello che te bevi nottetempo nelle cantine della magione tua!a’mbriacone!
    firmato,gasperino er carbonaro.

  265. silvia scrive:

    Negramaro e B&B
    Chi vuole uno spare ticket per i Negramaro domenica? Ce lo do` per 17 poundi.

    Ma il B&B chiuso e` quello della Lilly???Perche` ha chiuso?

  266. toto&adriana scrive:

    consiglio
    ciao siamo una coppia di architetti che si trasferiscono a londra il 21 di aprile, siamo alla ricerca di consigli di qualsiai genere, abbiamo trovato casa ma ci manca il lavoro che consigli ci potete dare? spero che ci rispondiate grazieeeeeeeeeeee

  267. Marchese del Grillo scrive:

    …aoo
    ma ce rimane qualcuno in Italia o venite tutti qui a Londra? 🙂

    Gasperino… na briscola e na bira se po organizza’… me vedemo come butta col’arciduca ‘n’do lavoro…

  268. enrica scrive:

    x toto e adriana
    wow, già avere trovato casa senza avere il lavoro a londra ha del miracoloso con tutte le prove provanti che ti chiedono quando devi affittare un buchino, quindi direi che per il lavoro non vi resta che inviare cv e portfolio a studi di architettura londinesi il prima possibile, dato che il 21 aprile è alle porte.

  269. Francesco scrive:

    Italians a London de Roma, Bari, Vicenza etc
    ciao ragazzi, forse la domanda e’un po’OT ma… a me, qui a Londra, capita spesso di incontrare italiani che parlano tra loro usando pezzi di frase in inglese mescolate ad italiano e a espressioni dialettali varie. Io una spiegazione sul fenomeno me la sono data… credo molti di questi (mi ci metto io in primis) pur lavorando in ambienti anche ad alta frequentazione inglese autoctona frequentino all’esterno dell’ufficio quasi esclusivamente connazionali. L’uso dell’ibrido inglese-italiano tra compatrioti immagino derivi poi da un certo senso di colpa… non parlo e/o ascolto l’inglese degli inglesi, vediamo se rattoppo un po’la faccenda provando a spiccicarlo con Beppino Tramaon di Bari per fare un esempio. Il fatto e’ che ho conosciuto un sacco di gente che vive qui da una cifra e parla ancora un inglese elementare. Io sono uno di loro. Immagino sia la pigrizia mentale e il provincialismo che l’italiano medio difficilmente si leva di dosso… voi che ne pensate? Saluti, ops Cheers

  270. Luca scrive:

    Che succede?
    Ragazzi, non e’ che questo blog sta morendo? Dove sono finiti i proprietari? Ed i consigli utili o le atmosfere che si respirano in citta’? E le discussioni sull’architettura? Ormai si leggono solo i commenti di personaggi che sembrano usciti da un talk show targato CostanzoFilippi… a oh a eh! Tacci tua! Ahhh nnamo a be’ na biretta…

  271. maria grazia scrive:

    luca
    grande Luca……pintone in compagnia…..ci sto….dove e quando????
    😉

  272. Ermanno... scrive:

    morte’…
    ao davvero… porca paletta… nun ce so più li simposi sur linguaggio architettonico tra le due guerre mondiali… e nimmanco le puzze dell’underground… sto blog sta a morì… agonizza sur parcoscenico de mediaset… ma li morte’!

  273. rosy scrive:

    datemi un suggerimento
    la mia landlady ha fatto qualcosa di schifoso. mi ha mandato una mail dicendo okkio al voto e mi è apparso il simbolo del partito delle libertà. ma come si permette a insozzare la mia posta????????? ora cosa faccio? la strozzo, gli metto una bomba sotto casa….o cambio casa per l’ennesima volta? non ci credo, la landlady berlusconiana nooooooooooo

  274. Marchese del Grillo scrive:

    …x rosy
    almeno è coerente… è una ricca possidente e sposa la causa conservativa/destrorsa/liberale… se fosse possidente e sedicente “di sinistra” sarebbe peggio.

    “la coerenza è la virtù dei cretini”
    Oscar Wilde

    “Né la contraddizione è indice di falsità né la coerenza è segno di verità”
    Blaise Pascal

    “tanto va la gatta al lardo che ce lascia lo zampino”
    Ermanno

  275. Marchese del Grillo scrive:

    …traduzioni…
    …for the sake of accuracy

    Consistency is the last refuge of the unimaginative.

    Oscar Wilde. “La coerenza è l’ultimo rifugio delle persone prive d’immaginazione”

  276. Roberto scrive:

    beh….
    Buon Natale!!

  277. enrica scrive:

    saturday night lesson
    ieri sera ci siamo fatti una lezione di inglese di circa du ore al modico prezzo di £2.50, birra esclusa….zona angel, serata stand up in pub locale….la luu ha anche imbroccato….un canadeseeeeeee

  278. Carlo scrive:

    marameo
    Carlo!

  279. LU scrive:

    canadese????
    imbroccato??????un canadese????
    ma figurarsiiiiii
    si è solo ricordato dell’intervista…
    ciaooo
    lu

  280. The Likable in prison scrive:

    La neve…
    Bella la neve!ma era vera?si e’ sciolta in qualche ora,e per ora di pranzo era evaporata…manco una pozzangera per terra!
    PS:dato il mio abbigliamento di sabato sera sono stato fermato da due “bobby” e incarcerato,vi sto infatti scrivendo dal pc della prigione..se qualcuno ha 5mila pound per la cauzione me fa un piacere…

  281. filippo scrive:

    votare si….ma che fatica!!!!!
    …questa mattina ho fatto il mio dovere…..ma visto che il mio plico con le schede non e’ mai arrivato….sono dovuto andare al consolato e accodarmi ad una quasi eterna coda di italiani incaxxxati come diavoli…….ho visto di tutto, almeno 5 famiglie che sono state derubate del portafogli e che non sapevano come tornare in italia……un anziano signore sardo che non parlava ne’ italiano ne’ inglese e che nessuno sapeva come aiutare…….un bambino che gattonando e’ caduto per alcuni scalini della scala con conseguente panico della madre…..un elegante signore che dopo un’ora allo sportello e’ esploso in una rabbia incontrollabile e stava per sputare in faccia all’impiegato…..e in tutto questo decine e decine di persone che non sapevano il motivo per il quale si trovassero li’. In ogni caso……il mio voto l’ho dato……ora mi posso incazzare se le cose in italia continueranno a funzionare cosi’! Have a good day!

  282. enrica scrive:

    luu….dai su….
    il presentatore della serata, di nazionalita’ canadese, alla fine della serata e’ venuto tra noi e ti ha detto la famosa frase: “ma noi non ci siamo gia’ visti?”…di solito si risponde no….e invece te hai detto si….quindi lui ti aveva pure imbroccato precedentemente….con la scusa degli occhiali…. Luu dai non fare la modesta, HAI SEGNATOOOOO!!!

  283. toto&adriana scrive:

    x enrica
    grazie del consiglio, manderemo curriculum a tutti gli studi londinesi, abbiamo visto che sulla rivista BD si trovano tanti annunci proveremo anche quelli….grazie ancora per l’incoraggiamento enrica a presto

  284. Davide (Sicily) scrive:

    Ao!
    Ciao ragazzi, sono tornato, un saluto veloce a tutti voi e ai padroni di casa.

  285. alice scrive:

    ciao
    ciao sono una studentessa di architettura e volevo sapere se era possibile accedere a riviste on line visto che per un esame di tecnologia devo ritrovare dei dettagli costruttivi , in particolare dei dettagli dell’aeroporto di stansted di londra, ho anche il nominativo di una rivista di riferimento ma devo per forza andare in bibilioteca per accedere a queste informazioni? ciao ciao e grazie

  286. lu scrive:

    il canadese di enrica
    dici???
    ma secondo me si e’ ricordato di un’italiana che gli ha detto senza troppi fronzoli che gli occhiali erano poco eleganti!!!!
    povero…………………………………….
    ciao
    Lu

  287. sizz scrive:

    commissioni su bonifici
    Ciao a tutti..
    ho una domanda x voi?
    qlc mi sa dire a quanto ammonta la commissione se si effettuano dei bonifici mensili da un conto corrente inglese ad uno italiano?
    o cmq c’è un modo economico per spostare dei soldi guadagnati in UK su un conto italiano per pagare delle rate mensili?
    grazieee
    Sizz

  288. enrica scrive:

    x sizz
    non costa poco, e’ un gran stress…mai pensato di usare paypal?

  289. sizz scrive:

    paypal
    ho usato paypal qlc volta, ma non ho pensato di utilizzarlo per pagare delle rate mensili costanti ad una banca… grazie! mi informo sulla fattibilità!

  290. Roberto scrive:

    mannaggia…
    …sono arrivato tardi, qualcuno ha gia’ votato….

    cmq per chi fosse ancora intenzionato a votare, provate a leggere prima il contenuto di questo sito edito da Travaglio, Gomez e Corrias:

    http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/

    e soprattutto leggete il post “2 persone serie”…

  291. filippo scrive:

    ma allora…..
    …..vedi che non sono tutti uguali! 😉

  292. Roberto scrive:

    infatti….
    ….questi 2 sembrano ancora peggio dei vecchi…

  293. Marchese del Grillo scrive:

    Vota Antonio
    Vota Antonio
    Vota Antonio
    Vota Antonio
    Vota Antonio
    Vota Antonio
    Vota Antonio

    🙂

    …………………

  294. consuelo scrive:

    consigli per londra
    ciao Rosy e ciao Filippo. Allora sono Consuelo e sono grafica.Tra 1000 stage e lavori a progetto qui in italia (Firenze e Treviso) ho deciso di buttarmi in quel di Londra galvanizzata anche da un’amica che si è trasferita lì da poco e lavora come architetto (proprio da lei ho scoperto il vostro blog). Il prossimo 30 aprile sarà il mio ultimo giorno di lavoro e mi sono già azionata per mandare curriculum e book a tutta una serie di studi di grafica londinesi(indirizzi trovati in libri e riviste di settore). Sto seguendo un pò un percorso ma onestamente non so se mi sto muovendo bene…è una piazza che non conosco e non voglio per questo fare delle figuracce. Avete qualche dritta da darmi? Grazie in anticipo.
    Consu

  295. Paolo scrive:

    i wont mind the gap!!!
    Ciao ragazzi
    mi chiamo Paolo e vi scrivo da Napoli, mi sto laureando in architettura ma mi sto avvicindando sempre più alla soglia di mollare via e cercare di crearmi qualcosa di buono in questa vita ke non và….
    voglio andarmene in inghilterra…e magari completare gli studi la e lavorare come architetto….sono diplomato come geometra, quindi vorrei sapere come ci si deve muovere per trovare lavoro principalmente come geometra e poi se ”Dio” vuole riuscire come architetto???
    vi prego rispondete alla mia mail…
    in attesa di una tempestiva risposta
    cordiali saluti
    Paolo

  296. Paolo scrive:

    i wont mind the gap!!!
    Ciao ragazzi
    mi chiamo Paolo e vi scrivo da Napoli, mi sto laureando in architettura ma mi sto avvicindando sempre più alla soglia di mollare via e cercare di crearmi qualcosa di buono in questa vita ke non và….
    voglio andarmene in inghilterra…e magari completare gli studi la e lavorare come architetto….sono diplomato come geometra, quindi vorrei sapere come ci si deve muovere per trovare lavoro principalmente come geometra e poi se ”Dio” vuole riuscire come architetto???
    vi prego rispondete alla mia mail…
    in attesa di una tempestiva risposta
    cordiali saluti
    Paolo

  297. the likable scrive:

    ma sono ancora in italia?
    ..per fortuna no..ieri parlavo con la office manager che mi guarda stupita e dice “ma cosa succede in italia,che non riuscite ad avere un contratto per piu di 6 mesi?e’ per questo che venite qui in uk?” (nooo..e’ per l’ottima cucina…)…e oggi ho avuto una chiaccherata “preventiva” prima della ridiscussione del contratto,venerdi…e temo fortissimamente che usciro’ dal meeting incazzato…saro’ pure impaziente,ma e’ una vita che sono umile e paziente,mo’ voglio iniziare ad esser pagato! (ma in che italiano ho scritto?)…a presto!

  298. Simonetta scrive:

    Uk
    Ciao Rosy e Filippo,
    ho 24 anni e non trovo lavoro in italia come architetto… e pensavo di venire anche io a Londra… grazie per il blog. molto utile

    Simo

  299. Michele e Sandra scrive:

    Uk
    Ciao Rosy e Filippo,
    Siamo una coppia di architetti che hanno deciso di trasferirsi a Londra… e stiamo cercando casa… nessun consiglio?

    M&S

  300. Mario scrive:

    Mind the Gap
    Hey…
    Anche io sto per partire…!!

  301. Riccardo scrive:

    Mind the Gap
    wooow…
    Pure io…!!

  302. Enzo scrive:

    Italia
    Ciao,
    sono Enzo, scrivo da Lamezia Terme.

    Torno da un viaggio di lavoro a Roma…
    e’ vuota… leggo dal giornale che c’e’ stato un esodo di massa in UK

  303. Ermanno scrive:

    x the Likable (aka BsXuaL)
    umile e paziente… mh… 🙂
    sono 3 anni che lavori giusto?…

  304. enrica scrive:

    x consuelo
    Noi stiamo cercando.
    http://www.manss.com
    puoi inviare il tuo cv e portfolio a uk@manss.com

  305. anna scrive:

    x sizz
    io faccio degli assegni a mia mamma che li incassa. e me li trasferisce sul conto italiano. altrimenti erano 10 pounds a versamento. roba da matti.

  306. enrica scrive:

    x anna
    devi ancora trovare la persona per i due mesi? avrei qualcuno…