el fin de semana….

ciao a tutti!!uauuu rileggendo la prima pagina devo dire che… è un pò pesantina!!!

Finesettimana insolito ma intenso. Venerdi cenetta con 4 ragazze catalane ed è tutto dire!!!! in genere è difficile che mi capiti!!! Il ristorantino “Pla dels anjels” si trova ai piedi del maestoso, elegante, purissimo mueseo di Richard Meier: il Macba. Tipica forma a rettangolo allungato, di tanti localini del barrio antiguo di Barcellona, oggettistica anni 60, puffs all’entrata scomodi ma di un invitante color viola e pareti arcioni!!Tanto per cominciare il menù invece di essere stampato su supporto cartaceo era impresso su bottiglie di vetro verdi, le pietanze gustose: qui il concetto di primo, secondo e contorno è un po’ differente che in Italia, ma a quanto pare col passare del tempo mi ci sto abituando, anche perché non mi rimane tanto altro da fare!!! Il primo piatto che ho scelto consisteva una insalatina i cui ingredienti a parte la lattuga non sono ben riuscita a decifrare, accompagnata da un formaggio francese ricoperto da una deliziosa marmellata di pomodoro!!! Il secondo era lo sviluppo di una lontanissima idea del gateau di patate ( che nostalgia ho di quello che fa la mia mamma!!!!) con un ingrediente che decisamente era di troppo: il becon, pero tutto sommato un 7 come voto glielo darei. Il vino buonissimo già dopo un paio di bicchieri, ha fatto il suo dovere e eravamo già tutte molto allegre!!! Dopo la cena ci siamo spostate con le moto nella zona pija (zona un pò snob) della città, tra la calle Santalò e la calle Mariano a Cubì dove ci sono una infinità di bar de copas nei quali è possibile ascoltare musica, ballare un pò e allo stesso tempo chiacchierare. Il rientro in moto, in una delle prime notti fresche settembrine, mi è costato un inevitabile e seccante raffreddore. Il sabato dopo una soddisfacente dormita, mi hanno invitata ad un aperitivo con conseguente assaggio di tapas, (tipica usanza dei catalani) in un bar-ristorante non lontano da casa, all’aperto, dove mi è entrata una voglia di spiaggia che ho saziato subito dopo. Devo dire che las playas di Barcellona rappresentano uno dei validi motivi per cui venire a vivere qui…. L’acqua del mare, arriva ad essere in certe giornate, cristallina e sembra di stare in Costa Brava, quando poi in effetti sei a 15 minuti di metro da casa. La sera l’ho passata come direbbe un mio amico madrileño, ad ammortizzare la parabolica, guardando le misssss e ancora una volta le mia idea sul concetto di bellezza ha avuto conferma: gli italiani sono il popolo mas guapo que hay!!! besos y alla proxima!!cuore

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a el fin de semana….

  1. enrico scrive:

    consulenza
    ciao giordana avrei bisogno di sapere come fare a inserire scritte o immagini di vario tipo sui solidi che da autocad trasferisco poi in 3d studio max…
    è in autocad che devo inserirli o esiste un comando che me li inserisce poi direttamente in 3d studio?
    riesci a rispondermi?!
    saluta BARçA…
    grazie.
    enrico

  2. tarcisio scrive:

    info viaggio barcellona
    cara Giordana saresti così gentile da suggerirmi un itinerario architettonico “de force” di 5 giorni ( e notti ) a Barcellona ?
    Ciao e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *