http://www.beppegrillo.it/2006/03/un_raggio_di_so.

http://www.beppegrillo.it/2006/03/un_raggio_di_so.html

questo puo bastare.

se è lunedì e state leggendo questo post e cliccherete sul link quissù…per favore fatelo SOLO se avete 5 minuti per leggerlo, altrimenti stampatelo e ve lo leggete nella metropolitana o a casa stasera.

chiaro?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a http://www.beppegrillo.it/2006/03/un_raggio_di_so.

  1. fabri scrive:

    era solo un gioco e non un fuoco!

  2. CG scrive:

    Merlo
    Con il canto del merlo, turdus merula, il mio giorno ha cominciato. Apro la porta per prendere il giornale quando fa ancora buio (a causa del trucco con l´orologio – qualcuno mi sfruttato un´ora) sente il canto così promettente del stagione nuovo. Vedo allo stesso tempo i giardini accanto, tutti sotto una copertura spessa di neve. Un bel contrasto: Lo avanti del canto, il frenare del ghiaccio.

  3. stefano scrive:

    mi sento una merda
    azzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzzz
    il mondo fa schifo, è la vita nn è bella per tutti,
    credo, prego, ………………….
    ma devo ammettere che anche se sono buono, anche se sono onesto, fondamentalmente penso a me, poi ai miei cari, poi ai miei amici………poi al mondo.
    LA GERARCHIA DOVREBBE ESSERE INVERSA, ma nn riesco quotidianamente a fare ciò, a quei ragazzi che sono i Kenia dico grandi, alla gente di cuore dico Grandi,……………….
    alla gente con potere dico piccoli e terribilmente furbi……….
    Ciao a tutti

  4. alessia scrive:

    Napoli
    Cara Giordana,
    perchè non pensi alla città di Napoli che hai lasciato per crearti un futuro altrove?
    Ciao

  5. giordana scrive:

    alessia
    Ciao Alessia,
    se tu argomentassi meglio la domanda,
    potrei darti una risposta più esauriente!
    i lettori affezionati a questo blog, sanno benissimo che parlo e penso spessissimo alla mia prima città, (la primissima quella dove sono nata, la escludiamo), Barcellona è la mia seconda città…
    non credi si possa vivere in più posti?
    comunque ti ripeto formulami meglio la domanda perchè non so in che contesto la pensavi e la inserivi, partendo da ciò sarò lieta di risponderti. rimango in attesa.
    g.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *