ammazza qui quando si

…”diluisciti…”

diluire: contrario di solidificare,consolidare…

diluire: sinonimi …stemperare, schiarire, sciogliere, in poche parole alleggerire, dico io.

e mi sa che ho completamente sbagliato strada……

il blog si prende una vacanza, fino a quando?

chi vivrà vedrà.


quegli eroi che dicono : ” NO ! è la vita ”
..ora mi mancherai ,
spero così avverrà.
Se non posso più averti qui
mio breve passo da qua fin là,
debole eternità..
Ora almeno mi mancherai,
spero così di te,
spero mi mancherai…
come ti mancherò.
Siamo passi perduti in noi,
brevi promesse da ora in poi
ma non si arriva mai.
Facciamo, vuoi?
Due passi ancora fra noi.
Oh!

amedeo minghi

ammazza qui quando si parla di arte e architettura, sparite, ma poi se si parla di parmiggiana e ferite sentimentali, uscite tutti allo scoperto….

l’ammore e la comida, i dei italiani …..e non solo…..

questo post è interrotto da francesca che è di là in salotto e mi manda messaggi su skype…che fanno scompisciare dalle risate…

rispondo ai commenti, stranamente tutti di maschietti:

In spagna le leggi sull’inseminazione artificiale, sono più leggere rispetto all’Italia. Conosco e vedo persone che dal bel paese vengono qui per farsi “inseminare”, come zolle di terreno prese da parte.

e spesso sono donne sole. Anche le stesse spagnole lo fanno molto.

Io un bebè non lo vedo come atto egoistico,non lo farei mai da sola, lo vedo come un frutto dell’amore, per cui, figlio di due persone.

In un futuro, “vista la sana volontà di donna” , come dice michele, vedo una famiglia nella mia vita, e non solo un figlio.

Accontentarsi? MAI! avendo scelto per inerzia e perchè era ora, lo avrei potuto fare, eccome…..

adesso starei cambiando un pannolone a qualche moccioso e non starei scrivendo “cassate” su questo blog. Come direbbe “elenea la bolognesa…”

come dice e ha capito Giovanni, e come ho detto 3-4 post fa, sono ciclotimica. Alti e bassi, un disturbo lecito direi.

mi dispiace sinceramente, di appartenere ad una categoria orologicamente biologica. è triste.

comunque la mostra è andata bene, è stata una serata carina, francesca ha parlato tutta la sera in spagnolo, è venuto anche il cileno, quello della guinda, abbiamo bevuto abbastanza e sono tornata a casa in una sfera allucinata. ma stamattina sono tornata alla realtà.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

17 risposte a ammazza qui quando si

  1. mix scrive:

    !
    oh c’mon!
    che in fondo in queste 200 persone potrebbe anche essserci l’uomo della tua vita.
    E se non e’ qua comunque non e’ lontano e aspetta te.
    just look around, You wiil see him…
    bye bye
    take care
    M

  2. Giovanni scrive:

    Periodico
    Eccoti Giordana, ti leggo da quasi 3 anni, vale a dire da quando il mio amico FABIO DALLA CINA mi ha avvicinato a questo blog. Ora lui è li in Cina e non si fa sentire da un po’ e mio continuo a leggere te. Quante volte mi è capitato di leggere in modo altalenante dei tuoi momenti di crisi o di esaltazione per la tua vita libera e produttiva…..e così sarà anche questa vota.
    Allo stesso modo la vivo io e la vive chiunque abbia avuto momenti di vita avventurosi alla ricerca di nuove sfide e nuove culture e momenti di vita alla ricerca di affetti appaganti. Comincia a credere che siamo destinati a cercare sempre ciò che ancora non abbiamo, o meglio, che per qualche tempo abbiamo avuto…….Meglio così!!!!
    Meglio soffrire che non desiderare, meglio vivere tutto in modo terribilmente intenso!!!

    Tanto so che domani leggero deli tuoi splendidi incontri del fine settimana e delle tue avventurose giornate!

    Un abbraccio, Gio.

  3. michele scrive:

    anche io ho visto tutti i miei amici sposarsi e fare figli splendidi , sono tutti miei nipoti….. ora però li vedo anche separasi.
    a volte sono proprio io che deposito il loro ricorso in tribunale….
    molti, pur di non rimanere soli, si sono “accontentati”- che tristezza!!!

    mi sembra abbastanza sano che una donna senta di volere un figlio è la natura..

    forse bisogna baciarsi di più.. questo sì.

    (Vinicio Capossela)
    Il mio amico ingrato
    ha trovato amore e s’è sposato
    mi guardava e sorrideva
    aveva riso in bocca e in cielo
    e tutto intorno al suo bel velo
    lei abbracciava il mondo intero
    noi, vecchi amici dignitosi
    rassettati per gli sposi

    poco importa se i cognati
    sono tutti separati
    poco importano i dolori
    non son spine senza fiori
    vino ed ostriche guarnite
    ma ho male a un fianco e la colite
    è dura amarsi a pranzo e cena
    senza un massaggio per la schiena

    Vedo e penso avanti a Dio
    avrei voluto andarci anch’io
    un sogno amato, accarezzato
    un inganno al celibato
    e invece affoga nel palato
    l’ultima notte che ho passato
    fumo e baci da bar
    stracci nel letto
    vetri nel petto
    Geffer, pillole e goldoni
    son souvenir delle stagioni
    che hanno il vuoto dentro il frigo,
    che hanno il Maalox per amico

    un amico che è sposato
    mangerò il suo minestrone
    aspetterò la primavera
    e i suoi confetti di virtù…

  4. Glu scrive:

    ti posso capire
    dubbi e tempo che ti stringe la gola, strade che si chiudono perchè non le hai prese e senti di avere una scadenza, ti chiedi se fai la cosa giusta perche sai che avrai sempre meno tempo per tornare e prendere un altra strada. ti posso capire …

  5. Glu scrive:

    dimenticavo
    LECCE – NAPOLI 1-1
    scherzetto!

  6. g. scrive:

    il napoli
    e lo so quella vecchia baldracca della juve ci ha superati….
    gloria durata una sola settimana.

  7. anche un po' amico scrive:

    …meno male…
    condivido la parte sotto amedeo minghi…
    …un po’ meno i gusti musicali!

  8. ivan scrive:

    ciao giordana!

    sono capitato per caso in questo sito e non posso che complimentarmi per la facilità di utilizzo e soprattutto
    per le interessanti informazioni.

    mi chiamo Ivan Stevanin, 28 anni di Bassano del Grappa (VI).

    La mia intenzione, che ormai è diventata un’ossessione!!
    è di trasferirmi a Barcellona.
    I motivi potrebbero essere i più svariati, che sicuramente,data la tua esperienza puoi ben immaginare.
    Da mesi sto facendo ogni sorta di ricerca con risultati piuttosto scarsi, ma non mollo!

    Mi occupo di programmazione della produzione, lavoro che mi piace e nel quale ho acqusito anche una discreta esperienza.
    Cerco infatti il mio lavoro o qualcosa di similare, ma mi sto rendendo conto che è molto molto difficile.
    L’ideale per me sarebbe trovare un’azienda italiana con filiale li, per avere un appoggio iniziale e costante.

    So che molti sono “costretti” a lavorare nei call center pur di lavorare.
    Penso non si possa escludere neanche questa ipotesi, tenendo presente che la conoscenza della lingua,che sto studiando, non è elevata.

    Questa a grandi tratti è la mia situazione,
    non pretendo certo che tu abbia una soluzione per me, ma se hai qualche buon consiglio è ben accetto!

    Continuerò a visitare il sito e a cercare in esso tutte quelle informazioni necessarie a chi come me insegue un sogno!

    A presto,

    ivan

  9. giordana scrive:

    vita normale.
    avviso ufficiale:
    – ho disinstallato skype, scelte di vita.
    – il blog va davvero in vacanza, stavolta.
    – per tutti i disperati: guardatevi l’ultimo link, inserito e fatene la vostra bibbia.
    – ho sinceramente bisogno di una disintossicazione da internet
    – ho sinceramente bisogno di fare una vita normale.

  10. Pier Andrea scrive:

    Re: vita Normale
    fai bene.

  11. dani scrive:

    Al principio
    El primer paso deberá cubrir una distancia de kilómetros. Después, con todos los pasos que demos durante la eternidad sólo avanzaremos unos metros.

    FK.

  12. U scrive:

    U
    good choice

  13. vincenzo scrive:

    ritorna presto
    Spero che la vacanza del blog sia breve… ogni giorno mi collego per legge il tuo blog, scrivi sempre cose interessanti….con le tue vacanze mi fai conoscere vari posti e culture…e anche perchè sei il mio legame con barcellona……..trona presto….anzi non andare in vacanza….

  14. pietro scrive:

    Buona pausa
    Spero ti possa aiutare a caricare le pile e a schiarire le idee.

  15. Giovanni scrive:

    ottima scelta
    Ciao Giordana,
    probabilmente non leggerai nemmeno ciò che scrivo, comunque condivido la tua scelta.
    Spero che troverai ciòche cerchi!

    Giò.

  16. Francesco CESCO scrive:

    Ma dove 6 finita?
    Ciao Giordana, non ci conosciamo. Mi presento sono Cesco… Ma che fine hai fatto? perchè ti vuoi arrendere? Io passo spesso per il tuo blog a leggere cosa racconti te e chi scrive, non ho mai lasciato mes. perchè ti vedo un po come un libro da leggere dove io che leggo non posso intervenire.. e ora che sei sparita mi manchi, mi manca sapere del tuo quotidiano, dell’aria che tira li lontano non solo in senso metaforico da me dal mio vivere… Torna a scrivere, torna sul blog!!! Non prendere la mia mail come una paranoia ma come una scossa per reagire e spero tornara a “vivere” il tuo blog… Ti lascio con un augurio e un in bocca al lupo, ricordati che ciò che cerchiamo a volte non lo vediamo perchè c’e l’abbiamo talmente sotto il naso che i nostri occhi non lo vedono

  17. vincenzo scrive:

    …………..
    torna presto…..ti aspettiamo……..
    un beso muy muy grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *