BARCELLONA

IL MARE.

BARCELLONA LUGLIO 2006

WHITSUNDAYS AGOSTO 2007 AUSTRALIA

SAN JUAN PORTORICO GENNAIO 2007

CAPE TRIBULATION AGOSTO 2006 AUSTRALIA

BARRIERA CORALLINA CAIRNS AGOSTO 2006

SYDNEY SETTEMBRE 2006

NAPOLI NOVEMBRE 2006

COPENAGHEN APRILE 2006

STOCCOLMA APRILE 2006

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a BARCELLONA

  1. Glu scrive:

    voglia di mare?
    per caso?

  2. Carmen scrive:

    Stupendamente……………..
    Ma ti manca il sole e il mare della Sardegna che da sempre ti aspetta, cogli l’attimo e se non puoi adesso coglilo quest’estate, come sempre ti aspetto (anzi ti aspettiamo tutti), la mia casa é la tua casa.
    ti voglio bene e sappi che anche se oggi é la festa degli innamorati é anche la festa dell’amore per tutti, quindi AUGURIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!

  3. vincenzo scrive:

    bella foto
    …bella foto la prima…siete tutti e tre spensierati e allegri….almeno sembra……siate sempre sorridenti vi farà bene….e poi un sorriso agli altri aiuta…
    Un fuerte abrazo…..besos

  4. val scrive:

    gracias
    ciao gio, grazie da me, mai e papi
    :D…
    giorni barcellonesi che hanno detto indimenticabili..

  5. aldo scrive:

    ci vuole coraggio
    Certo ci vuole coraggio ma pensa a tutti quegl’ITALIANI che sono partiti all’inizio di secolo con quattro stracci , solo con la speranza di trovare lavoro per poter mandare i soldi a casa dove avevano moglie e figli e questo succede anche ai giorni nostri. Siamo fortunati(mi ci mettopure io) è una scelta non una necessità…. al giorno d’oggi, voi giovani siete cittadini del mondo, hai già una grande esperienza e una grande fortuna….e poi la Spagna è bella ad un tiro di schioppo,
    .. sono latini…Scusa Giordana ho fatto un discorso troppo paternalista, penserai “ci mancava solo questo…non bastano i miei genitori!! a rompere le palle”. Volevo lasciarti un msg su blog ma come ti dicevo l’altra volta, navigo ma non sono esperto in internet. Come cercavo di scriverti mi saltava fuori un msg che diceva che dovevo disattivare o attivare,non ricordo, i cookies sinceramente non saprei come fare. Ciao dormi tranquilla vedrai che tutto si risolve.

    nb: forse ho capito come fare….non è mai troppo tardi, sbagliavo io!!

  6. aldo scrive:

    mare mare mare però preferisco la montagna
    Beata te, comunque anche a Milano c’è una temperatura primaverile a parte l’inquinamento, buon divertimento (fa anche rima) ciao

  7. Aldo scrive:

    ci ho preso gusto
    …..scusa, ogni tanto faccio partire una chiamata ma per sbaglio, skype per me è ancora un pò un mistero…..quante cose devo ancora imparare !!!!
    Arriciao

  8. Aldo scrive:

    è la 1a chat che ti ho mandato con skype
    [14/02/2007 Aldo scrive: Ciao Giordana, navigando, ho visto il tuo bellissimo e articolatissimo sito. Complimenti, mi rendo conto di essere di un’altra generazione…non saprei da dove incominciare. Ho una figlia della tua età e pure lei è brava nella programmazione, è il suo lavoro. Non ti conosco personalmente ma dai tuoi resoconti ho notato momenti di tristezza e altri con tanta voglia di vivere. Queste sensazioni riesci a trasmetterle molto bene. Perchè non scrivi un libro……é tardi e andrò a letto. Con simpatia.Aldo

  9. angela scrive:

    mah……
    cos’è? Sei diventata tutt’un tratto malinconica?
    Tu che eri il mio idolo (inconsapevole e ovviamente non hai mai cercato di esserlo), mi diventi una 30enne stancata dalla vita. Ma come osi? Come? Vivi nella Città dei miei sogni, fai un lavoro che ti rende autonoma e ti permette di poter viaggiare quando più lo desideri.
    io 22enne sfigata, legata ad un paesino di provincia del Sud che non vede l’ora di poter andare via non appena avrà CORAGGIO, ti ho ammirato per tutto questo tempo.
    ho ammirato il tuo modo di vivere perchè è proprio quello che vorrei fare io, ho ammirato il tuo sfacciato coraggio, quello che pochi sanno mettere in pratica e ancora meno mantenerlo.
    Non mi puoi scadere così Giordana. Non puoi.

  10. angela scrive:

    mah……
    cos’è? Sei diventata tutt’un tratto malinconica?
    Tu che eri il mio idolo (inconsapevole e ovviamente non hai mai cercato di esserlo), mi diventi una 30enne stancata dalla vita. Ma come osi? Come? Vivi nella Città dei miei sogni, fai un lavoro che ti rende autonoma e ti permette di poter viaggiare quando più lo desideri.
    io 22enne sfigata, legata ad un paesino di provincia del Sud che non vede l’ora di poter andare via non appena avrà CORAGGIO, ti ho ammirato per tutto questo tempo.
    ho ammirato il tuo modo di vivere perchè è proprio quello che vorrei fare io, ho ammirato il tuo sfacciato coraggio, quello che pochi sanno mettere in pratica e ancora meno mantenerlo.
    Non mi puoi scadere così Giordana. Non puoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *