Dopo aver pagato il

Dopo aver pagato il prezzo politico di 70 centesimi di euro, un ottimo caffè alla caffetteria dell’ordine degli architetti di Barcellona, sono scesa giù nella libreria. Luogo in cui dovrei entrare religiosamente senza carte di credito addosso.

mi dirigo verso la sezione guide di architettura, individuo subito le teNeues, prendo quella su Tokyo (città della quale ormai so tutto o quasi…:-)))) e quella su Shanghai, piccole e fatte bene, ideali.

poi a lato de la cassa, ci sono le riviste, mi fermo per sfogliarne qualcuna sui restauri e sento una voce molto famigliare!

Mi giro e vedo che c’è un architetto, che mi ha dato nei mesi scorsi un filo da torcere, in un cantiere, che neanche si può descrivere.

Lo saluto, que tal como estas e bla bla… gli mostro le guide accenno al viaggio, si incuriosisce, approfondisco la cosa (ho tempo e non mi dispiace affatto parlare del viaggio, come sempre, del resto), mi tempesta di domande e mi chiede la mail, per tenersi aggiornato sui miei spostamenti, ci scambiamo bigliettini da visita privati. (quando lavoravo in CLAR lui aveva il mio tel di impresa, non valido adesso chiaramente)

carina sta cosa.

ho organizzato, un aperitivo italiano con 10 persone in un posto italiano che nemmeno conosco, ma mi fido di Daniele.

alle 20.30, metro hospital clinic, che c’è c’è, e chi non c’è non c’è.

besotes

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a Dopo aver pagato il

  1. Francesco scrive:

    cantieri navali
    Ciao Giordana
    mi sai dire nomi di cantieri navali a
    Barcellona?
    Grazie mille

  2. d. scrive:

    natural_MENTE
    in questo blog bisogna conoscere il capo per poter scivere, proprio di tutto!!!
    vedere i miti e a seguire!!!
    grazie

  3. carmen scrive:

    baci
    ciao tesoro, come sempre trovo tanta gente che parla e dice e chiede e confronta le tue idee…………….ti voglio bene

  4. maristella scrive:

    Ci sarai?
    Ciao, Giordi. Ci sarai il 28 luglio ore 16.30 a Roma, chiesa di San Saba….Ti ricorda qualcosa?
    Cerca di esserci! Fammi sapere!
    Baci

  5. davide scrive:

    un po’ di info…
    Ciao!
    come va?

    volevo chiederti un po di info…
    OVVIAMENTE anch’io (con la buona compagnia della mia ragazza) vorrei spostarmi a Barcellona…

    Al momento mi trovo a Parigi ( da un anno e mezzo in realtà) ma il mediterraneo mi manca.

    Io sono un pianificatore/ urban designer e la mia ragazza un architetto.

    Potresti darmi/ci qualche dritta?
    portali e società/studi cui rivolgere il CV,
    agenzie di recruitment, etc…

    Già da un po’ cerco e invio CV+Cover,
    ormai quasi all’ossessione…

    Bueno, credo che il fatto che già conosca la lingua e che abbia già lavorato in Spagna(dunque ho un NIE) possano agevolarmi…
    che ne dici?

    Andato bene l’aperitivo italiano?

    grazie x gli eventuali suggerimenti che forsev mi darai…
    hasta pronto!

    dav

  6. giordana scrive:

    dav
    come al solito ho poco tempo, quindi sbrigativamente ti lascio 2 pagine molto utili
    http://www.infojobs.net x cercare lavoro, io ho preso anche incarichi col comune di barcellona con questa pagina
    http://www.coac.net, ordine degli architetti di bcn
    l’aperitivo è andato bene grazie.
    un saluto
    g.

  7. giordana scrive:

    francesco: cantieri navali.
    mi dispiace ma davvero non ne so nulla.

  8. dav scrive:

    grazie
    ciao g., si hai ragione utilissimi entrambi…
    infatti li avevo già super spremuti!

    se ti viene in mente qualche altra cosa…
    ciao!

    dav

  9. roberta scrive:

    catalani
    ciao giordana una volta scrivesti che l’uomo catalano non era il tuo tipo, mi piacerebbe tanto sapere perchè!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *