BIBLIOTECHE

ARCHITETTURA

DIE ZENTRALBIBLIOTEK

NEW YORK

MELBOURNE

BARCELONA

NAPOLI

Mi è sempre piaciuto scoprire le biblioteche delle città che ho sentito mie e in assoluto la più bella che abbia mai visitato è la PUBLIC LIBRARY in NEW YORK. Non a caso uso spesso un segnalibro in pelle con un disegno della biblioteca e mentre leggo romanzi storici mi immergo nell’ atmosfera d’altri tempi che quel tipo di biblioteca sa trasmettere.

Ebbene oggi nella biblioteca centrale di Amburgo, mi aspettavo si soffiare via la polvere da qualche volume antico, rilegato in pelle, magari adagiato su antiche scaffalature in legno. E immaginavo anche di trovare poltroncine rivestite in pelle bordeaux. Immaginavo di avere tra le mani qualche volume raro di Kant o di Goethe, e si gustare qualche segreto della lingua germanica, che inizio a capire, sotto la debole luce giallognola delle lampade…

E invece l’edificio esteriormente acquista moltissimo valore di notte, illuminato, ma di giorno non è altrettanto bello.

Quanto agli interni asettici e moquettati invece di essere parquettati, con le pareti adatte ad un ospedate e non ad una biblioteca, e le scaffalature stile Ikea, non mi sono piaciut un granchè.

Però ho scoperto che nella sezione italiana hanno moltissimi libri in lingua, e tanti cd di letteratura narrata. Ebbene si può anche darsi che un giorno carichi nel mio Ipod le città invisibile di Italo Calvino e mi invento un nuovo modo per ingannare il tempo nel treno.

in ogni caso….come dice il mio caro amico Martin, le aspettative ci fottono, meglio non averne.

HAMBURG

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a BIBLIOTECHE

  1. Sara Maria scrive:

    Agobiant!
    Aquests imatges són entre agobiants i precioses…

  2. simona scrive:

    viva gli italiani.. fuori dall’italia!!!
    DJV – Associazione dei Giornalisti Tedeschi
    Comunicato stampa
    24 febbraio 2009
    Premio a Marco Travaglio
    L’associazione della stampa tedesca attribuisce al giornalista e scrittore italiano Marco Travaglio il premio di quest’anno per la libertà di stampa.

    http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/2009/02/26/berlino_premio_a_marco_travagl.html

  3. vi scrive:

    biblioteche
    E’ molto bella anche
    la Biblioteca Sainte-Geneviève
    di Henri Labrouste a Parigi!!!

    ciao
    Vi

  4. Giordana scrive:

    biblioteche
    Sarò a Parigi tra 6 settimane. e sicuamente la visiterò.Grazie per l’appunto.

  5. Max scrive:

    Saluti
    sei fantastica complimenti per le foto e beata te che giri il mondo

  6. marzipan scrive:

    Era un po’ che non passavo e ti ritrovo tra la neve. Auguri per tutto e complimenti per la scelta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *