AAA ARCHITETTI CERCASI a Ulaanbaatar

Job offert to Ulaanbaatar, Mongolia
Mi é pervenuta questa offerta da parte di amici, proprio come successe per Dubai. Onestamente ancora non l´ho studiata attentamente, peró per sommi casi sembra interessante. Ovviamente si puó subito notare che non é una offerta per neolaureati.
Se qualcuno fosse interessato, mi scrive un messaggio qui sul blog, scrivendo anche la propria email che non verrá visualizzata e organizzo il contatto con la persona responsabile.
You will be hired As Project Manager and your responsibility will be to:
  • Prepare sketches and develop concept of the projects
  • Check the preliminary and working drawings which are prepared by designers
  • Make presentations to the customers/ we have presentation of the new projects almost every month /
  • Join the meeting with PM company, engineering company, facade suppliers and others
  • Ensure that architectural solutions are best suited to Mongolian climate and other environmental conditions (jointly with engineers, subcontractors)
  • Ensure that optimal solutions are chosen with respect to the quality and cost of construction materials
  • Prepare design work schedule
  • Coordinate all necessary work with assistance from Mongolian designers
  • Monitor the progress of the design work and budget
  • Site-supervision /Check if the work is done strictly according to drawings in a timely manner with quality requirements fully observed and without significant increases in construction budget/
  • Train and coach Mongolian designers in all functions performed by her/himself.
  • Report to General Manager
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a AAA ARCHITETTI CERCASI a Ulaanbaatar

  1. Daniela P. scrive:

    sono d’accordo…
    Effettivamente mi trovo d’accordo con Silvia.
    Ha scritto esattamente le cose che ho pensato quando ho letto il tuo post su facebook..
    Anyway, un saluto grande e buon lavoro!:)
    Daniela.

  2. Fiammetta scrive:

    09/11
    Cara Giordana,
    per quanto riguarda l’attacco alle Torri io rimasi gira oramai da qualche anno un autorevole studio mai reso pubblico dal governo americano sul “rumore” prodotto dal crollo delle torri e sulla qualità della polvere prodotta dal cedimento delle strutture. Gli indizi sembrano dimostrare la presenza di mine all’interno delle torri. e poi basta pensare al fato che quasi tutti gli ebrei che lavoravano negli uffici delle torri gemelle non erano al lavoro la mattina dell’attentato…chissà come mai…premonizioni o semplici avvertimenti?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *