Il cassetto con il portaposate

 

nel weekend normalmente ci ritroviamo a fare spesso le stesse cose in casa. Ordinare, rassettare, catalogare scartoffie, ordinare qualche cassetto, qualche scaffale dell´armadio. Ma ci ritroviamo anche a fare, molto raramente, cose impensabili.

Ieri una mia amica architetto ha comprato un oggetto di cartone, ultimo design, che corrispindeva ad un porta penne, matite ecc…

Era un rettangolo grande come una scatola standard per le scarpe con all´interno almeno 3 x 10 scomparti vuoti in cui depositare le penne.

Le ho chiesto “ma cosi tante penne e matite hai?”.

Stamane ho riordinato i 3 borselli con tutti gli stabilo softcolore che usai 11 anni fa per la tesi in urbanistica, altri pastelli corposi, porta micro-mine, penne stilo, evidenziatori, altri stabilo point, biro della banca spagnola di cui mi sono servita per tanti anni e ovviamente le intramontabili Bic, rosse, nere e blu. Dopo aver fatto la dovuta selezione, temperato le punte spezzate e secche, ho sistemato il tutto nel porta penne, regalatomi dal mio socio. Un oggetto di quelli che si arrotolano e si chiudono con un bottone, anche questo un oggetto di design comprato nell´affascinante negozio che si trova nel edificio del collegio degli architetti di Barcellona.

Ma non é di questo riassetto di cui voglio parlare.

Voglio parlare del riassetto del cassetto delle posate. Anche questo effettuato stamane.

 Voi l´ordine in questo prezioso scompartimento, lo mantenete sempre, non ci badate mai o non ci pensate spesso?

a quale di queste categorie appartiene il vostro?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Inutile dire che se il vostro cassetto delle posate corrisponde a questo, avete tutta la mia piu grande invidia.

e vi pregherei di mandarci le foto che pubblicheró. 😉

 

 

 

 Oggi mio marito mi ha fatto notare che quando volevamo una posata concreta dovevamo fare lo slalom. Cucchiai per lo yogurt, per il thé, per il caffé, quelli che poggiano sulla tazza sempre di V&B  e poi coltelli per il formaggio, per la carne, per spalmare il burro, per spalmare la marmellata ecc..

 

In quanto architetto e donna che predilige le decorazione tanto nella casa quanto sulla tavola, non nascondo che ho una miriade di piccoli oggetti che credo completino le comoditá dei commensali e di chi si occupa della cucina in genere. Col passare dei mesi, distrattamente, gli oggettini piú piccoli andavano ad adagiarsi nel cassetto delle posate.

Oggetti tipo questi:

posate balinesi e cambogiane in legno da usare per cenette esotiche con altre stoviglie in tono. Usate solo 3-4 volte.

 

Porta tovaglioli a forma di teiera della Villeroy&Boch, comprati nell´outlet della stessa casa a Dubai. Usate per la cerimonia del thé 2-3 volte.

 

 

 

segna bicchieri in coralli colorati, comprati al Mall of Emirate di Dubai. Ogni volta che li uso sono oggetti di meraviglia da parte degli invitati. Usati molto spesso.

E poi inutile dire che c´erano le solite mollettine per chiudere un pacco di biscotti aperto, elasticini, cucchiaini di plastica dalla dubbia provenienza e altre cose di questo tipo.

Adesso l´ordine é questo:

 

Ebbene si é un cassettino piccolissimo. Ma anche la cucina lo é. In realtá é microscopico tutto l´appartamento e tra un pó saremo obbligati a trasferirci da un ´altra parte. I coltellini per spalmare il burro con la parte superiore a forma di palma esotica, sono stati comprati a ridosso di Bondi Beach a Sydney!

 😉 Andava detto!

Beh adesso, vuoi mettere che quando vuoi un cucchiaino subito lo trovi, oppure se ti serve il salva gocce per la bottiglia di vino non devi scavare?

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il cassetto con il portaposate

  1. paola scrive:

    beh…anche se lo spazio e’ poco e’ bello avere tutto in ordine..cosi’ subito trovi tutto…..:)il mio porta-posate e’ di quelli classici da casetto..abbastanza ordinato ma cosi’ seriooo…:( …con una cucina tutta mia metterei tante cose sfiziose , bella la ceramica e i thun..;) ….e belli ii colori…:) anche in cucina..:)

  2. A.I.L.P.T. scrive:

    Quando ci hanno segnalato questo post non abbiamo creduto a quanto leggevamo !
    E per giunta a firma del nostro architetto preferito !
    Infine la delusione ci ha sopraffatti e, anche se inizialmente non volevamo intervenire, ci vediamo nostro malgrado costretti a redarguirLa ufficialmente al Collegio dei Probi Viri.
    La presente ha pertanto valore di formale diffida.
    Seguirà più dettagliata comunicazione dell’Ufficio Legale

    f.to
    Associazione Italiana per la Lotta alla Perdita di Tempo… 🙂

    • matteo scrive:

      vabbè… non ha abboccato nessuno !
      Speriamo almeno sai riuscito a strapparti un sorriso…
      E poi chi lo sapeva dell’esistenza delle posate balinesi !?!?!
      🙂

  3. giordana querceto scrive:

    Matteo sono tutti rintanati nei loro social network, nei loro problemi e nelle loro tristezze. Questo blog leggero e romantico non ha più lettori. Quindi la provocazione no viene colta da nessuno! 😉

  4. Daniela P. scrive:

    Eh eh, cara Giordana, me l’aspettavo una risposta del genere da parte tua..:)..
    Buona sistemazione di posate a te.
    Un caro saluto.
    D.

  5. Annalisa scrive:

    il cassetto degli orrori 🙂 io a casa ho un cassetto dove ci ficco di tutto, ed è quello che secondo ma fa casa.. se nn hai un cassetto dove puoi nascondere un calzino spaiato che ti servirà per spolverare un tavolino, o per buttarci dentro penne senza tappo, un nastro adesivo, una bustina di semi di peperoncino, dei colori, una scatola di chiodi, o qualsiasi cosa tu voglia nascondere quando bussano al citofono e hai cose sparse per casa 🙂 🙂 le posate.. belle alla rinfusa! ti manderei la foto della mia cucina che è parecchio alla rinfusa 🙂 baciiiiiiiiiii

  6. elena scrive:

    io ho cassetto ma senza portaposate all’interno………quindi immaginate voi…un casino in quel cassetto, quando cerco una cosa ne trovo un’altra….questo perchè ancora non sono riuscita a trovare un portaposate adatto per il mio cassetto….
    le misure del mio cassetto sono cm. 24×52…..secondo voi posso trovare qualcosa????
    baciiiiii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *