Le mostre d´arte dell´autunno Europeo

Con l´autunno si apre la stagione dei fine settimana qua e lá, per non abituarsi troppo al divano e alla tv. Ecco qui le mostre dell’autunno europeo se per caso c´é qualcuno che ha voglia di gustarsi delle belle opere d´arte in giro per le capitali Ue.

 

Parigi, Edward Munch al Centre Pompidou – In mostra dal 21 settembre e fino al 9 gennaio 2012, al centre Pompidou, il grande genio di Edward Munch in un insieme inedito in Francia per una retrospettiva dal titolo Munch, l’occhio moderno. Oltre 140 opere tra dipinti,opere su carta, fotografie meteranno in mostra quanto la sua curiosità per tutte le forme di rappresentazione della sua epoca abbia nutrito il suo lavoro. Fotografia, cinema, stampa, lavoro per il teatro hanno fatto di Edvard Munch un artista di sfolgorante modernità. L’esibizione mette in risalto un Munch esperto del mondo, proiettato verso la modernità e in costante dialogo con le tecnologie che andavano diffondendosi, soprattutto la fotografia e il cinema. In mostra potrete trovare sette differenti versioni dell’opera Ragazze sul ponte, dalle bozze alle varianti.
Fino al 9 gennaio 2012

Parigi, Cezanne in mostra al Musee du Luxembourg – Dal prossimo 12 ottobre e fino al 26 febbraio 2012, Cezanne sarà celebrato, con una imperdibile mostra al Musee du Luxembourg. Nonostante l’artista sia stato definito le Maitre de l’Aix, per il suo legame con la Provenza, la mostra intende rievocare i soggiorni parigini dell’artista tra il 1861 e il 1905, durante i quali incontrò gli Impressionisti, gettando le basi dei suoi grandi lavori realizzati in Provenza. In mostra alcune vedute di Parigi, il paesaggio dell’Ile-de-France, i nudi, le nature morte e i ritratti.
Dal 12 ottobre al 26 febbraio 2012

Liverpool, Renè Magritte al Tate – Fino al 18 ottobre 2011, avrete ancora modo di visitare l’importante esibizione che il Tate di Liverpool dedica a Renè Magritte nella retrospettiva dal titolo Il principio del Piacere; una prima grande mostra del surrealista belga nel Regno Unito, dopo dieci anni. La personale mette in mostra, in oltre 100 opere, aspetti meno esplorati della vita di Magritte indagando anche il rapporto tra l’opera pittorica di Magritte e il design commerciale, ricompercorrendo i temi importanti dei suoi dipinti e i suoi primi lavori commerciali, dai disegni e collage, alle fotografie e i film.

Fino al 18 ottobre 2011

Madrid, La acróbata de la bola  – Dal 17 settembre al 18 dicembre 2011, Il Museo del Prado di Madrid ospita una delle massime espressioni del genio di Picasso durante il periodo rosa. Arriva, nella sala numero sessanta, in prestito dal Museo Puskin di Mosca L’acrobata sul pallone; parte del libro degli ospiti, promosso dalla Fondazione degli Amici del Museo del Prado. In questa fase della sua attività artistica l’attenzione è sugli aspetti costituzionali della forma, linea e volume. Picasso si avvale delle simboliche figure del circo per riflettere sulla vita stessa dell’artista.
Dal 17 settembre al 18 dicembre 2011

Roma, in mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli– Dal prossimo 5 ottobre e fino a 15 gennaio 2012, le Scuderie del Quirinale di Roma, presenteranno al pubblico la grande mostra Filippino Lippi e Sandro Botticelli nella Firenze del ‘400.

L’esibizione presenta al grande pubblico oltre trent’anni di attività del Lippi; dalle tavole agli affreschi, ai raffinati disegni su carte colorate, veri e propri capolavori a se stanti. Opere celebri e preziosissime che giungono per l’occasione dai più importanti musei di tutto il mondo e da poche, superbe, collezioni private. La mostra offre un’occasione unica per vedere riuniti i capolavori del maestro toscano proprio a Roma dove Filippino ha studiato le antichità, ripercorrendone la vicenda umana e artistica e offrendo la possibilità irripetibile di confronti con alcune opere del grande Botticelli, maestro, amico e infine rivale.
dal 5 ottobre al 15 gennaio 2012

Londra, Apocalisse. John Martin in mostra – Il Tate Britain di Londra, dal 21 settembre al 15 gennaio 2012, dedica una grande retrospettiva degli oltre trent’anni di lavoro dell’artista John Martin. La fama dell’artista è legata soprattutto all’abilità nel ritrarre scene drammatiche di distruzioni apocalittiche e disastri biblici. La mostra raccoglie sia le sue opere più celebri, sia i lavori realizzati in gioventù. L’esibizione si propone di rivalutare questa figura singolare nella storia dell’arte, per riflettere come la sua sua arte apocalittica abbia avuto influenza duratura nella pittura, nel cinema e nello spettacolo.
Dal 21 settembre al 15 gennaio 2012

Berlino, From Rembrandt’s Time – Lo Staatliche Museen presenterà al grande pubblico, dal prossimo 28 ottobre e fino al 26 febbraio 2012 la grande mostra dedicata all’arte olandese del secolo d’oro ed intitolata From Rembrandt’s Time, L’arte del disegno nell’Olanda dell’Età d’oro. Con l’arte olandese del secolo d’oro, si pensa di solito a dipinti di paesaggi e scene di genere burlesque, a scene bibliche alla Rembrandt e agli interni di Vermeer. Questo è periodo insolitamente ricco d’arte del disegno e il Kupferstichkabinett di Berlino, si appresta a mettere in mostra una interessante collezione che vanta, non solo opere di grandi maestri di questa epoca, ma anche delle più diverse scuole. Potrete trovare il famoso ramoscello di Pieter Saenredam, ad esempio. Sono un centinaio le opere che forniscono una panoramica completa di questa epoca affascinante. La mostra spazia dai pionieri che hanno aperto la strada al ‘secolo d’oro’ ai grandi maestri dei periodi dello splendore, fino alla sua decandenza, intorno al 1680.
Dal 28 ottobre al 26 fenbbraio 2012

Vienna, Magritte in mostra all’Albertina – Dal 9 novembre 2011, l’Albertina presenta una mostra dedicata al genio di René Magritte, uno degli artisti più noti e popolari del ventesimo secolo. Una selezione di oltre 100 opere provenienti da tutto il mondo coprirà ogni fase creativa dell’artista, ripercorrendo la sua carriera artistica. Concepito in collaborazione con la Tate Liverpool, la mostra affronta aspetti finora poco esplorati della vita di Magritte e l’attività artistica. Si concentra sul suo uso di modelli e oggetti ricorrenti; sulla base delle più importanti opere di Magritte, la mostra prende in esame la connessione tra dipinti dell’artista e il suo lavoro per l’industria della pubblicità, così come l’influenza della cultura pop. Disegni e collages, fotografie raramente mostrati e film saranno inoltre esposti
Dal 9 novembre al 26 febbraio 2012

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Le mostre d´arte dell´autunno Europeo

  1. Paola scrive:

    Cavolo Giò, non puoi istigarmi così al viaggio!
    non dimentichiamoci questa…! Avevo già visto quella di Brescia che era splendida..

    Il 12 novembre apre la grande mostra Van Gogh e il viaggio di Gauguin nel Palazzo Ducale di Genova. Un’occasione unica e irripetibile per vedere una lunga sequenza di capolavori uniti in un progetto del tutto nuovo che armonizza epoche e stili. L’idea del viaggio come esplorazione, come spostamento fisico e come sprofondamento nella coscienza e nell’interiorità, nella pittura americana e in quella europea dell’Ottocento e del Novecento. Dieci sezioni, 105 opere, pittori straordinari da Turner a Monet, da Hopper a Kandinsky, che si raccolgono attorno a 40 opere di Van Gogh, unitamente ad altri 30 materiali a lui appartenuti, dalle sue lettere originali mai esposte prima in Italia, ai suoi libri essenziali fino alle illustrazioni di dipinti celebri che Vincent ritagliava dalle riviste per poi copiarli. E naturalmente, al centro di tutto, il capolavoro epocale di Gauguin Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? che il Museum of Fine Arts di Boston presta per la seconda volta in un secolo in Europa! Solo la visione di quest’opera incredibile, il testamento spirituale di Gauguin, grande tela di quattro metri di base, vale il viaggio a Genova.
    Per festeggiare l’inizio di questa mostra, che ha già superato le 50.000 prenotazioni, Linea d’ombra ha predisposto nel primo week end di apertura (12 e 13 novembre) un ricco programma di eventi che ci auguriamo possa piacervi e che ugualmente ci auguriamo possa indurvi a venire subito a visitare l’esposizione. Tutti questi eventi saranno riservati a chi sarà in possesso del biglietto di mostra della rispettiva giornata. L’ingresso sarà possibile fino a eventuale esaurimento dei posti.

  2. Pingback: Le mostre d’autunno in Europa | eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *