…Povera Patria..

musicaPovera Patriamusica
(da “Come un cammello in una grondaia”, 1991)

Povera patria!
Schiacciata dagli abusi del potere
di gente infame, che non sa cos’è il pudore,
si credono potenti e gli va bene
quello che fanno;
e tutto gli appartiene.
Tra i governanti,
quanti perfetti e inutili buffoni!
Questo paese è devastato dal dolore…
ma non vi danno un po’ di dispiacere
quei corpi in terra senza più calore?
Non cambierà,
non cambierà
no cambierà,
forse cambierà.
Ma come scusare l
e iene negli stadi e quelle dei giornali?
Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
Me ne vergogno un poco,
e mi fa male
vedere un uomo come un animale.
Non cambierà,
non cambierà
sì che cambierà,
vedrai che cambierà.
Voglio sperare
che il mondo torni a quote più normali
che possa contemplare il cielo e i fiori,
che non si parli più di dittature
se avremo ancora un po’da vivere…

La primavera intanto tarda ad arrivare..

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

18 risposte a …Povera Patria..

  1. AquiliAlberg scrive:

    invito
    ciao, puoi trovarci qui se ti va:

    http://aquilialberg.nova100.ilsole24ore.com/

  2. Simonetta scrive:

    Siviglia
    ciao,
    sono alla ricerca di una risposta interiore e sono finita nel tuo sito.
    Il motivo di tanto travaglio è un’offerta di lavoro in Spagna. Sono ingegnere e inviando un curriculum ad una società di progettazione con sede a Siviglia, gruppo Ayesa, sono stata scelta fra tutti i candidati. Ora l’offerta economica non è tale da poter pienamente giustificare il trasferimento.Poco di più di quel che percepisco a Roma. Ma potrebbe essere molto, abbastanza o poco a seconda della qualità della vita a siviglia.
    Sai darmi notizie???
    Grazie

  3. antonella scrive:

    corri se..
    sei un “ingegneressa” e di opportunità ne hai e ne avrai molte di più di noi bistrattati architetti.io ci andrei al volo, perchè è una città meravigliosa, la vita è decente e puoi camminare di notte senza che qualcuno ti infanstidisca o altro.Guarda la cosa anche in prospettiva e tieni a mente che cmq i nostri stipendi sicuramente sono i più bassii d’europa..unn inboccallupissimo qualsiasi cosa tu decida di fare

  4. gianfranco scrive:

    collega
    Ciao sono un tuo collega e in questo momento estoy en sevilla para buscar trabajo, queria preguntarte alguna cosa sobre el modo de busqueda……
    ciao gianfranco

  5. Lilla...pallina scrive:

    rieccola
    Ciao Stefania,
    come stai? Dove sei? Che stupore quando ti ho riconosciuto fra i blogger… Cosa fai e come va la dura vita del conservatore? Almeno per me è così! Teniamoci in contatto
    a preso
    Ilaria

  6. michela scrive:

    sevilla description
    Ciao Stefania.
    stavo cercando qualcosa su Siviglia e ho trovato la tua mail.
    allora, complimenti, innanzi tutto, per la descrizione.

    non avresti altre simili su altri posti ??

    io a Siviglia ci sono stata prima di leggere la tua mail, ma se l’avessi avuta prima… magari avrei visto di piu’.
    grazie
    Michela

  7. VALERIA scrive:

    CURIOSITà
    Ciao Stefania,ho appena saputo di essere stata presa in erasmus…anzi io ed un mio amico di facoltà…chissà come sarà …voglio farla come esperienza e voglio conoscere e viaggiare un sacco…studio architettura al politecnico di bari…e perchè no ,un giorno, quando sarò laureata mi piacerebbe lavorare in qualche studio lì in Spagna…io adoro la Spagna …mi troverò sicuramente bene!Che mi consiglieresti di fare…?Conto sulla tua esperienza …grazie a presto
    valeria

  8. daniele scrive:

    hola
    ciao stefania mi kiamo daniele sn anch’io architetto, laureato a roma 2 anni fa…iscritto all’ordine degli arch. di catania…
    ti scrivo xche ho letto il tuo mess su prof architetto…
    ho vissuto 1 anno nel nord a san sebastian e mi piacerebbe fare un’esperienza del genere…
    ho lavorato 2 anni in uno studio che si occupava di appalti pubblici ma qui sai quanto ti pagano…na miseria e gli devi dire anche grazie

    …e poi lavoro da molti anni nel restauro di opere d’arte, ho anche esperienza di cantieri q restauro lapideo, decorativo, pittorico ecc…

    sto continuando a mandare c.v. da qui ma nn è facile lo mejor seria estar ahi…volevo chiederti com’è la situaz ora??’ci sn delle possibilità?hai dei contatti qsa???
    ti sarei molto grato se potessi aiutarmi….ho voglia di crescere professionalmente e di andarmene…
    adesso sto in sicilia dv mi sn trasf dp la laurea…tesi specialistika in illuminotecnica su l’illuminazione dei resti del teatro greco-romano e anfiteatro di catania

    aspetto tue news i miei contatti sn stranger751@hotmail.com oppure danielemusum@libero.it
    grazie mille per la disponibilità e scusa il poema…..muchas gracias por todo y pasala estupendamente y aproveja de todos beso danz

  9. daniele scrive:

    hola
    ciao stefania mi kiamo daniele sn anch’io architetto, laureato a roma 2 anni fa…iscritto all’ordine degli arch. di catania…
    ti scrivo xche ho letto il tuo mess su prof architetto…
    ho vissuto 1 anno nel nord a san sebastian e mi piacerebbe fare un’esperienza del genere…
    ho lavorato 2 anni in uno studio che si occupava di appalti pubblici ma qui sai quanto ti pagano…na miseria e gli devi dire anche grazie

    …e poi lavoro da molti anni nel restauro di opere d’arte, ho anche esperienza di cantieri q restauro lapideo, decorativo, pittorico ecc…

    sto continuando a mandare c.v. da qui ma nn è facile lo mejor seria estar ahi…volevo chiederti com’è la situaz ora??’ci sn delle possibilità?hai dei contatti qsa???
    ti sarei molto grato se potessi aiutarmi….ho voglia di crescere professionalmente e di andarmene…
    adesso sto in sicilia dv mi sn trasf dp la laurea…tesi specialistika in illuminotecnica su l’illuminazione dei resti del teatro greco-romano e anfiteatro di catania

    aspetto tue news i miei contatti sn stranger751@hotmail.com oppure danielemusum@libero.it
    grazie mille per la disponibilità e scusa il poema…..muchas gracias por todo y pasala estupendamente y aproveja de todos beso danz

  10. daniele scrive:

    hola
    ciao stefania mi kiamo daniele sn anch’io architetto, laureato a roma 2 anni fa…iscritto all’ordine degli arch. di catania…
    ti scrivo xche ho letto il tuo mess su prof architetto…
    ho vissuto 1 anno nel nord a san sebastian e mi piacerebbe fare un’esperienza del genere…
    ho lavorato 2 anni in uno studio che si occupava di appalti pubblici ma qui sai quanto ti pagano…na miseria e gli devi dire anche grazie

    …e poi lavoro da molti anni nel restauro di opere d’arte, ho anche esperienza di cantieri q restauro lapideo, decorativo, pittorico ecc…

    sto continuando a mandare c.v. da qui ma nn è facile lo mejor seria estar ahi…volevo chiederti com’è la situaz ora??’ci sn delle possibilità?hai dei contatti qsa???
    ti sarei molto grato se potessi aiutarmi….ho voglia di crescere professionalmente e di andarmene…
    adesso sto in sicilia dv mi sn trasf dp la laurea…tesi specialistika in illuminotecnica su l’illuminazione dei resti del teatro greco-romano e anfiteatro di catania

    aspetto tue news i miei contatti sn stranger751@hotmail.com oppure danielemusum@libero.it
    grazie mille per la disponibilità e scusa il poema…..muchas gracias por todo y pasala estupendamente y aproveja de todos beso danz

  11. Chiara scrive:

    PROGRAMMA TELEVISIVO
    Buongiorno,
    Le scrivo dalla redazione del programma Cambio Moglie, prodotto da Endemol Italia.
    Stiamo cercando coppie di italiani (sposati o conviventi) residenti all’estero, che parlino entrambi italiano, per il nostro programma, Cambio Moglie,appunto, del quale Le allego la presentazione.

    Le potrebbe interessare o conosce qualcuno che potrebbe esserlo? Se mi manda un Suo recapito telefonico La contatto e Le spiego meglio i dettagli.

    Mi scuso per il disturbo e mi auguro di avere un Suo cortese riscontro.

    Distinti saluti

    Chiara Cazzulani
    Redazione Cambio Moglie
    Endemol Italia

    PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA TELEVISIVO “CAMBIO MOGLIE – EUROPA”

    Endemol Italia sta producendo per FOX la quinta edizione del programma “Cambio Moglie”, una docu-fiction il cui format è già stato sperimentato con successo in Inghilterra, Francia e negli Stati Uniti.

    La prossima edizione sarà speciale: dopo aver raccontato le contraddizioni e le convinzioni di oltre ottanta famiglie, “Cambio Moglie Europa” vuole spingersi oltre i confini per mettere a confronto abitudini e regole di italiani che vivono in tutta Europa, con quelle di chi è rimasto sul “suolo natio”.

    “Cambio Moglie” segue le vicende di due nuclei familiari che si sottopongono ad una prova originale e divertente: uno scambio di madri e mogli tra due famiglie che non hanno timore di rivoluzionare le proprie abitudini. Si tratta di un programma sullo stile di vita, che esamina i modi di gestire il rapporto di coppia, di spendere, di allevare i figli, alzando il sipario sulle scelte di vita fatte da differenti tipi di persone.

    Per ogni puntata saranno sempre due mogli, e quindi le rispettive famiglie, a scambiarsi gli stili di vita, ma questa volta una partirà dall’Italia mentre l’altra arriverà da una città europea.

    Gli altri membri della famiglia continueranno a vivere normalmente la propria quotidianità, con la sola differenza che a gestire le cose di casa ci sarà una persona diversa dal solito !!!
    Nei primi giorni la “nuova” ospite dovrà adattarsi alle abitudini della famiglia in cui viene inserita. Al termine di questo periodo e, per i giorni restanti, sarà lei ad imporre nuove regole, alle quali questa volta sarà la famiglia a doversi adattare.

    Nelle scorse stagione “Cambio Moglie” si è imposto all’attenzione della critica come un programma “molto interessante, gruppo di famiglia in un interno di rara efficacia, vigoroso ritratto antropologico” (Aldo Grasso, Corriere della Sera 15 maggio 2004) che si prefigge lo scopo di osservare i differenti stili di vita ed i cambiamenti che avvengono in un contesto familiare, successo confermato e rinnovato dalla seconda edizione che si è aggiudicato il premio della critica come miglior programma per il satellite.
    Oggi è una delle trasmissioni “cult” della televisione italiana.

    Endemol Italia sta cercando di contattare le comunità italiane in Europa per selezionare delle famiglie che abbiano voglia di lasciare entrare le telecamere nella propria vita quotidiana, per mettersi in gioco in una nuova eccitante esperienza.
    Per mettervi in contatto con noi potete chiamare il numero 00.39.340.3581868 oppure scriverci al seguente indirizzo e-mail: cambiomoglie@endemol.it.

  12. sandra scrive:

    Stepaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!
    Ste ma a quanto vedo il tuo blog “piange”!!!A quando altri “tuffi”in posti cosi belli e “filtrati” dalla tua splendida “testa”????!!!!E dajeeeeeeeeeee!!!Lo sai che sono impicciona..accontentami!!!;PPP

  13. vanessa scrive:

    caos…spagna?
    penso che sia ora di mollare tutto e partire, sento che potrò resistere al massimo qualche mese ancora, ma andare dove? la spagna mi ha sempre dato forti stimoli e il richiamo di quella splendida terra è forte. Vorrei solo chiederti: cosa mi conviene fare secondo te, non avendo nessun contatto con architetti spagnoli? tentare il famoso Leonardo? O andare là e bussare alle porte dei vari studi? Grazie, vane
    P.S. sono nata in calabria anche io! come ti capisco…haha

  14. daniela perrone scrive:

    stage di flamenco
    stage di flamenco con inmaculada ortega e angel miguel espino
    catania 31 ott 1 e 2 nov
    per info 3475939800

  15. Vito scrive:

    Richiesta nominativi di giovani architetti spagnoli
    Ciao Stefania, sono Vito architetto e docente ed abito diciamo dalla parte opposta di scilla e cariddi, diciamo più vicino all’africa che all’italia…
    Ho bisogno del tuo aiuto se possibile.
    Mi trovavo a Milano di recente ed in una libreria ho visto un libro interamente dedicato a giovani architetti spagnoli ed alle loro opere. Pur ripromettendomi di comprarlo, con i tempi che ho avuto non c’è l’ho fatta. Non è che mi potresti aiutare con qualche nominativo? Le mie ricerche in internet sono state infruttuose.
    Ciao e grazie
    Vito

  16. Salvatore D'Agostino scrive:

    Inchiesta architetti migranti
    Stefania,
    sul mio blog ho iniziato un’inchiesta sugli architetti migranti, mi piacerebbe avere un tuo parere.
    A presto Salvatore D’Agostino:

    http://wilfingarchitettura.blogspot.com/2008/11/0001-fuga-di-cervelli-un-problema-o-una.html

  17. Francesca scrive:

    Andalusia,forse Savilla
    Ciao Stefania,,,mi chiamo Francesca e ho appena saputo di aver vinto una borsa Leonardo per l’andalusia…non sanno ancora in quale Studio di Architettura mi manderanno,nè in quale città….ma io sto cercando di indirizzarli verso Sevilla!La partenza è a Marzo e il progetto finirà entro Luglio…per me è una nuova avventura,sono tanto delusa dall’Italia,che ahimè ancora non è in grado di dare un laurea abilitante o tutelare chi realmente vuole crescere nella professione di Architetto,e non vuole diventare un semplice grafico che realizza bei rendering o fare stage eternamente gratuiti….Mi potresti consigliare qualche Studio che a tuo parere è valido,tra li tanti che ho trovato a Sevilla?Grazie in anticipo…sperando che io riesca nell’intento…
    Francesca

  18. alessia scrive:

    ciao
    ciao ste sono alessia…. ti ricordi di me???? amica architetto di carlo carlei y caterina misuraca……ci siamo incontrate in moti urbani…….facendo un giro qui in professione architetto ti ho vista nella foto , e ho pensato “io la conosco”……..che sorpresa non sapevo che hai un blog…ihihihih
    come stai???? se non ho capito male stai vivendo di nuovo in andalusia????io sono a bilbao,già ti avevo parlato dell’intenzione di venir a vivere qui……doy 1 vueltita a tu blog…..teniamoci in contatto….saluti a Sandra………ciao alessia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *