dubbi e feste……

3 dicembre 2007

sole. cielo terso. on air ‘House of cards’ by radiohead

Sono stati giorni di grande socialita’, quelli nei quali ci si e’ trovati con le tante persone che frequentano questo strano blog. Strano, perche’ questo nostro ‘Mind the gap’ rappresenta sicuramente un’atipica entita’ della rete. Normalmente la natura di queste nuove forme di espressione e’ rappresentata da una forma di continuo commento ai racconti dell’autore da parte dei lettori. Qui non succede (vuoi perche’ fortemente pigri o perche’ non sempre io e rosy abbiamo cose da raccontare), in una maniera o nell’altra, questo blog VIVE con i commenti di tutte quelle persone che in esso hanno trovato la propria utilita’; chi lo legge per avere novita’ su quel che succede a Londra e chi invece cerca notizie utili su come creare il proprio curriculum. Chi chiede informazioni sulle varie iscrizioni e permessi e chi dall’Italia passa a salutare colleghi e amici che hanno fatto il grande salto.

In un pub durante la lunga attesa del cibo……

Rosy e il biglietto di auguri regalatoci dai ragazzi del blog!

Il neo acquisto ‘piu’ culo che anima Marco’ e Dany

Venerdi’ sera, seduto al tavolo del ristorante, mi sono fermato a pensare a tutte quelle persone simili a me e rosy. Architetti (e non solo) venuti qui per vivere del proprio lavoro senza dover chiedere l’elemosina al proprio datore di lavoro, per poter affermare con orgoglio di vivere con quel che ha imparato nei cinque e piu’ anni di universita’, sapendo pero’ di lasciare alle proprie spalle un mondo, quel mondo ricco di affetti e conoscenze che per molti anni e’ stata la loro casa.
Ho pensato per un attimo a quanto fosse diversa la mia vita solatanto un anno fa.
Quando nei primi giorni di dicembre preparavo le ultime cose per il trasloco da Modena che mi aveva ospitato con un rapporto di odio/amore per poco piu’ di otto mesi. Dico odio/amore perche’ quando io e rosy ricordiamo quelle serate passate da soli in quella piccola e umida casa, mangiando castagne e bevendo vino…..i nostri ricordi sono piacevolissimi, nonostante in quei giorni volessimo andarcene al piu’ presto. Strana la vita, quanto sarebbe piu’ facile riuscire ad apprezzare le piccole cose nell’esatto istante in cui esse accadono. Quanto pagherei ora per delle buone caldarroste……

Sono giorni in cui succedono cose insolite. Lavorare in un nuovo studio inglese e ritrovarmi a riprendere in mano una brochure che avevo fatto un anno fa a Modena come freelance…..come lo definereste? Normale? E i miei genitori che fino a poco prima della mia partenza nemmeno sapevano come accendere il computer mentre ora ho saputo che ‘chattano’ con mezzo mondo e spediscono foto a tutti i parenti sparsi per il mondo! Oppure Rosy che si sveglia presto la domenica mattina per andare a correre!!!

on air: ‘how to disappear completely’ by radiohead

Carnaby Street

Sono giorni di domande che ti poni quasi involontariamente. Ti ritrovi a sognare a volte in italiano altre in inglese ma le domande sono sempre le stesse. Dubbi a riguardo quel che sto facendo ora, qui, in questo istante. Raccontando frammenti di una vita che non avrei mai immaginato e preventivato.
Torno indietro nel tempo e mi spaventa il fatto di non aver mai scelto la mia professione. Non ho mai studiato grafica per diventare grafico.
Su quali basi si fonda quindi la mia “professionalita’” se non sull’esperienza? Mi domando se questa sara’ sufficiente a garantirmi un futuro sereno e soddisfacente.
Ho osservato tutti questi architetti parlare, ricordare con gioia e criticare le proprie universita’ in maniera diversa ma vi era un filo che univa insieme tutte quelle parole……un filo rappresentato da un percorso per i quali hanno sacrificato tempo e denaro e che alla fine ha dato loro una chiara professionalita’. Io invece? Mi sono laureato semplicemente per una mia passione parallela a quella della grafica 3D. La laurea in storia dell’arte bizantina non mi avrebbe mai dato questa autonomia se non dopo anni e anni di sacrifici mal pagati a leccare il culo ad un decrepito barone dell’universita’. Quindi devo ancora ringraziare quel giorno nel quale, davanti al bivio rappresentato da una parte il concentrarmi sul solo studio e dall’altra poter vivere della mia grande passione per la grafica 3D. Fortunatamente la seconda in quel momento mi e’ parsa la piu’ fondata…..soprattutto considerando che i miei non hanno mai navigato nell’oro.
Cosi’, ancora oggi, quando mi chiedono che lavoro faccio…..la domanda seguente alla mia risposta e’ sempre quella che io temo di piu’. E’ sempre la stessa…..”ah…grafico e dove hai studiato grafica?????”. AH….se io rispondo…no sono laureato in storia dell’arte e non ho mai seguito nessun corso di grafica…..penso di fare la figura del grafico amatoriale….e credetemi non e’ piacevole.
Qui a Londra si richiede una particolare specializazione……gli architetti fanno gli architetti, gli ingegneri gli ingegneri e gli economisti i soldi…(scusate…gli economisti!). Ed io? temo che questo mio mancato “pedigree didaticco” possa essere d’ostacolo alla mia vita professionale qui a Londra. Non tutti hanno il tempo di spulciare il tuo portfolio e capire che anche senza aver studiato “grafica”……la tua passione e la tua esperienza ti hanno trasformato in un “vero grafico” altrimenti non avrei vissuto piu’ di 9 anni solo con questo lavoro! 🙂

E cosi’…tra un dubbio e l’altro…cerco di capire esattamente come muovermi nel prossimo futuro. Qui da Future Systems si vive e lavora in un’atmosfera fantastica. Mai nessun ‘rush finale’ ed i progetti vengono curati nei minimi dettagli. E’ un piacere lavorare con Jan Kaplicky…specie per chi deve rappresentare la sua architettura cosi’ particolare e ricca di dettaglio. Non sto pensando minimamente ad un futuro al di fuori da questo studio ma Londra e’ la fuori…..e non puoi mai sapere esattamente chi incontrerai al pub il prossimo venerdi’ o chi ti verra’ presentato alla prossima festa di halloween. Cosi’ mi godo questo mio lavorare dove respiro la creativita’ sotto ogni punto di vista….

Purtroppo mi rendo conto anche di una cosa molto importante……se in un futuro io e Rosy inizieremo a lavorare per conto nostro dovro’ assicurarmi che per quel giorno il mio inglese sia ad un livello tale da permet
termi di dialogare con i clienti….che in questo ambiente sono sempre di fretta e non disposti a ripetere i concetti una seconda volta senza mostrarti una certa seccatura!

on air: ‘winning a battle,losing the war’ by Kings of convenience

Cosi’….tra mille dubbi e grandi soddisfazioni….i giorni passano. La mia Londra e’ fatta di settimane di quiete che esplodono poi in giorni frenetici di emozione e gioia per poi scivolare nei lenti passi lungo la strada che porta al lavoro, sotto una pioggia che bagna non solo i vestiti, accompagnato da una canzone che ti fa sentire il protagonista del film al quale vorresti assistere……quel film che nessun regista girera’ mai e che nessuno mai paghera’ per vedere….. a parte qualche vecchio amico con una cassa di birra sotto il braccio.

Cheers guys!

Filippo

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

257 risposte a dubbi e feste……

  1. dav scrive:

    stipendi
    Ciao raga,
    ho letto che è anadato bene il pranzo di sabato..

    un’ informazione:
    mediamente le offerte di contratto che avete avuto prevedevano uno stipendio di quanto (su base annuale)?

    grazie
    cia!

    dav

  2. lu scrive:

    we
    io pure nn so pattinare sul ghiaccio..
    ma mentre voi lo fate io stare accanto al mercatino a fare gli acquisti natalizi(e’ il caso che cominci!!!)
    cmq ci saro”, fatemi sapere giorno, ora e tube
    ciao ciao
    Lu

  3. enrica scrive:

    wow
    ben detto filippo!….
    e riguardo alla laurea e all’esperienza..mi sono dovuta addirittura preparare una serie di motivazioni, ragioni, punti per spiegare perchè non ho una laurea in grafica….tutte le volte a ripetere la stessa roba come un disco rotto…
    tanto lo so che me lo chiedono sempre…e mi sono anche sentita dire dal mio ultimo datore di lavoro…che…rispetto agli altri designers…io ho meno esperienza in termini di anni, dato che ho buttato via 5 anni a fare architettura e 3 a tentare di fare l’architetto….quindi parrebbe che viaggio con un incancellabile ritardo di otto anni sui miei coetanei e sul resto del mondo…
    vorrei rispondere: RUBBISH come dicono loro….ma sta cosa comincia davvero a rendermi fragile e sono qui a sperare che qualcuno mi scopra e mi apprezzi non per il pedigree ma per i risultati…(ziocantante!!!!)

  4. marco scrive:

    Marco “+ C che A”
    A’ Fili’!io LO SAPEVO,mi sentivo che avresti messo quella foto nel blog!nell’attimo in cui hai scattato mi ero già visto sbattuto in prima pagina!E come si puo’ resistere a cotanto maglioncino del resto?Ragazzi,non vedo l’ora di rivedervi per un’altra birra…
    Oggi ho detto al capo che me ne vò,mi ha fatto l’inboccallupo (per fortuna ci sono anche persone così)…piccole cose..ma che rendono questa prossima partenza sempre più reale…ora sto visitando vari siti per trovare casa,o diciamo,per prendere contatti per future visite.
    Qualcuno mi sa dire cosà la council tax,intanto che cerco su internet?
    un abbraccio a todos!
    PS:Fil una sera mi fai vedere i tuoi lavori?ciao!

  5. enrica scrive:

    council tax
    detta brutalmente marco…è una sottospecie di ici..ma proprio detta malissimo…qui la paga l’inquilino e non il proprietario…come fanno a calcolarla penso non ti interessi…varia da borough a borough e da immobile ad immobile ovviamente…è chiaro che meno centrale uno è e appa più piccolo ha, meno paga…
    non si paga una volta l’anno…si paga mensilmente e non tutti i mesi…
    è coumunque una cosa in più da mettere nelle spese…oltre all’affitto e alle bollette…ma spesso gli studio flat e le camere comprendono nell’affitto sia council che bollette…

  6. enrica scrive:

    council 2
    si basa anche sul numero di persone che vivono nella casa…insomma è un calcolo strano…se la cerchi si google trovi tutte le definizioni, fatto sta che va pagata e che prima di affittare qualcosa è meglio sapere se è inclusa e se non è inclusa a quanto ammonta…

  7. Roberto scrive:

    X Filippo
    ehi ehi, io non mi preoccuperei ( provate a leggerlo rappando…. ). Come forse saprai, anche io ho un background grafico ( quando ero a Palermo ho lavorato per 3 anni in questo campo ) e prima di fare il grande passo avevo dato uno sguardo dettagliato al mondo del design londinese, comprando libri e riviste specializzate in madrelingua.
    Quello che ho capito e’ che qui c’e’ molta professionalita’ e tantissimi e bravissimi designer ( mentre in Italia, tranne a Milano, e’ ancora un campo quasi artigianale e amatoriale ) pero’ ovunque legga o ovunque mi giri trovo sempre qualcuno che ha sfondato con grande successo anche senza aver seguito un percorso di studi specifico.

    Quello che importa e’ la visibilita’ che riesci a crearti, le collaborazioni le “follie” che riesci a fare per creare Hipe su di te.

    Ricordo ancora quel malato ( ora non mi sovviene il nome… ) che aveva fatto un finto sito dove vendeva prodotti dal design innovativo prodotti dalla Nokia…. Ovviamente le foto erano dei Rendering ed i prodotti non esistevano ma erano talmente belli che la gente comincio’ a tempestare di telefonate la Nokia per averli….
    Oggi quel “malato” e’ uno dei piu’ apprezzati designer al mondo ( e continuo a non ricordarmi il nome…., scherzi della mente ).

    Che dire dei 2 grafici londinesi che hanno deciso di iniziare la loro carriera appendendo i loro lavori per tutta la citta’ fino a quando qualcuno non si e’ deciso a chiamarli?

    Sono tutti racconti di vita che ho trovato tra le varie letture che mi hanno accompagnato gli anni prima della partenza.

    Il mio consiglio e’ di non aver paura di mollare gli ormeggi, siete una coppia davvero in gamba e preparata ( e tu sei riuscito ad entrare da Future System probabilmente scavalcando gente che aveva dedicato i propri studi al 3D ).

    E’ vero che qui se la tirano con i titoli di studio ma sai cosa ho risposto ad un “architectural technician” che difronte a dei dettagni tecnici fatti sulla base di un mio progetto, faceva lo sborone cercando di criticare il mio lavoro con la scusa che io non avevo esperienza?
    Ho preso coraggio e gli ho fatto notare che la “Sua” di esperienza non gli aveva impedito di sbagliare alcuni dettagli di un parapetto, errori per i quali l’acqua sarebbe entrata in casa del cliente……

    Insomma e’ anche normale non aspettarsi che ci spingano, siamo noi che dobbiamo crearci le occasioni di lavoro e di carriera.
    Io per esempio mi dovrei dare una mossa a cambiare questo lavoro, ma non ci sara’ mai nessuno che mi aprira’ le porte giuste se non comincio ad osare un pochino.

    A proposito invece dei Ricordi e del perche’ riusciamo ad apprezzare le cose soltanto quando sono lontane.
    Io penso che un ricordo sia come quando in un film si passa da un primo piano ad un campo lungo, o come quando da un aereo in partenza riesci a cogliere tutta la citta’ oppure quando trovi il “punto focale” di un architettura dal quale riesci a cogliere tutto l’insieme.
    E’ proprio per questo motivo che riesci ad apprezzarlo soltanto quando e’ lontano.
    Ma la telecamere continua nel suo percorso, l’aereo poi atterra ed il punto focale svanisce quando ti muovi.
    Quindi il ricordo ha una duplice valenza, si puo’ apprezzare soltanto quando ti “sposti” lontano dal suo contesto ma ti “blocca” nello stesso istante in cui lo cogli, se ti fermi per continuare a contemplarlo.
    Noi pero’ dobbiamo andare avanti per metterci alle spalle piu’ ricordi possibili perche’ solo cosi’ quando sara’ il momento potremo dire di aver vissuto veramente.

    Un saluto!

  8. Silvia o meglio Sizz scrive:

    x Fil
    Ciao Fil,
    leggo il blog ogni giorno, e volevo dirti che questo ultimo post mi ha toccato in modo particolare. Come molti di voi sono architetto, e ho avuto da sempre chiaro che da grande il mio lavoro sarebbe stato questo: l’ARCHITETTO.
    Mi sono immaginata molte volte a 30 anni, con il mio studio, i miei clienti, le loro case, studi, negozi che li rispecchiassero grazie al lavoro fatto insieme….putroppo questo è ancora un sogno in parte, un sogno che voglio realizzare, ma che qui a Milano sembra essere molto difficile.
    Io credo che non sempre quello che si ha studiato per anni è quello che poi ci porta ad essere soddisfatti lavorativamente ed economicamente.
    Avrei voluto essere molte altre cose, la nostra personalità in genere si esprime sotto vari aspetti, soprattutto per chi ha l’animo creativo.
    Un economista questo non lo capisce, ma un grafico, un artista, un architetto, un designer non può non capire questo e non può non aprrezzare il lavoro che tu o enrica sapete fare x amore oltre che per professionalità!
    Ragazzi, grazie davvero per questo blog, mi aiuta molto a sperare!
    …in bocca al lupo a Marco! a quanto pare sarà prestissimo tra voi…..Londra l’avrà stregato??
    un bacio
    a presto
    Slvia

  9. Occhio di Vetro scrive:

    x Roberto
    “Oggi quel “malato” e’ uno dei piu’ apprezzati designer al mondo…” è forse Ora Ito?

  10. Roberto scrive:

    x Occhio di Vetro
    siiiiiii e’ proprio lui!!!

    Grazie mille per avermi ricordato il nome, e non erano prodotti per la Nokia bensi’ per la Apple!

    Questo tipo e’ un genio, altro che napoletani!!!!

  11. enrica scrive:

    sì è Ora Ito…nome d’arte…figlio di un milionario porello…ecco perchè ha avuto tutto il tempo di riempire i suo sito di questo e quell’altro…
    stimabile enfant prodige per carità…ma non doveva magnare…pagare l’affitto e il resto…

  12. Roberto scrive:

    Senza offesa per i Napoletani
    come da titolo del post, ovviamente!

  13. silvia scrive:

    per Filippo
    Filippo, ti capisco perche` la mia grande passione e` l’architettura del paesaggio, ho fatto la tesi su quello, ho lavorato in uno studio di paesaggisti e tutti i concorsi che ho fatto sono sempre stati sul tema…Pero` qua non mi si piglia nessuno perche` il paesaggista deve essere specializzato in quello e avere uno stupido pezzo di carta che lo attesti.
    Sempre per insistere sul fatto che gli inglesi sono rigidi…
    Tu sei bravo e fortunato perche` ti hanno proposto un lavoro da grafico in uno degli studi in cui la grafica ha una notevole importanza. Io credo che questo basti per aprirti altre porte nel futuro, qui a Londra, ma anche altrove.
    E comunque l’esperienza e` la cosa piu` importante, io credo di aver imparato davvero poco all’universita`, le cose che so le ho imparate lavorando.

  14. enrica scrive:

    il papà di Ora Ito è Pascal Morabito…e con questo ci siamo detti tutto…

  15. silvia scrive:

    Wikipedia-Ora Ito
    Wikipedia dice che era figlio di un designer e di un architetto.
    Chissa` come mai quelli che arrivano hanno sempre i genitori nel campo….
    Tipo l’amico Piano che a 20 gia` faceva il grande progettista perche` aveva il papa` costruttore.
    Mortacci loro…

  16. silvia scrive:

    No scusate…
    lo sfogo, ma questa e` una cosa che mi ha sempre fatto incacchiare. Se vai a leggere le biografie dei grandi architetti hanno sempre qualche zio (se non padre o madre) architetto.
    Grazie, cosi` sono capace anch’io, questa e` gente che respira aria di architettura da quando nasce, te credo che sono bravi, sono in anticipo degli altri di 19 anni!!!!

  17. rosy scrive:

    xfilippo
    ma prima di mettere quella mia orrenda foto col cappello, potevi almeno chiedermelo?

  18. enrica scrive:

    centrato
    …..piove sul bagnato silvia…
    ora-ito sarà anche stato geniale quando ha messo su il suo sito, con nome d’arte appunto, ha disegnato tutte quelle belle robine e heineken, absolut, amercan express, artemide, gucci…uno dopo l’altro l’hanno contattato…
    e mentre mangiava pane e cipolla e brodo star…cercando di risparmiare i soldini per pagarsi il costo del sito….viveva in place de vendome….

    io mi dispiace…non lo cito più da secoli…tra i geni…e forse sarebbe l’ora di scrivere libri dove ti dicano veramente come stanno le cose….sennò uno crede tutto sia possibile….

  19. Silvia o meglio Sizz scrive:

    x Silvia
    io mi consolo pensando che se un giorno avrò figli…loro forse avranno la fortuna chew non ho avuto io…sempre che amino l’architettura! ^-^

  20. silvia scrive:

    Ma comunque se dobbiamo dirla tutta ci sono architetti bravi ma non famosi che si sono fatti da soli, c’e` ancora speranza…
    Uno di loro e` Santiago Cirugeda
    http://www.recetasurbanas.net/

  21. silvia scrive:

    Ovviamente e` un mio parere…

  22. silvia scrive:

    per Dav
    Riguardo alla tua domanda sugli stipendi guardati questa pagina del RIBA:
    http://www.ribaappointments.com/default.asp?page=5
    Sono indicativi, e di solito un po’ piu` alti di quello che in realta` pagano negli studi, io consiglierei di non accettare meno di 25000 se sei Part2 e non meno di 27000 se sei Architect (parlando di prima esperienza in UK)

  23. Roberto scrive:

    e probabilmente ci son anche
    architetti famosi e figli di papa’ e anche bravi.

    Comunque perche’ non estendiamo tutte queste belle chiccherate alla serata di architettura tarallucci e vino che faremo alla famosa taverna?!

    Io non ricordo piu’…. si fara’ questo venerdi? SISISISI?!

  24. dav scrive:

    xsilvia e x tutti
    grazie xil link, conoscevo questi livelli di riba…in effetti credevo che fossero teorici per questo vi rivolgevo la domanda…
    Siamo d’accordo che, se hai degli anni di esperienza(3-4), sotto i 28-30/anno non si va e chiedere quella cifra è nella norma..
    ***
    Ho visto da vicino un lavoro 3D di Ora Ito fatto per la toyota e proiettato (si trattava di una simulazione 3D) nel concept store qui sugli Champs Elysee. Non mi è sembrato assolutamente interessante ne particolare…anzi decisamente criticabile e con qualche difetto (opinione comune di molti).

    ROBERTO E FIL, che bei post!

  25. Silvia o meglio Sizz scrive:

    X Rosy
    Ciao rosy, immagino che il tuo tempo sia sempre occupato da mille cose da fare, ma se ne hai voglia e quando avrai qlc minuto mi farebbe piacere capire meglio come si svolge un progetto di interni in UK….da quello che ho letto ora tu lavori in uno studio che si occupa di interior, e anche di un certo livello…. è il lavoro che ho sempre voluto fare, e che purtroppo ho fatto pochissime volte.
    Se ne hai voglia potrei inviarti un estratto del mio portfolio relativo ai progetti di interior che ho potuto seguire, così mi dici se potrei essere pronta per il mondo UK.
    Quando vuoi, nel frattempo io leggo il blog e mi documento.
    Grazie
    Silvia

  26. Roberto scrive:

    Ora Ito…
    per essere chiaro, in merito alla genialita’ di Ora Ito io mi riferivo al suo “exploit” in quel di Internet.
    Al di la’ del fatto di essere o meno un figlio di papa’, l’idea di mettere degli oggetti inesistenti su di un sito per poi pretendere di venderli ottenendo pergiunta un grosso riscontro, beh…credo che ci voglia un pizzico di genialita’ per farlo, no?

    Poi sotto quel nome ancora non si sapeva che si trattasse del figlio di Pascal Morabito, e comunque la maggior parte delle persone che hanno richiesto i prodotti manco sapevano dell’esistenza di quel tale Morabito….

  27. Dany scrive:

    …puff…:)
    Eccomi!!
    …ci sono!! non vedevo l’ora di scrivere:)
    Weekend amoroso beeeello, siamo stati a Greenwich e ai Kew Gardens (fa-vo-lo-si!; fiabeschi, curatissimi, pieni di scoiattoli e strani uccelli colorati …)
    Scusate ma sono appena rientrata, ora leggo quello che mi sono persa sti giorni e magari posto qualcosa di più intelligente!! 😛

  28. enrica scrive:

    x roberto
    ne parliamo a voce di Ora Ito….ma ti dico che sapevano tutti chi era…il babbino non è stato con le mani in mano un solo secondo…ci siamo cascati tutti nell’incantata storia del giovane Ora…e

  29. enrica scrive:

    c’era anche una parte del mondo che ha creduto fosse il figlio di toyo ito….anyway…sono di quelle operazioni che riescono tanto bene ai francesi con il baiocco…e oramai il mondo del design concorda che ora ito ha solo che imitato starck…nei modi…
    vabbè
    si è capito che non mi sta simpatico sto bamboccio?
    non te roberto amore, il franzoso intendo

  30. Dany scrive:

    x Rosy
    Come previsto mi sono dimenticata il nome dello studio che mi dicevi che stava cercando…Me lo ripeti please ?(nel caso giovedì non…..no…, manco voglio dirlo!) 🙂
    …che bordello nella stanza accanto…se ti avessero conosciuta non avrebbero scritto quelle cose! troppo buona, fregatene.

  31. Roberto scrive:

    x Enrica
    Beh, se le cose stanno cosi’ allora ritiro la menzione alla sua genialita’.

    Pero’ l’idea in se e’ geniale, almeno quella?

    Allora per venerdi?

  32. barbara scrive:

    out in thursday: uscita infrasettimanale!
    Io faccio la mia proposta, sembra carino:

    Southbank Centre Festive Lights
    FREE
    Until Nov 30 1999
    Southbank Centre, Belvedere Road, London , SE1 8XX.

    Fatemi sapere che ne pensate.

    Barbara
    sciauu

  33. enrica scrive:

    x dany
    ben tornata (e…c’è tanta invidia nel mondo…)

  34. enrica scrive:

    x roberto tessorooo
    l’idea l’ebbe a suo tempo Stark…niente di nuovo diciamo…sempre franzosi…anche stark figlio di papà ma a lui va il mio tributo….piaccia non piaccia…commercialmente è stata una rivoluzione…

    tornando a ito…ricordo una persona che conosco, marketing manager di evian…che mi raccontava di party a Parigi (con unilever, P&G, american express) in cui mr morabito presentava il suo figliolo a destra e a manca…e questo….BEFORE…fai te…quindi ripeto…chi ignorava i suoi natali pensava fosse jappo figlio di ito…e lui ridacchiando lo dice che non a caso si è messo quel nome…UN GENIO

  35. enrica scrive:

    x barbara
    1999?

  36. enrica scrive:

    x barbara
    ah ok ho letto…alle 18.30/19.00 al southbank centre festeggiano l’accensione delle luci con uno spettacolo (performance e songs) gratuito…INTERESTING…

  37. enrica scrive:

    6 dicembre…io ci sono barbara….poi di fronte c’è la somerset house se si volesse vedere un piccolo rink di sera con tutte le lucette

  38. Occhio di Vetro scrive:

    Il troll di Ora Ito
    …la tentazione di alimentare il fuoco su Ora Ito è fortissima… mi trattengo 🙂

    m Ora b Ito… mica Cippo lippo… 😀

    Ok per il 6 infrasettimana…

    (comunicazione di servizio per il nanoriccio… non andiamo da duncan) 🙂

  39. Dany scrive:

    ….ma che se sò magnati dellà???
    …Rosy scricciolino mi dispiace tanto, mannaggia!

  40. enrica scrive:

    infatti mi trattengo a fatica

  41. Antonio scrive:

    x Rosy 🙁
    ho trovato questo testo nel blog del vicino “Londra by Federico” sono davvero deluso da Rosy…mi sembra di cattivo gusto, e inoltre non mi piace come stai facendo pubblicita ad “…UNA COMMUNITY DI ARCHITETTI ITALIANI A LONDRA…”

    Questo e el testo:

    30/11/2007 rosy

    ragazzi che cercate lavoro a londra

    scusa fede, non e’ per fare pubblicita’ al mio blog, ma vedo che ti scrivono un sacco di persone per sapere come trovare lavoro a Londra, che tu giustamente ignori, non trovandoti piu’ in qsta citta’..
    Permettimi questo:
    RAGAZZI SE FATE UN ATTIMINO DI ATTENZIONE VI ACCORGERETE CHE FEDERICO NON VIVE PIU A LONDRA DA TEMPO, PROPRIO QUI ACCANTO C’E’ UN BLOG CHE SPIEGA PER FILO E PER SEGNO COME TROVARE LAVORO PER GLI ARCHITETTI A LONDRA. SI CHIAMA MIND THE GAP ED ED E’ UNA COMMUNITY DI ARCHITETTI ITALIANI A LONDRA

  42. enrica scrive:

    x Antonio e i delusi
    Rosy è gravemente malata…ha l’aiutite….beatoattè che te non ce l’hai….è una malattia terribile…vuoi renderti utile, vuoi davvero condividere quello che hai, ti sbatti per gli altri anche se non li conosci…e tante altre cosacce di questo tipo…
    l’annuncio che hai trovato AHIME’ è un sintomo…
    e te come altri, che non la conoscete proprio per niente, parlate di cattivo gusto e delusioni….porelli, porelli davvero….non sapete cosa vi perdete!
    Cheers

  43. Occhio di Vetro scrive:

    Miiii.. delusi…
    Addirittura… tutto sto polverone per due anime che si “sbattono” per dare una mano agli altri (faccio parte degli altri che hanno beneficiato dei loro preziosi consigli)…

    Tip Of The Day:
    Valeriana is a genus of flowering plants in the family Valerianaceae. It includes a number of species of which the best known is the garden valerian Valeriana officinalis. Some species are native to Europe, others to North America. It is often used as a way to sleep better.

  44. sara scrive:

    io avevo scritto a proposito di quel fatto là (da federico). ragazzi quando scrivete su un blog state all’aperto e quindi ci sta che uno non gradisca no? poi però se leggi, ne era venuto fuori tutto un discorso in cui secondo me rosy si era chiarita e aveva in qualche modo già chiesto scusa . è ovvio che nessuno, spero, giudichi la persona di rosy e filippo. capiti tra queste pagine , leggi qualcosa che non condividi ed esprimi un’opinione. tutto qui. perchè sentite la necessità di difendervi con tanto affanno e foga tra di voi senza cercare di intendere quello che uno (fuori dal vostro giro) dice? secondo me siete voi che non fate buona pubblicità ai vostri amici. perchè non lasciate che si difendano da soli, ad esempio?
    lo dico senza polemica e senza pregiudizi verso di voi e i proprietari del blog che tra l’altro non conosco.

  45. enrica scrive:

    ciao sara
    dove vedi la difesa? c’è bisogno di difendersi????? da cosa??? da chi??? affanno? foga? fuori dal nostro giro????…ho fatto una battuta…su rosy l’aiutite…ecc…semplicemente la mia esperienza…ma non tiriamola in lungo…non vale la pena davvero…

  46. enrica scrive:

    southbank
    e quindi…per l’accensione delle luci a southbank….chi siamo?
    Dany dice che se non è distrutta viene, Barbara che ha lanciato l’evento, io e luca…e poi???

  47. rosy scrive:

    io si
    e anche flppo, fililippo o filoppo che dir si voglia.

  48. antonio scrive:

    x enrica e okkio
    …a me nessuno mi dice di prendere la valeriana per aver espresso la mia opinione…a volte se uno fa un errore è meglio farlo notare…o se un tuo amico sbaglia gli sorridi ipocritamente dicendogli continua cosi??…dall’esterno quell’annuncio sembra davvero una trovata pubblicitaria per accaparrarsi i lettori del blog di fede…ciò non toglie che rosy non sia una buona persona!!!!il mondo è bello perchè è vario!!!divertitevi nuova BLOG COMMUNITY DI ARCHITETTI A LONDRA!!!
    antonio

  49. enrica scrive:

    southbank giovedì 6 dicembre
    fermata metro waterloo o embankment…mah parrebbe che la processione di accensione luci c’è alle 18.30…pensate di farcela?

  50. Dany scrive:

    sìsì, io vengo
    salvo cedimenti psicofisici 😛

  51. enrica scrive:

    redipuglia
    parrebbe si unirà a noi anche uno dei due redipuglia (diego), quindi marygrace non puoi mancare…

  52. diego scrive:

    ciao raga, accolgo a braccia aperte l’invito e mi unisco a voi, cheers

  53. barbara scrive:

    Southbank Centre Festive Lights
    Scusatemi, non so proprio da dove e’ spuntata quella data!

    errata corrige:
    Southbank Centre Festive Lights
    Thu Dec 6 2007 Southbank Centre
    Belvedere Road, London , SE1 8XX.

    Direi di provere a fissare un appuntamento.
    Che ne dite all’angolo tra Waterloo Bridge e Belvedere Road (io ci arrivo con il bus 26), tra le 6 e le 6,30, altrimenti in stazione e’ un casino!!!

    attendo
    …e grazie per la massiccia adesione, non speravo in tanto!

    sciauuu
    Barbara

  54. enrica scrive:

    meeting in southbank
    per me va bene, guardo su googlemap dove sono ste vie, non ho memoria per le vie anche dopo 6 mesi di lavoro a waterloo…altra ipotesi sarebbe incontrarsi di fronte al sainsbury….che sta di fronte alla stazione di waterloo, uscita tube non uscita treni…oppure attorno all’IMAX oppure ai jubilee gardens…

  55. Marco scrive:

    Pubblicità al blog?
    non mi collego per qualche ora e guarda che incidente diplomatico che scoppia!
    x Antonio:premetto che non ho letto il blog di Federico in questio giorni,ma comunque mi pare di aver capito il problema…
    ma se anche si facesse “pubblicità” a questo blog..a parte che qui NON SI VENDE NULLA,qui persone diverse si scambaino consigli DIVERSI,cioè si “sentono diverse campane” qui non cè nessun caporedattore che decide cosa è giusto o sbagliato.
    E non trovo di cattivo gusto quel che ha scritto Rosy.
    Io a Gennaio inizierò a lavorare a Londra,ed p merito di tutte le persone che mi hanno aiutato con i loro consigli.
    E un’ultima cosa per Antonio,e sia chiaro a tutti che non ho nulla contro di te,lo dico col massimo rispetto,non voglio offenderti,ma tu hai scritto che Rosy ha fatto una cosa di cattivo gusto..beh,per me postare dei commenti nel blog di qualcuno è come entrare in casa sua (invitati) e conversare…insomma,penso sia molto meno “bon-ton” citare una frase detta dalla padrona di casa e dirle che non ha avuto buon gusto a dirla..
    (mi sarò spiegato???)In ogni caso,ripeto,non ho nulla contro Antonio,anzi se tu non sei a londra e pensi di venirci tra qualche tempo,magari potrò darti anche io dei consigli,volentieri!
    Ciao ragazzi!

  56. Dany scrive:

    …..eh….sì….troviamoci davanti a
    qualcosa di riconoscibile all’angolo tra le due strade….

  57. anna scrive:

    cavolo!
    io esco alle 7! .. 🙁 ma possibile nn ce la faccio mai a vedervi, sta cosa sembrava pure carina.. :-((

  58. Roberto scrive:

    x domani
    ciao ragazzi,

    io credo di esserci, pero’ potro’ essere li soltanto per le 6:45 o 7….

    al limite chiamo rosy o filippo e mi dite dove siete

  59. barbara scrive:

    x anna
    Ciao fantomatica!

    …e poi ci sara’ anche un rovescio della medaglia ad andare al lavoro la mattina alle 10,30!!!

    baci

    Barbara

  60. lu scrive:

    eccezionalmente
    io non ci saro’
    lo so..sara’ molto triste senza di me…ma il corso di inglese finisce alle 8.30 e sono in covent garden…
    lo so, lo so….sara’ durissima…ma sento che riuscirete cmq in parte a godervi le luci…che saranno un po’ smorzate da questa assenza.
    NON DISPERATE, OK???
    :))))))))))))))))))))))))
    mazza quanto sono scema!!!!!
    divertitevi alla facciazza mia
    Lu

  61. enrica scrive:

    southbank domani sera
    incontro alle 18.30 tra belvedere e waterloo bridge come dice barbara…prendete come riferimento il ristorante PING PONG, non si può sbagliare, fa angolo…ci posizioniamo sotto l’arcone del waterloo bridge lato ristorante PING PONG…

  62. lu scrive:

    …………..
    mi aspettavo un sacco di insulti!!
    🙂
    Lu

  63. Roberto scrive:

    x Lu
    Non ti preccupare, se e’ soltanto per quello….ma ti insulto io!! 😉

    Mi preparo qualcosa di grosso per la prossima volta che ci incontriamo, eh? 😉

  64. enrica scrive:

    x lu…
    ma magari…verso le 8.30 siamo ancora in giro da qualche parte e magari ti incrociamo….
    c’è comunque ven e sabato…

    approposito, per domani in mattinata è prevista heavy rain, mentre il pomeriggio parrebbe dry…
    ven e sabato non ci si salva…piove e piove e piove…potrebbe essere la volta del turner prize

  65. Occhio di Vetro scrive:

    …con doppia C ed H
    Offrirò ben volentieri da bere a Rosy e Filippo per farmi perdonare della benzina gettata sul fuoco…

    Riguardo alle ultime “acredini” per via della “pubblicità” su blog altrui, …non riesco a trattenermi nel fare alcune precisazioni…
    La prima riguarda l’uso della K… Occhio si scrive con CH e non K. K va bene per oKKupazione, OK, Kawasaki, etc.
    La seconda, Tip in inglese significa “small practical advice”… la differenza tra consiglare e dire è abbissale.
    Probabilmente le sfumature non contano. Chiedo venia per essere stato troppo ottimista e per il bassissimo senso dell’humour.
    Come ha detto Marco (non Marko 🙂 non ho nulla contro di te, Antonio, anzi… sono sicuro che un paio di pinte di buona birra possono lavar’via ogni astio. Se sei a Londra fatti vivo.
    Tante belle cose.

    Luca (il piccolo troll)

    P.S. Fililoppo und wife, va bene il Southern Comfort? 🙂

  66. rosy scrive:

    x occhiodivetro
    benzina’ quale benzina? valeriana semmai!
    occhiodivetro io e FILILIPPO FLPPO O FILIOPPO che dir si voglia ti adoriamo!

  67. Occhio di Vetro scrive:

    SouthBank & Lu
    Southbank senza Lu sarà come il Monte Bianco senza il monte… come Samanta Fox piallata… come Franco Franchi senza Ciccio Ingrassia… sarà dura… ma proveremo a divertirci alla facciazzia tua! :)))

    8:45 no??? ahhh poi si scoprì che… al corso di inglese c’è il tipo figo… hehehehe

    besos

  68. Occhio di Vetro scrive:

    SouthBank & Lu
    Southbank senza Lu sarà come il Monte Bianco senza il monte… come Samanta Fox piallata… come Franco Franchi senza Ciccio Ingrassia… sarà dura… ma proveremo a divertirci alla facciazzia tua! :)))

    8:45 no??? ahhh poi si scoprì che… al corso di inglese c’è il tipo figo… hehehehe

    besos

  69. enrica scrive:

    x silvia
    silvia, ma domani vieni? guarda che poi magari riusciamo a fare un salto a vedere il rink della somerset..è proprio lì di fronte

  70. vita scrive:

    wow Filippo!
    Congratulations! Sei stato romanticissimo e efficace… mi sono quasi commossa a leggere il tuo ultimo post… e le foto sono davvero belle! Coraggio che siete forti!
    Ciao
    Vita-Life 🙂

  71. antonio scrive:

    per oKKio
    oKKioooo…jeje io volevo solo provocare…mamma mia come te la sei presa per le KK…(era per risparmiare una lettera!!!). effettivamente si è sollevato troppo fumo per questo post…e sinceramente non ne valeva la pena…un saluto!!!

  72. rosy scrive:

    xlife
    vitaaaaaaaaaa!!
    ma te lo ricordi il signor buonooo???

  73. lu scrive:

    x la coppia del mile end
    Occhio di vetro, PURTROPPO nn c’e’ nessun ragazzo carino al corso..ho osservato attentamente!!
    pero’ adesso che mi ci fai pensare…effettivamente ad agosto..ho conosciuto un insegnante li’…:)si lo so, se mi strizzi….
    VI ANTICIPO CHE HO UN SACCO DI NOVITA’..PREPARATEVI AI MIEI RACCONTI SENZA SENSO E DELIRANTI:)))))
    ciaoooo
    Lu

  74. enrica scrive:

    libro consigliato
    Ho un librino da consigliare per le vacanze, tipo lettura sul volo per tornare in Italia, pieno di tipiche espressioni londinesi…anche molto divertente, facile da capire e leggerissimo:
    “Who moved my blackberry” di Martin Lukes
    è un simpatico allenamento su questa lingua dalle mille sfumature….e inoltre fa capire tra le righe un bel po’, ancora una volta, sugli inglesi…

  75. Sizz scrive:

    rivista di grafica
    Buon giorno a tutti….qlc di voi saprebbe consigliarmi qlc rivista di grafica da acquistare?
    grazie
    Sizz

  76. enrica scrive:

    x sizz
    io più che riviste…comprerei dei libri, o un libro per iniziare…
    ma di grafica cosa? loghi, layouts, web, illustrazione, packaging, advertising, typeface design???

  77. silvia scrive:

    Acc…
    Ragazzi, ma qui uno abbassa la guardia per due giorni e succede il finimondo…litigi, riappacificazioni, programmi per il giovedi` sera.
    Io non riesco a starvi dietro con tutte ste robe!
    Purtroppo tra lavoro, yoga (che lo devo fare per il braccio) e fisioterapia io sono un po’ sempre di corsa. Mi spiace dover dire sempre di no (stasera purtroppo non ci saro`). Ma siate comprensivi…e soprattutto non vorrei che smetteste di invitarmi pensando che le mie siano sempre scuse. Tenetemi sempre informata sui vostri programmi e cerchero` di infilarmi ogni volta che riesco.

  78. Sizz scrive:

    x Enrica
    qlc libro l’ho già comprato, mi interessano quelli per immagine coordinata, loghi, advertising…. ho fatto un po’ di lavori e qlc concorso in questo campo, mi piace molto. Tempo fa a Londra ho comprato qlc libro nella libreria MAGMA, vorrei però tenermi informata, per questo chiedevo se ci fosse una rivista di settore. Ma anche libri sono ben accetti 🙂 , se hai qlc suggerimento mi faresti felice! 🙂
    GRAZIEEE
    Sizz

  79. enrica scrive:

    x sizz (libri)
    se ti interessa il branding quindi… libri di david carter vanno benissimo, ne escono svariati ogni anno, raccogliendo tutto quello che è accaduto nel mondo l’anno precedente…li trovi su amazon…il prezzo è veramente onesto…
    ti do un po’ di titoli (ma guarda sempre la data in cui sono stati pubblicati):
    1) “The Big Book of New Design Ideas”
    2) “The Big Book of Layouts”
    3) “The Big Book of Color in Design”
    4) “The Big Book of Logos” (dove non ci sono solo logos, ma anche stationery e tutto il resto)
    5) “Creativity 36” (un raccoltone dei migliori designer del pianeta e dei loro lavori nel 2006)
    6) “American Corporate Identity 2007” (che è relativo a quella che tu chiami immagine coordinata…lavori di agenzie americane)
    7) “The Big Book of Business Cards”
    8) “Global Corporate Identity” (vedi punto 6 ma qui mondiale)

    mentre per aprirsi la mente consiglierei due libri editi da Phaidon, che non costano molto, Lifestyle di Bruce Mau (un mito di designer canadese che ha come principale cliente Gehry) e The Art of Looking Sideways di Alan Fletcher

  80. Sizz scrive:

    GRAZIEEEE!!!!!!!!!
    grazie Enrica!!……faccio subito un giro on.line! 🙂
    e poi magari in libreria, ma non sempre milano è aggornata!
    a presto
    Sizz

  81. enrica scrive:

    x sizz
    http://www.dexigner.com
    è sempre aggiornatissimo, puoi tenerti informata iscrivendoti alla newsletter e visitandolo periodicamente

  82. maria grazia scrive:

    eccomi
    ciao a tuttiiii……
    allora stasera? io nn ci saro’, i’m sorry
    sara’ per la prossima volta
    rilancio di nuovo il party di natale, magari in casa, dove ognuno cucina qls che gli riesce particolarmente bene….nn so…la butto li’
    buona serata con le lucette
    mg

  83. Dany scrive:

    Oiiiiiiiii!
    …sono sopravvissuta alla nuvoletta fantozziana!(te pare…proprio oggi sto tempo infame!!) Stasera vi racconto …
    Appropò, allora confermato alle 18.30 da ping-pong? 🙂

  84. enrica scrive:

    confermiamo?
    Ciao Dany, io confermo e penso ci saranno Rosy, Filippo, Diego, Roberto, Barbara, io e luca e te…altri confermano?

  85. rosy scrive:

    mi sono persa
    mi ricapitolate dove andiamo stasera, a che ora e dove ci vediamo?

  86. enrica scrive:

    x rosy, filippo, luca, barbara, dany, diego, roberto
    rosy ti eri segnata per partecipare all’evento di accensione delle luci di natale in southbank, l’evento sarà accompagnato da musica e performances (almeno così hanno scritto sul sito), inizia parrebbe alle 6.30pm per cui s’è pensato di darsi appuntamento a quell’ora all’incrocio tra belvedere road e waterloo bridge e precisamente sotto l’arcone lato ristorante Ping Pong…tube Waterloo o Embankment.

    tutto chiaro ora?!
    🙂

  87. Dany scrive:

    bella enrì 😉
    rosy, filippo, luca, barbara, dany(ah, sò io..:)), diego, roberto…A dopo!!!
    Enrica e Rosy: vi mando il mio numero, nel caso ci dovessimo perdere

  88. enrica scrive:

    oppure
    oppure ci asteeniamo che il tempo fa skifo e si fa qualcosa domani sera

  89. mape scrive:


    me no go…solly but vely busy

  90. Dany scrive:

    insomma…
    …si fa o non si fa??

  91. Roberto scrive:

    si fa?
    ditemi….

  92. enrica scrive:

    dite

  93. rosy scrive:

    se non piove troppo
    per me si puo fare!

  94. Dany scrive:

    bè…
    pare che abbia calamitato tutta l’acqua io stamattina 🙂
    bo, ora qui ad ovest non piove…tenendo conto che tra un’oretta tocca avviarsi…Decidiamo, per me va bene

  95. enrica scrive:

    boh?
    decidiamo perchè da qui fra poco dobbiamo avviarci e dopo ormai siamo in viaggio…qua non piove…ma magari fra 1 ora piove non so…

  96. Dany scrive:

    aaaaaaaaaaaaa :@
    …i boss che dicono? 🙂

  97. silvia scrive:

    bollettino meteo
    a sud ovest non sta piovendo

  98. filippo scrive:

    io direi di si….
    Ho appena sentito rosy e per noi va bene! Ci si vede li allora!

    Ciao

  99. Dany scrive:

    ok, allora poso i ferri da calza 😛
    a dopo

  100. enrica scrive:

    right, mi vesto e fra poco noi ci muoviamo…PING PONG..dany hai il mio numero sì? just in case

  101. Dany scrive:

    no enri, fammi uno squillo 😉
    ..

  102. barbara scrive:

    tanto rumore per nulla????
    uaglio’ io ci vado!

    Almeno ci provo: se ci facciamo spaventare da un po’ di pioggia qui’ a londra finisce che stiamo sempre in casa!!!
    Spero che qualcuno venga, altrimenti see you soon!
    Barbara

  103. Roberto scrive:

    ok
    a dopo allora, datemi soltanto 5 min in piu’ perche’ io parto svantaggiato….vengo da Fulham….

  104. enrica scrive:

    x barbara
    barbara aspettaci da ping pong che veniamo

  105. Andrea scrive:

    pensierino
    ..ciao pippo,solo un momento di riflessione..quanti,secondo te,possono dire di essere stati assunti in un posto solo per il proprio valore e le proprie conoscenze e non per un semplice pezzo di carta?….non me ne vogliano i laureati ma le cose o le
    sai fare o le impari….ciao fratello!

  106. Ermanno scrive:

    Ciao a tutti
    Ho visto il vostro annuncio pubblicitario su canale 5. Mi chiamo Ermanno e faccio il fabbro ferraio a Roma, stavo seriamente pensando di trasferirmi a Londra. Belle le foto. Complimenti.

  107. Ermanno scrive:

    Inverno
    Ore sette e trenta, Via Dell’Aqua Bullicante, una sottile foschia avvolge ogni cosa, i volti assorti dei lavoratori ancora assonnati e falsamente felici sono come le icone di windows sul desktop monocromatico. Penso allo stipite della porta che resta tutto il giorno solo, vicino al termosifone con i suoi momenti alterni. La lampadina del comodino ancora tiepida e l’odore di caffè che viene dalla moka vuota.
    Calcio la pedivella del TT600 per iniziare un nuovo giorno, il rumore cupo del monocilindro si perde nel frastuono della mattina, guanti, visiera giù, il clack della prima e la frizione che scivola dolcemente. Leggera piega per svicolare dal garage, gas… la ruota anteriore che si solleva e passa tra gli specchietti retrovisori delle macchine in fila. Dolce, profonda coattaggine che trascende ogni mio controllo.

  108. Anya Gallaccio scrive:

    southbank lights
    AHO’ ve sò piaciute le lucette?

  109. Vispa teresa scrive:

    lucette….
    Belle le lucette….ma vuoi mettere la betoniera stile Las Vegas?

  110. lu scrive:

    luci
    io dopo il corso a covent mi sono vista volante le luci in trafalgar sull’alberone..nulla di che.
    domani mattina e pure domenica mattina pensavo shopping natalizio con la donna shopping CRI…
    consigli? qualcuno si aggiunge?
    ciaoo
    lu
    ps nn va internet nella mia zona…percio’ se volete sentiamovi via cell

  111. anna scrive:

    ehm..
    annuncio pubblicitario su canale 5?
    ao’ state diventando famosi?!. :-). lol

  112. enrica scrive:

    x luu
    probabile che io ci sia……poi al sab pome o domenica pome si vada alla tate brit a vedere il turner prize…
    per zona acquisti…ho scoperto un mondo tra covent garden…e leicester…quasi soho…c’è questo apple tree (vestiti) che è molto bello…però per i regali non so…in genere al sabato dato che in centro centro c’è un po’ da litigare…mi sposto verso chelsea, che secondo me anche in questo caso potrebbe essere la scelta migliore…c’è tutta king’s road (bella lunga) piena di cose fichissime (è da molto che voglio entrare nel negozio svedese e altri altri ancora…tu hai il mio cell, io ho il tuo…sentiamoci per darci una punta…

    eh…ah…questo è per tutti, finalmente ho ripreso in mano il percorritore per cui stanno andando on line i nuovi capitoli…
    (rosy…questo significa che mi sto facendo pubblicità sul blog altrui vero????)

  113. ermanno scrive:

    …lucette a southbank…
    si… le lucette molto belle… se poi gli dai una mano con un francobollo-lsd vedi cose meravigliose 😉 betoniere, sestanti, alambicchi…

    bella serata… il pollaio ha un gruppo di gente davvero forte. 🙂

    P.S. viva lo zozzo di LondonBridge

  114. ermanno scrive:

    x enrica
    Sono costernato. queste cose non si fanno!
    ho il cuore spezzato ed il rimmel che cola!
    La pubblicità si fa su canale 5 non sui blog altrui!

    😀

  115. sarah key scrive:

    x enrica
    vergognati

  116. lu scrive:

    cena natalizia
    io rilancio la proposta x una cena natalizia
    credo che i + andranno a casa dal 22 dic..
    e credo che molti abbiano cene con i colleghi.
    percio’…
    forse e’ meglio lanciare una data…tipo il 19..
    voi che dite?
    un bacio
    Lu-la zitella-di londra

    ps x enrica: se avete organizzato x la tate nn vi preoccupate..io mi sa che domenica ho un compleanno e sab pome forse mi vedo con (tutto in forse!!!)
    ps x i nomi strani: ma chi sono queste persone nuove e strane??????…nn capisco!!!:))

  117. enrica scrive:

    re-cena natalizia
    peccato…che ce ne andiamo il 14…offrivamo volentieri la casa…

  118. silvia scrive:

    Ma stasera?
    vineria?

  119. steve Mc queen scrive:

    Londra
    Bene italiani e motori progettuali della nuova londra e parte del mondo
    federico può dire cose ovunque si trovi e se dopo anni di domande nn risponde più lo capisco.Rosy che è più “disponibile” e da più dritte può pubblicizzarsi senza problemi.
    Vorrei chiedervi, se possibile, come fare per aprire uno studio con sede a Londra cosa si deve fare?
    quanto si spende mensilmente?
    e quanto costerebbe un PR?
    grazie e distinti saluti
    Steve

  120. vita scrive:

    il signor buono
    siiiii, rosy, che mi hai fatto ricordare…. avevo rimosso.. anche se non ho mai capito se fosse il suo vero nome o un nomignolo affibbiatogli per l’aspetto docile! bè allora ricordiamoci anche suor giovannina, suor rosa e… suor ludovica. Mi ricordo anche che ci chiudevamo in stanza con bella e titti a registrarne le imitazioni: “Vita al t..l..e..fono.. al t..l..e…fono!!!”

  121. enrica scrive:

    tate turner prize
    domani piove, domenica piove…si fa domani il turner prize?
    La tate britain chiude alle 17.50 quindi penso che almeno alle 15.00 bisognerà essere lì…
    date un segno di vita?

  122. Occhio di Vetro scrive:

    Allora…
    che si fa? ci si rivede tutti dopo le vacanze?
    Niente vino, birra, baldorie… ??

    sob 🙁

  123. Occhio di Vetro scrive:

    x Silvia
    SEI UN MITO!! 🙂

  124. silvia scrive:

    Grazie grazie
    Ma ti riferisci alle mie incursioni in territorio altrui o alla proposta della vineria??? Entrambe meritevoli…

  125. enrica scrive:

    x silvia
    entrambe meritevoli..conoscendolo si riferiva ad entrambe…cmq l’incursione l’ho letta due tre volte, ero sdraiata dal ridere….addirittura suggerivi un titolo…MITTICA

    ps. approposito silvia…è andata…magari più tardi ci si tel che ne ho troppa da raccontare

  126. barbara scrive:

    x enrica
    Brava cenerentola!!!

  127. enrica scrive:

    x barbara
    yuhuuuuu, ancora non ci posso credere…
    🙂

  128. rosy scrive:

    bella erri
    questo blog porta fortuna ma tu te lo sei meritato!!
    che soddisfazione!
    enjoy enjoy enjoy
    spero di sapere presto i dettagli!
    io direi di vederci domani…ho il terremoto in casa perchè susana non è venuta questo venerdi e filippo deve lavorare…quindi faccio cenerella!

  129. Dany scrive:

    nzomma….
    …mi sono persa qualcosa???? 🙂

  130. enrica scrive:

    x rosy
    …volevo andare alla tate modern dove avevo visto un librino bellissimo per il mio nipotino e poi a fare una spesetta light a canary wharf….ma questo tempo infame veramente mi scoraggia…se penso ad uscire co sto freddo, sotto quest’acqua…mi passa ogni sentimento….per cui faccio una corsa domani anche perchè dopo non avrò davvero più tempo e invece volevo prendergli proprio quel librino…se ci organizziamo riesco tranquillamente a fare un salto radente allo shop della tate modern e poi ci si trova alla tate britain….se si dice per esempio tate britain alle 15.00…va benone
    ho articolato malissimo lo so, ma sto ancora recoverando da ieri…
    besos

  131. rosy scrive:

    pererri
    hai ragione, sto tempo scoraggia proprio!
    va bene per domani quello che vuoi, ma con calma, non dobbiamo fare per forza tutto! la tate britain si può fare a gennaio e sinceramente se comprassi qualche regalo anche io non sarebbe male…

  132. enrica scrive:

    xr
    l’importante è vediamoci…ho l’unico impedimento del regalo da prendere là per il resto…tutto fa brodo…te dove li andresti a prendere i tuoi?…volevo anche farmi un girello a king’s road…che c’è tanta bella robina….

  133. enrica scrive:

    ma quasi quasi
    quasi quasi mi vesto e mi faccio coraggio e a king’s road ci vado adesso…te sei molto impossibilitata?

  134. rosy scrive:

    non so che fare
    ho visto che bookshop riba chiude alle 5 e ci devo andare…ma non ho voglia co sta pioggia e domani è chiuso.

  135. giordana scrive:

    un natale al mare….
    filippo, il mio posto in prima fila, al cinema, quando scrivi questi post…non me lo toglie nessuno…
    grazie. sei proprio bello.
    x marco: hai visto sei su PA!!!
    x rosy: mi dispiace x il tempo lì a Londra, yo oggi ho fatto un rafting sotto un sole tiepido e una passeggiata a dorso di Elefante…solo perche sono in thai…e loro hanno gli elefanti dappertutto…mi sembrava fargli uno sfreggio non salirci…anche se è una cosa piuttosto turistica…vabbè mi fermo qui…perchè se parlo del viaggio non la smetto piu…
    ancora x filippo: mi rivedo in te, tutte le emozioni belle che mi ha dato BCN….
    bravi!!!

  136. Thames Diving Centre scrive:

    un dicembre a londra vs un natale al mare (ma vuoi mettere?)
    stamattina c’era pure pure il sole….ma non siamo riusciti a fare rafting nel tamigi….c’era troppa coda…per cui nel pomeriggio se ne avete voglia possiamo andare a farci un bagno alle barriere….ok…non è la thailandia…ma vi assicuro che ci saranno interessante avvistamenti…i più fortunati vedranno la thames pantecan…portate maschera e pinne e il vostro brevetto da thames divers…ci vediamo là mates…la thailandia ci fa un baffo…!

  137. Occhio di Vetro scrive:

    x Filippo
    bei pensieri nell’ultimo blog!
    vai dritto avanti e segui la tua passione.
    I pezzi di carta sono solo una piccola porzione nella formazione professionale ed il percorso della vita è sempre strano (ed interessante).
    Mi hai fatto venire in mente tante cose… quando provavo disperatamente a superare l’esame per l’ISEF e mi presi una storta ed invece di finire al CONI ho “provato” a fare il designer…
    Spesso è dura, ma tanto conta solo la passione ed un pizzico di culo. 🙂 (sorry… il francese non mi abbandona)
    Senza laura in architettura ho avuto il piacere di realizzare un museo per il vino affianco al museo di Fucksas.. e prendermi una bella sonora pacca in faccia dall’esuberante architettone italiano che con i suoi modi stupendamente diretti si complimentava senza scandalizzarsi.
    solo culo… (e daje col francese)… posto giusto al momento giusto ed una cariolata di passione.
    Non temere… il pedigree non serve a molto… e non è un caso che senza pedigree sei già nell’olimpo dell’architettura… ed è solo l’inizio.

    Vai forte!… non essere specializzati può voler dire essere eclettici. Non c’è un corso di studi per questo. Qui non riescono nemmeno a pronunciare la parola “eclectic” nella loro lingua… posto giusto, momento giusto.
    Un abbraccio e grazie ancora (tu sai!!) 🙂

    OdV

  138. Ermanno scrive:

    aoo
    Occhio de Vetro te becchi na querela se non la pianti de scrive sempre Fuck.sas :))

  139. Marina scrive:

    GRAZIE
    oggi per caso girando e a volte entrando per le tante “porte”di internet,mentre dovrei studiare costruzioni e non solo,mi sono ritrovata qui…
    seppure con tante differenze ho sentito vicinissimi tutti i protagonisti di questo blog…
    sono una studentessa al primo anno di architettura….sicuramente ancora lontana da quello che sono le vostre vite e da quella passione-ossessione che è l’architettura sono rimasta molto colpita dalle vostre esperienze…forse perchè quando penso al mio futuro lo vedo un pò come il vostro…
    sarà un sogno ,un’ utopia o qualcosa altro?forse…ma ho davvero bisogno di sognare e vi ringrazio perchè grazie a voi anche per un solo istante ho visto il mio sogno più grande un pò più vicino…
    marina

  140. Marina scrive:

    GRAZIE
    oggi per caso girando e a volte entrando per le tante “porte”di internet,mentre dovrei studiare costruzioni e non solo,mi sono ritrovata qui…
    seppure con tante differenze ho sentito vicinissimi tutti i protagonisti di questo blog…
    sono una studentessa al primo anno di architettura….sicuramente ancora lontana da quello che sono le vostre vite e da quella passione-ossessione che è l’architettura sono rimasta molto colpita dalle vostre esperienze…forse perchè quando penso al mio futuro lo vedo un pò come il vostro…
    sarà un sogno ,un’ utopia o qualcosa altro?forse…ma ho davvero bisogno di sognare e vi ringrazio perchè grazie a voi anche per un solo istante ho visto il mio sogno più grande un pò più vicino…
    marina

  141. thames diving centre scrive:

    un ameno pomeriggio sull’arenella del fiume più bello del mondo
    Il TDC (Thames Diving Centre) ringrazia ufficialmente tutti i convenuti. L’iniziativa ha avuto un grande successo e verrà ripetuta al più presto.
    Come vi avevamo garantito, avete visto che l’acqua non era poi così fredda (rispetto a fuori)?
    La visibilità sul fondale è stata ottima e non ci sono stati incidenti di sorta con le barche di passaggio.
    Avete visto quante belle pantecan e super rats?
    Un fiume di divertimento e di incredibili avvistamenti!

    Ancora una volta vogliamo dire quanto il pomeriggio sia stato interessante, divertente e sportivo.
    Il prossimo appuntamento, che raccomandiamo caldamente, sarà ad Angel, dove ci troveremo sulle rive del Regent’s Canal per fare un po’ di immersioni alla ricerca della cozza belga (mollusco raro e prelibato). Al termine delle immersioni ci si troverà tutti (si raggiunge a nuoto ovviamente) a Camden per una bella grigliata. Mai mangiata la cozza grigliata?
    Buona serata a tutti

  142. dav scrive:

    URGENTE: da Luton… the cheapestway?
    Ciao gente,
    passato un buon w.e.?

    Chi mi da la dritta del giorno?
    Sono con easyJet, QUAL’E’ IL MODO + ECONOMICO PER VENIRE IN CENTRO DA LUTON? (easyLine o un qualsiasi treno?)

    tnx!

    dav

  143. lu scrive:

    cena di nataleeeeee
    facciamo la cena?
    prima che Enrica E OdV partano???
    quando partite???
    ciaooo
    Lu

  144. silvia scrive:

    cena natale
    Io propongo giovedi` 13 alla Locanda Locatelli o al Rosso Pomodoro

  145. silvia scrive:

    Luton-London
    Io prendo sempre il bus che mi pare sia il747 o qualche numero del genere. Da Victoria, con sconto presentando il biglietto easyjet

  146. lu scrive:

    giove 13
    x me e’ ok
    lu

  147. enrica scrive:

    x silvia
    silvia grazie per il pensiero della locanda locatelli, ci accontentiamo di molto meno….prova a chiarmarli e toccherai con mano che c’e’ una lista di attesa di mesi….

  148. dav scrive:

    London Luton A/R
    grazie silvia,
    757… è verosimile considerare circa 1h 30min di viaggio (considerato il traffico delle h16 il pomeriggio in direzione Luton) ?

    grazie

    dav

  149. Dany scrive:

    cena….
    Aggiungerei…
    Dato che tra un po’ staremo tutti a magnà panettone, struffoli, cotechino e a giocare a tombola coi guschi delle nocelle, anche se non è italiano cheffà…potremmo fare che sooo, un indiano o thai o cinese “colto” da non perdere che si trova solo qua… no?….
    >>>>NO!
    😛 ok… Roberto caccia l’indirizzo, ti vedo ferrato in materia!
    Scusate ragà sto delirando, credo sia successo a tutti…(credo)
    x Dav: quando sali tu?

  150. Marco scrive:

    Regà come state?
    Mi sembra passato un secolo da quando ci siam visti l’ultima volta e invece è solo poco più di una settimana fa..i preparativi incalzano,piano ma incalzano…prenotato biglietto aereo (arrivo il 3 Gennaio),trovato una sistemazione provvisoria,sto preparando un preventivo di quanto potrei spendere il primo mese..insomma ci si avvicina…
    Ciao ragà!

  151. silvia scrive:

    veramente?
    Veramente c’e` una lista di mesi? Acc…
    Sara` che Locatelli fa le cose…
    Battuta scontata.
    Ma a parte il luogo, (pare che l’idea dell’italiano non piaccia, ma a me ste robe orientali nun me piacciono, solo il Busaba in quel caso), il giorno andrebbe bene?
    Vi prego non portatemi ad un cinese che non ce la posso fare! Busaba e` la mia proposta oppure vi concedo anche un Wagamama che non e` male.

  152. silvia scrive:

    Oppure…
    un pollo ignorante al Nando?

  153. dav scrive:

    London-Luton
    xDany…
    faccio una capatina flash giov 20…ma per il momento sono constretto a degli assurdi a/r in giornata.

    Come va la tua ricerca?
    trovato nulla?

    A tutti i jobhunters la fuori come va?
    buona fortuna* a tutti 🙂

    *ci vorrebbe quella di marco! A proposito:
    bravo!

  154. Dany scrive:

    yyyyyuuuuuuuuuuuuuaaaaaaaaaaaaaaa
    aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
    Ehm…….sì Dav, da circa 5 minuti ho un lavoro
    🙂

  155. filippo scrive:

    GRANDE DANY!!!!!!!!
    …un motivo in piu’ per festeggiare!!!!!!! Altro vino!!!!

  156. Dany scrive:

    bella ragà…..
    Filippo e Rosy siete due amuleti 🙂
    Da quando vi ho conosciuto me ne fosse andata una storta 🙂
    ..sò troppo contenta

  157. Marco scrive:

    Job finding..questione di COOL…
    Nel senso che bisogna avere molta “freschezza” nel presentarsi..ok,basta dire boiate che poi chi veglia su di me magari gli girano e fa girare la ruota!…Grazie comunque Dav,e ancora brava Dany.
    PS:scusate ma Alberto che fine ha fatto?Al,se ci sei batti un colpo!

  158. rosy scrive:

    cena
    felicitazioni per dany!!!!
    brava brava braaaaavaaaa!hai visto che ce l’hai fatta?
    allora per la cena noi possiamo solo giovedi’ sera questa settimana. rosso pomodoro se fanno una pizza decente non sarebbe male…

  159. enrica scrive:

    e scusate
    …esco in pausa pranzo con un collega che mi porta in giro a vedere la zona e comprare cibo…e chi ti incontro???? La luuuuuuuuuu….WOW Londra e’ piccola…

    eh si’ dany questo blog porta benissimo…da ven scorso anche io ho un lavoro…in quel di Islington….non so se vi ricordare che mi ero licenziata…beh..e’ durata una settimana…nel senso che sono stata senza lavoro una settimana…

    per la cena…io ripropongo oregano ad angel, perche’ e’ davvero buona e poi ad angel non mancano i posti per un eventuale dopo pizza…

    besos

  160. Dany scrive:

    eh eh….
    Brava enrica! L’avevo capito cmq 🙂
    Urge cena qua!!!!!

  161. lu scrive:

    grande Dany
    grandeeee!!!
    quindi rimani a londra???!!!
    che bello..la pazza romana che mi fa tanto ridere 🙂

    gia’..londra e’ un paesello…naturalemnte io assorta in STRANI pensieri nn avevo notato enrica…poi senza i ricci!!!!
    e ora nn mi scappi!!!
    lunch insieme, io te e la mia svampitaggine!!!

    🙂
    Lu

  162. maria grazia scrive:

    rieccomi
    heiiii ma insomma manco solo da 2 giorni e nn ci capisco + nulla….per la cena
    SPACCANAPOLIIIIIIIII
    filippo ti prego appoggiamiiiiiiii
    ciauuuuu

  163. Dany scrive:

    x Lu: sì ttesorona 🙂
    …ma ti dirò di più, mi sposto in zona tua…. 🙂
    A presto, abbiamo taaaaaanto da chiacchierare!!!! 😉

  164. Roberto scrive:

    x la cena
    scusate ragazzi,

    me so’ beccato un virusazzo nel PC di casa quindi per ora non posso postare….

    Qui dall’ufficio per ora son alle prese con una consegna di building regulation per mercoledi quindi non avro’ tempo di leggere.

    Mi tenete informati via cellulare per l’eventuale cena di Giovedi???

    saluti!

  165. lu scrive:

    x dany
    gia’..e io ieri nn avevo soldi nel cell
    sorry
    ma e’ tornato internet a casa
    x zona intendi dove vivo o dove lavoro?

  166. Dany scrive:

    …lo studio è sopra camden… 🙂
    …non è proprio dove abiti tu ma mooolto vicino!Sto cercano stanza lì cmq, sono intenzionata a fare casa e bottega (rosy docet…., io confermo…)
    Fatti sentire stasera allora su mess.

  167. silvia scrive:

    Importantissimo!
    Cavolo ragazzi, toglietemi questo dubbio, vi prego. Credo di aver fatto un’ orrenda figura di m…
    In pratica mi ha chiamato un consultant in ufficio e mi dice poverino, che nel fine settimana e` mancato suo cognato. Allora non sapendo come si fanno le condoglianze in inglese gli dico che sono “very sorry”. Poi siccome gli devo mandare dei file, mi viene da ripetere che mi dispiace (anche perche` poverino si sta facendo il mazzo nonostante il brutto momento) e aggiungo alla fine della mail:
    Thanks for your help.
    I wish you all the best in this sad moment.

    Ma poi mi viene il dubbio lancinante. I wish you all the best non e` troppo allegro e ottimista? Cacchio, e` che la inglese a fianco non mi ha saputo dire come si facevano le condoglianze e mi e` venuto solo quello. secondo voi avra` capito cosa volevo dire???
    Voglio sprofondare…

  168. steve scrive:

    DRITTE E DOMANDE
    Vorrei chiedervi, se possibile, come fare per aprire uno studio con sede a Londra cosa si deve fare?
    quanto si spende mensilmente?
    e quanto costerebbe un PR?
    grazie e distinti saluti
    Steve

    questo chiedevo la settimana scorsa, ma nn ho avuto risposte quindi dovrei dedurre che anche voi nn siete poii cosi diversi da FEDERICO, ovvero parlate comunque di quel che vi pare
    e tutto ciò è OVVIO, quindi
    MIND THE GAP o Londra By Federico per un lettore è in sostanza simile………………..
    cordiali saluti
    Steve

  169. silvia scrive:

    Per Steve
    Ciao,
    io purtroppo non so dare risposta alle tue domande perche`, come quasi tutti qui, sto lavorando come dipendente in uno studio, con un contratto, ecc. ecc.
    Non ho la piu` pallida idea di come si apra uno studio qui, se vuoi posso darti qualche altra info se hai altra curiosita` a livello lavorativo.

  170. Sizz scrive:

    x Silvia
    ciao Silvia,
    a proposito di contratti, mi puoi spiegare come funzionano? sono scritti? hanno una validità come i contratti di lavoro in italia per cui sei dipendente, hai una busta paga e il tuo datore di lavoro ha delle trattenute che versa x te allo stato?…. cioè in pratica sono una garanzia maggiore delle collaborazioni a p.iva italiane?
    grazie!
    Sizz

    ps.
    congratulazioni a chi ha trovato un nuovo lavoro!!

  171. enrica scrive:

    x steve
    Aprire uno studio con sede a Londra:

    non e’ semplicissimo ma ovviamente fattibile…devi affittare uno studio (non so quali garanzie potrai dare per cui consiglio un socio inglese)…aprire un conto, cercarti un commercialista…
    I costi non si scaricano, qui si decurtano proprio…

    Ammettiamo che tu sia riuscito a fornire le giuste garanzie per affittare lo studio e aprire un conto in banca….
    se non sei chiaro su cosa vuoi (e non lo sei stato), si fa fatica a darti risposte….l’affitto di uno studio puo’ andare dalle 100 pound a settimana…fino a centinaia di volte tanto…dipende da come deve essere e dove….(un conto e’ avercelo sotto london bridge, un conto e’ essere ad hackney)…
    le bollette come puoi immaginare sono commisurate alle dimensioni dello studio…

    per il resto non ti serve partita iva….
    se poi vuoi mettere su una societa’ allora e’ un altro discorso…

    ma caro steve non e’ fair arrivare qui e dire…”come vengo a londra?” che mi viene da rispondere: “a nuoto”….e poi lamentarti che nessuno ti risponde…

    le tue domande erano e sono vaghe e senza senso…sembravi e sembri tanto uno che e’ apparso solo per prendere per il culo e non uno che ha veramente bisogno di risposte….infatti mi aspettavo il tuo 2+2 del messaggio precedente….sin da quando ho letto il primo…

  172. dav scrive:

    auguri!
    Dany, auguri per il lavoro!!!

  173. silvia scrive:

    Ehi…
    Qualcuno mi risponda al dubbio linguistico di prima se no cambio blog!!!! 😉

    Per Sizz (la mia cara omonima ;))
    Allora il contratto e` ovviamente scritto, firmato da te e dal datore.
    Diventi un dipendente e quindi perdi il diritto di lavorare per conto tuo o per altre societa` (corregetemi se sbaglio).
    Ti vengono pagate ferie e malattia.
    Una parte del tuo stipendio lordo viene detratta automaticamente e va in parte in tasse e in parte nella sanita` Nazionale.
    Per sapere quale sara` il tuo livello economico ti faranno compilare un modulo in cui dichiari quante case hai, figli, robe varie e poi loro calcolano automaticamente quanto toglierti.
    Se hai un contratto a tempo determinato di solito il prevviso per licenziarti (o per andartene) e` di 1-2 settimane. Il contratto permanente non e` proprio sicurissimo come in Italia, loro comunque possono cacciarti quando vogliono con preavviso di 1-2 mesi, ma lo stesso puoi fare tu andandotene.
    Piu` o meno funziona cosi`, se hai altre domande fammi sapere!!

  174. massimiliano scrive:


    Ciao Rosy e Filippo, giusto un breve saluto da Miami e una risposta a Silvia che con la sua tenerezza mi ha fatto rotolare dal ridere (Silvia non me ne volere ma il modo come hai espresso la tua perplessita’ e’ carinissimo).
    Penso che hai fatto una bella gaffe! ma il senso del tuo messaggio e’ chiaro e trasparente!
    Please accept my sincerest condolences, o piu’ americano “sympathy”.

    per tuttu gli altri;
    continuate cosi a lavorare duro e gozzovigliare che penso sia il mix perfetto per un’esperienza di successo!

  175. Sizz scrive:

    x Silvia
    Grazie!!…. un’ultima domanda, in percentuale quanto tolgono dal tuo lordo annuo?..so che senza dati è difficile rispondere. Considerando che io avrei una casa ma in italia, 0 figli e sono single…cosa succederebbe? e poi mi chiedevo se fossi dipendente lì, devo chiudere la p.iva in Italia? la maggior parte degli studi assumono con contratto?
    tutte queste domande xchè devo capire, o meglio mi piacerebbe capire se con un contratto lì, riesco ad aumentare il mio netto annuo, ovviamente considerando la vita a Londra con spese e costi fissi, che cmq avrei anche in Italia. (unico problema devo coprire parte di una rata del mutuo di casa…. :-))
    GRAZIEEEE davvero x le risposte!
    mmmm mi dispiace Silvia, ma il mio inglese non mi permette di aiutarti in casi così delicati! 🙁

  176. silvia scrive:

    Ma noooo…..
    miiii lo sapevo che facevo la figuraccia. Ma che palle. Va beh, dai, ma alla fine lui lo sa che sono italiana, mica si scandalizzera` perche` ho sbagliato parole. ‘Nnaggia.
    Grazie comunque per la consulenza linguistica.

    Sizz, la cifra che trattengono per dei poveri nullatenenti come noi e` circa un poco meno del 25%. Qua gira voce che se ti sposi ti tolgono meno tasse ma cio` non ha smosso di un centimetro il mio fidanz.

  177. massimiliano scrive:


    x silvia:
    non solo ha capito ma ha sicuramente apprezzato la tua spontaneita’!

  178. Sizz scrive:

    stipendio
    scusate se oggi vi assillo con i miei conti!
    facendo un esempio pratico, se io guadagnassi 25.000£ lordi l’anno:
    – tolto il 25% 6.250£
    – dividendo per 12 mesi avrei 1.562£ nette al mese
    – togliendo affitto+bills 500£ (100£ a settimana)
    – abbonamento tube 100£
    – cibo 250£
    – telefono 50£
    -internet (?)
    ne restano circa 650£ giusto? o mi sono dimenticata spese indispensabili?

    xchè se così fosse….be non c’è proprio paragone!

  179. rosy scrive:

    ciao steve
    non e’ che non vogliamo risponderti ma la tua domanda non e’ facile. qui siamo tutti dipendenti perche’ quasi tutti arrivati da poco quindi non abbiamo l’esperienza per darti una risposta adeguata. se vuoi venire a lavorare per uno studio qui trovi un bel po’ di informazioni, ma io personalmente non saprei rispondere ai tuoi quesiti. se hai pazienza ti inoltro un indirizzo email di un mio amico inglese che si sta mettendo in proprio cosi’ eventualmente gli chiedi direttamente cosa ti interessa.

  180. silvia scrive:

    Commercialista di Sizz
    Dunque, secondo me affitto e bills sono piu` cari, anche perche` c’e` il rompimento della council tax.
    Pero` di cibo spendi meno, se mangi spesso in casa pure 150 ti bastano. Io spendo un sacco perche` non posso fare a meno delle merendine e biscotti italiani che qui ti fan pagare come fosse oro pero` se ti adatti al cibo inglese mica costa tanto.
    Ma non so, non e` che si possano fare tutti sti calcoli…dipende se vivi con 10 persone o da sola, che tipo di vita fai, se lavori vicino a casa (in quel caso l’abbonamento non lo fai), quante volte vai in Italia a trovare i parents. Ma di certo si mette da parte qualcosa.
    Ma tu sei gia` qui? Ti vuoi trasferire? Mi sono un po’ persa che con tutti questi ragazzi che si trasferiscono non capisco piu` chi e` qui e chi e` li`

  181. silvia scrive:

    cena natale
    Non so se si e` notato che oggi non ho niente da fare…
    mai scritto cosi` tanto su sto blog.
    Comunque: per il tema cena. La gente vuole pizza a quanto pare.
    Rosy sceglie che e` la padrona di casa

    -Rossopomodoro SW10 9NB
    -Spaccanapoli W1D3TG
    -Oregano N1 0NX

    Giovedi` sera ore 8?
    Chi c’e`? Magari si prenota, no?

  182. Dany scrive:

    ….scusate..ma quindi
    mi state dicendo che se uno è proprietario di una casa (in Italy) le tasse aumentano?????
    Cena: io ci sono! Silvia così ci conosciamo… io sto qui a Londra da un pò e sono recentemente (OGGI..) entrata nel giro degli “unti”……:)

  183. enrica scrive:

    cena di natale
    io e occhio ci siamo e semondue…il posto dicano i padroni

    ps..x rosy: primo giorno di lavoro….marò se avevi ragione…erano le sette e non me ne ero neanche accorta…

  184. Manuel scrive:

    LONDON CALLING!!
    Cari Rosy e Filippo, da quando leggo il vostro blog mi sto esaltando.
    Ad aprile prendo la laurea specialistica in architettura per il paesaggio. Ho già imparato da un pezzo (basta guardarsi attorno…) che non avrò la possibilità di far valere la mia specializzazione qui in Italia. Non che mi facciano schifo tutte le altre “branche” dell’architettura, che posso comunque praticare… ma dato che ho una specializzazione che IN TEORIA dovrebbe dare un valore aggiunto al mio lavoro, perchè non sfruttarla? Proprio questo volevo chiedervi: vi sembra che a Londra si faccia paesaggio o ci sia richiesta di architetti paesaggisti?… che ne so… le ville vittoriane che restauri, Rosy… chissà che bei giardini storici da restaurare!! Scherzi a parte, da quando vi leggo ci sto pensando seriamente, a venire a Londra. Non subito, ovviamente, un po’ di esperienza qua giusto per non essere del tutto sprovveduti. Londra mi piace troppo. E l’Italia mi fa sempre più schifo. Vi chiedo di darmi lumi in proposito. Grazie e buon lavoro! Manuel

  185. filippo scrive:

    ….
    per manuel,
    quel che ti posso dire è che qui la specializzazione la considerano come un fattore positivo e ti posso anche dire che gli architetti paesaggisti sono molto ricercati…soprattutto se italiani….quindi io ci penserei seriamente!!!!! Comunque questo è quel che mi porta a dire la mia personale esperienza….attendi altre campane!

    per giovedì…..

    SPACCANAPOLI!!!!!!!!

    ciao!

  186. rosy scrive:

    manuel
    la tua specializzazione qui va tantissimo, ci sono molti studi che fanno solo paesaggio e anche nel mio studio vedo che i clienti chiamano l’architetto specializzato anche quando ristrutturano la casa e devono sistemare il giardino, anche se si tratta di un fazzoletto di terra. in italia ho lavorato per un periodo anche nello studio di una paesaggista e mi ricordo che spesso si parlava di come qui in inghilterra fosse un mestiere molto considerato e ben retribuito..quindi direi che faresti molto bene a venire qua. se poi ti riesci a fare un corso sarebbe il massimo!
    facci sapere!

  187. maria grazia scrive:

    cena
    SPACCANAPOLI!!!!!!!!!
    grande filippo

  188. ROBERTO scrive:

    LAVORO LONDRA
    Ciao ragazzi, mi chiamo Roberto e sono un ingegnere sardo di 32 anni, appassionato di design e grafica 3D. So usare bene i programmi 3d studio, rhino, photoshop. Vagolando per internet alla ricerca di qualcosa su Londra mi sono imbattuto in questo blog ed in effetti lo trovo davvero interessante e dinamico, molto vitale. Dopo varie esperienze alquanto deludenti e dopo proposte di lavoro DA FAME, sto seriamente pensando di guardare altrove, fuori dai confini Italici. Londra mi sembra una buona meta, visto che me la cavo abbastanza bene con l’inglese. L’idea di spostarmi é molto recente, ed ho pensato di mettermi in contatto con voi per avere informazioni, suggerimenti e incoraggiamento. Ho avuto modo di lavorarare a Hong Kong e in Africa per conto della società per la quale lavoravo prima (mi occupavo di estrazione oro in Africa, preparazione container ad Hong Kong e altre problematiche finanziarie), quindi mi sono già confrontato con l’estero, benché alle dipendenze di una società italiana. Giusto in caso possa essere utile o avere un qualche peso nel curriculum. Parto da zero, nel senso che non so davvero nulla di come si comincia ad organizzarsi per proporsi lì, ma da quello che ho letto anche voi siete partiti da zero, e mi pare ora ve la caviate bene. Non so se propormi come ingengnere o come grafico 3D. Forse questo ruolo mi appassione di più, ma non mi rendo conto se il mio livello può essere competitivo (nel senso di appetibile per gli studi) o se é troppo scarso…Qualsiasi suggerimento, consiglio, aiuto, é ben accetto. Lascio anche la mia email robertodiplacido@yahoo.it GRAZIE!!!

  189. ROBERTO scrive:

    LAVORO LONDRA
    Ciao ragazzi, mi chiamo Roberto e sono un ingegnere sardo di 32 anni, appassionato di design e grafica 3D. So usare bene i programmi 3d studio, rhino, photoshop. Vagolando per internet alla ricerca di qualcosa su Londra mi sono imbattuto in questo blog ed in effetti lo trovo davvero interessante e dinamico, molto vitale. Dopo varie esperienze alquanto deludenti e dopo proposte di lavoro DA FAME, sto seriamente pensando di guardare altrove, fuori dai confini Italici. Londra mi sembra una buona meta, visto che me la cavo abbastanza bene con l’inglese. L’idea di spostarmi é molto recente, ed ho pensato di mettermi in contatto con voi per avere informazioni, suggerimenti e incoraggiamento. Ho avuto modo di lavorarare a Hong Kong e in Africa per conto della società per la quale lavoravo prima (mi occupavo di estrazione oro in Africa, preparazione container ad Hong Kong e altre problematiche finanziarie), quindi mi sono già confrontato con l’estero, benché alle dipendenze di una società italiana. Giusto in caso possa essere utile o avere un qualche peso nel curriculum. Parto da zero, nel senso che non so davvero nulla di come si comincia ad organizzarsi per proporsi lì, ma da quello che ho letto anche voi siete partiti da zero, e mi pare ora ve la caviate bene. Non so se propormi come ingengnere o come grafico 3D. Forse questo ruolo mi appassione di più, ma non mi rendo conto se il mio livello può essere competitivo (nel senso di appetibile per gli studi) o se é troppo scarso…Qualsiasi suggerimento, consiglio, aiuto, é ben accetto. Lascio anche la mia email robertodiplacido@yahoo.it GRAZIE!!!

  190. barbara scrive:

    Spaccanapoli
    Io c’ho già voglia!!!
    Attendo i dettagli.

  191. giordana scrive:

    spaccanapoli?
    avete chiesto il permesso a qualche napoletano, visto che nel vostro gruppetto londinese , non mi pare ne figurino???
    tra 10 giorni, lascio l’Asia, dopo 3 mesi…non ne posso più di riso e rollitos de primavera. datemi una pizza!!! un piatto di pasta…un caffè come Dio comanda….
    o almeno, pubblicate le foto di questa pizzata che farete…
    un abbraccio

  192. giordana scrive:

    x il thames diving centre
    te scherzi…io le immersioni da paura veramente le ho fatte qui a Phuket…

  193. steve scrive:

    autonomi
    si in effetti le mie erano domande generiche, comunque apprezzo la vostra attenzione e il vostro “attivismo” quindi anticipatamente vi ringrazio
    1) sto per iscrivermi al riba come membro internazionale, anche se credo che la vera registrazione dovrebbe essere “arb” altrimenti nn credo che si possa fare architettura
    2) sto valutando di aprire una ltd a londra come sede distaccata, poichè avrei più visibilità anche qui in italia, ahime sembra che in italia chi spara grosso spara bene( vedi politici)
    3) il quid che mi manca in realta sono i costi di gestione di un eventuale sede che potrebbe essere “fittizia”
    4) faccio questo anche perchè ho la possibilità di fare un appartamentino a londra per un amico e qualcosa per un ristorantino.
    grazie e distinti saluti

    il punto 3 per me è il più “importante ovvero spese di gestione” NN VORREI RIMETTE PER FA LA SCENA…..
    CIAO
    STEVE

  194. Sizz scrive:

    x Silvia
    Grazie Silvia della risposta…. ^-^
    si lo so che sono conti un po’ troppo ipotetici…xò è giusto per capire se potrebbe essere un passo fattibile x la mia situazione economica al momento.
    Per ora sono ancora in Italia, a Milano, ma stando qui e lavorando non riesco a guadagnare abbastanza, cioè coprirei le spese e arriverei a fine mese se tutto va bene a 0, facendo un lavoro che non mi piace e essendo sottopagata….ma con un mare di tasse.
    Nel caso decidessi finalmente di fare il SALTO….potrei farlo x vari motivi il prossimo agosto. Ma se riesco vengo a trovarvi prima! 🙂
    buona giornata a tutti!
    Sizz

  195. rosy scrive:

    giordana
    cara giordi, le campane del gruppo sono barbara ( ma non ricordo se e’ napoletana ) e dany, di adozione romana. pero’ ce’ mariagrazia pugliesissima che ha studiato e vissuto a napoli tanto tempo. e incredibile ma vero spaccanapoli fa una pizza stupenda, quasi un sogno per essere a londra, quindi quando verrai a trovarci sarai in buona compagnia! metteremo le foto della pizza di certo, ma tu se hai un minutino alla fine del tuo tour perche’ non passi da londra che facciamo un bel party di gemellaggio blog? non te la prendere per le immersioni nel Tamigi, e’ un modo per ironizzare sul triste weather che dobbiamo sopportare in questa stupenda ma piovosa Londra in cambio di tante soddisfazioni!
    un abbraccio forte!

    rosy

  196. Dany scrive:

    sì….giordana….anche se non sono verace…
    ….vigggilo ìo ncopp a pizz c’adda essr suttìl mmiez e sccbuffat tuorn tuorn!!!! 😛

  197. lu scrive:

    x giove
    allora e’ sicura la cena di giove?
    e a che ora?
    vi ricordo che SONO PANETTONATA!!
    🙂
    Lu

  198. silvia scrive:

    pizzata giovedi`
    Allora, io direi Spaccanapoli alle 8.30?
    Pero` prenotiamo se no e` un casino.
    Quanti siamo?

    fate il copia e incolla man mano e facciamo una lista

    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu

    Stasera conviene gia` chiamare!
    Secondo me Spaccanapoli va bene anche per la posizione centrale, cosi` e` comoda per tutti.

  199. mape scrive:

    pizzata giovedi`
    Ciao ragazzi…mi sono ancora perso tra vari impegni…anch`io do il nome per la pizza di giovedi`…e Spaccanapoli penso sia un ottima scelta (almeno le pizze sembra siano buone)…

    Io conosco un posto gestito da amici “Napoltani”…con vera pizza “Napoletana”..e forno a legna “Napoletana”…l`ho progettato io (mi perdonino i napoletani…ma io sono BBrianzolo…;-)

    Solo che e` un po` periferica e non comoda a tutti…oltre che richiedere con largo anticipo la prenotazione in quanto veramente piccola…magari per la prossima volta…CIAO!

  200. silvia scrive:

    Lista
    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape

    Siamo in 8 per ora….

    Venghino Signore, venghinoooo….

  201. mape scrive:

    x Roberto, l`ing. Sardo
    …ops…mi hanno zaccagnato il messaggio…riscrivo!

    Ciao Roberto,

    Grafica 3D e 3D Max a Londra?
    Direi non si sono problemi di sorta per trovare qualche buon impiego in studi di architettura…se punti a questo settore…altrimenti ci sono anche tutta un altra serie di capi e il settoree` molto vario.

    Cosa mi dici invece riguardo alla tua esperienza ad Hong Kong?
    Hai sondatto il settore 3d…o ti sei occupato di tutt`altro?
    Quali le tue impressioni?

    Grazie.

  202. Dany scrive:

    9…
    Lista

    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany

  203. Roberto scrive:

    10!!!
    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto

  204. Roberto scrive:

    x Sizz
    io prendo 21.000 pound all’anno ( ma a Gennaio volo via da questo studio… ) che netti diventano 1366 al mese.
    E’ vero che vivo con la mia ragazza e quindi divido le spese pero’ io con 21.000 ci vivo abbastanza bene e riesco anche a mettere da parte un po’ di soldi.
    Non faccio pazzie e non esco tutte le sere ma in sostanza continuo piu’ o meno a fare quello che facevo in Italia ( dove non riuscivo a mettere da parte nulla ).

    Per l’abbonamento alla tube una volta che capisci i tuoi spostamenti magari puo’ anche essere meno di 100£ ( io ne spendo 60 ).

    I prodotti italiani come dice Silvia “se fanno paga’ ” pero’ se eviti merendine e biscotti puoi trovare qualche mercato italiano in giro per Londra ( buonissimi i prodotti che ho trovato al market di London Bridge ) e non costano nemmeno tanto.

    Insomma, per ora da questo punto di vista Londra-Italia 1-0.

  205. Manuel scrive:

    AHAHAHAH LO SAPEVO!!!
    Grazie per l’immediata e doppia risposta. Lo sospettavo, che gli inglesi andassero pazzi per i paesaggisti italiani (basta leggere la carriera di quelli che pubblicano su “architettura del paesaggio”, la rivista… tutti che hanno lavorato o lavorano in UK…)
    Ma Rosy, quando dici di fare un corso intendi dire in Italia o in Inghilterra? Direi che in ogni caso fra qualche anno potrei essere lì con voi… intanto continuo a leggervi e NON LASCIATECI SOLI CON I NOSTRI INCUBI QUI IN ITALIA! Continuate a scrivere!
    Manuel
    PS vi invito al mio blog di frustrazione architettonica: mancalaria.splinder.com

  206. maria grazia scrive:

    11
    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto
    maria grazia

  207. lu scrive:

    12(lo faccio x lei che nn puo’ scrivere)
    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto
    maria grazia
    cri

  208. Dany scrive:

    tasse-casa-Italy-please…
    ..ragà dopo aver letto gli ultimi messaggi mi è venuto un dubbio atroce, però forse nessuno lo sa, cmq: se uno ha una casa di proprietà in Italia, qui che succede con le tasse??mumble..

  209. silvia scrive:

    13
    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto
    maria grazia
    cri
    Ciri

    Alle 6 si chiude la lista che telefono per prenotare!!!!

  210. lu scrive:

    CHI CHIAMA? E DOVE RIMANE SPACCANAPOLI???

  211. silvia scrive:

    l’indirizzo dovrebbe essere questo (io non ci sono mai stata):
    101 Dean Street
    W1D3TG

    Tube: Tottenham court road

    Chiamo io alle 6

  212. lu scrive:

    x silvia
    grazie!
    io ho ancora l’incubo del telefono!!
    🙂
    Lu

  213. Sizz scrive:

    Spaccanapoli….
    Non ci sono mai stata, ma so benissimo dov’è!
    Ho aspettato 2 ore che uscisse da lì un uomo a cui tenevo molto lo scorso agosto….. per poi scoprire dopo qlc giorno che ho aspettato invano, visto lo sviluppo della storia! 🙁
    …. divertitevi ragazzi! e buona pizza a tutti! 🙂
    bacio

  214. silvia scrive:

    Lu
    Nel senso che hai ancora qualche problema a parlare napoletano? 😉

  215. Dany scrive:

    dalla fermata Tottenham Court Road …
    ..prendi Oxford Street e Dean Street è una delle prime traverse sul lato sinistro, ci sono passata in crisi d’astinenza la settimana scorsa, ma c’era la fila fino a fuori!

  216. ROBERTO scrive:

    X Mape

    Ciao Mape! Grazie mille per aver risposto….Diciamo che sono un ingengere con la passione per il design, ogni tanto mi diletto nel disegnare alcuni pezzi interessanti…Non ci crederai, ma ad Hong Kong mi occupavo di affari e soprattutto supervedevo la produzione in Cina per l’aziena in cui lavoravo. In Africa invece ho lavorato nel settore estrazione aurifera. In realtà l’ho buttata lì sul design, ma cerco come dici tu anche in altri settori non cecessariamente engineering……Questo blog è veramente bellissimo e mi fa piacere essere qui. Roberto

  217. Dany scrive:

    13 -pizza giovedì
    Aggiungetevi che alle 6 si chiude!

    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto
    maria grazia
    cri
    Ciri

  218. li scrive:

    voglia matta di londra!
    Ciao Rosy&Filippo!
    Sono una nuova appassionata lettrice del vostro blog… Ho iniziato a guardare gli ultimi messaggi che avete postato e poi come una folle mi sono ritrovata a leggere tutto a partire dal vostro primo messaggio!!!
    Innanzi tutto complimenti per tutto il coraggio che avete dimostrato a partire e che dimostrate ogni giorno di vita a Londra e per la passione che trasmettete.
    Mi sono immedesimata in voi che avete avuto la forza di fare quello che ho sempre desiderato!Sarei voluta partire con il mio ragazzo subito dopo la laurea per londra, purtroppo sono passati due anni e ci ritroviamo ancora in Italia… Problema fondamentale un budget di sopravvivenza per i primi tempi a londra… secondo paura e vergogna mostruosa (solo mia) nel parlare inglese. Ma leggendovi mi avete dato la carica, ora più che mai voglio partire! Sono proprio stanca dell’italia e amo londra al punto a volte, pur non essendoci mai vissuta, ne sento la mancanza.
    ciao!!!!

  219. anna scrive:

    celentano
    ragazzi ma avete sentito della iper polemica italiana sugli interventi di milano?? … un po’ di voi sanno che io sto lavorando proprio su quel progetto li’.

    sconforto.

    voi che ne pensate?

  220. lu scrive:

    cena e milano
    oddio qualcuno si AGGIUNGA CHE 13 porta maleee :))
    x anna: su milano che e’ brutta(come dice Celentano ) ci sarebbero molte cose da dire…
    1. i milanesi vengono visti come snob
    2. milano e’ una delle poche citta’ che trascina l’economia del paese
    3. e’ l’unica citta’ che dagli anni 50′ sperimenta in termini di arch e design..abbiamo la triennale e la fiera del mobile a testimonianza di cio’
    4. il prog di Zaha a me piace
    5. milano non e’ brutta ma diversa dalle altre citta’ ita, qualcuno ha mai fatto un giro x i navigli?o brera?piazza della scala?

    e lo dice una non-milanese purosangue ma cresciuta e nata a milano(e mi manca un po’!!)
    Lu

  221. silvia scrive:

    Desaparecidos
    Scusate ma qualcuno sa che ha fine ha fatto Daniel?
    E Kenny?

    Spariti…

  222. Roberto scrive:

    A proposito di Daniel
    io sono in contatto con Daniel via MSN.

    Siamo rimasti che lo avverto io per la cena, quindi aggiungiamo anche lui per la SpaccaNapoli.

    Per Kenny non so, possiamo aggiungere anche lui e dico a Daniel di contattarlo.

    Silvia
    Rosy
    Filippo
    Enrica
    Luca
    Barbara
    Lu
    Mape
    Dany
    Roberto
    maria grazia
    cri
    Ciri
    Daniel
    Kenny

  223. marcogio scrive:

    x lu ed anna
    …la polemica intorno all’intervento ex-fiera a Milano (ma anche l’intervento Garibaldi-Repubblica con la città della moda ed il grattacielo della regione) non riguarda tanto la bellezza o meno del progetto vincitore del concorso (Hadid, Isozaki, Libeskind, Maggiora)…quanto piuttosto il fatto che il comune di Milano ha concesso su quella area un indice di edificabilità doppio rispetto a quello normalmente concesso nei nuovi interventi di edificazione e presente nelle aree circostanti la fiera stessa, come sostenuto nella trasmissione Report:” Il comune ha sostanzialmente deciso di lasciare le scelte urbanistiche nelle mani dei costruttori e dei proprietari delle aree. Quello che chiamiamo un self-service urbanistico. Ogni costruttore chiede di tutto e di più e generalmente lo ottiene.”

    Il problema sollevato dall’intervento ex-fiera, e non solo, è quello della trasformazione urbanistica di importanti aree delle città, un problema quindi sostanzialmente politico (nel senso di gestione della polis) con importanti risvolti economici e sopratutto sociali…il fatto che queste trasformazioni vengano lasciate nelle mani delle grandi società immobiliari, che ragionano esclusivamente in termini di massimizzazione del profitto, è altamente rischiso…le architetture scintillanti e super-cool dell’archi-star di turno rischiano, a mio avviso, di diventare uno potente arma per giustificare e sostenere operazioni meramente speculative…che guardano solamente al lato economico della trasformazioni e non ai suoi risvolti sociali…

    Un esempio piccolo, piccolo ma significativo…di fronte alle vecchie case di quattro piani che affacciano sull’area della fiera verrano costruiti palazzi di 14 piani…

    Di un’area come quella della fiera si potevano fare molte cose…conciliando le giuste necessità economiche delle società immobiliari con le altrettanto giuste necessità di chi già vive in quell’area e della popolazione tutta di Milano…

    Mi fermo qui, anche se il tema mi appassiona molto…

    La puntata di Report su Milano la potete vedere sul sito:

    http://www.report.rai.it

    (nel motore di ricerca interno inserite fiera)

  224. silvia scrive:

    15
    Siamo a quota 15…
    mancano solo 20 minuti, a chi si aggiunge adesso regaliamo una birra…

  225. silvia scrive:

    Prenotazione Spaccanapoli
    Purtroppo c’era posto solo sul tardi…

    21.45 – 22

    Va bene lo stesso? Io ho prenotato comunque e ho detto che nel caso ci fossero stati problemi avrei disdetto domani mattina.

    Fatemi sapere se va bene lo stesso!

    Ho prenotato per 15 a nome di Filippo!

  226. ANNA scrive:

    X MARCOGIO
    caro marcogio, se ti appassiona ti prego vieni a fare la parte dell’architetto illuminato in questo forum, perche’ a me han fatto perdere la pazienza da un pezzo. :-).

    http://www.flickr.com/groups/milanomilano/discuss/72157600302899317/
    http://www.flickr.com/groups/milanomilano/discuss/72157600302899317/

    forse ti devi iscrivere al gruppo. prima.

    qui.

    http://www.flickr.com/groups/milanomilano/

  227. anna scrive:

    acc. e in tutto questo mi sono persa la prenotazione da spaccanapoli..
    ma se mi infilo??.. che dici se l’avranno tanto a male per 1 in piu? mi volete?. vi vedrei volentieri, lo so e’ un pezzo che lo dico!. ma appunto.!

  228. Roberto scrive:

    a proposito di Kenny…
    scusate, ho sbagliato persona….pensavo che Daniel lo conoscesse ma non sa nemmeno chi sia e a questo punto nemmeno io….

  229. marcogio scrive:

    x Anna
    Cara Anna,

    …i link che hai postato sono stati tagliati…forse è il destino…poi già faccio fatica a fare l’architetto per conto mio…figuriamoci se cercassi anche di illuminarmi… 🙂

    …I just try to keep my mild groove on…

  230. filippo scrive:

    ottimo!
    Ok. Ottimo Silvia! Secondo me l’orario va bene…..

    Per Anna….DEVI VENIRE!!!!! 🙂

  231. filippo scrive:

    i link….
    giusto per farvi sapere….che anche se i link sembrano spezzati…..in verita’ e’ suffciente cliccare due volte velocemente sulla parte visibile e fare copia e incolla in una pagina del browser……

  232. anna scrive:

    oh no sono tagliati!!!
    allora proviamo cosi’.

    vai qui. e iscriviti a questo gruppo di flickr (se non hai un account devi fartene uno, capisco processo un po laborioso, ma merita, ed e’ free)

    http://www.flickr.com/groups/milanomilano/

    poi guarda nelle ultime discussioni. ce ne sono due

    milano e’ una citta-mostro rovinata da politici e architetti? (il primo, rabbrividiamo)

    e

    cemento milanese (il secondo).

    in bocca al lupo, t’aspetto!. 😉

  233. anna scrive:

    acc
    troppo corto sto settaggio.

    dopo groups, c’e’ scritto milanomilano 😉

    cmq se selezioni la riga dovrebbe prenderti l’inidrizzo. copia incolla ha funzionato.

  234. anna scrive:

    cena
    ok.

    ok. VENGO!

    pero’ aiutatemi con sta’arrabbiati di milanesi, ho finito le cartucce! 😛

  235. rosy e filippo scrive:

    CENA GIOVEDi’ – CONTRORDINE
    prenotato da OREGANO ad ANGEL…ore 20.00 giovedì prossimo!
    cercate su googlemap: N1 0NX
    fermata della metro: ANGEL

  236. silvia scrive:

    cena
    Ok, allora disdico da Spaccanapoli?

  237. Dany scrive:

    ragà…io
    molto probabilmente sarò già in Italy giovedì prossimo alle 8 🙁
    vabbè le occasioni non mancheranno!

  238. Daniel scrive:

    Io…ci sono!!
    Ciao ragazzi,
    incredibilmente stamani riesco a postare…
    Volevo dirvi che per la cena io ci sono!
    A giovedì!
    Ciaoooo
    Dan

  239. eleonora scrive:

    pur’io!
    esisto eh!
    allora, ci si vede domani giovedi’ 13 dec da Oregano ad Angel alle 20.00? siccome che inernet lo posso usare poco in studio, se cambiate idea me lo potreste dire cortesemente via cell? anche con un messaggino ovviamente eh!
    grazie bellini, a domani allora

  240. lu scrive:

    giove 13 ore 20
    io arrivo un po’ + tardi ma arrivo!!!!
    (causa corso ingl)
    Lu

  241. Dany scrive:

    ma “prossimo”
    …è della settimana prossima, ossia il 20??? oddio qua manco l’italiano capisco!! 🙂

  242. rosy scrive:

    ok x giovedi 13 da oregano alle 20.00
    quindi dany puoi venire!

  243. enrica scrive:

    x rosy (oregano)
    rifai un conto?
    stiamo per caso sforando il numero prenotato?

  244. Dany scrive:

    aaaaa meno male và 🙂
    ..x enrica: no mi pare che ci sia solo eleonora in più rispetto alla lista

  245. silvia scrive:

    Cena
    Rosy, ho ricevuto il tuo messaggio. Va bene Oregano, la prossima volta sappiamo che da Spaccanapoli occorre prenotare con dovuto anticipo…
    Ora chiamo per disdire.
    Ciri credo che non ce la faccia a venire perche` ha una consegna venerdi` e dovra` lavorare, quindi credo che non sforeremo di numero.

  246. stellina scrive:

    qualcuno cerca lavoro?
    ciao, nel mio studio cercano architectural assistant o architect, ma con almeno un esperienza a londra, qualcuno e’ interessato?
    per favore non mentite sul cv che un’italiana ha fatto una di quelle figure che ancora rido…ha scritto di aver lavorato in un progetto e non era vero, e se scrivete che usate 3ds o autocad da 10 anni per favore dite la verita’ anche perche’ sono io quella che vi fa il trial se sapete usare i software che menzionate…perche’ vi dico questo…perche’ gli inglesi sono lenti, preferisco lavorare con italiani!!!il mio studio e’ in myfair, la paga e’ buona e il venerdi si esce alle 4…contattatemi Stellina00@yahoo.it
    cia cia

  247. stellina scrive:

    stellina00@yahoo.it
    tutto minuscolo

  248. lu scrive:

    panettone
    qualcuno mi ricorda stasera di prendere x domani il panettone??
    graziiieeeee
    L

  249. maria grazia scrive:

    cena
    ciaoooo…ci ho messo a convincere il mio boy che nn parleremo solo di architettura……….quindi c’e’ una persona in piu’, crea problemi? fatemi sapere, posso provare a chiamare da oregano e comunicare il nuovo numero nel caso…
    a domani

  250. maria grazia scrive:

    il mio post it
    nn si capisce lo so…mi sono persa delle parole strada facendo
    si capisce cmq il soggetto
    ariciaooo

  251. Sizz scrive:

    Silvestrin
    Ciao a tutti…
    qualcuno di voi sa come si lavora nello Studio di Silvestrin? io l’ho incontrato ad una conferenza lo scorso anno, l’ho fermato ed abbiamo scambiato 2 parole, mi sembra uno che vive in un mondo tutto suo!
    Sta cercando collaboratori x la sede di Milano, volevo inviare il CV….così chiedo pareri!
    graziee
    Sizz

  252. diego scrive:

    cena
    ho letto adesso il blog, voglio esserci anch`io domani, se ci sono novita` fatemi sapere tramite email dguada@libero.it
    cheers

  253. enrica scrive:

    x mariagrazia
    aggiorni tu allora OREGANO? 020 7288 1123…aggiungi il tuo fiancee…e diego…noi avevamo detto 16 mi pare..a nome di Filippo…io purtroppo riuscirei solo stasera tardino…conviene avvisarli subito

  254. anna scrive:

    ehm
    m iavete contata, nevvero? 🙂

  255. rosy scrive:

    silvestrin
    non vorrei smontarti ma io non ne ho sentito parlare molto bene. pero’ non ti so dare molti dettagli.

  256. maria grazia scrive:

    missione compiuta
    ho chiamato oregano….la prenotazione è sempre a nome di Filippo però per 20 persone……
    ho pensato che era meglio abbondare un po’
    a domani
    insomma spaccanapoli …….uff
    hehehehehe

  257. enrica scrive:

    OREGANO
    mi raccomdando….per chi non sa dove è OREGANO, non arrivate impreparati…andate su googlemap e digitate il codice postale: N1 0NX
    dalla fermata metro di Angel è molto facile, sono due minuti a piedi, ma siccome la stradina è un po’ imboscata non si può improvvisare!