Pesce Provincia italia Segue

Pesce

ventesimo: provincia italia

Segue una sintetica descrizione di uno spaccato di provincia italiana in campagna elettorale:

Novelli aspiranti Berlusconi in giacca e cravatta ricoprono i muri con facce plastificate e messaggi di qualità da produzione cinese: invadenti, massivi e banali.

Modello manifesto diffuso:

imprenditore (o un’idea per niente raffinata di esso)

Valori riconosciuti diffusi:

conformismo (cioè sfigatismo), clientelismo, improvvisazione, spettacolarizzazione, “voglia di fare”…

Valori ignorati:

discrezione, intelligenza, creatività, ragionevolezza. Bellezza.

Risultato latente diffuso:

voltastomaco, malessere e noia collettive

Risultato manifesto diffuso:

nevrosi di vario genere collettive

Croce parlava dell’ imprenditoria come di un catechismo di comportamenti: disinteresse, discrezione, correttezza, orrore dello spettacolo e della demagogia. Già Montanelli si chiedeva, lasciando “Il Giornale”, quale di queste qualità sembrasse avere invece la destra attuale…

Il limite del regime instauratosi è questa retorica dell’imprenditore abile, furbetto, garibaldino, “personaggio”, animale politico ecc…

In quanto retorica, ha già cominciato a stancare, divenendo rumore di fondo alla pari della meno penetrante pubblicità.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Pesce Provincia italia Segue

  1. F.B. scrive:

    O_o
    Antonio, orrore! Madonna non si chiama Maria Veronica, ma Louise Veronica 😉

    Buona Pasqua 🙂

  2. pP scrive:

    Errata-corrige.
    Corretto grazie, a presto.

  3. fabrizio scrive:

    un augurio prima di partire….
    Un giorno,
    guidati da stelle sicure
    ci ritroveremo in qualche angolo di mondo lontano,
    nei bassifondi,
    tra i musicisti e gli sbandati
    o sui sentieri
    dove corrono le fate.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *