data stellare 24.12.2006

La vigilia…
finalmente ce l’ho fatta a tornare online…
Scusate la prolungata assenza ragazzi, ma i problemi non vengono mai da soli. E in particolare, questo natale, mi sono arrivati in “servizio da 12 persone”…
Andiamo con ordine e cerchiamo di capire:

Antonio! Vecchia sola! Scusa la prolungata assenza, ma a Roma, in questi giorni, io non ci sono proprio! Mi segno il tuo numero, con la promessa di chiamarti cmq il prima possibile! 😉

Giusy: è fisiologico! Siamo stati cresciuti con l’idea che ai laureati il lavoro sarebbe stato regalato. E che gli STAGE erano una cosa seria. Il risultato è che i mediocri e impreparati datori di lavori, non volendo in alcun modo avvertire l’indubbia inferiorità culturale e di preparazione dei loro sottoposti, preferiscono sfruttarli. Ed ecco il fiorire e rifiorire di stage non retribuiti, stage con rimborso spese… E ovviamente ci sarà la gente che ci marcia sopra! Quelli che adesso gli stage te li procurano… ovviamente pagando. Dio che schifosi…

Marco: grazie della nota! Provvederò quanto prima a aggiornare il linkarium 😉

Daniele: …ok, voglio pensare che non hai postato un messaggio “standard”, ma che ti sei solo distratto. Non mi trovo all’estero, e come la foto del mio blog indica con una certa precisione, sono a Roma. Quindi non sono io quello cui devi porre queste domande. Ma ho notato come il tuo msg in copia-e-incolla sia presente anche dagli altri… Daniele, fatti dare un consiglio: questo è il genere di cose che innervosisce un pochino le persone… prova a mascherare meglio le tue tracce, la prossima volta!

Ma torniamo a noi. Inutile dire che ho letto molti annunci di lavoro in questi giorni. Molti Cialtroni in circolazione… ma come fanno a non rendersi conto? Come si fa a reputare SERIA una collaborazione tra professionisti, o un “piccolo rimborso spese”? Come si fa a parlare seriamente di “inserimento” in azienda dop 3 mesi di stage (che oltretutto questi idioti chiamano STEIG)?
No signori, NO. NON CEDETE. NON MOLLATE. Lasciateli MORIRE nel loro bagno di imbecillità. Io ho provato VERAMENTE un’incredibile senso di rabbia, nel leggere certe offerte. Sono fortemente tentato da scrivere loro quello che penso del rapporto tra richieste in termini di conoscenze e offerta economica…
Anzi… sapete che vi dico? Io creo un modell standard. Vi va? Creiamo un modello di mail da spedire in cui facciamo prensente quale ignobile annuncio hanno messo su. Santo cielo, una roba elegante, da signori. Ma che in pochi e sintetiche righe, esprima il nostro disgusto. E una volta creata, la spediamo a tutti gli annunci ridicoli che incontriamo…
Vi va? Io mi metto al lavoro!
Spedite i vostri suggerimenti!
Nei prossimi giorni scriverò ancora con le prime bozze.
Vi stringo tutti! Buone feste!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a data stellare 24.12.2006

  1. DANIELE scrive:

    informazioni varie
    Ciao Simone

    mi chiamo Daniele e ho 25 anni
    sono un laureando in architettura… sicuramente ti saranno arrivati altre 3000 mail come questa, però io HO BISOGNO DI SAPERE…
    Una volta laureato vorrei provare l’esperienza di lavorare all’estero!
    tu come hai fatto?
    é stato facile trovare uno studio che ti assumesse?
    e con la lingua?
    E con l’alloggio come hai fatto?

    se vuoi rispondimi altrimenti GRAZIE ED IN BOCCA AL LUPO!

    Ciao Daniele

  2. Marco Calvani scrive:

    Chi di annuncio ferisce…
    Per il modello di risposta: un’ ottima idea, Simone! Ti appoggio in pieno.

  3. Silvia scrive:

    annuncio
    Anch’io appoggio la tua idea e sono pronta a sottoscriverla e magari si potrebbe pensare ad una sorta di sindacato anche per noi giovani architetti con qlc anno di esperienza ma non abbastanza soldi per aprire uno studio nostro, ma per niente tutelati dagli ordini (perchè ovviamente sono costituiti dagli stessi architetti datati che dovrebbero darci lavoro, ma che in realtà ci sfruttano!)…..
    Se ci uniamo magari ce la possiamo fare!!
    basta stipendi da fame con p.iva obbligatoria, ma senza nessun guadagno e con poche certezze per il futuro economico!
    A presto
    Silvia

  4. roberta scrive:

    buona idea!!!
    con occhio vigile osservi dall’alto quelle che potrebbero essere le mille sfaccettature di sbocchi occupazionali…sulla terra!!!
    ma tu ora ci sei riuscito a tornare a terra???
    io ancora sono sulle nuvole a cercare….un mezzo..per scendere!!!troverò qualcosa???

    buona befana dalla Dott.Quasi Arch. roberta

  5. susanna scrive:

    abbandonati………
    Ci hai praticamente abbandonati!!!
    Dove sei finito? Nulla di interessante da dire?
    A proposito ti hanno chiamato da firenze per quel famoso colloquio?….A me si!!!!
    In gamba bello…e fatti sentire che ci manchi!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *