data stellare 24.09.2007

Un po come nei grandi telefilm, siete stati lasciati a metà di un episodio e non siete riusciti a sapere come andava a finire. Disperati, sedotti e abbandonati, avete cercato su internet, avete scritto alla produzione, quindi vi siete rilassati pensado “ehi, prima o poi, cambierò canale e troverò la pubblicità che annuncia l’imminente nuova stagione
E così fu!
Forti di un nuovo accattivante “punto di vista“, il nostro viaggio prosegue ora con l’occhio dell'”abilitato”. Ebbene sì miei giovini virgulti e mie disinibite lettrici: abbiamo espugnato l’esame di abilitazione. Appena al terzo tentativo, ma siamo riusciti a passare! Le cose da fare, in mia assenza si sono moltiplicate, i casini da risolvere hanno proliferato come la voglia di evadere, nei sogni più perversi dei cialtroni.
Ma ora siamo tornati. Come va? Bah, diciamo, per il momento, BENISSIMO. La nostra arma preferita, la guardia di finanza, va a mille e ogni giorno abbiamo notizie di nuovi cialtroni tanati. Ogni tanto arrivano telefonate, in casa della tribù, dove amici di amici ci tengono aggiornati… vi ricordate di quel cialtrone, cui un bel giorno, prima dell’estate, la finanza aveva suonato? Beeeeeene… pare che i ragazzi della finanza si siano dati il touch con gli ispettori addetti al controllo contributi. Pare che il faldone sui cialtroni in questione sia alto quanto il libro di storia 1… Un tomo galattico!
E noi godiamo di questo. Con calma, eleganza, classe, stile… MA GODIAMO.
Nel tornare in pista, il nostro primo pensiero va ad un’amica che ha recentemente avuto una indegna offerta di lavoro: dopo tanto soffrire, una fondazione privata le ha offerto un incarico estremamente impegnativo, direi oggettivamente sfribrante per tempi e modalità. Compenso? 800 euro al mese LORDI con contratto a progetto. Dinanzi alla sua perplessità, mal simulata da un “ci devo pensare“, la nostra eroina si è sentita rispondere “Sì, ma in fretta, perchè noi a quella cifra troviamo un pacco di persone!“. Ora… sarà anche vero che di disperati ne esistono a bizzeffe… ma sono anche tanto stanco di sentirmi raccontare all’esame di abilitazione, di ragazzi che vengono dall’estero e che, cullati da pochi mesi di stipendi normali e realtà lavorative “corrette”, tornano in cialtritalia e rimangono stupefatti da quanto lasciato alle spalle…
Con Eleonora, mia adorata e toscanissima vicina di blog,
abbiamo anche pensato ad una fuga congiunta, una sorta di fuitina professionale… siamo stati colti sono da un filino di dubbio all’idea di scrivere un blog a 4 mani. Due logorroici di quell’entità… assieme… insomma, tutti abbiamo letto la divina commedia, ma tutte le mattine, forse è chiedervi troppo!
Devo dire che, la reazione più bella, a oggi, rimane quella dei miei capi quando mi hanno fatto, stamane, la domanda di rito “E dicci: che t’hanno chiesto, all’esame?” mano a mano che spiegavo, delle curiose espressioni si dipengevano sul loro volto, espressioni che mi fanno capire tante cose…
Ma la giornata è appena cominciata e come sempre, dopo una vita che ci si racconta “vabbè, ‘sta cosa la faccio dopo l’abilitazione“, oggi mi ritrovo con una valanga di cose da fare. Simone prosegue il suo lavoro, con la stessa umiltà di prima… importa una sega se adesso parla di se in terza persona!
Vi abbraccio tutti ragazzuoli! In particolare tutti quelli che mi hanno scritto in privato per darmi il loro appoggio!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a data stellare 24.09.2007

  1. Da scrive:

    COMPLIMENTONI!!!!!!!!!!
    Beh, ora dovrai cambiare l’intestazione del blog..
    ora che sei un Arch, ma ti prego non la terza persona, insomma non sei uno schizofrenico dalla doppia personalità e neanche un supereroe che si trasforma come Batman.
    Cmq complimenti
    Da

  2. L scrive:

    simoooooooooooooo
    ben tornato e congratulazioni!!!!
    ti scriverò in privato x raccontarti una certa cosina…
    ……..L e Da si separano………
    ciao
    L

  3. Marco scrive:

    Complimenti collega,NOI le facciamo i complimenti
    Ciano Simone,ho latitato per un pò da questo blog,dove timidimente a volte lascio dei commenti.da quel che ho letto je l’hai fatta,mi fa piacere,io pure ho provato la sessione di giugno (terza volta,a Genova)ma li stranamente San Gennaro ha fatto o’ miracolo,dopo poco piu di un mese sono usciti i risultati degli scritti e per metà luglio avevo gia fatto (e passato) l’orale…
    comunque,ho parlato fin troppo,NOI (pluraglia-muraglia maestatis)VI facciamo i complimenti ancorae VI auguriamo buon lavoro come direbbe Galliani.

  4. Claudia scrive:

    complimenti!
    Evviva! Congratulazioni!

    Benvenuto nel club degli abilitati! (che fa rima con sottopagati, sfruttati, stressati ecc ecc ^_*)

  5. giu scrive:

    yeah!
    OH! grande!!! bentornato! la tua assenza si sentiva…eccome!
    gx
    ps. orale in arrivo anche per me…incrocia le dita please!

  6. aischu78 scrive:

    non avevo mai commentato sinora benchè legga il tuo blog già da un bel po’ con mooolta attenzione e mi ripromettessi di farti prima o poi i miei complimenti … ora però è impellente che ti faccia gli AUGURI!!! per l’abilitazione…beh allora ti leggo al prox post!

  7. delli scrive:

    evvai!!!
    e bravo simone!!!!!
    congratulazioni!!
    bye bye

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *