data stellare 09.01.2008

Che fine fai ogni tanto? E’ troppo lunga da spiegare. Non navigo in acque felici… delusioni sul lavoro, accompagnate da un padre ormai in piena andropausa, che infila stronzate a raffica (è proprio vero: i sessantottini, ormai sono diventati sessantottenni) quali “ai miei tempi, i 30enni avevano la vita più difficile” e “voi oggi avete più possibilità” per arrivare a chicche quali “la legge 30 funziona benissimo. Se c’è il precariato è perchè noi giovani permettiamo che ci mettano i piedi in testa Oddio le cazzate che tocca sentire… analoghe a quella letta tempo fa: a chi si lamentava della condizione lavorativa, degli stage a 300 euro, a tutte le beghe che tocca subire, un signore rispondeva
“ma che vi frega della soddisfazione economica! Per quella c’è tempo! Pensate a quella professionale, invece!”
Ecco… io a questi giovani vecchi vorrei torcere il collo. Ciccino, se posso fregarmene della “soddisfazione economica” è perchè ho il libretto degli assegni di papino… voglio proprio vedere la faccia del mio proprietario di casa questo mese quando gli dirò “l’affitto? Ma via! Pensi alla soddisfazione sociale di aver dato casa a dei poveretti! Per l’affitto c’è tempo!” e così per tutto! Il controllo vi becca in autobus senza biglietto “Ma pensi alla soddisfazione di avermi portato nel luogo in cui dovevo recarmi! Per il biglietto c’è tempo!“…come ho fatto a non pensarci prima? E vogliamo parlare del genio che ha scritto:
non bisogna sanzionare le aziende che sfruttano i tirocinanti! Bisogna insegnare alle aziende ad usarli!
Ho avuto un flash fulminante in mente… la scimmia e l’ipod! E’ eccezionale! Spiega tutto! Ci troviamo dinanzi ad una scimmia con un ipod… e sta cercando di usarlo per un’auto-rettoscopia. Cosa succede? C’è qualcuno che si mette a urlare che bisogna insegnare alla scimmia! Che bisogna insegnarle ad usare l’ipod! Presto! Qualcuno entri nella gabbia, sfili dal culo del primate il prezioso strumento e provi a comuncarci, a spiegare che deve mettere le cuffie alle orecchie, digitare sul ble display ed ascoltare la musica schioccando le dita! Presto, presto, presto!
Ma dico un’eresia, domandando perchè nessuno si chiede chi è l’idiota che ha messo un ipod in mano ad una scimmia?!
Le aziende che usano i giovani laureati per fini scorretti… bisognerà intervenire, no? Bloccarle, sanzionarle, escluderle dal progetto di tirocinio convenzionato (per cui prendono anche bei soldoni), MARCHIARLE A FUOCO, insomma, QUALCOSA DOVREMO PUR FARE! E invece qual è l’idea? Insegnare loro ad usare un tirocinante…
No, no! Non si usa così il tirocinante! Cccccattivo! Cccccattivo! Non è mica un lavoratore qualsiasi! E’ un tirocinante, ora ti faccio vedere come si fa…
Vedo due possibili vie: chi sostiene una teoria del genere, o è un povero fesso senza alcun contatto col mondo reale, o è uno che sfrutta i tirocinanti!
Insomma, chi dispensa consigli al mostro di Milwaukee è Charles Manson… geniale, no?
Tipo violenza:
Ehi tu! Che stai facendo? Stai violentando quella ragazza?! Guarda che non si fa! Qualcuno insegni a quel depravato a comportarsi con una donna… signora, scusi, le spiace smetterla di dimenarsi? Starei rimproverando il ragazzo!
Tipo educazione civica:
Ehi tu! Che stai facendo? Stai parcheggiando in doppia fila? Guarda che non si fa! Qualcuno insegni a quel cretino a comportarsi nella società civile! E levatemelo di torno che devo uscire… sono quello col SUV sulle strisce!
Tipo politica moderna:
Ehi tu! Che stai facendo? Stai corrompendo un funzionario? Guarda che non si fa! Qualcuno insegni a quel cretino a comportarsi in modo corretto! Mi scusi, dicevamo… a chi intesto l’assegno?
MMMhhh. forse l’ultimo è fuori le righe, no?
Mi tocca leggere ogni giorno di annunci di lavoro bislacchi, idioti, pieni di insidie… spedisco 100 cv e UNO mi risponde. UNO SOLO! Scrivendo poi robe del tipo “non abbiamo bisogno di lei e non azzardi mai più a scriverci o la quereliamo” “ora mettiamo il suo cv nel nostro schedario invisibile” “se il cielo dovesse diventare viola, qualcuno inventasse la macchina del moto perpetuo e fosse trovato un cammello sbranato da un braco di pinguini mannari nella foresta amazzonica, allora prenderemmo in considerazione la sua candidatura
Beh, almeno mi hanno risposto…
Ma a proposito di risposte… ne devo una a Emanuele, che mi domanda in modo semplice: ho una posizione, ho un mestiere, ho un futuro. Ma voglio tornare a fare l’architetto. Come?
Beh Emanuele, ti rispondo nel modo più semplice possibile.
Non ho contatti miracolosi, amicizie altisonanti, occasioni irripetibili tra le mani. Non starei qui a lamentarmi che il sistema non funziona, se avessi la chiave per farlo girare nella mia direzione. Quello che faccio io, è quanto consiglio a te: occhi sempre aperti. Quello che puoi fare è continuare a lavorare dove ti trovi, un giorno dopo l’altro. In questo momento non stai friggendo patatine o facendo roteare bottiglie di vodka dietro un bancone. Sei comunque in un ambito tecnico, cosa che fa CV. “Gioca” un po con le definizioni cercando di riportare la tua esperienza ad un settore più “generale” in modo da rimettere (almeno a parole) un piede nel tuo settore, e poi… aspetta! Manda il nuovo CV, fai colloqui… attendi, insomma, il cadavere del tuo nemico. E’ vero che qualcuno è morto di vecchiaia, facendo così, ma l’alternativa è emigrare o dimenticare il sogno. Cosa preferisci?
Spero di averti aiutato!
Mando un bacio a tutti: a Lu cui va il nostro più forte abbraccio (abbracciate Lu… forza… TUTTI… Tu! Non toccare con la scusa: l’ho vista quella manina, sai?! Ah ecco…), a delli, a steppi, a Viviana (finalmente una con un nome normale!) cui devo ancora una mail, e tutte le mie accattivanti, fascinose e disinibite lettrici…

mmmh… sì, ok… “ciao” pure a quell’altri-là… i cosi… ‘nsomma li maschi!
Vi stritolo!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

30 risposte a data stellare 09.01.2008

  1. Giglio82 scrive:


    Guarda, anche mio papà rompe ed ha appena 55 anni! La sua frase rpeferita è:”Si, tanto vai in quello studio giusto per non stare a acasa ma appena sento di un posto fisso in biglietteria o in qualche supermercato molli tutto e vai lì così hai il tuo bello stipendio!” così prendo la laurea e la butto in pasto ai pesci in laguna…

  2. steppi scrive:

    Hola Hermano!!!
    Heylà!!Comiciamo “positivi” e Ink.. questo 2008 vedo??;)
    Allora devo dire che questa “pausa-blog” ti ha fatto proprio bene!!!
    Io ormai sono in una fase di stand-by/no comment!!!Visto che la situazione è quasi sempre la stessa…ma in più ho la nuvoletta di fantozzi che mi perseguita!!
    Quindi non disperiamo..”Gianni, l’ottimismo è il profumo della vita!!”..naturalmente per i figli di papà!!!AHAHAAHA
    Un abrazo apretado!
    Ciauz!

  3. mirella scrive:

    architetti mutageni
    leggete gli annunci di lavoro a roma…cercano architetti mutageni..è una grande bufala ragazzi non ci cascate

  4. T. scrive:

    a prosito di “almeno hanno risposto!”
    Caro Simone,
    colgo al volo il tuo input!
    Un paio di settimane fa, un prestigioso studio pubblicò la sua ghiotta offerta di lavoro.
    Oltre all’utilizzo di duecentocinquanta software, pluriennale esperienza in qualsiasi campo dello scibile umano, grandi capacità un pò in tutto, etc., si richiedeva un’ottima conoscenza della lingua inglese.
    Mando il mio curriculum.
    Mi risponde uno dei collaboratori (dal nome italiano) dello studio in questione, scrivendo che erano spiacenti, ma avevano già selezionato “un’altro collaboratore”.
    Si, con l’apostrofo.
    Evidentemente, in quel prestigioso studio la conoscenza della lingua inglese è talmente fondamentale, da far chiudere un occhio (o entrambi?!!) su quella italiana.
    Pazienza, sarà per un’altra volta.

  5. Vi scrive:

    ben tornato!!!
    🙂

  6. Sonja scrive:

    yahoo!
    ehilà! non mi citi neanche nei saluti..sono davvero così noiosa? cmq davvero la realtà ha sempre dell’incredibile..perchè questa mentalità bassa volgare e meschina per la quale ti sei impegnato “perchè fa bagaglio personale”e che ti importa del rimborso spese”già è tanto che hai un lavoretto”..e io ho studiato 10 anni oer un lavoretto? andavo a fare la cassiera o la donna delle pulizie con rispetto davvero perchè se noi veri laureati sopportiamo tanta arroganza figurati gli altri! ieri sono andata da un architetto volontariato e quando gli ho detto che ho lasciato il lavoro perchè ne ho un altro part-time che è un tirocinio mi ha chiesto quanto e gli ho detto che sono passata da 900 a 700 e mi ha detto “ti paga tanto no?” e certo lui per la stessa cosa mi proponeva 300 e al che l’ho guardato seria e fissa e gli ho detto che non è esatto mi paga il giusto sono tutti gli altri che non pagano! cmq se cerchi lavoro ti mando email …ciao sonja

  7. Luana scrive:

    mi togli le parole di bocca!!!
    Ciao Simone
    non sai quanto sono in sintonia con ciò che scrivi!
    ormai ho perso il conto dei CV inviati e forse avrò ricevuto 5 risposte di cui 4 in cui gentilmente ti dicevano che avevano già trovato il collaboratore e la quinta…beh l’ennesima fregatura!
    il tempo passa ed è quasi un anno che mi son laureata e abilitata, e sempre + spesso mi chiedo “sarà sempre così????, è mai possibile che a ROMA non si riesca a trovare uno straccio di lavoro senza il rischio di sfruttamento(gli stage maledetti a 300 euro se ti va bene), incarceramento(le imprese ch cercano neo laureati INESPERTI che offrono uno stipendio allettante salvo poi chiederti la firma su un progettuccio…e mi fermo qui)mah!io intanto collaboro con un architetto (che ho conosciuto in quanto baby sitter dei figli) e pago l’affitto (non ho il libretto d’assegni nè di papà, nè di mamma)facendo la baby sitter….finirà mai questa odissea?????
    ciao in bocca al lupo per tutto

    Luana

  8. Luana scrive:

    mi togli le parole di bocca!!!
    Ciao Simone
    non sai quanto sono in sintonia con ciò che scrivi!
    ormai ho perso il conto dei CV inviati e forse avrò ricevuto 5 risposte di cui 4 in cui gentilmente ti dicevano che avevano già trovato il collaboratore e la quinta…beh l’ennesima fregatura!
    il tempo passa ed è quasi un anno che mi son laureata e abilitata, e sempre + spesso mi chiedo “sarà sempre così????, è mai possibile che a ROMA non si riesca a trovare uno straccio di lavoro senza il rischio di sfruttamento(gli stage maledetti a 300 euro se ti va bene), incarceramento(le imprese ch cercano neo laureati INESPERTI che offrono uno stipendio allettante salvo poi chiederti la firma su un progettuccio…e mi fermo qui)mah!io intanto collaboro con un architetto (che ho conosciuto in quanto baby sitter dei figli) e pago l’affitto (non ho il libretto d’assegni nè di papà, nè di mamma)facendo la baby sitter….finirà mai questa odissea?????
    ciao in bocca al lupo per tutto

    Luana

  9. lu scrive:

    x Simo’
    grazie
    e ti abbraccio pure io!!!
    Lu

  10. manubarbato scrive:

    thank you
    Caro Simone,
    grazie tantissimo per i consigli datimi.
    giusto per mettere la ciliegina sulla torta di “non fare l’architetto che è meglio”. offerta di lavoro da serissima società di engineering:26000euro annui (patto: se si deve andare intrasferta si va!).Che faccio?
    provo ad architettare?

  11. Simone scrive:


    Studio serio, 26000 euro annui (per 14 mensilità sono circa 1400 euro al mese netti)…
    E vuoi sapere se accettare, eh?

    …sei ancora qui?

  12. Viviana scrive:

    Saluti
    Ciao Simone, grazie per esserti ricordato che prima o poi risponderai ai miei post.Passando di qui aggiorno tutti sulla mia grandissima occasione lavorativa:ora insegno fino a giugno all’Istituto d’Arte e il pomeriggio faccio piani particolareggiati in quel di Modena…I miei amici mi dicono che ho 2 lavori precari, ma in tanti anni (8) dalla laurea è la prima volta che ho prospettiva di lavoro per qualche mese!!!W la scuola architetti è bellissimo insegnare (Arte modellistica , arredamento, scenotecnica).Ciaooooo

  13. Pier Andrea scrive:

    Selva di SUV
    Scusa ma, io sono tornato da poco e non sono ancora aggiornato. Ma che è successo a Roma che d’improvviso tutti sentono il bisogno di un fuoristrada enorme che non trovi parcheggio neanche in piazza san pietro? Io sono leggenda è uscito da poco e per quanto ne so non si prospetta ancora una jungla da queste parti. Ma che cazzarola è preso a tutti? Con la scusa delle buche per strada ora serve un sette metri di macchina? Size matters, anche in questo caso..

  14. Daniela scrive:

    Amsterdam
    ciao, devo partire per amsterdam per segiure la persona che amo…ho bisogno di una mano informazioni …puoi aiutarmi???

  15. Daniela scrive:

    Amsterdam
    ciao, devo partire per amsterdam per segiure la persona che amo…ho bisogno di una mano informazioni …puoi aiutarmi???

  16. Daniela scrive:

    Amsterdam
    ciao, devo partire per amsterdam per segiure la persona che amo…ho bisogno di una mano informazioni …puoi aiutarmi???

  17. sonja scrive:

    ariciao
    ciao! aspetto fiduciosa tue notizie…cosa mai ti potrà essere accaduto in questo mese? …sospetto ..forse hai incontrato il tuo vicino di casa di taglia lottatore di sumo ed avete iniziato a discorrere “ma ki te l’ha fatto fa’?” ma come ci si può ridurre così?! ma non lo so neanch’io…ciao ciao sonj e……NON MOLLARE!

  18. giusy scrive:

    che fine hai fatto???
    Ciao Simo… per tutto il 2007 ti ho seguito tutte le mattine…e ora non scrivi più. Che fine hai fatto? Mi facevi morire dalle risate per le “cose vere” che scrivevi. Eri un mio punto di riferimento. E ora non ti leggo più…sei diventato un grande e indaffarato Architetto?
    (scherzo!!!) baci da una delle tue fans…

  19. Pier Andrea scrive:

    Londra è un gran bel posto!
    Leggevo su Repubblica un articolo
    (http://www.repubblica.it/2008/02/motori/motori-febbraio-2008/motori-guerra-ai-sub08/motori-guerra-ai-sub08.html?ref=mothpstr1 ) secondo il quale a Londra per entrare in centro un SUV si deve pagare di più che con una normale auto. Ma quanto ti voglio bene Ken Livingstone!! Dio come godo. A occhio e croce ai calciatori italiani emigrati una botta del genere costerà un mezzo ingaggio.
    Un altro motivo per vivere a Londra.

  20. Mario scrive:

    diploma di architettura
    Dear Simone

    I am Mario from Cyprus and I want to know if its possible to find one diploma di Arhitettura.
    E dificile per me di lacciare la mia famiglia per studiare fuori di Cipro cosi devo drovare il modo di com…. un diploma. Io sto lavoranto come architetto gia 7 anni e conosco tutto pero non mi posso firmare il mio lavoro perche il diploma che ho non e valito qui a Cipro. Devo trovare un diploma Universitario…

    I have done 6 years study in Arhitettura di interni 2 in Cyprus and another 4 in Italy in Istituto Europeo.
    I know well the Italian Language – Ti scrivo che il diploma per me e molto imbortante per il mio lavoro.

    Thanks Simone e spero che risponderai…..

  21. AquiliAlberg scrive:

    invito
    ciao, puoi trovarci qui se ti va:

    http://aquilialberg.nova100.ilsole24ore.com/

  22. sonja scrive:

    ciao! 2 mesi che non scrivi..e che succede? dai dammi una bella notizia e dimmi che ti sei follemente innamorato e che girare la ruota degli schiavi moderni è meno dura con il cuore leggero e libero…ciao ciao Sonj

  23. sonja scrive:

    ciao! 2 mesi che non scrivi..e che succede? dai dammi una bella notizia e dimmi che ti sei follemente innamorato e che girare la ruota degli schiavi moderni è meno dura con il cuore leggero e libero…ciao ciao Sonj

  24. ilaria scrive:

    Simo ci manchi tanto..ritorna presto!i

  25. Titti scrive:

    Bene…….benissimo……..
    ……..finalmente trovo qlc che scrive con i piedi piantati per terra perchè la sottoscritta dott.quasi designer Cristina si è stra rotta le palle di sentire gente che dice (e scusate la finezza) puttanate …… sono sfruttata alla grande io, l’universitànon è servita a un benemerito cavolo (per non dire peggio) e …….. Simone, facciamo la rivoluzione? Anche se non mi si addice nè credevo che l avrei mai detto….. facciamolo!!!!!!!!!!!!! E oggi devo pure andare in cantiere e non c ho più vogliaaaaaaaaaaaaa….. riescono a farti davvero passare anche la passione più forte ……………. help! Bacio. Sei grande.

  26. anna scrive:

    mica ho capito dove ti trovi!!!!ho inserito nel motore di ricerca @cerco lavoro a dubai@e tra i tanti link ce’ anche il tuo…che ci azzecca!!!
    x caso vivi a dubai?

  27. isabella scrive:

    un aiutino
    ciao simo scusa volevo chiederti un aiutino… oiche’ tempo fa ti avevo scritto inserendo dei dati sul tuo blog adesso quando metto il mio nome su google esce fuori tutto il mio indirizzo come devo fare per toglierlo… sai con questi pazzi che ci sono in giro grazie per la collaborazione… mi hiamo isabella lamazza

  28. isabella scrive:

    un aiutino
    ciao simo scusa volevo chiederti un aiutino… oiche’ tempo fa ti avevo scritto inserendo dei dati sul tuo blog adesso quando metto il mio nome su google esce fuori tutto il mio indirizzo come devo fare per toglierlo… sai con questi pazzi che ci sono in giro grazie per la collaborazione… mi hiamo isabella lamazza

  29. isabella scrive:

    un aiutino
    ciao simo scusa volevo chiederti un aiutino… oiche’ tempo fa ti avevo scritto inserendo dei dati sul tuo blog adesso quando metto il mio nome su google esce fuori tutto il mio indirizzo come devo fare per toglierlo… sai con questi pazzi che ci sono in giro grazie per la collaborazione… mi hiamo isabella lamazza

  30. isabella scrive:

    un aiutino
    ciao simo scusa volevo chiederti un aiutino… oiche’ tempo fa ti avevo scritto inserendo dei dati sul tuo blog adesso quando metto il mio nome su google esce fuori tutto il mio indirizzo come devo fare per toglierlo… sai con questi pazzi che ci sono in giro grazie per la collaborazione… mi hiamo isabella lamazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *