IL RESTO DELLE FOTO DI HONG KONG..

….alcune cose lasciano davvero a bocca aperta in questo pezzo di terra che prima o poi ritornerà a tutti gli effetti sotto il controllo dei cinesi..


ecco la mappa della città del futuro, cosi ci si fa un’idea del tipo di territorio che la circonda: mare, colline, strade, grattacieli, parchi tropicali…

lo skyline da Kowloon verso l’isola di Hong Kong…

Questa a sinistra è un immagine che fa capire bene hong kong, le strade e le piante separano i grattacieli…

Sotto a sx il cavedio dell’ostello in cui siamo stati la prima notte….paura..direi peggio della mia vecchia casa a Venezia eh?

e beccatevi la cucina, anche questa darebbe del filo da torcere a quella della mia vecchia casa a Venezia..dai sto scherzando..ehm

Questo il panorama dall’appartamento di Vincenzo, un amico di Vero che ci ha ospitato dopo il super ostello

Qui sotto serpenti soto grappa, si trovano un sacco di animali pestiferi sotto grappa, eravamo ancora in cina: Canton.

Ehi Luka, a Canton ho trovato delle magliette di Calvin & Hobbes, ovviamente super false!!!!!!!!!

E super wow scorpioni vivi pronti per essere arrostiti e magnati, anche quelli sotto sono scorpioni..piu piccoli, solo a fotografarli avevo paura che mi saltassero in testa…no dai..pero non avevo mai visto tanti scorpioni tutti insieme uno sopra l’altro.

Qui non è proprio il regno dei vegetariani…certo si trovano anche i ristoranti all vegetal ma generalmente molti piatti contengono carne a pezzetti, o brodo di carne o altre cose che è meglio non conoscere…ho assaggiato delle pietanze che non ho voluto sapere che cosa fossero.

Nel bel mezzo di Hong Kong, un parco tropicale con tanto di animali di queste latitudini compresi i fenicotteri rosa….

..figurati se non arriva la zanzara che porta la dengue, una spece di malaria da cui non si guarisce..questi sono dei cartelli informativi in caso di punture, in realtà non ci sono molti casi. Qui sotto 50 quai falsi che mi ha rifilato un tassista…mi sono fatto spiegare:dicono che bisogna passare un dito sui capelli di mao e sentirli per assicurarsi della validità delle banconote…

Gratta e gratta il celo…è un’altra New York…chissà Shanghai?

Guardate questo nuovo complesso in costruzione, le sue dimensioni sono impressionanti, siamo nella zona del porto.

A dx al museo di arte contemporanea che personalmente mi ha deluso!c’era una mostra temporanea sul cinglish ovvero il misto che si va creando tra il cinese e l’inglese..o meglio del cinese e l’inglese parlato dai cinesi, concludendo significati interpretabili..qui un’installazione video, unica cosa carina

qui sotto il delirio di insegne e di gente per le strade e i mercati, a destra una delle passerelle che funzionano da vianibità pedonale di Hong Kong; letteralmente..in certe zone i traffici pedonale e stradale sono letteralmente divisi sui loro due livelli, cioe fai km e se vuoi non scendi mai dai tuoi 10 metri di altezza.

Poi ho incontrato Bruce lee…finalmente ho potuto dirgli che è stato il mio idolo quando ero bambino.

Le insegne luminose di notte

la meravigliosa vista che si gode dal Victoria Peak a cui si sale con una funicolare vertiginosa…da non perdere!!

Ancora una vista dall’appartamento di Vincenzo (grazie ancora!!) dello spettacolo di luci laser che ogni sera alle 20 illumina la città e la fa splendere come un luna park!

Un’altra vista dall’appartamento del nostro amico….questa volta qualcuno si è messo in mezzo perche pensava di essere escluso eh?!

Mr.Easy non ha nemmeno le vertigini!

Verso l’aereoport
o un deposito infinito di container che attendono in uno dei porti piu grandi del mondo….magari tra un mesetto o due comprerete proprio qualcosa che stava qui dentro..

a presto

ale

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a IL RESTO DELLE FOTO DI HONG KONG..

  1. Francesco scrive:

    La Cina in treno per un visto…
    Ciao Ale,
    sono anch’io in Cina per lavoro, espatriato da poco, un po’ nostalgico dell’
    italia ma talmente entusiasta che quasi non ci penso. Ho letto i tuoi messaggi con interesse, e in particolare ti chiederei una dritta sjl visto: non riesco a trovare tutte le informazioni su come fare il visto Z. Credo che tu sia dovuto apposta andare a Hong Kong per questo. Io ho trovato un lavoro e una casa a Pechino, ma al momento ho un visto F in scadenza tra due mesi. Posso trasformarlo in visto Z a Pechino o devo anch’io prima uscire dalla Cina? Ma in tal caso devo comunque passare da Pechino per procurarmi tutti i documenti )lavoro, affitto, visite mediche, ecc)??? grazie Francesco
    PS: scrivimi anche per email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *