Brindisi!! Fermi. Non vi

Brindisi!!troppo sole

Fermi. Non vi muovete. Sorridete. Questo è un post allegro per una serata felice. fermi!

Ho sempre detto che tengo il blog, perché mi fa sentire meno sola e in ogni caso più vicina all’Italia e allora in una sera fredda come questa, la prima della stagione di maglioni e coperte, credo,…da queste parti ovviamente, sono entrata a casa, e ho chiuso la porta, due mandate, trac trac e ho sorriso. Un sorriso diverso, di chi si sente bene, però veramente. Mi hanno dato il primo dei tre assegni per il progetto di restauro…. Avrei potuto chiamare qualcuno e andare a bere, offrire a destra e a manca, tra l’altro c’è chi sta aspettando questa chiamatina dove trabocca la lieta notizia…

E no. Sono sola in casa, ma ci siete voi e allora fermi fermi, ao nu ve movete sa? Shhhh trrrrr gllllll, sto agitando la bottiglia, glap stappata, avvicinate i bicchieri:aperitivo schuuuaperitivo schuuuaperitivo aperitivoschuuuu aperitivo….aperitivosto versando…..ammazza ma quanti siete?

A tutti gli architetti, alle soddisfazioni che il nostro lavoro ci offre, una professione affascinante, avvincente e coinvolgente, a chi sta spiccando il volo e a chi ha nel frigo una bottiglia che da un momento all’altro stapperà, a tutti noi “ salut i forza al canut” !!!

Il canut era, anticamente, una borsetta di cuoio dove i catalani conservavano le pesetas e tutti i brindisi qui si fanno così…stasera è più che giusto rendere omaggio alla tradizione!

Sono un architetto, faccio l’architetto e mi pagano da architetto, e va bene così…perché mettere insieme le tre cose….cazzarola quanto costa!!

Buenas noche a todos.sorrisone

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Brindisi!! Fermi. Non vi

  1. luciano, architetto - napoli scrive:

    t’ vuless fa veni’ na jurnata appriesso a me!!!!!!

  2. giordana scrive:

    x luciano
    quando vuoi facciamo un intercambio. non ti credere che stare su e giù per la spagna è così divertente….
    tu lo hai mai chiamato un taxi mentre ti fai la doccia? (qui ti mettono in attesa x qualche minuto…)mi è successo ieri…. questo per dirti…comm vac e press….

  3. giordana scrive:

    x luciano 2
    ieri quasi batto il record di 24 ore senza dormire, per stampare il lavoro di restauro…
    e vir tu…

  4. Marcello scrive:

    Auguri
    Ciao Giordana,
    mi fa molto piacere che ti stai dando da fare e che ricevi queste belle soddisfazioni nel nostro campo…
    Faccio finta di aver brindato con te.
    Beh! spero che un giorno mi manderai tramite email una tua bella foto per un dolce ricordo..
    Ora ti saluto per non disturbare troppo…
    Buon proseguimento e mi saluti la bellissima Barcellona
    Ciao e spero a presto,
    Marcello

  5. ester scrive:

    sei magnifica!!!!!!!!!!!!
    Ogni volta che leggo le tue descrizioni sembra di essere lì con te!!! Sei stupenda, forte, coraggiosa…sei in una sola parola Giordana. Chi ti conosce da anni o meglio da una vita sicuramente capirà cosa continene un nome, il tuo. TVB e sai che sei sempre nei miei pensieri un bacio Ester

  6. GIORDANA scrive:

    X ESTER
    è vero che il mio conticino è cresciuto un pò ma non facciamo vedere così spudoratamente come spendo i miei soldini….

  7. Pietro scrive:

    sei grande
    Grandissima Giordana ogni volta che ti leggo, ormai un appuntamento fisso nella giornata, mi lasci sempre qualcosa a volte un pensiero a volte un momento di allegria.
    Complimenti ancora per il tuo primo assegno da libero professionista su un TUO lavoro. Spero prima o poi di poter stappare anchio quella famosa bottiglia.
    Ciao

  8. giordana scrive:

    x pietro
    attenzione attenzione!! non ho mai detto che questo è il mio primo assegno da libero professionista… infatti non lo è. sarebbe un pò tardino arrivarci a …anni no?
    ho fatto ben altri lavori pewr clienti miei però questo è diverso: MOLA MAS. forse per le clienti che sono due ragazze…
    besote e gracias!!

  9. dani scrive:

    Admito, puedo dar como bueno, el hecho de que la nieve,
    la nieve en algunas circunstacias,
    puedo admitir que la nieve en algunas circunstancias,
    por ejemplo,
    la nieve
    en Budapest, junto al Danubio,
    o desde la ventana de cierto restaurante al que no me importaría volver,
    o saliendo de un gran concierto en la Academia de Música (Liszt, Ferenc),
    o en compania de, por ejemplo, una bella mujer callejeando por las calles de Pest,
    puedo entonces darlo como bueno,
    el romanticismo de la nieve, o
    como dice B. la magia de la nieve
    podemos admitir, si se dan esas circusntacias,
    la nieve, a veces,
    la nieve

    Brindo a tu salud con vino de Vilany: Egiségedre.
    Puszi.

  10. Glu scrive:

    catalano e milanese
    “salut i forza al canut”, sei sicura che non sia un detto milanese? ci somiglia! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *