Bha…sentirsi soli sotto Natale,

per molti..ma non per tutti

Bha…sentirsi soli sotto Natale, è la cosa più semplice che ci sia…. Soli è un eufemismo, ci si sente disperati, quella veemenza che ti farebbe strappare le spregevoli lucette, offuscare con lancinanti urla la musica cardinalizia delle cornamusa, rimuovere bestialmente gli svenevoli addobbi per strada, sbatacchiare i fidanzatini uno sul lampione e l’altra sul cassonetto, far trasvolare le borse ingrossate di regali degli stolti individui che sorridono, mentre vanno a finire sotto il tram e i regali zac zac si frantumano….far detonare il televisore quando appare nonno Bauli, “Ba-ra ba-ra ba-ba-ba ba-ba/ ba-baciamoci con Bauli/…”. ma con chi cazzo ti baci se al tuo fianco non c’è nessuno??o quell’idiota della Melegatti, “La fortuna lo sai/ con Melegatti è piu’ dolce che mai/ ooo-oh!”. Le sfonderei gli occhiali con un calcio che dai denti si sposterebbe sulle lenti… cinzano pinot chardonnay : per molti ma non per tutti… appunto….quindi falla finita…..

il panettone Motta, “Motta lo dividi con chi ami è se la persona in questione è lontana? Ma vaffanculo va….

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Bha…sentirsi soli sotto Natale,

  1. maTteo scrive:

    Non la buttare sul femminismo o maschilismo guapa!!!!…..il mio è un consiglione prezioso prezioso…anche se di norma le donne sono (per carità bellissime crature) quando entrano in paranoia è un incavallarsi di ….mentali! c vuole un esterno! c vuole un uomo….aaaa gli uomini felici con birra e partita!!!!! a tal proposito ridai una sfogliatina alle ultime righe dell’insostenibile leggerezza dell’essere…mentre lei si impippa lui declassato a meccanico le dice:” ma non ti accorgi che sono felice?”
    beso Giordana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *