l ‘autostrada che va

l ‘autostrada che va da Bilbao a Vitoria era completamente bianca…il diametro dei fiocchi di neve…enorme…. meno 3 gradi..cappuccio e guanti di lana…..e un maglione di lana irlandese comprato alle isole Aran

il freddo non entra nelle ossa perche cosi imbaccucata non lo lascio fare….

in cantiere, Alfonso, il responsabile degli operai…è dolce, tranquillo e i lavori stanno veramente a buon punto….

uau….Oscar in questi giorni mi sembra veramente diverso…più innamorato…sensibile…dolce….

gira bene gira veramente bene la ruota…vediamo finchè dura….

un bacio

vostre guance rosse.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a l ‘autostrada che va

  1. Glu scrive:

    neve
    a Milano 40 cm di neve

  2. Vivian scrive:

    neve
    A Roma cielo grigio da neve….ma niente neve!!!! 🙁 Peccato!!!

  3. massi scrive:

    sole
    a Palermo sole meraviglioso e mare spettacolare, un tripudio di colori!

  4. monica scrive:

    lavoro a barcellona
    ciao giordana, per caso ho cliccato sul tuo blog e mi ha incuriosito la tua esperienza a barcellona, mi piacerebbe avere qualche informazione in più. come hai trovato lavoro lì? è un’esperienza temporanea e pensi di tornare a napoli una volta conclusa? io mi sono appena laureata in ingegneria edile architettura presso la facoltà di cagliari, e sto per iniziare un tirocinio di breve durata in uno studio di progettazione sempre a cagliari, ma spero al più presto di fare un’esperienza di formazione lavoro all’estero.
    due sono le possibilità che mi prospetto: londra o barcellona!
    barcellona forse ha qualche punto in vantaggio dato che a settembre il mio boyfriend inizierà il master di progettazione avanzata alla IAAC io ipotizzo di trovare un posto presso uno studio di progettazione lì.
    E’ semplice? ti pagano? o rischi i primi tempi di essere sfruttata e basta? anche perchè bisogna mettere in conto i costi per vivere, affitto, mangiare, divertirsi!
    hai qualche consiglio, suggerimento da darmi a proposito?
    ti ringrazio per la tua disponibilità.
    a presto.

  5. Maurizio scrive:

    Ciao Giordana
    Mi daresti dei consigli per trovare lavoro a Barcellona?
    Sono un’architetto di interni e lavoro in Liguria in un cantiere navale, conosco discretamente lo spagnolo e volevo venire a Barcellona in primavera per fare un giro degli studi tecnici della città.
    Ciao, ti ringrazio

  6. gaetano ofelio scrive:

    arriviamo
    Ciao Giordana
    Mi chiamo Gaetano e con me c’è Monia
    Entrambi siamo laureati in architettura; dopo una lunghissima odissea all’università di Pescara!
    È da tempo che meditiamo sull’idea di fuggire dall’Italia e Barcellona è la meta più gettonata, soprattutto da Monia; siamo rientrati a malincuore dal programma erasmus (1 anno in Germania esperienza fantastica, un mucchio di conoscenze, un ambiente completamente diverso e un freddo della madonna) e da allora non vediamo l’ora di ripartire, magari per una meta meno estrema dal punto di vista della temperatura.
    Dopo aver subito anni di angherie e comportamento mafioso mi chiedo ma che cazzo ci abbiamo provato a fare, 350 begli euroni buttati nel cesso! Sto parlando dell’invano tentativo di superare lo scritto dell’esame di stato a Pescara SENZA un santuccio che ci parava il culo, ma come ci vai a pensare. Cmq ci siamo laureati passerà anche questa, però ti fa incazzare perché è un sistema di merda, e danno pure temi facili gli stronzi tanto che glie ne fotte loro, fanno cmq quel che cazzo gli pare. Scusa per lo sfogo Giordana ma quando ce vò ce vò; torniamo alle belle cose, medita oggi medita domani alla fine ci siamo decisi anche perché qui i progressi in campo professionale sono lenti e quasi sempre privi di gratificazioni e se questo deve subire una momentanea interruzione per lo scotto di doversi inserire in un ambiente completamente nuovo siamo convinti che ne varrà sicuramente la pena, in buona sostanza il tempo di organizzarci e siamo lì, da una stima approssimativa dovremmo aver bisogno più o meno di un paio di mesi per mettere in ordine tutto qui, armarci e partire(armarci ovviamente in senso figurato visto che siamo entrambi pacifisti e contrari alle armi).
    Anche se non ci conosciamo ancora personalmente ti salutiamo con affetto
    Un abbraccio a tutti gli utenti della grande famiglia
    Monia e Gaetano ovvero Bonny&Clyde

  7. giordana scrive:

    x tutti quelli che vogliono info di lavoro
    ragazzi siete tantissimi a chiedermi se c’è lavoro qui a barcellona per architetti, la risposta che guarda in faccia la realtà è : forse tanto lavoro come 5-6 anni fa no, non ce n’è più. ma solo per il semplice fatto che l’aumento di stranieri è stato incredibile negli ultimi anni, e di architetti ce ne sono moltissimi.
    Provateci, preparate il famoso cuscino economico per le spese dei primi 6- 7 mesi (quando nessuno studio si accorgerà di voi)come minimo, mettete in conto che gli affitti sono carissimi e una stanza decente a meno di 350 euritos non si trova.
    a parte i soldini, mettete anche da parte un pò di orgoglio, perchè i primi anni e l’età non conta, li passerete a fare idisegnatori. Quando entrate nella grande bombo della costruzione allora farete progetti personalmente e li porterete avanti.
    sono dura lo so, ma lo faccio per non ingannarvi, io quello che ho racimolato in questi anni, (lavori vari, soddisfazioni, premi, una bella casa, ) me lo sono davvero sudato e pianto.
    siete pronti?
    allora venite.

  8. giordana scrive:

    dimenticavo……………..
    vi ricordo che io sono arrivata a 26 anni appena compiuti a BCN, e quando si è un pò più giovani, la tolleranza è maggiore.
    meditate.
    rose e fiori non ce ne sono…senza semini.

  9. massi scrive:

    x giordana
    …e x tutti quelli che vogliono info di feste…come ad esempio “la romeria del rocio” ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *