Il mito, avvertono

Il mito, avvertono gli antropologhi, è qualcosa che non è mai esistito, ma esisterà per sempre.

prendendo spunto da un libro diverso e interessante, (http://www.macrolibrarsi.it/libri/__101_piu_importanti_personaggi_che_non_sono_mai_vissuti.php?cid=9&sid=110 ) mi sono messa a raccogliere anch’io i personaggi letterari più importanti sino ad ora della mia vita, personaggi che non sono mai esistiti.

fate la vostra classifica, anche di 5 personaggi, è ben accetta, ma fatela!

mettendo in piazza i nostri personaggi mitici, ci arricchiamo reciprocamente, e addirittura incuriositi, da quelli degli altri, potremmo leggere libri o vedere film, di cui prima non sapevamo nulla e che realmente vale la pena conoscere.

sal paradise di on the road

guido laremi due di due

misia mistrani di noi tre

jay un luogo chiamato libertà

emma madame bovary

rob alta fedeltà

carmen morales il piano infinito

vivian pretty woman

italia non ti muovere

lady oscar

charlye browne

harry harry ti presento sally.

james farrel anime alla deriva

chuckie eureka street

barney la versione di barney


da ALTA FEDELTÀ:

” io le dico che la trovo bella, e più o meno lo penso davvero, e piena di talento, e di questo sono decisamente convinto.E chiacchieriamo così ancora per un pò, congratulandoci con noi stessi, per la nostra buona fortuna, e l’un l’altro per il nostro buon gusto, e questo è precisamente il modo in cui procedono quasi tutte le conversazioni post-bacio pre-sesso, lo dico per esperienza; e ringrazio ogni stupida parola di questa chiacchierata, perchè mi fa guagnare tempo…”


Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

28 risposte a Il mito, avvertono

  1. VAL scrive:

    si hai ragione pero’…
    …pero’ vedi e’ il fiorire eterno del “lamentarsi crogiolato” che non riesco a mandare giu’…e non credo ci siano valencie, italie, milani, o barcellone che tengano;no?
    bueno, feliz domingo, por fin un poquito playero:)bacet

  2. Andrea scrive:

    Richiesta Scambio link!!
    Ciao Giordan, ti andrebbe uno scambio link??
    Questo è il mio sito:
    http://www.giroviaggiando.com
    fammi sapere ciao andrea..

  3. giordana scrive:

    x andrea
    ragazzo! ma il tuo sito è fatto veramente bene! complimenti.
    visitatelo!

  4. biba scrive:

    ..
    posso darti anche io un sito?
    siiiiiiii??????
    http://www.turistipercaso.it
    Magari lo conosci gia’: l’ho trovato utile ci ho letto un paio di volte info utili per i viaggi.
    buon viaggio..

  5. eleonora scrive:

    la classifica è servita
    dalla tua dirimpettaia di blog, a grande richiesta la classifica, provvisoria temo, è:
    – rossella o’hara per il suo attaccamento viscerale alla sua terra
    – snoopy perchè fattosi peluche mi accompagna da 29 anni
    – salvo montalbano perchè se fossi uomo vorrei essere come lui
    – dorothy michaels ovverosia tootsie dell’omonimo film
    – ulisse, e il suo “della vita il doloroso amore” da omero a dante a saba a guccini
    – il piero della guerra di piero
    – jo di piccole donne perchè mi rivedo in lei
    – poirot perchè mi ha fatto compagnia in tanti pomeriggi da sola
    – smilla di il senso di smilla per la neve
    – jacopo belbo del pendolo di foucault
    – maciste di cronache di poveri amanti
    – ellen di i pilastri della terra

  6. pier scrive:

    un tentativo:
    -Ettore / Iliade
    -Santiago / Il vecchio e il mare
    – Pereira / Sostiene Pereira
    – Aledis / La cattedrale del Mare
    – Mr Wolf/ Pulp Fiction
    – Su Li-Zhen/ In the mood for love

  7. paolo scrive:

    classifica
    E’ un bel gioco, ma non ho molto tempo…;visto comunque che il tema centrale sono le passioni umane, mi vengono in mente queste opere

    – Marlee Matlin in “figli di un dio minore”
    amore è comunicazione
    – Robert Redford in “L’uomo che sussurrava ai cavalli” : comunicazione è amore
    – Alberto Sordi “Una vita difficile”: resistenza è dignità
    – De Niro in “Mission”: il riscatto dalla violenza esercitata con cinismo fino al sacrificio estremo per la difesa dei più deboli
    – La traviata (il sacrificio), la Tosca (la passione), la Turandot (l’ingenuo, tenero affidamento) : tre degl’infiniti modi d’amare al femminile.

  8. rosy scrive:

    xval…
    scusa, non è per fare polemica, ma è facile dire i soldi si trovano quando c’è la passione…ti assicuro che io con tutta la mia passione in 5 anni di lavoro italiani riuscivo a malapena pagare l’affitto…certo se potessimo vivere solo di amore per l’architettura molti di noi sarebbero già ricchi, ma purtroppo non è così, o almeno solo in pochi se lo possono permettere.
    è vero all’estero niente ti viene regalato, vai avanti se vali, ma almeno qui a Londra si mi faccio il culo, però non faccio la caddista e a fine mese vado ben oltre che pagare l’affitto.
    la differenza è tutta qua.

  9. paolo scrive:

    ci devo pensare, mica è facile, cmq eccone alcuni

    Libri:
    O. Wilde – Il ritratto di Dorian Gray; riflessione sull’esistenza e sul mito della bellezza
    Tolstoi – La morte di Ivan il’ic; grande rappresentazione dell’umana ipocrisia
    Luciana Vasile – Per il verso del pelo ; romanzo sulla “liberazione” interiore per scoprire il vero “amare”

  10. g. scrive:

    rosy-val-….
    ui ui questi toni!!!

  11. rosy scrive:

    scusa giordana…
    …ma su alcuni argomenti mi sento molto toccata…

  12. Pier Andrea scrive:

    5 personaggi
    Dunque, se premettiamo che sono personaggi preferiti e non “chi vorresti essere” o roba del genere, i miei potrebbero essere:

    Thomas Crown – (The Thomas Crown Affair – 1968);

    Edward Norton in Fight Club – (il suo personaggio rimane senza nome per tutto il film. In alternativa Tyler Durden, stesso film);

    Me stesso – quando fantastico di essere un agente segreto che lavora come Architetto solo per copertura;

    Qualsiasi personaggio di Hemingway;

    Telespalla Bob – The Simpsons;

    Potrei aggiungerne tanti altri ma il gioco si ferma a cinque.
    So do I.

  13. giordana scrive:

    classifiche recenti: avvertenze
    il gioco, come affettuosamente lo avete definito, non dice che se ne devono scrivere, solo cinque di nomi, quanti n volete. questo si, devono essere irreali.
    mai esistiti!

  14. lu scrive:

    classifica/gioco/miti
    -la voce di ella fitzgerald…IRREALE..
    -l’inantevole Creamy..ancora mi ricordo quando andavo dal parrucchiere chiedendogli la stessa PETTINATURA!!!:)
    -Londra,Rosy e Filippo..non li ho ancora conosciuti..quindi magari NON ESISTONO!!
    -il mio compagno della vita..NON ESISTE!!:(
    -Beatrice di Dante

  15. giordana scrive:

    Once Upon a Time in America
    uno che ho dimenticato: David ‘Noodles’ Aaronson, interpretato da Robert De Niro, in Once Upon a Time in America, quando l’amicizia vale più di tutto.
    il telefono che squilla mentre lui è nella fumeria d’oppio…mi provoca ogni volta dei brividi? ve lo ricordate?

  16. lu scrive:

    x giordana
    ooopssss…
    scusa, ho letto dopo le tue avvertenze…
    ciao ciao
    lu

  17. godzilla scrive:

    my heroes!
    Homer – Simpsons
    Ataru Moroboshi – Lamú
    Ken il guerriero
    Mazinga
    G Robó d’acciaio
    Innominato – promessi Sposi
    Doct. Floyd – 2001 odissea nello spazio
    Calipso/Ciclope – Odissea

  18. Filippo scrive:

    ecco i miei…..
    Guido Laremi
    (Due di due)
    Sam
    (Il signore degli anelli)
    Breth
    (Fiesta)
    Aureliano Buendia
    (Cent’anni di solitudine)
    Don Chisciotte
    (quello di Cervantes)

    Bella iniziativa Giordana!

  19. Aldo scrive:

    i miei preferiti
    Robin Hood
    Uncas l’ultimo dei Moicani di J.Fenimore
    Giulio Cesare
    Cap.Nemo-20.000 leghe sotto i mari di J. Verne
    Flash Gordon
    Zanna Bianca
    Diabolik
    Tex Willer

  20. gigi scrive:

    classifica
    1) Massimo Decimo Meridio (il Gladiatore)
    « Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell’esercito del Nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell’unico vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato, marito di una moglie uccisa e avrò la mia vendetta in questa vita o nell’altra. ».

    2) Baliano di Ibelin (le Crociate)

    3) Alessandro Magno (Alexander)

    4) Ahmad ibn Fadlan (il 13° guerriero)

    5) William Tatcher (il destino di un cavaliere)

    6) William Wallace (Braveheart)

    7) Robin of Locksley (Robin Hood)

    8) Mariner (Waterworld)

    9) Jena Plinsky (1997: fuga da New York)

    10) Lenny Nero (Strange days)

  21. v. scrive:

    personaggi
    i miei personaggi…bueno, estos creo..non ci ho pensato troppo pero’…magari piu’ avanti mi viene in mente qualcosa di emno istintivo…
    il picasso pablo che dipinge i piatti di ceramica al rovescio,

    la principessa zenobia che ha colorato la mia siria per un bel po’ di tempo,

    il genio di aladino che ho sempre pensato che non saprei mai bene che desideri chiedergli,

    la luisona, ovvero la mitica brioche, (curasane concedimelo..) del bar sport di benni,

    il buonnoncompleanno con cappellaio matto incluso di alice nel paese delle meraviglie,,,

    mah forse sono andata un po’ fuori tema,perdoname:)

  22. Marco Atzori scrive:

    Megalopoli
    Ciao Giordana
    Consiglio il Simposio Internazionale “La Megalopoli Europea” organizzato dal Master “Intelligent Coast” diretto da Manuel Gausa, Luis Falcon e Silvia Banchini.
    Dal 19 al 21 Luglio Al CCCB.
    Ciao e a presto

  23. rosy scrive:

    allora la mia è questa….
    aureliano buendia in ‘cent’anni di solitudine’ ,
    che aveva partecipato a non so quante rivoluzioni e le aveva perse tutte…

    ulisse, l’uomo dal multiforme ingegno, per la sua curiosità e la sfrenata voglia di conoscere.

    betsy de ‘ le onde del destino, per la sua capacità di amare fino alla follia.

    lady oscar, per la femminilità e il coraggio insieme.

    rossella o ‘hara perchè quando aveva perso tutto diceva domani è un altro giorno….

  24. eleonora scrive:

    ciao rosy!
    ciao cara dirimpettaia di blog, noto con gusto che abbiamo due personaggi in comune, pensa che anche io volevo mettere aureliano buendìa!
    vi abbraccio

  25. lucia scrive:

    …sei un vulcano….in esplosione!
    pian piano…tempopermettendo sto divorando…le tue fantastiche esperienze…in giro per il mondo, sei diventata una donna straordinaria giordana…io però non avevo dubbi….sai amica?????
    Mi emoziona tantissimo leggerti, e, conoscendoti…mi sembra quasi di ascoltarti. COMPLIMENTI, SEI DIVENTATA QUELLO CHE MERITAVI….ESSERE!!!!!!
    con immenso e sincero affetto Lucia

  26. giordana scrive:

    x lucia
    anche tu mi hai emozionato col tuo messaggio. vedi Lucia, questo blog, per me rappresenta un piede in Italia, quell’Italia bistrattata si, ma che mi manca. Quel calore italico che nessun paese rimpiazzerà. Ed è qui che io ho trasportato gioie e tristezze, durante gli ultimi interminabili e intensissimi anni, a Barcellona.
    è vero: meritavo di essere felice in una città così. Il destino negli anni dell’adolescenza e della giovinezza è stato “rigido” con me, e quindi mi riprendo fino all’ultima goccia la mia libertà.
    e adesso dopo un periodo buio, attraversato proprio nell’autunno-inverno scorso, al ritorno dall’australia, mi sento nuovamente io.
    un abbraccio stretto stretto

  27. Martin scrive:

    Alle falde del kilimangiaro
    Prima di progettare cose troppo pretenziose in TV, modestamente chiederei se ti fanno fare una presentazione del tuo viaggio in qualche centro culturale del tuo quartiere. Poi se vedi che la gente si faccia prendere dalle tue esperienze e come le trasmetti, puoi anche puntare un po piu in alto…

  28. rosy scrive:

    lascia stare martin…
    vai alle falde del chilimangiaro, il tuo progetto è proprio adatto…d’altronde anche il viaggio è abbastanza importante, quindi , perchè non puntare in alto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *