LA TECNOLOGIA DI JACK WOLFSKIN

TECNOLOGIA TESSILE

Jack Wolfskin

ben trovati da Kruklandia dove ci sono solo 3 gradi anche oggi.

Ultimamente in giro vedo sempre persone con giacche che hanno una zampetta gialla cucita sopra!Mi piacerebbe conoscere a fondo la tecnologia dei giacconi di Jack Wolfskin.

Sono curiosa di sapere come funziona la stratificazione dei tessuti e la strategia che li unisce. Costano all´incirca 300 euro e tutti i tedeschi la vestono. Se non tutti, moltissimi.

é incredibile!

Non sono mai stata una che corteggia le marche, ma questa giacca mi intriga parecchio, forse veramente isola dal freddo e qui, diciamocelo, avrebbe la sua utilitá. Poi contrariamente agli italiani, anche i tedeschi sono un popolo che si lascia ossessionare dai capi firmati, per cui per spendere 300 euritos per questa giacca magica, qualcosa ci deve pur essere. Assolutamente spettacolari le fotografie formato gigante che si possono ammirare alle fermate del metró e che ritraggono in genere una coppia di montagnisti, immortalati in paesaggi mozzafiato. Tutto per pubblicizzare una giacca, vendutissima in una regione dove montagne non ve ne sono.

Ma in Italia e in Inghilterra si vende Jack Wolfskin?

Per il resto siamo agli sgoccioli con il concorso e indietrissimo con gli ultimi capitoli del libro. Per quanto riguarda il mio mini tour europeo diretto verso l´est, nonostante i biglietti aerei siano giá stati comprati, una mattina vorrei partire e una no.

vedremo che succederá.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a LA TECNOLOGIA DI JACK WOLFSKIN

  1. Giuliana scrive:

    GIACCHE. ITALIA SI FRANCIA NO
    sì… si trovano anche in Italia…al nord…in emilia, lombardia, veneto… visto tra gli appassionati di sport invernali…..in francia mai!

  2. Gianluca scrive:

    Ciao a tutti,
    In Italia arriveranno presto, e finiremo come al solito per comperare prodotti teteski nonostante le nostre marche (Dainese, Ferrino,Colmar etc..etc..) non siano da meno… anzi siamo piú tecnologicamente avanzati nei materiali e fibre tessili rispetto a loro per non parlare poi del Design…… Come giustamente hai notato qui tutti i tedeschi (e dico proprio tutti) si comprano le giacche e tutto ció che é di marca JACK WOLFSKIN, perché da buoni nazionalisti pragmatici preferiscono comperare made in Germany per tutelare i (loro) posti di lavoro (Arbeitsplätze)…. nel frattempo questa azienda crescerá potendo contare sulle forti vendite del mercato interno e poi sfruttando le economie di scala si espanderá all´estero (in Italia in primis) dove si papperanno le nostre molteplici eccellenze delle nostre PMI
    vivo in Germania da qualche anno… e so che mentre noi compriamo tutto ció che é estero, loro col cazzo che lo fanno…

    P.s.
    ometto di parlare poi della contraffazione dei nostri prodotti (alimentare in primis) altro capitolo, tristemente noto agli addetti ai lavori..

  3. Gianluca scrive:

    Ciao a tutti,
    In Italia arriveranno presto, e finiremo come al solito per comperare prodotti teteski nonostante le nostre marche (Dainese, Ferrino,Colmar etc..etc..) non siano da meno… anzi siamo piú tecnologicamente avanzati nei materiali e fibre tessili rispetto a loro per non parlare poi del Design…… Come giustamente hai notato qui tutti i tedeschi (e dico proprio tutti) si comprano le giacche e tutto ció che é di marca JACK WOLFSKIN, perché da buoni nazionalisti pragmatici preferiscono comperare made in Germany per tutelare i (loro) posti di lavoro (Arbeitsplätze)…. nel frattempo questa azienda crescerá potendo contare sulle forti vendite del mercato interno e poi sfruttando le economie di scala si espanderá all´estero (in Italia in primis) dove si papperanno le nostre molteplici eccellenze delle nostre PMI
    vivo in Germania da qualche anno… e so che mentre noi compriamo tutto ció che é estero, loro col cazzo che lo fanno,

    P.s.
    ometto di parlare poi della contraffazione dei nostri prodotti (alimentare in primis) altro capitolo, tristemente noto agli addetti ai lavori..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *