é giá passato un anno, bon anniversaire!

Caro Stephan,

é giá passato un anno. Bellissimo ricordare la festa del nostro matrimonio. Piú del 50% degli invitati venuti con l´ aereo da 15 paesi diversi, sparsi in 3 continenti. Li abbiamo portati sulla collina del Vomero, per apprezzare il golfo azzurro di Napoli. Abbiamo brindato all´inizio di una unione consacrata da Dio pasteggiando a base delle prelibate pietanze della cucina napoletana. Il tutto incorniciato dagli affreschi  secenteschi della Villa Belvedere, osservati dai personaggi dipinti da Luca Giordano, e  accompagnati da un formidabile quartetto d´archi. Tu indossavi un vestito da perfetto Lord, lo dissero tutti che eri elegantisismo. Io invece mi son cambiata le scarpe, via il tacco e….che comode quelle ballerine bianche con le roselline tutte intorno!

é giá passato un anno e abbiamo giá celebrato un battesimo.Dormiamo poco e abbiamo la casa invasa dai giocattoli. Un anno in cui abbiamo pensato solo ed esclusivamente a lui, eh si, perché adesso siamo una famiglia. Stiamo crescendo, come coppia, come genitori, come individui che giorno per giorno sperimentano la pazienza, cercano nuovi equilibri, creano nuovi stimoli. Io mi auguro che la grinta, la flessibilitá, l´entusiasmo che regnano tra le pareti di casa nostra si rinnovino sempre. Daniel si addormenta con il Phon, con L´aspirapolvere e stamane quando preparavo la nostra bella torta di anneiversario si é addormentato anche con il rumeore dell´impastatrice. Che immagine del 31 maggio 2011, il cielo azzurro, il salotto pieno di luce, una torta nel forno e Daniel sul tappeto colorato della sua palestrina, nel mondo dei sogni.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a é giá passato un anno, bon anniversaire!

  1. Stefano scrive:

    I sandali in mano a lui sono una piccola nota sensuale e intima che non guasta mai!
    Buon anniversario
    S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *