Schleim

Schleim in tedesco, significa muco. Si mi riferisco a quello, al muchetto che cacciano i bimbi quando sono raffreddati. Si, ho passato il finesettimana, forse non tutto, ma buona parte, a fare coccole ad un bambino moccoloso. E cosí anche Daniel ha avuto il battesimo di un gran bel raffreddore.Anche se in casa e fuori casa, lo proteggo con delle belle fibre naturali e calde, tipo lana vergine, piume d´oca, se un bambino incontra altri bambini, stai sicuro che ti porterá acasa un regalino. Un regalino da curare con goccine stura naso, sciroppino per la tosse e tanti ma tanti fazzolettini per asciugare Schleim. Sono peró riuscita a non lavorare! Hihihi anche se avrei dovuto farlo. Venerdi sono venuti i miei suoceri a cena, ho fatto il mio classico pesce al forno con la salsa verde alle mandorle, dei funghi trifolati e delle patate rosolate con lo speck. E cosí anche il venerdi ha avuto una sua bella conclusione. Invece il sabato sono andata da Hessnatur a fare due compere per il moccoloso. Hessnatur é l´unico negozio ad Amburgo che vende biancheria intima per neonati e bambini sotto i 12 mesi, di pura lana vergine. Stessa cosa digasi per i maglioncini di lana 100% e i piagiamini, non si trovano in giro, ma in questo negozio si. É inutile dire che é carissimo. Ieri era l´ultimo giorno per approfittare di saldi speciali di mezza stagione e quindi ci ho fatto un salto. Miiiii mio figlio ha i maglioncini di cashmire e io e mio marito no. Certo che ci si rincretinisce di brutto con i figli. Sabato sera c´e stato l´incontro di Italiani ad Amburgo, il gruppo di facebook. Una volta al mese organizzo una cena in un ristorante italiano, dove in genere quasi tutti mangiano la pizza e a fine serata, la si vota con delle cedoline.É dura gestire le adesioni di 30-40 persone, pianificare tutto, ma alla fine porta sempre dei bei risultati. É un modo sano e simpatico per conoscere nuova gente e ovviamente la categoria degli architetti, anche qui, Abbonda!C´era anche da festeggiare a sorpresa un compleanno pr cui mi sono adoperata per una torta veloce. Oggi abbiamo festeggiato il compleanno di Oma ( nonna paterna) con un caffé, che é durato 3 ore. 15.30-18.30.
Se domani il mio cliente aprisse il registro come si fa a scuola, io non potrei presentare i miei compiti e mi beccherei una bella i di impreparato.Spero di recuperare domani. Pero che finesettimana intenso!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Schleim

  1. Bianca-Hamburg scrive:

    Beh, viva i weekend intensi!
    Noi abbiamo cominciato con la pizza sabato e non abbiamo più smesso di mangiare fino a stamattina. Puf, non ne posso più.
    Pero’ la pizza stavolta era buona, credo che gli italiani amburghesi abbiano dato tutti buoni voti stavolta.
    buon inizio settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *