NAPOLI: Metro decorata con H3D® system lenticolare

H3D® system lenticolare


ho scoperto questo materiale innovativo, quando sono rimasta senza parola dinanzi alle stupende immagini della fermata della metropolita UNIVERSITÁ di Napoli.

H3D® system lenticolare nasce dall’esigenza di realizzare stampe lenticolari di altissima qualità per Designer, Architetti e artisti che vogliono utilizzare gli straordinari
effetti di movimento e H3Dmensio-nalità nel proprio lavoro.
H3D® system permette di portare in stampa l’effetto della tridimensionalità in pochi millimetri di spessore e senza l’ausilio di occhiali specifici, oltre a straordinari effetti di animazione. A quanto pare, la tecnica di stampa lenticolare H3D®System è ttualmente applicata in vasti ambiti commerciali che vanno dal promozionale, soluzioni di marketing innovative in-store, comunicazione in ambiti esterni, allestimenti ed elementi di architettura, fino ad essere utilizzata anche nella comunicazione pura e dura, quindi é usata spesso nei Media-Stand – Exhibition – Events dove sta riscuotendo enorme successo; La particolaritá dell’effetto lenticolare consiste nell´ attirare l’attenzione del pubblico divertendolo e facendosi veicolo del messaggio pubblicitario.

Anche Karim Rashid nello spettacolare design all´interno della stazione metropolitana di Napoli ha adottato il sistema H3D System.
Lla prestigiosa azienda italiana che ha creato questo strumento che permette di ottenere effetti di movimento e 3Dimensionalità mai visti prima é la Tre D.

In occasione della costruzione delle varie linee

metropolitane di Napoli è stato promosso il progetto Stazioni dell’Arte che consiste nell’abbellire le stazioni con sculture, mosaici e pannelli decorativi di noti artisti
contemporanei.La progettazione della stazione Università ha coinvolto grandi nomi dell’architettura, dell’arte e del design internazionale tra cui

Karim Rashid, Nicola De Maria, Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Sol Lewitt, Mario Merz, Carlo Alfano, Michelangelo Pistoletto, Joseph Kosuth.

L’interno della stazione è impreziosito da 3 pareti lenticolari progettate da Karim Rashid: Ikons, Mutalbolb Pink e Mutalblob Lime. Ikons è un’opera di 24 mt di base x 2,4 mt di altezza, l’effetto 3D moving rappresenta i simboli caratteristici del famoso architetto che cambiano colore. Ikons è composta da 20 pannelli modulari 1,2 mt x 2,4 mt Mutalblob pink e lime sono due opere di 32 mt di base x 1,8 mt di altezza ognuna, i soggetti in 3D ruotano variando di colore al movimento dell’osservatore sulla banchina o sul treno della metropolitana.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a NAPOLI: Metro decorata con H3D® system lenticolare

  1. maxdaurelio scrive:

    ogni volta che sono stato a Napoli ho sempre optato per spostami con mezzi di superficie per poter “fare il pieno” della bellezza della citta’, ma la prissima volta che ci andro’ (chiassa’ mai quando ma spero presto) avro’ un motivo in piu’ per dare una sbirciatina anche “sottoterra” 😉
    bel post

  2. Elena Fuselli scrive:

    Bellissimo. Che città.
    Baci
    Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *