zDiscus Hotel

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altro che Burj Al Arab, questa si che è una figata! Un hotel al largo di Dubai, una struttura composta da due dischi, di cui uno sommerso dall’ acqua. pare che finalmente siano stati firmati gli accordi per l’ avvio dei lavori, ma i progetti sono ancora sotto osservazione.  Fonti energetiche provenienti dal sole e dal mare dovrebbero garantire alla struttura l’efficienza necessaria a coprire buona parte dei consumi senza pesare sull’ambiente, resta comunque un quesito aperto quello dello spreco di risorse che saranno necessarie per la sua costruzione. Il progetto è nato dalla collaborazione tra la multinazionale Drydocks World e la società svizzera d’ingegneria BIG InvestConsult,  unite sotto il nome di Deep Ocean Technology (DOT) . Sicuramente per chi come me, fa immersioni, dormire una notte circondato da pesci e coralli, sarebbe sicuramente una esperienza fantastica.

Però sarebbe veramente interessante sapere come funziona una struttura del genere. Mi riprometto di scrivere a Detail per spronarli a pubblicare un articolo che parli di questa autentica meraviglia in progetto.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a zDiscus Hotel

  1. io penso che in una camera del genre morirei…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *