Ciao ragazzi! vi sto

Ciao ragazzi!

vi sto scrivendo dall’afosa aula nardocci dello IUAV…dopo essermi incontrato con Alfio, architetto veneziano che 9 anni fa si recò a Belo Horizonte per approfondire la tesi…beh, diciamo che da allora non è più tornato…infatti è sposato con una brasiliana e ha messo su famiglia!

Mi consiglia di stare attento con le brasiliane, se voglio finire l’università…perplesso…..linguaccia………………………………………………………………………..secchione????

Confesso che mi ha fatto molto piacere questa chiaccherata, se non altro ho avuto la fortuna di parlare con chi si è trovato nella mia stessa condizione 9 anni fa…

Io ho cercato di fargli perdere meno tempo possibile, figurati le cose che uno ha da fare dopo 3 anni che non torna in italia! Invece lui era tranquillissimo, saremo restati seduti 2 ore, a parlare e pensare…senza pausa!

Mi ha parlato delle università di architettura dello stato di Minas Gerais, crescono come i funghi! In genere sono frequentate da persone abbienti, e investono molto su ricerca sperimentale, scambi con altre università straniere…

A proposito: mi hanno chiesto di portare qualche esempio di produzione dell’architettura contemporanea italiana! NON E’ COSI’ FACILE!

Avete qualche consiglio da darmi? sto raccogliendo immagini e testi di progetti realizzati da giovani studi di architettura in italia…se vi viene qualche idea che secondo voi merita di essere presa in considerazione scrivetemi, o meglio mandatemi materiale all’indirizzo: archteo@yahoo.it

Belo horizonte è una metropoli di 2 milioni di abitanti, 4 se consideriamo l’area metropolitana che le gravita attorno, costruita a partire dal 1897 è la prima città brasiliana ad essere stata pianificata!

Il concetto di storia, di patrimonio storico-artistico culturale è prettamente correlato con le vicissitudini della contemporaneità!

Il fine settimana la popolazione si riversa in periferia della città, vivendo nei “condominios” sorta di enclaves per ricchi, quartieri di villini unifamiliari con tanto verde e piscina…il centro della città mi sembra di capire sia piuttosto caotico…

Abbiamo parlato anche dei brasiliani, tendono a dimostrare tutta la disponibilità immaginabile, ma a sentire Alfio instaurano relazioni superficiali e non sempre sincere…pensieroso

La mentalità è molto aperta e espansiva, amano le feste e gli appuntamenti di convivio (churrasco), ma non pensiate che la città non sia caotica!

I ritmi sono frenetici come quelli di una metropoli occidentale!sono stufo

A Venezia oggi fa caldo…il tasso di umidità contribuisce al poco simpatico fenomeno sudorazione, testimoni ne sono le ascelle pezzatefiore appassito

Ora vi saluto, vado dal dentista perchè si è fatto vivo un dente del giudiziolacrime!!! Speriamo di trovare una soluzione prima di partire…

Atè jabaci

Obrigado à Francesca e Daniela, companheiras da viagem

Giordana hai già capito che NO sta per IN…CIAO lady blog!

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Ciao ragazzi! vi sto

  1. giordana scrive:

    x francesca….
    francesca grazie x il chiarimento….sai 2 lingue non danno per una terza…nei circuiti già di per se complicati e disordinati del mio impianto celebrale….un besito

  2. Matteo scrive:

    meno 2
    meno 2 Matteo…

  3. Flavio Prada scrive:

    Ciao
    Ciao Matteo.
    Ho fatto il percorso inverso ma non meno interessante. Sono nato in Brasile e adesso vivo in Italia. Sono anch’io architetto e se vuoi alcune informazioni specifiche riguardo il Brasile, posso magari aiutarti. Conosco duo o tre architetti di Belo Horizonte che in qualche modo può essere un qualcosa in più. Ciao

  4. Flavio Prada scrive:

    Ciao
    Ciao Matteo.
    Ho fatto il percorso inverso ma non meno interessante. Sono nato in Brasile e adesso vivo in Italia. Sono anch’io architetto e se vuoi alcune informazioni specifiche riguardo il Brasile, posso magari aiutarti. Conosco duo o tre architetti di Belo Horizonte che in qualche modo può essere un qualcosa in più. Ciao

  5. Flavio Prada scrive:

    Ciao
    Ciao Matteo.
    Ho fatto il percorso inverso ma non meno interessante. Sono nato in Brasile e adesso vivo in Italia. Sono anch’io architetto e se vuoi alcune informazioni specifiche riguardo il Brasile, posso magari aiutarti. Conosco duo o tre architetti di Belo Horizonte che in qualche modo può essere un qualcosa in più. Ciao

  6. Giulia scrive:

    hhhhhhhheeeeeyyyyyyyyyyy
    hey Matteo!!!!!!!!!!!!
    Quante botte che vorrei darti!!!!!!!!!!!!!!!
    BRAVOOOOOOOOOOOOO
    Hey, tiriamocela meno e di a tutti la veritá su questo viaggio in Brasile…..dillo che pur si starmi dietro……dillo dillo che sono io il tuo calcio nel sedere.
    Noto che non mi hai ancora citata nel sito….ué ma dico..nemmeno una dedica, un saluto?????????????
    Questa me la segno.
    Matteo vieniiiiiiiiiiiiiiiiii
    Fai il bravo bacioni ciao

  7. topo scrive:

    e la vecchia zia dove la lasciamo??!
    mantieni le promesse e vedi di tenere aggiornato questo blog di belle speranze!
    io ti seguirò da qui tra un atto e un contratto.
    facci sognare e non fare niente che io non farei (e già così mi sembra di averti dato ampi margini di manovra…)
    buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *