Hey hey hello…

Hey hey hello…fiore

Grazie a tutti per i vostri commenti… mi fanno venir voglia di continuare a scrivere.

caffèDevo finire il modello 3d del cucchiaino (dal cucchiaio alla citta’, come da manuale) e spedire il tutto alla premiata ditta entro domani, che stanno sviluppando il prototipo. Pare ci siano problemi di bilanciamento del manico, e non vedo l’ora di maneggiare l’oggetto… progettando su carta e schermo si perde facilmente il senso delle proporzioni.

Jane’s Addiction: incredible… lui si agitava e piroettava come un diavolazzo sul palco, inguainato in una tuta di pelle nera con dragone rosso sulla schiena, e la musica era ottima. Niente videoproiezioni, props o effetti speciali, un’ora e mezza che se n’e’ andata in un lampo. Sano rock… ah it takes me back.

In ogni modo, il masterplan sembra essere piu’ chiaro: dobbiamo lavorare sugli elementi essenziali del progetto senza aggiungere altro. Gli edifici/icone moderne, poggiate sul moonscape come su una gran tovaglia.

A dire la verita’ la vita di studio non e’ tutta rose e fiori, anzi mi manda decisamente difuori, spesso e volentieri. Tutti quei giochi demenziali di potere e sgomitamenti mi deprimono e vanno sempre a discapito della qualita’ dei progetti. Come ho gia’ detto, io cerco per quanto possibile di ritagliarmi un mio spazio, ma non e’ facile quando ti trovi a collaborare con altri, che piu’ che collaborare tentano ad ogni passo di scavalcarti e farti le scarpe. Merda-merda-merda…arrabbiatonon sopporto questo tipo di atteggiamento: Perche’ c’e’ sempre qualcuno senza esperienza ne’ talento che arriva a dirti cosa devi fare? Prima o poi finira’… e’ che per muovermi da solo ancora mi manca coraggio e esperienza (e clienti!). Pazienza, ancora…vediamo… ma ogni tanto e’ veramente troppo.

E poi Londra non e’ sinceramente il migliore dei compromessi.aereo

Ma allora dove? A fare cosa? Con chi? per chi?? Un posto meno nevrotico con piu’ natura e piu’ piccolo… ma poi mi annoierei.

Pazienza, pazienza…pensieroso keeping up the good spirits and looking after myself in the meantime.

Baci

xxx

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Hey hey hello…

  1. lara scrive:

    ciao
    ciao fede..sono appena tornata a casa dopo il duro lavoro al pub..sono distrutta..oggi ho avuto una consegna per sintesi finale…noia mortale. Da ciò che scrivi, sembra che le cose siano rimaste invariate e ritorna in mente la vecchia e solita frase del’ tutta la vita è un esame’..comunque c’è sempre per noi un progetto da creare, sviluppare portare avanti..e qualcuno dovrà approvartelo..insomma..la vita di noi futuri archietti..è sempre e sarà sempre vincolata da giudizi ed esami? forse si..ma a quest’ora della notte..forse mi sto addentrando in discorsi non molto simpatici!! il discorso dell’apertura del mio locale sta andando avanti, ma è ancora tutto sulla carta…a volte penso che sarà l’unica cosa che progetterò e farò io senza approvaione di nessuno!!ed una volta tanto…questa soddisfazione ce la si deve pure prendere!!auguro a tutti la buona notte ed un buon giorno!!!

  2. fra scrive:

    pictures
    hai promesso le foto
    mi raccomando.
    Remember:

    6 il mio diario quotidiano.

    …nostalgia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *