Allora qui urge proprio

Allora qui urge proprio un chiarimento: Silvia, lungi da me il disprezzare Firenze come città, che amo, in cui ho vissuto assai più a lungo che a Londra, che mi ha trasmesso una ottima formazione culturale e professionale e dove mi sono anche sicuramente divertito di più, città che trovo incantevole (non nel senso turistico di pittoresca) e che mi calza come un guanto, -‘nu pezz’e’core- ho invece tutte le riserve possibili su altre realtà che ho già detto e non sto a ripetere. E il fatto che i fiorentini “PURA BORIA” come te non sappiano accettare le critiche e ci abbiano la coda di paglia, non cambia le cose neanche un pochino, purtroppo… e non rende nemmeno giustizia alla città.

trendy wow! Era molto che non sentivo questo termine, poi detto con cotanta stizza… che bello! Fa molto anni 80. Tipo “io sì e tu no!” Non so perchè pensi che Romilanapoli o chè siano più trendy di Firenze. Se per te è un metro di giudizio essenziale, probabilmente hai ragione: non si è mai trendy abbastanza, dannazione!

Il trendy non mi fa nè in qua nè in là. D’altronde quando parlavo male di Londra (che pure in un qualche modo recalcitrante e perverso amo) nessuno si è risentito… sarà che il campanilismo non fa parte dei peraltro numerosi difetti degli inglesi. O forse mi approfittavo vigliaccamente del fatto che essi non leggono l’italiano. O ancora meglio, sulla rete ognuno ha il diritto di dire quello che gli pare, com’è giusto.

La verità ti fa male, lo so… e gli apprezzamenti gratuiti sulla mia persona (di cui non sai un beato nulla, e così rimarrà) tienteli pure; nessuno in fondo ti obbliga a leggere quello che scrivo.

Io non me la tiro per aver vissuto a londra, anche perchè come chi ha letto qua e là in questo blog sa, è stata a tratti un’esperienza tutt’altro che piacevole. D’altronde c’è chi vive in prima persona e chi solo attraverso simulacri, trendy e non. A ognuno il suo, e amen.

A bientotcuore

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Allora qui urge proprio

  1. stefano scrive:

    Firenze
    Silvia sei la classica fiorentina, una bistecca succulenta, tutta senza difetti…….ma attenta…..nn è sempre così, io in questo sono con Fede, (nn giudicare le persone )……prova però con la città…..anche io ho passato bellissimi anni a firenze a dimensione umana……anche se poco fiorentina, in 10 anni ho solo due amici fiorentini……il resto around italy…….and world; comunque quello che nn va a firenze è il traffico, che spero migliorerà dopo la stazione di Norman Foster e il nuovo quartiere Novoli, e la situazione lavorativa per noi architetti dove ogni 160 abitanti c’è un tecnico, quindi dal punto di vista economico e di possibilità per la prof. architetto è una città difficile…….dove il centro storico è un grande museo e la periferia un grande bordello………quindi ahime bella Firenze ti dico Ciao….nn sono disposto a prendere 700 euro all’archea ne 900 con Rossi, ne 1000 con Nardi, ne 1300 con nemesi, ne altri……..comunque ammetto che ci sono buoni studi, in mezzo a tanti prof. c’è sempre qualcuno di grande qualità………….e tu Silvia chi sei?
    lavori con lo studio Bistecca Fiorentina?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *