Vagando per l’America…

Se voi arrivate in California, scoprite una terra tanto bella quanto selvaggia, piena di città famose come Los Angeles e San Francisco, città piene di storia e di vita.

Ma se iniziate ad attraversarla lungo la California State Route 1, la cosiddetta Pacific Highway, vi accorgerete che questo stato non è solo questo, è anche un susseguirsi di paesi e paesini, uno dietro l’altro, eternamente accompagnati dall’oceano Pacifico.

In particolare, a circa 60 km a Nord di San Francisco, trovate il paese di Fort Bragg.

Per essere un paese è anche abbastanza grande ma per le dimensioni americane si può solo definirlo così. Ci sono, come in ogni cittadina del posto, la main Street, coi negozi e i locali, e naturalmente c’è la spiaggia.

Ma la spiaggia di Fort Bragg è speciale. Eh si, perché se ci andate in un giorno di sole, vi accorgerete che non è fatta di sabbia, né di pietre, ma di vetro.

4824143236_8fc2899d16_zMigliaia e migliaia di frammenti di vetro, di ceramica e di porcellana di tutti i colori, levigati dal tempo e dal mare.

E gente che li raccoglie con un sacchettino cercando i più belli.

Purtroppo però, non si è trattato di qualche curioso fenomeno naturale, semplicemente la spiaggia fino agli anni 60 era una discarica. La gente del psto infatti, dall’alto della scogliera gettava qui qualsiasi tipo di rifiuto, comprese migliaia di bottiglie di vetro, finchè l’intera spiaggia ne fu interamente ricoperta. Alla fine, le autorità furono costrette a chiuderla, troppi erano diventati i problemi per la salute degli abitanti. E iniziarono a ripulirla. Certo, coi rifiuti più grossi era relativamente semplice, ma i migliaia di frammenti di vetro?

Decisero di lasciarli lì e il tempo fece il suo lavoro creando, da una cosa brutta, una cosa unica.

Colonna sonora: Porcelain – Moby

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.