Frank Gehry feat. Louis Vuitton

frank-gehry-fondation-louis-vuitton-paris-designboom-09louis-vuitton--Louis_Vuitton_Frank_Gehry_s_store_windows_for_LV_1_DI3Che lo zio Frank avesse una predilezione per la nota casa francese di moda già si sapeva. E la prova regina è la realizzazione della fondazione Louis Vuitton di Parigi, che se quella volta non ci cancellavano il volo saremmo anche andati volentieri a vedere.

Ma ora ha fatto di più.

Infatti, Gehry non è solo architetto, ma ama molto anche il design, ed è stato invitato, sempre grazie alla collaborazione, ad allestire le vetrine delle boutique della maison per la collezione autunno – inverno 2014.

Ecco allora le sue caratteristiche vele  in legno rivestito in metallo grigio perlescente e color palissandro, le creazioni ricordano la struttura in vetro della Fondation Louis Vuitton.

Infine, novità di quest’anno, nell’ambito del progetto “celebrando il monogram”, Gehry ha realizzato una borsa.

23-Celebrating-Monogram-icon-louis-vuitton-yatzerE, come vediamo, anche questa, richiama sempre il suo stile.

 

Afferma infatti, alla presentazione che :”Il tutto si è svolto sulla scia dell’intuizione, senza vincoli. Se fossi partito con l’idea di creare un design coerente con l’universo Louis Vuitton che potesse soddisfare i gusti dei clienti Louis Vuitton, credo che il risultato avrebbe avuto un che di forzato. La borsa che ho realizzato vuole essere una creazione giocosa, così come giocoso è stato il processo creativo, sebbene lo abbia affrontato con grande serietà. Penso che più di un rinomato architetto arriccerebbe il naso all’idea che io possa realizzare una borsa, ma questa semmai è stata una ragione in più per accettare la sfida!”

Il risultato è una borsina nella classica tela monogram con i manici in vacchetta naturale e l’interno in pelle di agnello blu. La forma è complessa, coniuga le linee pulite con superfici curve, e misura 21 x 10 x 12.

Il costo? 3000 euro. Ma, alla fine, si può valutare un’icona?

 

Soundtrack : Labels or love – Fergie

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.